Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città di Médanos, Bahia blanca, Buenos Aires, Argentina; trasmesso da Maria Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón

Quando accetti, figlio, la Volontà di Dio, tutto è più comprensibile e chiaro.

Finché passerà attraverso il tuo cuore qualche traccia di dubbio o indifferenza, meno sarà la possibilità di poter comprendere i Misteri della Divina Volontà, così come sono.

Per questo, oggi, ti dico di nuovo, figlio, svuotati completamente perché nel vuoto non ci sono ideali, intese o filosofie complesse.

Cosi, nel  perfetto vuoto sarai in grado di penetrare nell'essenza di tutti i misteri della Volontà di Dio e imparerai, passo dopo passo, ciò che è sconosciuto e in evoluzione.

Incoraggiati ad abbandonare le tue forme, ad essere in grado di vivere in forme divine, quelle che ti porteranno a comprendere la vita, così com'è, e ti aiuteranno a trovare in tutto il senso giusto delle cose.

Lascia dunque che questa resa incondizionata che devi raggiungere ogni giorno possa liberarti da te stesso pur sapendo che dietro ogni disegno o desiderio di Dio, esiste un Grande Scopo che dovrebbe abbracciare con una comprensione fluida del mondo interiore e del cuore.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Regina dei profeti

A lungo dei tempi Mio Figlio Mi ha inviato al mondo per avvertirlo e correggerlo del pericolo imminente.

È stato così, che attraverso dei tempi e così come in questo stesso momento, che la Mia Coscienza Materna scelse da tutte le anime i nuovi profeti, essi che con determinazione annunceranno le parole ed il messaggio della Madre Celeste.

In tutti i tempi nei quali l'umanità è stata in un gravissimo pericolo, la Regina dei profeti ha svegliato le coscienze affinché esse diedero quel maggiore servizio, il quale proviene direttamente dallo Spirito Santo, Spirito Divino che promuove tutte le rivelazioni celestiali per questo Universo.

La Regina dei profeti è apparsa così, in diversi momenti della storia della umanità, per svegliare nelle coscienze semplici e disinteressate il lignaggio dei profeti, che significa un servizio di consegna alla reggenza delle Leggi superiori che conducono alla coscienza che è convocata per così detto fine.

La Regina dei profeti ha la missione di dimostrare, attraverso i profeti, che il Suo messaggio è universale, divino e senza tempo, che lo stesso può servire a tutte le anime per la loro istruzione, trasformazione e cambio.

Il messaggio della Regina dei profeti di tutti i tempi tenta sempre guidare, prevenire, correggere e tornare più cosciente alla intera umanità, a una nazione o a uno individuo.

I profeti hanno il compito di subordinarsi ai principi spirituali che non sono sotto il loro controllo né possono essere manipolati per nessuna coscienza. Il dono del profeta è basato nel suo spirito di umiltà, nel lavoro interno col distacco e, principalmente, in amare ogni giorno di più la missione che per una scelta della Regina dei profeti è venuto a compiere con questa umanità.

Per l’Universo Divino esistono profeti temporali e profeti senza tempo, questo viene condotto direttamente dalla Santa Volontà dell’Universo Spirituale attraverso dei Sette Doni dello Spirito Santo.

Il profeta temporale è svegliato per quella missione per la propria Divinità, cioè, per il Padre Eterno attraverso il Figlio Primogenito e della Madre di Dio, che sono quelli che hanno la massima autorità per brindare coscienza a un'anima su questo grande e disinteressato servizio.

Perciò il profeta temporale può servire di strumento durante un tempo affinché si compia un determinato proposito, una determinata fine spirituale che è guidata dalla Madre del Mondo. Quando questo proposito è attinto sulla superficie del pianeta, il profeta temporale o il messaggero della Gerarchia Celeste lascia di ricevere naturalmente le istruzioni o i messaggi del Cielo.

Il profeta senza tempo è quella coscienza che originariamente è venuta a compiere un proposito divino durante tutta la sua vita, è qualcosa che non può avere manipolazione né controllo umano, perché è il proprio Spirito della Coscienza Femmina che guida questo tipo di missione spirituale.

I profeti senza tempo non hanno marcato coscientemente il momento nel quale finirà il loro compito di servizio, solo il Padre Universale sa di quel momento, che sarà quando la Sua Volontà ne lo determini.

I profeti della Regina del Cielo non sorgono né si svegliano di forma personale né collettivamente per quella missione, perché è la propria necessità di assistenza che ha l'umanità ciò che porta alla Gerarchia Celestiale a scegliere e convocare a qualsiasi coscienza per detto fine.

La semente dell'umanità e dell'accettazione del Proposito sono le basi primordiale per lo sviluppo dei profeti, perché il loro compito in questo campo non è della loro proprietà, né benefica per se. Il lignaggio dei profeti è centrato nel compimiento della Divina Volontà, essa che se presenta in ogni nuova etapa.

La Regina dei profeti è la reggente di quelle coscienze; i Suoi impulsi fanno che i profeti di ogni tempo ricevano l'impulso di donarsi di forma altruista ogni giorno di più e di potere imparare la ubbidienza.

I profeti della Regina del Cielo hanno la missione più difficile fra tutti i lignaggi conosciuti, come quello dei governanti, dei celatori, dei guardiani e degli specchi, perché essi devono presentare al mondo la parola divina, cioè, che il messaggio che i profeti ricevono sempre mobiliterà e farà la reversione dello stato di tutte le situazioni.

Perciò l'istruzione ricevuta dai profeti nei diversi tempi ha portato alla coscienza dell'umanità a realizzare un cambio, a una modificazione della attitudine prima di che fosse troppo tardi.

Il messaggio che hanno ricevuto diversi profeti contattati dalla Madre Santissima nelle diverse epoche, sempre movimentò da quello spazio alla Chiesa e a tutte le coscienze che in molti casi durante apparizioni mariane considerarono falso il messaggio.

L'umanità non valora il messaggio che è inviato attraverso dei profeti, come neanche il dono del servizio fraterno che è stato sviluppato da altre sante coscienze.

La coscienza umana sempre ha avuto bisogno della intercessione divina e degli intermediari, come i profeti, per poter correggere la vita planetaria. Il messaggio che ricevono i profeti della Regina del Cielo porta a quelle coscienze a modificare il proprio punto, a trasformarsi, perché lo stesso messaggio divino che emana dalla Gerarchia Celestiale ha un voltaggio ed uno impulso di energia spirituale che disarma qualsiasi struttura, ne la modifica e ne la sublima quando la coscienza è in una sincera apertura.

I profeti della fine dei tempi hanno il compito di approssimare al mondo le potenti correnti che, per intercessione dei Messaggeri Divini, verranno a modificare l'attuale rumbo della coscienza dell'umanità.

Perciò nei profeti, come negli altri lignaggi, le coscienze più sveglie al servizio altruista per il Piano e per l'umanità saranno le recettori vivi di tutti gli impulsi spirituali che arriveranno al pianeta per trasformarlo.

La Madre e Regina dei profeti in questo tempo realizza la Sua opera di redenzione attraverso i differenti profeti nel mondo, che finalmente mostrano i frutti della trasformazione delle loro vite e dei loro cammini, come un servizio all’umanità, in un atto di assoluta rinuncia e adesione alle Leggi superiori che aiutano l'uomo di superficie.

La Regina dei profeti è la gestore spirituale della redenzione del mondo e Lei annuncia il Suo messaggio attraverso gli strumenti, per ricordare al mondo che la coscienza umana può e deve compiere con la Volontà Maggiore in questi tempi.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi benedice e vi ama,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI FÁTIMA, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Quando un essere ed una coscienza umana si consacrano al Padre Celestiale, è motivo di alabanza e di Gloria nei Cieli, perché nuovamente si compie la profezia di Mio Figlio, che nella fine dei tempi e prima del Suo ritorno ci saranno nuovi Cristi, mansueti di cuore e puri di sentimento.

Una nuova porta si apre dal Cielo verso la Terra affinché l'umanità ingrata riceva un'opportunità di salvezza. È attraverso dell'anima consacrata che un ponte di luce e di misericordia si stabilisce, quando soltanto la coscienza dichiara: “Sì, Mio Signore e Mio Dio, ti accetto”.

In quel momento, cari figli, i portali si aprono e nuove Leggi di misericordia attuano sulla ammalata umanità.

Vorrei, figli amati, che tutti capissero il valore celestiale di una consacrazione, perché non solo una coscienza si rinnova, bensì che tutti essi che sono intorno di quel nuovo consacrato anche ricevono una Grazia Maggiore.

Così, vedete nei vostri cuori i passi che Cristo diede per ognuno dei Suoi inseguitori affinché il proposito spirituale potesse compiersi.

Una consacrazione significa per l’Universo un atto di redenzione e di consegna; anche significa l'apertura affinché lo spirito di quella piccola coscienza pulisca i suoi peccati e sia battezzato per la Luce spirituale e divina di Mio Amato Figlio.

Per l'ultimo, codesta consacrazione attrae alla coscienza l'approfondimento del suo compromesso con Cristo e si stabilisce una importante fusione spirituale, ciò che chiamerebbe di una trasfizione che succede al momento nel quale l'anima riceve quella Grazia di consacrarsi; così l'anima non sarà dimenticata di quel momento per il resto della sua vita, perché si è accesa in un potente caudale di amore.

Così vi rivelo la bellezza che Dio concesse per ogni anima di questo pianeta, bellezza che tenta distruggere il Mio avversario mediante il disvio spirituale. Colui che si consacra al Mio Immacolato Cuore e insegua i Miei passi, sappia che non perirà.

Lodato sia Dio, per dare impulso alle Sue creature verso la consacrazione spirituale!

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi benedice,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto