Mag

21

Martedì, 21 Mag 2019

Mensaje especial
MESSAGGIO PER L’APPARIZIONE DEL 21 MAGGIO 2019, RICEVUTO NEL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO, CAMPANIA, ITALIA, TRASMESSO DA MARIA, ROSA DELLA PACE, ALLA VEGGENTE SUOR LUCÍA DE JESÚS, IN OCCASIONE DEL COMPLEANNO DEL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Io sono la Madre della Pietà, della Compassione, la Madre della Speranza, la Madre che, silenziosa, prega per i Suoi figli, veglia su di loro nel Suo Cuore e intercede innanzi a Dio, affinché apprendano ad amare e a perdonare.

Figli Miei, sono qui per chiamarvi al pentimento del cuore, per permettere che il vostro passato venga guarito, che il vostro presente sia trasformato e che il vostro futuro sia scritto con le Mani della Volontà Divina e non con le mani della volontà umana e superficiale.

Vengo per chiamarvi a riconoscere le Grazie e gli avvertimenti che, ripetutamente, il vostro Signore e Creatore invia a questa nazione, per lavarvi dai vostri peccati e farvi ritornare veramente sulla strada del Cuore di Dio.

Io vengo come Madre e Guardiana della Santa Eucarestia, affinché, con il Corpo e il Sangue di Cristo consacrati nelle Mie Mani e nel Mio Cuore, possa emendare tutte le macchie che gli hanno causato coloro che hanno elevato gli elementi per la consacrazione ma il cui cuore non era consacrato a Dio; e coloro che si sono comunicati con l’Eucarestia Viva e non hanno permesso che essa entrasse nel loro cuore, nonostante fosse nella loro bocca.

Vengo, figli, in nome di Dio e di Mio Figlio, a concedere la Grazia del perdono per coloro che si pentono di cuore e per mostrare loro il cammino verso la purezza.

Non vengo a giudicarvi, ma sì a mostrarvi le vostre mancanze, perché il Cuore di Dio è ferito dagli oltraggi commessi verso di Lui, e Io sono qui per risvegliare i cuori alla santità, per chiamarvi ad amare il proposito della sua esistenza, per rivelarvi che ci sono verità superiori che aspettano che presentiate la vostra ignoranza davanti a Dio, per far sì che esse vi vengano rivelate.

Il Mio Cuore è fermo ma compassionevole, perché non posso smettere di dare avvertimenti al mondo sui suoi peccati. La Giustizia di Dio si sta già abbattendo sulla Terra e urge che vi pentiate di cuore e che indirizziate il vostro cammino verso la Volontà Divina.

Il tempo dell’illusione darà luogo al tempo della Giustizia di Dio e tutto il fango che prima si occultava nella coscienza degli uomini e delle nazioni emergerà, e proprio da esso sarete soffocati. Sarà quello che è dentro di voi, figli, ciò che vi farà perire o che vi salverà, a seconda di ciò che coltiverete nei vostri cuori.

Per questo non dovete temere solo Dio, ma dovete temere voi stessi, perché la Giustizia Divina arriverà a ciò che in  voi è nascosto, e sarà lo stesso peso degli uomini che vi farà pendere verso gli abissi, e allora tutto si rivelerà da solo, e non ci sarà differenza fra le religioni, gli status sociali, le culture, le nazioni. Sarà la purezza nei cuori degli uomini ciò vi farà erigere fra coloro che si sono persi. Il grano sarà separato dalle erbacce non solo dalle mani di Dio ma anche grazie alle azioni degli uomini, da ciò che si trova nel vostro cuore.

Oggi, figli, non vengo a infondere il timore nei vostri cuori, ma vengo a risvegliare la vostra coscienza, perché possiate coltivare un cuore puro, nonostante le vostre imperfezioni; affinché cerchiate tutti i giorni di equilibrare i mali del mondo con la preghiera; affinché trasformiate le vostre coscienze e i vostri cuori in veri strumenti di Dio; perché possiate percepire che non sono qui solo per la vostra salvezza ma in vista di un obiettivo maggiore, universale e divino, che persegue il risveglio di un amore nuovo nel cuori di tutti gli esseri.

So che vi sentite distanti dal concretizzare questo Piano, ma oggi, Io protendo a voi le Mie mani e vi mostro il cammino della Grazia e della Misericordia del Figlio Mio, affinché non corrompiate i vostri cuori ma possiate trovare la pace nel servizio e nel vero amore per Dio e per i vostri simili.

Io vi benedico e vi ringrazio di stare qui, vi ringrazio di aver risposto alla Mia chiamata.

 

La vostra Madre, Maria, Rosa della Pace

Mag

21

Martedì, 21 Mag 2019

Messaggi mensili
MESSAGGIO PER L’APPARIZIONE DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRANSMESSO NEL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO, CAMPANIA, ITALIA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Cari figli,

Il Mio cuore di Madre ritorna in Italia, come nel passato, per portare a tutto il suo popolo l’Amore e la Luce di Dio. L’Amore e la Luce infinita di cui avete bisogno come società e religione per poter vivere una trasparente e vera redenzione.

Per questo motivo, figli Miei, ho chiesto al gruppo di pellegrinaggio di arrivare in Italia per portare questo messaggio del Cielo. Non solo perché il vostro popolo deve redimere le mancanze commesse con centinaia di migranti ma anche perché voi, essendo stati un popolo di migranti, dovete coscientemente elaborare il perdono affinché in questa nazione non sparisca la pace.

Io Sono la vostra madre che intercede e media. Sono la Luce che vi vuole portare a Mio figlio affinché, pentiti di cuore, professiate il vostro amore per Cristo e raggiungiate la riconciliazione.

Ma innanzitutto, figli Miei, questo atto di vero pentimento dovrà iniziare all’interno della Chiesa di Mio Figlio. Ella non può più continuare a nascondere i suoi atti e i cattivi trattamenti perché altrimenti perderà anche la Pace e la Misericordia di Dio.

Nessun religioso ha un’immortalità spirituale. Questo è il tempo della malattia spirituale di massa, in cui il Mio avversario si infiltra per distruggere e tentare molti sacerdoti.

Ad Akita, la Salette e Fatima Io ho comunicato che è necessario che tutti tornino a Dio, il prima possibile, per poter vedere il Suo Volto di immensa Misericordia e Perdono. Ma molti non Mi hanno ascoltato.

Sono tornata un’altra volta nel mondo, tramite Medjugorje, per annunciarvi che tramite la donazione del Mio Cuore avreste raggiunto la pace, e meno di un quarto dell’umanità ha messo in pratica ciò che Io ho detto.

Per non perdere i Miei figli sono tornata un’altra volta nel mondo, ma questa volta in una data chiave, l’8 agosto 2007, in cui Io ho portato per l’umanità la rivelazione dell’Universo e dei Suoi misteri e ho chiesto, ardentemente, che la Mia Voce, Anima e Cuore fossero portati al mondo intero mediante il Pellegrinaggio per la Pace.

Molti Mi hanno accolto e continuano a farlo, e continuano a risvegliarsi centinaia di anime nel mondo.

Ma la Chiesa mi ha sacrificato totalmente, giudicando la Mia presenza e chiudendo la porta al Mio messaggio universale di pace.

Questa è la prova che doveva vivere tale religione, quella di riconoscere la sempre Vergine Maria, Madre dell’Altissimo, o rinnegarla con diffamazioni e bugie.

Ma la luce perpetua e materna del Mio Cuore ha impedito che la Mia aspirazione ne fosse influenzata. Perché dietro i caotici e gravi scenari nella Chiesa e nel mondo, la Vostra Madre Celeste ha creato una rete di preghiera planetaria formata da tutti coloro che pregano nella Terra. Una rete di preghiera che, fino ad oggi, sostiene e porta avanti mediante il cuore di ognuno dei Miei figli la missione spirituale e divina della Madre di Dio nell’umanità.

Questo movimento ecumenico di preghiera che Io stessa ho fondato sulla superficie della Terra, tramite i gruppi di preghiera, è ciò che permette il peregrinare per le nazioni del mondo affinché la Voce dei Messaggeri Celestiali sia ascoltata in tutte le lingue e i popoli, affinché nessuno dei Miei figli sia privato dell’ascolto.

Per questa ragione, figli Miei, sto tornando ancora una volta in Italia per concederle la Grazia della riconciliazione e del perdono imminente di cui ha bisogno.

Tutto ciò che nell’incontro di preghiera di oggi succederà sarà il risultato di un amore immenso per Dio e per la Sua Divina Signora.

 C’è ancora tempo per riflettere e redimere. Fatelo, figli Miei.

 VI ringrazio per aver risposto al Mio appello!

 

Vi benedice,

 

La vostra Madre, Maria, Rosa della Pace

Mag

13

Lunedì, 13 Mag 2019

Messaggi mensili
MESSAGGIO PER L'APPARIZIONE DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI PALERMO, SICILIA, ITALIA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Cari figli,

In questo giorno speciale in cui i pellegrini e i devoti del mondo ricordano la prima apparizione a Fatima della Divina Signora, allo stesso modo, da oggi e per sempre, figli Miei di Sicilia, ricordate questa amorosa visita della vostra Madre Celeste nel sud d’Italia.

Per amore e immensa Misericordia, figli Miei, sono arrivata attraverso il gruppo di pellegrinaggio fino alla Sicilia affinché questo popolo raggiunga la Pietà di Dio e il Perdono del Figlio Mio Gesù Cristo, sapendo che il vostro popolo è stato testimone, e continua a esserlo, di avvenimenti della vita sociale e umana che non rispettano i Comandamenti di Dio, anche all’interno della Chiesa.

Per questo, figli Miei, come Madre della Grazia mi avvicino a voi perché sentiate il Mio Amore materno e ascoltiate attentamente le Mie parole, per percepire che questo incontro di oggi è unico e che dipenderà da tutti i Miei figli della Sicilia che lo stesso possa nuovamente ripetersi.

Tutti voi, figli di Sicilia, sapete bene di avere molto bisogno di amore, di perdono e soprattutto di penitenza. Perché attraverso l’esercizio di questi Attributi nella vita quotidiana, voi raggiungerete la Grazia Divina, affinché attraverso il cammino della conversione possiate diventare degni figli di Dio.

In questo tempo, figli, tutto è possibile. Se i vostri sforzi e l’interesse a cambiare le vostre abitudini e modi di vita saranno veri e non apparenti, dimostreranno all’Universo che questo urgente cambiamento della coscienza avverrà e che, amorosamente, sarete protetti dalle Braccia di Dio.

Sono venuta fin qui, in Sicilia, perché la vita che oggi state vivendo possa cambiare, e perché i vostri cuori pentiti possano essere toccati dalla divina Misericordia di Dio.

Come Madre mi presento, come in altri posti del mondo, per darvi un avvertimento. E questo avvertimento è che siete ancora in tempo per poter realizzare questo cambiamento di vita e di coscienza, affinché non solo voi, figli Miei, siate permeati dai Divini Attributi, ma anche le vostre famiglie e i vostri conoscenti siano aiutati dall’Amore di Dio.

Questo cambiamento che oggi vi chiedo, come Madre, non è un cambiamento religioso né si riferisce a una conversione rispetto a qualche istituzione. Io vi parlo, figli, del cambiamento del modo di vita che da decenni portate avanti e so che capirete di cosa sto parlando.

Voi, figli Miei, dovete vivere un cambiamento spirituale e intimo, fra voi e Dio, affinché le porte della redenzione non si chiudano prima del tempo.

Figli di Sicilia, vivendo la vostra conversione, vivrete la vostra attesa redenzione e Mio Figlio vi terrà presenti affinché, redenti e perdonati, possiate far parte del Suo gregge di Amore e di Luce.

Vi chiedo di ascoltare il Mio appello, di sentire il Mio Cuore. Vengo verso di voi come una Madre che vi ama e che spera di vedervi immersi nella Luce e nel Bene.

Grazie per aver risposto al Mio appello!

Vi benedice,

La vostra Madre, Maria, Rosa della Pace

Mag

13

Lunedì, 13 Mag 2019

Messaggi mensili
MESSAGGIO PER L’APPARIZIONE DI MARIA, ROSA DELLA PACE E SIGNORA DELLE LACRIME DI SIRACUSA, TRASMESSO A PALERMO, SICILIA, ITALIA, ALLA VEGGENTE SUOR LUCÍA DE JESÚS

Oggi, figli, vengo in questo luogo, in un giorno tanto importante per Me, per portare la Grazia e le benedizioni che posso effondere sul mondo, attraverso le preghiere dei figli Miei, affinché questa nazione si redima e questo popolo si liberi dalle correnti dell’errore e del peccato.

Oggi, asciugherò le Mie lacrime con il Sole che si accende a Fatima, grazie alle preghiere vittoriose di tutti i fedeli che si uniscono al Mio Cuore Immacolato. Vengo a diffondere il Mio Regno di Pace fra le nazioni, affinché gli uomini non siano più sottomessi al giogo delle tenebre, ma siano nella Luce del Mio Amore.

Vengo qui in questo giorno, non solo per spargere lacrime, ma soprattutto, figli Miei, per darvi un avvertimento e un’opportunità di redenzione.

Pentitevi dei vostri peccati e reclamate la Misericordia. Ritornate in preghiera al Cuore di Dio, finché c’è tempo. Chiedete perdono al Padre per tutto ciò che si è vissuto fino ad ora e decidetevi a rinnovare il vostro cammino e le vostre anime.

Come vostra Madre Celeste, vengo in questo luogo con il Mio Scettro di Luce e con la potenza dei Miei Specchi Celestiali, Universali e Divini, per liberare e curare tutto ciò che Mi permetterete con la sincerità delle vostre preghiere.

Il miracolo che vengo a compiere in questo giorno è spirituale, un miracolo di redenzione e di riconciliazione con Dio, perché riconosciate nella Mia presenza, la presenza divina e, innanzi al Padre, chiediate a gran voce il risveglio.

Pregate con Me per rimuovere dall’essenza dei mari la sofferenza e il dolore delle anime che si sono perse e che lì piangono senza sosta, perché non conoscono la pace.

Pregate con Me per accendere qui una Luce Divina, per aprire la strada verso il Scettro della Volontà di Dio, liberando la potestà del male e della menzogna per non perdere, figli, l’opportunità di conoscere l’amore e il perdono.

Vengo non solo per evidenziare le vostre mancanze, ma anche per mostrare il cammino per redimerle. Ascoltate il Mio Cuore Immacolato e chiedete a gran voce insieme a Me. Solo se aprirete i vostri cuori e vi pentirete sinceramente, Io potrò intercedere davanti a Cristo per voi e per tutte le anime, perché possiate nuovamente conoscere la pace.

In questo giorno, dovete aspirare a recuperare la purezza che si è corrotta nei vostri cuori e rafforzare la fede e l’unità con Dio.

La vostra Madre Celestiale viene ad incontrarvi per Volontà Divina e non per volontà umana. Ho chiesto di stare qui, in questo giorno, per portare i potenti raggi di redenzione che oggi emanano da Fatima, affinché siano sparsi su questa nazione e per far sì che le radici delle tenebre possano essere estirpate dalle vostre vite.

Per questo, oggi accompagnateMi con amore e non cercate di capire le cose di Dio ma apritevi affinché la Sua Saggezza vi faccia conoscere la Sua Verità e che il sentimento puro del Mio Amore Celestiale sia sufficiente perché i vostri cuori sappiano che Io sono qui.

Oggi ascolto le vostre preci e accolgo i vostri cuori. So quanto patite e come le vostre anime aspirano all’incontro con Dio. Pregate per questo, pregate con Me e troverete la pace e la liberazione, per stare nel Mio Regno.

Vi benedice,

La vostra Madre, Maria, Rosa della Pace e Signora delle Lacrime di Siracusa

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto