Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Monastero della Immacolata Madre del Santo Spirito, Monte Shasta, Stati Uniti, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera interna di Padre Pio
per ogni volta che si prende una decisione


Amato Signore,
che il mio sguardo, il mio udito e la mia anima
siano attenti ai segni che Tu mi mandi,
perché sapendo quanto imperfetto
e piccolo sono davanti Te,
so che, se Ti supplico di cuore e di spirito,
Il Tuo Amore Inesauribile mi guiderà.

Signore, fammi in questo mondo,
uno specchio fedele della Tua Presenza;
bandisci dal mio essere tutta l'arroganza, superbia ed orgoglio;
converti il mio cuore secondo la Tua Volontà.

Possa la mia anima essere come una bocca
come una bocca di acqua fresca,
fra le Tue Sante Mani,
affinché Tu, Signore, rovesci il mio spirito ed il mio essere
ove Tu lo necessiti di più
fin che, in perpetua donazione e servizio,
io possa compiere in ogni passo la Tua Opera di Amore.

Ti chiedo, Signore,
che uguale come Tuo Figlio con i santi apostoli,
lavi la mia testa e la purifichi
da ogni pensiero contrario a Te.

Ti chiedo, Signore,
che lavi le mie mani, mi liberi da tutto il passato
e specialmente spogliami dal mal uso
del potere e di tutta l’autorità.

Ti chiedo, Signore,
che lavi i miei piedi dalla polvere del passato,
dai traumi acquisiti, da tutta la sofferenza o marchio
che io abbia provocato in qualche cuore.

Ti chiedo che mi purifichi,
così come Tu Amato Figlio
fosti purificato nel Tempio.

Fammi libero da me stesso,
con un'altra coscienza
e sotto una seconda condizione,
io possa decidere secondo la Tua Volontà
e la Tua Santa Aspirazione.

Per ultimo, Signore,
svuotami, umiliami, fammi nulla
affinché Tuo, Padre Amato, lo sapia tutto,
perché alla fine di questo pellegrinaggio nella Terra,
si compirà la Tua saggia ed amorevole decisione.

Amen.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!
Vi benedice,
Vostra Madre, la Vergine Maria Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figlio Mio, anima Mia:

Quando devi fare un passo, nel cammino della tua purificazione, devi sapere che stai facendo un passo verso quanto di sconosciuto hai dentro di te. Però prima, per poter purificare ciò che è sconosciuto, devi deciderti e questa decisione nasce dal tuo interiore.

Devi sapere, figlio Mio, che questo è il tempo in cui avviene quella attesa purificazione. Cristo, essendo il Figlio di Dio, si purificò nel tempio per rispettare umilmente la Legge.

Cristo fu tentato nei 40 giorni nel deserto, nello stesso modo in cui lo sono oggi molti figli Miei, trovandosi nella permanente sfida di persistere fino alla fine.

Il tempo di purificazione deve essere vissuto in una costante rassegnazione di quello che uno crede di se stesso e anche di ciò che uno crede degli altri.  Senza un'atteggiamento di rassegnazione, davanti alla sconosciuta purificazione, non ci sarà umiltà sufficiente che aiuti a placare la superbia o l'arroganza rivestite da nobili persone.

Incoraggiati a vivere questo ciclo della purificazione in un costante esercizio di spogliazione interiore, di spogliazione di tutto quello che consideri buono o non buono. Così, aprirai la porta corretta affinché il Cielo ti aiuti ad attraversare questo deserto che, prima o poi, avrà la sua fine e, dopo averlo percorso, troverai un’oasi prediletta nel Cuore del Redentore.

Ricorda che prima devi accettare il momento, per poi attraversarlo.

Sii coerente alle Mie Parole e tutto andrà bene.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

L’amore affronta un’ardua battaglia contro l’indifferenza. Mentre solo alcuni cuori diventano sensibili, la maggioranza diventa indifferente e l’ignoranza li abbraccia.

L’amore tenta di riscattare la coscienza di coloro che omettono la verità, per condurli così al risveglio della coscienza. D’altro lato, l’indifferenza è come un veleno impercettibile che permea la mente umana e la allontana dalla realtà.

È una lotta senza fine, ma tutto dipenderà dallo stato di coscienza in cui l’essere umano deciderà rimanere.

In questa battaglia sottile tutto è permesso, e ancor più i cuori dovranno fare uno sforzo interiore per sensibilizzarsi e non rimanere intrappolati dall’indifferenza che acceca la coscienza umana.

Questa lotta definirà il prossimo ciclo, se l’umanità evolverà o si fermerà. Tutti gli strumenti e gli avvertimenti sono stati già dati.

Molti penseranno che la Grazia Divina avrebbe continuato a nutrire le persone senza che loro facessero il minimo sforzo. Ma il tempo e la risposta è adesso. Così si compirà  di nuovo quello che una volta disse Mio Figlio: “mediante i vostri frutti vi conosceranno”.

Permettete che l’arroganza, la superbia e la mancanza di umiltà svaniscano nelle vostre coscienze affinché, quando verrà il grande giorno, nulla vi sorprenda.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della pace.

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, NELLA CITTÀ DI SAN PAOLO, BRASILE, TRASMESSO DA CRISTO GESÙ GLORIFICATO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Seconda Serie di Poemi
Settimo poema di un'anima al Sacro e Benedetto Cuore di Gesù

 
Di fronte a Te, prostrato, Signore,
Aspiro a raggiungere la stessa semplicità
del Tuo Spirito, così
sotto quello Spirito sovrano e amorevole
Eseguo i Tuoi disegni
e Volontà.
 
Signore, fammi capace
di amare tutto,
così come Te, Dolce Pastore,
ami ciascuna delle Tue pecore.
 
Dammi fiducia,
la prova che Tu
hai già pensato per me,
così da poter crescere nell'amore
e svanire dalla mia coscienza
tutto l'orgoglio e l'arroganza.
 
Fammi simile come i Tuoi servi,
disponibile in amore,
consegnato al servizio,
aperto alla Tua Misericordia e al Tuo Perdono.
 
Che Tu possa
curare questo essere, profondamente,
e che possa raggiungere gli spazi
dove non riesco nemmeno a percepire la realtà.
 
So che Tu, caro Gesù,
puoi fare tutto,
accetta la mia piccola offerta
rispetto all'offerta
dell'intero universo.
 
Converti dentro me
tutto ciò che non è giusto
e aprimi la porta sicura
in modo che la mia anima possa immergersi
nell'Oceano della Tua Divina Coscienza.
 
 Che io possa non smettere mai di sorridere
alla vita che Dio mi ha dato.
 
Concedimi, mio Signore,
la forza del Tuo rinnovamento
Cosicché l'umanità sia rinnovata
nello spirito e nell'essenza,
e così viviamo la redenzione
così attesa
 
Amen.
 
Vi ringrazio per aver mantenuto le parole di quest'anima nei vostri cuori!
Vi benedice,
Vostro Maestro, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messanggio quoridiano ricevuto, a Sant Esteve Sesroviers, Cataluña, Spagna, trasmesso dalla Vegine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del sagrado Corazón de Jesús

Tutti i giorni, lo spirito della preghiera e del servizio al prossimo vi aiuterà a crescere interiormente e soprattutto a dare dei buoni esempi a quelli che vi circondano e a quelli che non vi conoscono.

In tutto dovete imitare Mio Figlio Gesù, perché Lui stava con i ricchi però anche coi poveri e il Suo Divino il sentimento non cambiava davanti alle apparenze.

Con questo vi voglio dire che un vero discepolo è quello che segue testualmente quello che il suo Maestro gli indica e cerca, tutti i giorni, di compierlo meglio, nonostante i suoi limiti e prove, perché se il discepolo non impara a moderarsi davanti gli altri, come potranno le altre anime incontrare il Cristo Vivo in lui?

Perciò meditate su quanto vi dico e vedrete come tutti i giorni, davanti a diverse situazioni i vostri cuori e le vostre vite manifesteranno esempi e se questi saranno in essenza veramente cristici e solenni.

Dovete trattare la vita con solennità, le cose e, soprattutto, lo sconosciuto, perché non sapete quale mistero si nasconde dietro ogni situazione o avvenimento.

Se moderate le vostre azioni, se osservate le regole con amore, imparerete finalmente in questi tempi difficili a rappresentare Mio Figlio sulla Terra. Altrimenti, se ancora non vi prendete cura delle cose e delle persone semplici come se fossero veri tesori del Cielo donati da Dio, come potete essere misericordiosi con il vostro prossimo?

Ricordate i Comandamenti e rimetteteli in pratica; perché potreste rubare e non ve ne accorgereste, potreste uccidere il risveglio interiore di un simile con le vostre azioni e non ve ne accorgereste, potreste mettervi in mostra e usare qualcosa che non corrisponde a voi e potreste violare gravemente la Legge, sareste gravemente indebitati.

Nel Regno di Dio è la promessa di Dio per tutti, cercatelo prima dentro di voi giorno per giorno, non lasciate che la superbia, l'infrazione indebita o la differenza accechino il vostro cuore, perché potreste non essere non comprenderlo

Correggete la vostra vita tutti i giorni e fatelo per Gesù, per il trionfo del Suo Piano di Amore alle creature.

Vi ringrazio per ascoltare davvero e per mettere in pratica le Mie parole!

Vi benedice,

Vostra Madre La Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Oggi vi donno e vi consegno il Mio Cuore Immacolato affinchè il principale motivo delle vostre vite sia aggiungere la conversione che recentemente cominciaste, conversione che vi porterà alla purificazione della vita e dell’anima.

Questo stesso messaggio Io di in Kibeho, per la stessa prontezza che, al uguale che oggi, la conversione richiese in quel tempo. In Ruanda Io chiamè tutti per vivere il pentimento, per non esercitare una preghiera superba, affinchè staccandosi di tutto male, la pace possa regnare. Però quel messaggio di pentimento non è stato sufficiente e così pochi ascoltarono internamente quello che la Madre del Cielo voleva insegnarli.

Il tempo passò e l´ora profetizzata per Me stessa arrivò per la Ruanda e nessuno era pentito e liberi dei falli. La superba e la negazione renderono senza controllo all´umanità e ad esercere un potere minaciante e temeroso. Famiglie intere ed innocenti furono le prede principali del Mio avversario.

E dov´è rimansto il pentimento? Le brutali azioni portarono a risultati catastrofichi, e la vita spirituale dei Mie figli fu decimata per la propia e senza misura chiamata cultura.

Più tardi, l´errore velenò il cuore di quelli che non ascoltarono il Mio messaggio e, rápidamente, dopo Io avere sceso in Kibeho, tutto restò nella memoria di alcuni pochi. Dopo del grande errore questa umanità prese coscienza dell´importanza delle parole della Madre del Cielo, e tutti riconobbero che senza preghiera ne pentimento non si arriba a nessun posto e a nessuna destinazione sicura.

La Signora del Verbo Divino portò l´avvertenza di prepararsi e di riconciliriarsi, di chiedere perdono, di confesarsi e di comunicare con Cristo come una fontana d´assoluzione. Con la fede di molti pochi si tornò ad ergere lo spirito della devozione, il quale portò ad avere fiducia nel chiamato dal Cielo, negli annunci che la Signora di Kibeho realizzò per tutti.

Adesso, con la vostra presenza nella Ruanda, scoprirete le differenti necessità in tutti i piani di coscienza. Tutto dovrà essere restaurato, dal corpo amalato fino allo spirito. Perciò, figli, dovrete approfondire nel vostro esercizio della carità e dell’intrega al ponto di essere aperti per attendere qualche emergenza. Il Mio Cuore vi guiderà e vi darà la forza interiore necessaria per poter rispondere a qualche necessità. Stiate concentrati e vedrete molto vicino il sentiero che vi starò indicando.

La verità sulla Ruanda recentemente è rivelata, perciò, la vostra Madre Celeste ritorna specialmente a Kibeho affinchè voi vi unificate con lo spirito della devozione, del perdono e dell´amore che è professato al Sacro Cuore del vostro Signore e quello della vostra Signora.

Nelle strade di Kigali vedrete quello che il tempo lasciò marcato come fatto e come storia; gli Angeli di Dio aspettano poter compiere con il servizio di liberazione e di redenzione che gli fu raccomandati. Se voi vi unite a quegli angeli ciò succederà perchè Io, con amore materno, gli invio per ausiliarvi e soccorrervi.

Cari figli, Io cammino per le strade di Kigali per salvare alle anime prigioniere. Poichè l´ora della Redenzione e della Misericordia arrivò per la Ruanda.

Vi ringrazio, figli Miei, per accompagnarmi in questa missione!

Il Mio Amore Materno con ogni dei Miei missionari.

Vi benedice,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto