Messaggi della Vergine Maria

Ultimo Messaggio della Vergine Maria

Veglie di Preghiera
APPARIZIONE DELLA VERGINE MARIA, NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASIL, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Io vengo dal Cielo, a questo luogo, per riaprire le porte dei cuori, dei cuori feriti, abbandonati e dimenticati.

Per questa ragione, lo sono qui, in questa notte, su questo Centro Mariano e con ciascuno del Miei figli. Al di là delle distanze, Io sono qui con ciascuno di voi e ringrazio questo momento in  cui voi vi riunite con Me, unendo il Mio Cuore con i vostri cuori affinché le Grazie del Padre, le promesse del Figlio e gli impulsi dello Spirito Santo discendano sull'umanità, su questo pianeta.

Vi ringrazio anche, Miei amati figli, in questa notte di Grazia e di Misericordia, per ogni preghiera che avete offerto al Mio Cuore e vi prometto che ciascuna delle vostre intenzioni, ciascuna delle vostre sincere e oneste suppliche  sarà collocata ai Piedi del Creatore, affinché la Madre di Dio, e Madre di tutti, possa intercedere per questa umanità, come ha fatto in questa giornata, attraverso questo incontro di preghiera, nei luoghi più sofferenti, negli spazi più oscuri, dove migliaia di anime non riescono a vedere la Luce di Dio, dove migliaia di anime non credono più nell'Amore del Padre, perché hanno tolto loro la fede, hanno cancellato la speranza in molti cuori che vivono i conflitti del mondo, le persecuzioni di questi tempi e le guerre.

Però la Mia speranza per voi è ferma, è una speranza indissolubile, perché vostra Madre verrà sempre al vostro incontro nonostante tutto ciò che succeda; perché quando vengo al vostro incontro, vengo a preparare i vostri cuori per il Ritorno di Mio Figlio, un Ritorno che è molto vicino, più vicino di quanto sembri o di quanto pensiate.

Perciò, per mezzo delle vostre preghiere, attraverso il vostro servizio, continuate a propagare la fede e non solo rafforzando le fede in voi, ma anche nei vostri fratelli, in quelli che hanno smesso di credere nella Nuova Terra, perché anche la Nuova Terra è molto vicina, è vicina a poter nascere nel cuore degli uomini e donne della Terra, in quelli che seguono in semplicità i Comandamenti di Dio e che non dimenticano che attraverso i Comandamenti potranno conoscere le Leggi di Dio.

Vi chiedo di fare silenzio, affinché possiate ascoltare la Parola di Dio, una Parola che non si spreca, un Messaggio che non svanisce, un impulso che porta il Mio Cuore per tutte le vostre dimore, per tutte le vostre essenze, con un proposito maggiore di rendervi coscienti e partecipi della preparazione del Ritorno di Cristo, perché come Egli vi disse, Egli necessiterà di collocare i Suoi Piedi nei luoghi che siano preparati a riceverLo; perché in quei luoghi come questo, Egli tornerà a portarvi la Sua Parola, non solo la Sua Parola di Redenzione, ma anche la Sua Parola di Amore; perché quando appena ascoltate la Sua Voce, e vedete emergere le Parole attraverso le Sue Labbra, tutto sarà trasformato, tutto sarà redento.

Non solo sono qui con la speranza che ognuno di voi Mi accompagni nella riapertura del Centri Mariani, ma anche che Mi accompagniate nel compito che la Vostra Madre Celeste dovrà realizzare insieme a Suo Figlio nell'emisfero (norte,???) compresa l'Africa.

Per questo, fin d'ora, il Mio Cuore chiama ciascuno di voi a candidarsi per il servizio maggiore. Sì, questo è quello che ascoltate, candidarsi al servizio maggiore è aprirsi profondamente per camminare insieme alla Gerarchia nei piani e nelle mete che sono proposti per questo ciclo.

Un piano che è già pensato ed è previsto, un piano preparatorio anche per il Ritorno del Mio Amato Figlio. Un piano che beneficerà molte coscienze, specialmente, ai più vulnerabili e ai più scartati, non solo dell'Africa, ma anche del mondo.

Per questa ragione, Io sono qui, per spingervi all'apostolato. Mio Figlio Me l'ha chiesto, Mio Figlio Me lo ha supplicato, perché in questi tempi devono sorgere gli apostoli della fine dei tempi. Questo non è una filosofia e nemmeno è una teoria, deve essere una realtà per ognuno di voi: essere aperti, disponibili e incondizionati affinché, su richiesta della Madre di Dio, possiate essere dove sia necessario o dove sia più urgente.

Per questa ragione vi ho portato fino alla cima di questa Collina; per questa ragione, vi ho chiesto di fare un'offerta al Portale della Pace, perché i fiori che avete collocato ai Miei Piedi sono Grazie che oggi verserò sul mondo e, specialmente, in quei luoghi dove non esiste più la speranza, la luce né l'amore.

So che non comprenderete tutto ciò che oggi vi dico, però non preoccupatevi, Miei figli, che le Mie Parole risuonino nel vostro mondo interiore e che possiate accogliere le Mie Parole con gratitudine e con molta allegria per tutti quelli che non possono vivere la gratitudine, per tutti quelli che non conoscono la gratitudine, per tutti quelli che non vivono l’allegria perché vivono la sofferenza e il caos.

Però voi, in questa notte, a nome di tutta l'umanità e del pianeta, siete sotto la Mia atmosfera di Grazia, dentro la Mia grande sfera di Luce, dove esiste il Proposito Creatore di Dio; impulsi che Io lascio nelle vostre coscienze e nei vostri mondi interni affinché si possa disegnare, attraverso le vostre vite, la Volontà del Padre, quella Volontà che viene già prevista per ciascuno di voi e dei i vostri fratelli.

Perciò, rallegratevi e servite senza condizioni né regole. Donatevi al mondo affinché la sofferenza si possa alleviare in molti luoghi.

Che i vostri piedi siano piedi pellegrini, che le vostre mani siano mani di servizio, di abnegazione e di consegna incondizionata, affinché l'Amore di Cristo ritorni al mondo, specialmente in quegli spazi dove si è perso l'Amore.

Che questo Amore possa arrivare al principale Progetto del Creatore, che sono le famiglie, perché molte famiglie sono divise e separate.

Tutto questo momento, è anche per le famiglie del mondo, affinché l'alleanza nelle famiglie possa esistere in questi tempi, e così si possa gestare la Nuova Umanità, che non sarà sottomessa a queste condizioni attuali, ma che sarà una famiglia spirituale che potrà conoscere la felicità di Dio, quella felicità che Egli vi promise dal principio, da Adamo ed Eva; una felicità che fu sepolta dai peccati del mondo e dal male.

Però, rallegratevi, figli Miei!, perché la promessa di Mio Figlio è latente, la promessa della fine della vostra cattività, della cattività di questa umanità.

Che, in questa notte, riceviate la Grazia di essere nella Misericordia di Dio, affinché possiate apprendere e sapere che la Misericordia di Dio è infinita ed invincibile, e che quell'anima o quel cuore, che veramente si pente, conoscerà la Misericordia di Dio nel suo cuore.

Questo era tutto ciò che oggi volevo dirvi. Seguite attentamente i passi dei Sacri Cuori. La nostra promessa di tornare in Africa è latente e aspiriamo che possa succedere presto, molto presto; perché quando ciò succederà, Miei amati figli, la porta dell'amore e della cura si aprirà per l'Africa.

Oggi, vi ringrazio per essere con Me e per aver fatto brillare questo Centro Mariano di Figueira. Ancora una volta, l'Albero Sacro di Figueira torna a concedervi i frutti della Grazia di Dio, non solo ai vostri cuori, ma anche a tutti i cuori del mondo che, aperti al Mio Amore, ascoltano la Mia chiamata.

Vi ringrazio. Dio vi benedice e vi protegge.

Sotto l'autorità che Egli Mi ha concesso, sotto la potente Luce della Croce di Emmanuele, alla quale vi invito a visitare dopo, per ringraziare Dio Creatore perché la Sua Misericordia è infinita e il Suo Amore è invincibile.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús:

Su richiesta di Nostra Signora, canteremo, per salutarLa: "Benedetti i Misericordiosi".

Leggi anche messaggi di Cristo Gesù e di San Giuseppe


MESSAGGIO STRAORDINARIO DI CRISTO GESÚ GLORIFICATO, TRASMESSO A FATIMA, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 102.ª MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Mentre le tenebre fanno soccombere il pianeta, oggi vengo come la Grande Coscienza Solare a dare vita e rinnovamento alle anime, a fermare gli inferni di questo mondo.

Oggi, vengo come la Grande Coscienza Solare affinché le anime tornino da Dio, affinché i cuori che non si sono pentiti si pentano.

Messaggio giornaliero ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Suor Lucía de Jesús

Sempre quando chiederete la pace, Io sarò li. Il Mio Cuore è attento ad ogni supplica, ad ogni clamore, ad ogni cuore sincero che accende la luce della sua essenza, anche negli abissi più profondi della coscienza planetaria.

Quando pregate di cuore, le vostre voci sono come melodie che risuonano tra le dimensioni e che raggiungono gli altari celesti, commuovendo il Cuore di Dio, che risponde alla supplica dei Suoi figli con pietà, cura e Misericordia, con la Verità che vi risveglia dal sonno del mondo e vi fa ritornare al Suo Cuore.

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto