I Messaggi di Cristo Gesù

Ultimi messaggio di Cristo Gesù

Maratona della Divina Misericordia
APPARIZIONE DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO NEL CENTRO MARIANO DEL BAMBINO RE, RIO DE JANEIRO, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, DURANTE LA 108a. MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Ti adoriamo, o Cristo,
 e Ti benediciamo,
che per Tua Santa Croce hai redento il mondo.

Amen.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Ritorno ancora dal cuore dell'universo per portarvi la Mia Pace. Vengo dal cuore del grande mistero di tutta questa Creazione, affinché le anime e gli spiriti presenti sulla superficie della Terra ricevano gli impulsi del Mio Governo Spirituale, al di là di tutto ciò che oggi succede su questa superficie.

Però in verità, Io vi dico che in altre parti di questo universo sì vive il Mio Governo Spirituale. Questa umanità è ancora in ritardo di duemila anni, però esistono altre umanità in questo universo che vivono in consonanza con Me nell'Universo Spirituale, essendo parte delle Leggi Universali, essendo parte della Vita Sublime, facendo parte di tutti i Raggi e delle differenti correnti dell'universo.

Oggi, Io vi porto questa coscienza affinché, essendo parte di Me partecipiate con Me di questo momento, all'elevazione delle vostre anime per raggiungere il Divino Proposito.

Che tutte le umanità di questo universo non solo intravedano all'orizzonte di questa infinita esistenza il Divino Proposito, ma che lo incontrino anche dentro di sé stessi. In questo modo, compagni, nonostante le conseguenze e gli avvenimenti di questi tempi, apprenderete a distaccarvi da ciò che è superficiale e mondano, quando imiterete in spirito ed in essenza tutte le umanità dell'universo, tutto ciò che le umanità vivono in questo vasto cosmo che fa parte di questa Creazione, di tutto questo sistema di vita.

Quelle umanità, che sono latenti nell'Universo Materiale, pregano per voi nel silenzio impercettibile dello spirito; e le loro sublimi vibrazioni di Pace e di Amore, come una sola ed unica Fraternità, risuonano in tutto questo vasto cosmo, per implorare il Padre Eterno per un'opportunità per questo pianeta Terra, di cui voi fate parte da tanto tempo, perché siete parte di un Progetto Originale, di un'Essenza di Vita e di un Proposito che non si è ancora compiuto.

Per questo, voi siete parte in questo tempo di una transizione, non sono parte di un fine, ma state davanti alla soglia di un nuovo tempo, di una nuova conoscenza che verrà a tutti voi, che vi aprirà le porte della mente e della coscienza, e questa Sacra Conoscenza Siderale nobiliterà i vostri spiriti, permettendovi di ricordare le vostre origini e perfino i vostri sistemi di vita.

In questo modo, potrete riconoscere in voi stessi che non siete solo materia o mente, ma che siete uno spirito in evoluzione che deve raggiungere la meta della redenzione e dell'amore, per poter cristificare un giorno ed essere un esempio di un Proposito e di una Volontà raggiunta, attraverso Cristo, dal proprio Padre Eterno in tutte le Sue Creature.

Per questo, non perdete la speranza di seguire avanti, di trasformare le vostre vite e di purificare. Aspirate ad essere come quelle umanità del cosmo, che appresero anche dagli errori e dalle cadute, che furono stelle cadute in questo vasto Universo Siderale, però che il Grande Manto della Madre del Mondo le raccolse in Sé stessa per farle brillare, una ad una, in questo firmamento della Creazione.

Per questo, in questa notte oscura, non guardate solo ciò che è doloroso, credete nel potere dell'amore e della cura che viene dall'universo, e persino le vostre cellule si sublimeranno e si trasformeranno.

In una notte stellata, contemplate il firmamento e domandatevi internamente: chi sono io?

Il Padre stenderà la Sua Mano e vi segnalerà la vostra stella d'origine, e così, i vostri mondi interni e le vostre anime ricorderanno questa lunga camminata, questa infinita traiettoria che avete realizzato fino al presente e che non è ancora finita, e che dovrà completarsi non solo da voi, ma anche dalle vostre origini, fino a raggiungere la sintesi di questa esperienza di amore, di redenzione e di unità che si può vivere in questa scuola del pianeta Terra.

Per questo, non pensiate solo a ciò che è materiale, pensiate a ciò che è oltre il materiale. Vi invito a contemplare una notte stellata affinché sentiate, molto vicino a voi, la Presenza della Sacra Fraternità, che viene accompagnando la vostra camminata e la vostra traiettoria fin dal principio e che spera in preghiera e in silenzio il vostro grande risveglio, il grande momento della redenzione dell'umanità.

Perciò, Io verrò dal Cielo ancora una volta, differente da come venni quando incarnato o ancora quando ascesi all'Universo. Verrò portando la Gloria di Dio, però anche il Suo Infinito Governo Spirituale, che diede origine e senso a tutta la Creazione attraverso le Leggi e i Principi chiamati Attributi.

Ricordate, Figli del Padre, che in essenza siete parte di Dio e non solo parte di errori vissuti e sperimentati. Perché ancora una storia dovrà finire di essere scritta, e il Padre trattiene ancora la Sua Piuma di Luce in attesa che i Suoi Figli facciano il passo e che si decidano ad essere parte di un Piano d'Amore e Redenzione, insegnato dal proprio Cristo duemila anni fa.

Non dubitate mai, il Regno dei Cieli vi appartiene e in tutte le sue dimore. Lì si incontra la sintesi di tutta la vostra esistenza, le risposte a tutte le vostre domande. Lassù, nell'Universo, sta scritta la storia degli Specchi, la storia di ognuno di voi.

Per questo, questa è l'ora e questo è il grande momento di onorare, dare valore e adorare il passaggio di Cristo durante la Sua Vita sulla Terra; affinché le vostre anime e, soprattutto, i vostri cuori siano un prolungamento della vita cristica su questo pianeta, siano parte delle cellule del Corpo Mistico di Cristo, che pulsa incessantemente nella costante ricerca della Luce, dell'Amore e del Bene.

Oggi, le vostre storie si aprono davanti agli occhi dell'universo, e l'Amore di Cristo placa gli errori, dissolve le conseguenze, calma i traumi, nobilita gli spiriti e apre a voi un nuovo cammino verso una nuova opportunità; perché Dio si fa piccolo negli umili, Dio si fa potente nei semplici, Dio esprime il Suo Amore Infinito in tutti coloro che gli dicono di sì.

Tutto passerà, però le Parole del Padre, attraverso il Suo Figlio, rimarranno e riverberano nel cuore degli uomini e delle donne della Terra che, in questo tempo finale, ascolteranno la sacra chiamata.

Così, anche i vostri Angeli della Guardia eleveranno al Padre le vostre esperienze e dimostreranno al Padre che il Suo Progetto Divino in questa umanità è possibile, anche se sta arrivando il grande tempo della tribolazione e che le anime abbiano paura di poterlo affrontare e di viverlo.

Però se il Sangue di Cristo fu sparso sulla superficie di questo pianeta, chi darà la sua vita a Cristo affinché il potere del Suo Divino Sangue, custodito nei Sacri Calici dei Recinti della Terra, illumini il mondo in oscurità, dissipi le forze del male per sempre e stabilisca sulla superficie di questo pianeta il Nuovo Eden, dove gli autoconvocati conosceranno il Paradiso?

Se fui capace di perdonare un ladro nel momento più doloroso della Croce, per caso non credete che sarò capace di perdonare i vostri errori e le vostre colpe?

L'Amore di Dio si moltiplica in quelli che si lasciano amare e che incontrano in sé stessi il cammino dello spirito. Non c'è altro cammino da percorrere; perché, una volta, Io vi dissi, compagni: "Io Sono il Cammino, la Verità e la Vita".

Oggi, elevo nel Mio Cuore, verso gli Altari di Mio Padre Celeste, i fiori e i frutti che Mi avete offerto attraverso l'esercizio della sacra preghiera. perché questo è ciò che oggi è quello che ho ai Miei Piedi, i fiori delle anime buone, i frutti dei servitori instancabili che sostengono nella fede lo sconosciuto, le Isole di Salvezza chiamate Comunità-Luce.

Ricordate che quando siete dentro una Comunità-Luce, sarete dentro il Cuore della Gerarchia, di un Cuore che sente e che riceve, un Cuore che si dona silenziosamente senza nulla in cambio, solo con il fine di compiere la Volontà di Dio.

Siate grandi cellule del Cuore della Gerarchia. La Sapienza e l'Amore di Dio potranno sempre colmare i vostri spiriti quando sarete conseguenti.

Molti nel mondo cercheranno di saziare le loro tristezze e le loro angosce, la loro disperazione e la loro agonia; però voi, così pochi ai Piedi della Gerarchia, che sostenete la vita delle Comunità-Luce che aspira all'evoluzione, siete quelli che avranno la Grazia, per il vostro proprio sforzo e consegna, di essere protetti dal proprio Dio, sotto il Suo stato di Infinita e Insondabile Misericordia.

Alcuni anni in più passeranno perché la vita delle Comunità-Luce sia conosciuta. E quelli che non le compresero e che le giudicarono si pentiranno, così come molti si pentirono non riconoscendo il Dio Vivo appeso sulla Croce, dando il massimo di sé, fino all'ultima goccia del Suo Sangue e della Sua Acqua per la salvezza e il riscatto dell'umanità.

Per questo, abbiate fede e andate avanti. Non vi riteniate nelle vostre paure, nei vostri errori, nei vostri fallimenti o persino nelle vostre incertezze. Abbiate la percezione ben aperta e sentite nel cuore il Sacro Manto della Gerarchia che vi dà calore nella notte fredda del mondo, che vi conforta e che vi anima nelle tribolazioni, che vi unge sotto lo spirito della fraternità.

Così, in questo giorno di dolore e di sofferenza del pianeta, nel quale il Cuore del Maestro è spezzato, chiedete a Dio la Grazia di un cuore vuoto che sia capace di dare molto di più fino alla fine per un solo fine, per la salvezza delle anime e delle nazioni che già si sono condannate, affinché il Fuoco Eterno del Mio Amore e la Luce Insondabile della Mia Divina Misericordia siano capaci, così come fu sulla Croce, di placare tutti gli errori del mondo.

Così, molti altri vedranno venire il Figlio di Dio, come Egli lo disse, tra le nuvole, i soli e le stelle dell'universo. E Lo vedranno venire con la Sua vera Faccia, quella Faccia che si illuminò nell'alto sul Monte Tabor, Faccia Divina e Gloriosa che si rivelerà a tutti come un Sole tra tutti i soli dell'universo, che con la sua irradiazione ed espansione trasfigurerà e modificherà il codice corrotto umano, facendoli sublimi, puri e innocenti, così come lo sono gli angeli di tutto l'universo.

In quell'ora, la dualità non esisterà più, il male si dissolverà perché trionferà l'Amore di Cristo nei cuori, portando nel mondo i Mille Anni di Pace.

Allora, il Cuore del Re non ascolterà più il pianto di nessun bambino per fame, per guerra o per infermità; non esisteranno più madri delle guerre; non esisteranno più nonni e infermi abbandonati, non esisterà nessun cuore più solitario e perduto, perché il Mio Amore è per tutti.

Io collocherò, ai Piedi del Trono del Padre, le offerte dei redenti, di tutti quelli che camminarono con Cristo attraverso i tempi, al di là delle loro paure o dei loro dubbi, perché avranno fatto trionfare l'Amore del Redentore.

E così nascerà il Nuovo Uomo, nascerà il nuovo essere e non sarà più necessario apprendere dagli errori, ma riconoscere in sé stessi che Dio vi ama tanto, che se lo sappiate o forse lo sentiate non lo sopportereste.

Rallegratevi e camminate nella pace.

Preghiamo per la fine di questa cattività spirituale planetaria, affinché nessun altro debba soffrire, perché Io soffrii per voi ogni colpo, ogni frustrata, ogni parte del Mio Corpo perso sul Calvario. Io soffrii per il mondo sulla Croce e Mi convertii, per Amore, nell'Albero della Vita, affinché tutti avessero Vita in Me.

Come una dimostrazione infinita della Mia Grazia, oggi tornerò e consacrerò nuovi adoratori, postulanti che si confermeranno per essere testimoni dell'Amore Cristico nel mondo, attraverso la venerazione e la contemplazione del Mio Corpo Eucaristico.

Però questo sarà anche un momento importante, per tutti gli adoratori del Brasile, di rinnovare i loro voti, di riconfermarsi nel Mio Cammino e di dire, una volta per tutte, a tutti coloro che incontreranno, che Cristo è la salvezza.

Per questa consacrazione speciale e prima che vivete la Mia Comunione Spirituale, intonerete una canzone chiedendo la Grazia del cuore vuoto.

Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús:

Andiamo a prepararci per questa semplice cerimonia, attraverso quella canzone, "Cuore vuoto".

E, in questo momento, ci prepariamo internamente per rinnovare i voti di tutti gli adoratori.

Cristo accompagnerà questa cerimonia.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Leggi anche messaggi della Vergine Maria e di San Giuseppe


APPARIZIONE DELLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús:

Andiamo a cantare, in questo momento, su richiesta della Nostra Signora, l'"Ave Maria" di Gounod.

Prepariamoci a ricevere le Sue Grazie.

Quelli che possono, si inginocchino

Apriamo il nostro cuore per ricevere la Nostra Madre, la Santissima Vergine Maria.

 

Non smetterò mai di consegnarvi la cosa più profonda che il Mio Cuore conserva.

Introducción: 
APPARIZIONE DI SAN GIUSEPPE NELLA CITTÀ DI BRASÍLIA, DISTRITO FEDERAL, BRASIL, ALLA SORELLA LUCÍA DE JESÚS

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

La pace sia in questo luogo, in questa nazione e nel cuore di tutti gli esseri.

Mentre l'ignoranza permea il cuore degli uomini, vengo nel mondo per continuare a chiamarvi al risveglio.

Mentre il caos si stabilisce dentro e fuori dagli esseri, vengo a chiamarvi a vivere stati di pace.

Mentre l'umanità chiude gli occhi per non vedere la realtà del pianeta, per non percepire i tempi che vivono e i passi che devono fare, vengo a chiamarvi, figli, per essere differenti, per incominciare a trasformarvi da dentro a fuori.

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto