Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fátima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei carissimi figli:

Dovuto alla delicata e cruciale situazione planetaria, dovuto alla crescente situazione degli immigrati e dei rifugiati, per motivi evidenti della grave situazione dell'effetto del clima e delle popolazioni e nazioni nel caos e nel disordine spirituale, così come per molti altri motivi che non si potrebbero riportare in un solo Messaggio; il Sacratissimo Cuore do Gesù, attraverso il Materno Cuore di Maria, oggi viene ad annunciarvi che:

A partire dal primo venerdì del mese di gennaio 2023 e durante tutti i giorni venerdì dell'anno 2023, il Castissimo e Umile Cuore di San Giuseppe consegnerà le Sue ultime Istruzioni settimanali affinché le anime non solo sentano la vicinanza del Casto Cuore Paterno di San Giuseppe, ma anche che il cuore umano si prepari ad affrontare, con coraggio e sotto lo spirito di filiazione con San Giuseppe, la fine di questi tempi.

Attraverso la serie finale dei Messaggi settimanali di San Giuseppe, che si concluderà l'ultimo venerdì di dicembre 2023; la Gerarchia Divina, unita alla Suprema Volontà del Padre, cercherà di soccorrere e di aiutare spiritualmente coloro che più necessitano.

È così che, attraverso questa Grazia offerta dallo stesso San Giuseppe e concessa dal Padre Eterno, ogni settimana le anime devote di San Giuseppe riceveranno le ultime Istruzioni di cui necessitano in questa tappa finale.

In questo modo, si concluderà, attraverso gli ultimi Messaggi di San Giuseppe, il Legato dei Messaggeri Divini, giaché il 2023 indicherà l'inizio della fine del ciclo degli ultimi 15 anni di Apparizioni.

Per questo, Miei figli, vi invitiamo a servirvi di questi ultimi impulsi affinché la maggior quantità possibile di anime arrivino a Dio, al Padre Eterno.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi speciali
Messaggio straordinario ricevuto, a Formosa, Goiás, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei amati figli:

Oggi vengo qui, portando nelle Mie Mani il Cuore Insanguinato di Gesù, perché Mio Figlio grida riparazione per le guerre, i conflitti e gli oltraggi che ancora si vivono in questo mondo e nelle religioni.

Vengo con il Cuore Sanguinante di Mio Figlio per chiedervi, in onore del Suo Nome Divino e Santo, di accompagnarMi, in sacrificio, in uno speciale compito spirituale non pubblico, nel Nucleo-Luce di Figueira a San Carlos, il Nucleo della Madre del Sollievo della Sofferenza.

Ho bisogno di arrivarci per far conoscere l'importanza di concretizzare la Mia richiesta per la Casa di San Lazzaro; perché attraverso quella Casa, la vostra Madre Celeste e i Suoi Angeli Guaritori porteranno all'essere umano di questi tempi il sollievo spirituale di cui tutti hanno bisogno in questo ciclo.

Mi recherò, straordinariamente in pellegrinaggio, alla Mia Casa di San Carlos, per rafforzare il progetto dimostrativo di detta Casa in questi tempi di emergenza, così come andrò anche a benedire le famiglie e i bambini che fanno parte del Progetto Servire Fraterno.

La mia urgenza è che almeno in alcune regioni del pianeta ci sia la presenza dell'Amore di Dio, l'Amore che guarisce, che guarisce e che redime le sofferenze di questi tempi.

Cari figli, così, in sacrificio, la vostra Santissima Madre farà un pellegrinaggio in compagnia di un piccolo gruppo affinchè il 25 ottobre si compia questo sacro compito, mediante un'apparizione Straordinaria della Vergine Maria.

Mio Figlio Mi ha donato il Suo Cuore Sanguinante, chiedendo alla Madre del Sollievo della Sofferenza di intercedere per le anime che, in questo momento, sono già state condannate. Pertanto, il dolore di Mio Figlio è indescrivibile.

Ringrazio fin d'ora tutti coloro che potranno collaborare in ogni modo possibile affinché questo incontro riservato e straordinario possa realizzarsi.

Vorrei concludere, Miei amati, dicendovi che lo stesso giorno, il 25 ottobre, sarà condivisa una diretta straordinaria per trasmettere quanto accaduto a San Carlos.

Vi ringrazio per aver seguito le Mie Orme!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Possano, in questi giorni di speciale preghiera, le vostre richieste e preghiere per il Brasile giungerMi con l'amore più caloroso dei Miei figli, come rose ai Piedi della Madre Celeste.

Cari figli, uniamoci, in questo momento, al Cuore di Mio Figlio affinché il Sublime Governo Spirituale riempia le anime di questa Nazione del Brasile e così, Il Proposito di questo Paese sia protetto e appoggiato sotto le ali luminose dell’Angelo Custode del Brasile.

In questo modo, cari figli, che attraverso la potente preghiera del cuore purché lo Spirito Santo guidi e ispiri anche i cuori dei Miei figli, affinché prevalgano sempre il discernimento e la pace di cui ha bisogno questo caro popolo del Brasile.

Come vostra Madre, come la Signora Aparecida, prego ogni giorno, insieme a voi, e mi unisco alla Mia Voce di Serva e Schiava di Dio affinché in Brasile e in tutto il mondo si compia la Volontà dell'Eterno Padre.

Il significato del Mio desiderio di Madre è che il Brasile non si converta in uno scenario di incoerenze e mancanza di senso spirituale.

Voi, figli Miei, dovete continuare a permettere alla Signora Aparecida di continuare ad essere la Sovrana di questa nazione, destinata ad essere la culla di una Nuova Umanità.

Continuate a pregare con fervore, lasciando che la Sacra Fiamma della Sapienza dia comprensione e ragione ai cuori umili.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nella città di Buenos Aires, Argentina, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli dell'Argentina:

Eccomi, sono la vostra Madre Celeste, la Madre di Luján, la Santa Vergine del Rosario di San Nicolás.

Venite a Me, Miei amati e feriti figli dell'Argentina. Sono qui e sono tornata per consolarvi, per dirvi che, come vostra Madre, ho accompagnato ogni momento della vostra vita, così come ogni situazione del Paese.

Figli, prendete la Mia Mano, voglio condurvi a Gesù, in questo nuovo incontro con il Suo Insondabile Cuore Misericordioso.

Figli, apritemi le vostre braccia. Voglio tenervi stretti, voglio che possiate sentire di nuovo il calore materno del Mio Cuore.

Figli Miei, non siate più indignati. Lasciate che l'odio si trasformi in speranza, lasciate che l'ingiustizia che i vostri occhi vedono si trasformi in compassione.

Figli Miei, non c'è altra via d'uscita che rivolgersi a Dio e confidare, perché su questa superficie ferita e maltrattata del pianeta non troverete né perfezione né trasparenza.

Cari figli, non lasciatevi soccombere, alzate la voce verso il Mio Figlio diletto affinché Lui, pieno di Misericordia, vi guidi e vi conduca verso il Regno della Sua Pace e Tranquillità.

Sono venuta a ricordarvi che vi amo.

Sono venuta a chiedervi di pregare veramente, perché la vostra gente ha bisogno di tante preghiere, poiché il discernimento e la trasparenza sono scomparsi.

Sono qui per sostenervi in questo momento decisivo e di tensione per la vostra Nazione, che ha bisogno, attraverso la fede e la fiducia nel Padre, di poter recuperare i principi originari del suo scopo.

Non dimenticate, figli Miei, tutte le Sacre Reliquie che l'Argentina custodisce nelle profondità dell'interno del pianeta.

Rivolgetevi a ciò che è vero ed essenziale, e qui tornerà la pace.

Come Madre di Misericordia, vi do la Mia Pace, che è la Pace eterna ed immutabile di Cristo.

Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa nuova e tanto attesa riunione con il Mio Figlio Amato. Li ringrazio anche.

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Dornes, Ferreira do Zêzere, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che, in questo giorno della Misericordia, continuino a salire al Cielo le vostre più sentite preghiere, affinché il mondo e specialmente le nazioni più oppresse e punite da guerre e conflitti ritrovino la pace; perché nessun essere umano è capace di vivere senza la pace, poiché la pace è essere in contatto con Dio e con l'universo.

Figli miei, in questo giorno di preghiera misericordiosa vi invito a pregare per quei luoghi del mondo dove manca la pace e dove regna il caos. Perché, come Regina della Pace, ho bisogno di raggiungere attraverso le vostre preghiere gli spazi di questo mondo dove centinaia di Miei figli soffrono la disperazione e la mancanza di amore.

Così, poiché in questo mese di agosto potrete sentire il Cuore di Mio Figlio, vorrei che molti più figli sentissero il Mio Cuore, e le vostre vere preghiere sono il ponte che Mi permetterà di trovare i Miei figli più sofferenti e disperati .

Perciò, Miei amati, riconoscete i Raggi della Mia Grazia; di quella Grazia che, essendo inesauribile e giustificabile davanti a Dio, vi riempie da più di quindici anni.

Vorrei che le Mie Grazie, le Grazie concesse dal Mio Cuore Materno, arrivassero a tutti, specialmente a coloro che sono stati condannati all'inferno.

Fin d'ora vi sono grata per il coraggio e lo sforzo che potete darmi attraverso la preghiera del cuore; perché la preghiera deve permeare il mondo.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fátima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Abbiate fede e non dubitate mai, perché i Sacri Piani di Mio Figlio non potranno mai essere interrotti; però quando succede qualcosa di simile è segno che il Piano è vicino, molto vicino a concretizzarsi.

Apprendete da Mio Figlio che, insieme ai Suoi apostoli, davanti alla tempesta, la barca sembrava che stesse per naufragare e Mio Figlio, attraverso la mansuetudine e la pace del Suo Sacratissimo Cuore, diede l'ordine che i venti e il mare si fermassero.

Non perdete l'animo e che ogni apprendimento sia un nuovo impulso alla crescita.

Se Mio Figlio vi invia nel Suo Sacro Nome, sia lodato il Signore!, perché le porte e i cuori si apriranno nell'ora certa e tutti voi potrete essere testimoni di questo.

Cari figli, questo è il cammino dell'apostolato.

Questo è il cammino del servitore che non dubita mai davanti alle difficoltà e nemmeno si affligge davanti alle avversità perché, prima di tutto, crede in Cristo e nella Sua Volontà.

Questo è il cammino degli apostoli, di quelli che non retrocedono, ma che avanzano; degli apostoli che sono pronti a rispondere e a servire al Signore dell'Universo; perché nel cuore degli apostoli di Cristo c'è prima la fiducia che sradica il dubbio e la mediocrità.

Figli Miei, Mio Figlio vi consegnò lo Spirito Santo e con il Suo Spirito vi benedisse tutti, perché Egli sapeva che i Suoi compagni sarebbero andati all'incontro delle pecore innocenti tra i lupi feroci.

Vedetevi sotto i Raggi del Cuore di Gesù. Lì non succederà mai qualcosa di contrario alla Sua Divina Volontà.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi speciali
MESSAGGIO STRAORDINARIO DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASIE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 94a. MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

So che a volte ti senti stanco della tua propria purificazione, però Sono qui, vieni nelle Mie Braccia.

So che a volte non sai come andare avanti e non incontri senso in tutto ciò che fai. Io sono qui, vieni nelle Mie Braccia.

So che a volte non comprendi ciò che succede o come l'universo presenta alcuni apprendimenti e prove; però devi sapere che Io sono qui, vieni nelle Mie Braccia, perché tutto ha un senso per Dio, anche se profondamente lo sconosca. Per questa ragione, Io sono qui, perché tu venga verso di Me e stia tra le Mie Braccia; perché Io ti darò solo la forza ed il coraggio affinché tu apprenda a superare questi momenti e questi tempi.

Io sono qui, alle porte di questo mese di agosto, nel quale la Gerarchia Spirituale consegnerà al mondo nuovi impulsi di Luce che permeeranno dai vostri spiriti a tutto il vostro essere. Sono questi impulsi che arriveranno, quelli che vi faranno postulare a questo cammino di apostolato che Io vengo ad offrirvi in questo tempo, per questo momento finale.

È per questo, che oggi vengo a celebrare con i conseguenti, questi otto anni di cammino di preghiera, di sforzo, di perseveranza, di canti, di devozione, di lode e di onore al Mio Sacro Cuore.

Oggi, posso dire, compagni, che al di là di ciò che succede nel mondo, il Mio Cuore torna a sentire speranza per quelli che sono stati al Mio fianco fino a questo momento, compiendo con la Mia convocazione, rispondendo alle Mie Richieste, facendo conoscere al mondo il potere insondabile della Mia Misericordia.

È in questo modo che molte anime, che oggi voi conoscete e che sono nel mondo, attraverso questi anni di preghiera misericordiosa, attraverso la partecipazione di quelle anime agli incontri di preghiera, sono state segnalate e unte dal Mio Spirito. Questo significa molto per Me, per l'opportunità che avranno quelle anime che in futuro potranno rifare le loro vite e, specialmente, potranno rifare il loro cammino spirituale, il cammino che le porterà a Dio.

Perciò, in questo mese, all'inizio di questi sacri eventi dei Sacri Cuori, il vostro Maestro e Signore si annuncia al mondo per portarvi il tempo della speranza e della cura di cui l'umanità necessita; e per dirvi anche, che tutti coloro che vivono i Comandamenti seguiranno le Leggi universali e, seguendo le Leggi universali, sentiranno nel loro cuore un'allegria indescrivibile, nonostante i tempi di oscurità, perché scenderà su di voi lo Spirito Santo e, con tutti i Suoi Doni, vi farà incontrare la Terra Promessa, il Regno di Dio che vive dentro ognuno di voi.

Così, compagni, compirete le Mie Promesse davanti al Padre Celeste, perché siete stati trasformati dalla Mia Misericordia attraverso questi anni e, per la vostra adesione e devozione, avete aperto le porte in molti momenti affinché situazioni molto dolorose e sconosciute fossero risolte; così come lo fu con la coscienza indigena del Canada che, per più di cento anni, soffrì l'inquisizione della Mia chiesa sbagliata.

Però oggi, Io vengo ad elevare quei cuori e tutti i cuori del mondo, affinché tengano sempre presente il Mio Messaggio e non tutti coloro che Mi seguono, perché coloro che Mi seguono potrebbero sempre sbagliarsi, questo è umano perché è debole. Però nel Mio Messaggio e nella Mia Parola, incontrerete il potere del rinnovamento e, incontrando questo potere di rinnovamento, incontrerete la Cura, la Redenzione e la Misericordia di cui tutti voi necessitate ancora per raggiungere il Regno di Dio.

Con questo impulso, vengo a preparare i vostri cuori per il nuovo ciclo, che comincerà esplicitamente dopo l'8 agosto, in cui Mia Madre, che è la vostra Madre, aprirà ancora di più le porte alla chiamata definitiva in questo Piano di riscatto dell'umanità e dei Regni della Natura e, di conseguenza, della salvezza di tutto il pianeta.

Per questo, ciò che abbiamo costruito insieme, fino a questo momento, sono stati i tre importanti pilastri dell'Opera della Redenzione: il pilastro della Misericordia, il pilastro della Grazia e il pilastro del Perdono. Questi tre pilastri si uniscono da un grande cerchio di Luce che è il pilastro della Redenzione, che è ciò di cui oggi le anime necessitano per poter rifare le loro vite in questo mondo contaminato dalle guerre, dalle tecnologie, dagli ideali e dalle gravi tendenze che allontanano le anime dall'Amore di Dio.

Questa Grazia che Io ho portato nel mondo, da otto anni, è stata possibile dalla base principale che si costruì per questo compito spirituale, che è la base delle Comunità-Luce, che invito a conoscere tutti coloro che Mi ascoltano, affinché entrino nelle Isole della Salvezza e possano conoscere il cammino che ricostruirà le loro vite in questi tempi difficili. Però, prima dovete continuare ad amare il Mio Progetto di Redenzione, per poter conoscere un giorno il Progetto di Salvezza, attraverso la vita evolutiva delle Comunità-Luce.

È che le Comunità-Luce furono i pilastri principali dell'Opera dell'espansione della Misericordia verso altre nazioni del mondo, per poter abbracciare molte più anime, che in questa vita aspettavano per redenzione.

Questo è ciò che oggi colloco ai Piedi del Padre Celeste: gli sforzi, le consegne vere, la devozione dei cuori, il servizio degli abnegati e innocenti, le anime che si sforzano per vivere l'umiltà, la castità e lo spirito incondizionato di una consegna sempre più profonda per la concretizzazione del Piano di Dio attraverso il Mio Sacro Cuore.

Perciò, Io vi incoraggio ed Io vi invito, compagni, affinché questa maratona sia un momento di celebrazione, sia un momento per poter spingere tutte le anime che partecipano a questo incontro orante affinché rinnovino i loro voti con l'attributo della speranza, affinché questa Terra sia curata in tutto ciò che sia possibile e permesso. Così, comprenderete, compagni, che la Mia Opera in questo luogo e in tutto il mondo non la farò da solo; necessito dei vostri cuori e delle vostre vite, necessito del vostro sì per realizzare ciò che non si materializza ancora, ciò che dovrà ancora discendere dall'Universo Spirituale per curare questa Terra ferita e creare le basi di una Nuova Umanità.

In questi ultimi otto anni, in cui Io vengo apparendo a voi e consegnando il Mio Messaggio al mondo intero, ho visto che alcuni dei Miei sono stati incoraggiati ad entrare nella scuola dei gradi d'amore e, anzi, alcuni sono stati incoraggiati ad entrare nei gradi della scuola della compassione.

Io vi invito ad andare avanti in quella scuola, vi invito a che le vostre anime non dimentichino quella scuola, perché l'Amore di Dio non solo vi renderà forti ed invincibili, l'Amore di Dio vi renderà sempre più coscienti della realtà e della necessità, fino al punto in cui per voi stessi potrete percepire, in tutto, ciò che dovrete aiutare e soccorrere.

Figli di Mio Padre, la fine dei tempi sta già succedendo e, con Me ed in unione con Me, voi dovete mantenere le porte aperte a quell'universo della Misericordia, dove le anime possano essere purificate, lavate, bagnate e ricevano un'opportunità, come ognuno di voi l'ha ricevuta in questo cammino di incontro con Me verso la Misericordia.

Perché quando i vostri cuori saranno pronti a vivere ciò di cui Io necessito, come molti cuori si stanno preparando per questo, Io vi aprirò ancora di più il Mio Cuore e vi mostrerò i Miei sentimenti più sconosciuti e profondi, che vi inviterò a sentire affinché apprendiate a trasmutare e a liberare questo mondo; sentimenti del Mio Cuore che non possono essere visti dagli occhi fisici, ma dagli occhi del cuore, da un cuore sensibile e aperto allo sconosciuto.

Io vengo qui perché vi sediate sotto il Mio Spirito, perché so che sta risultando difficile per molti compagni attraversare questo momento planetario, vivere questa situazione mondiale, far parte di questa coscienza umana che giorno dopo giorno retrocede per la mancanza di amore e di compassione. Però voi, che molte volte vi immergete nell'oceano della Mia Misericordia, potete già sapere e potete anche sentire ciò che questo significa. E vi collegherete al servizio di tutto ciò che sia necessario realizzare, senza temere di consegnarvi finché fa male, perché lo sentirete fino alle vostre ossa. In quel momento, saprete cos'è la carità e le vostre anime saranno in giubilo, saranno in gloria, saranno in adorazione, (per star > perché staranno) compiendo una piccola parte del Piano del Signore. Se tutti facessero lo stesso in questo mondo, non esisterebbe più pandemia, non esisterebbe più sofferenza, perché tutto ciò sarebbe sostituito dalla fraternità e dalla solidarietà della cooperazione che emerge dalle anime che, in questo tempo, sono qui per servire.

In nome della Fonte della Creazione, voglio benedirvi, alle porte di questo mese di agosto, affinché questa benedizione vi spinga ancora di più alla trasformazione e all'elevazione della coscienza per tutte le coscienze che non si elevano e che non amano, specialmente per le coscienze che fanno le guerre, le crisi umanitarie, le disuguaglianze, i conflitti sociali, fino alle infermità che oggi vive il mondo.

Anche vi sembra impossibile, difficile o impenetrabile, vi invito ad imitare ciò che Io feci nella dolorosa Passione, affinché i meriti dei vostri sforzi e consegne, in questo mese di agosto, servano da giustificazione di tutti gli errori commessi, affinché il caos del mondo sia placato e le anime più perdute rinascano nell'amore e nel perdono. Questa è la Mia grande aspirazione in questo mese di agosto e comincerete a realizzarla prima tra voi, con tutti coloro che vi circondano, con le vostre famiglie, con i vostri esseri cari e amici; così saprete quanto è necessario vivere la scuola dei gradi d'amore, nello sforzo cosciente per poter raggiungerlo.

Per questo, sono venuto a benedire specialmente, non solo voi, ma anche il mondo, affinché lo spirito di collaborazione si risvegli nei cuori di tutta l'umanità, specialmente nei non credenti, affinché un giorno si risvegli il sacro spirito della fratellanza.

Quando ciò succederà, il Cielo sarà disceso sulla Terra e la Terra sarà ascesa ai Cieli in perfetta unità, e allora sarà quando Io ritornerò per portare la Pace nel mondo.

Ascolto dalle vostre anime, in questo momento, le offerte. Anche se imperfetta, che sia un'offerta vera, che sia l'offerta che nasce dalla voce del cuore, affinché tutto sia redento e curato.

Per questo primo evento del mese di agosto, la Maratona della Divina Misericordia, vi lascio la cosa più pregiata che tiene il Mio Cuore, ciò che in fratellanza una volta condivisi con voi: l'Eucaristia, il Sangue e il Corpo di Cristo, che vi porterà sempre a trovare la verità dentro di voi e la redenzione; perché Io lo feci per voi e continuerei a farlo molti volte di più.

Ricordate che nei Sacramenti c'è la tavola della salvezza, c'è il cammino che vi porterà alla pace e all'unione divina con la Santissima Trinità.

Questo mese di agosto, nel quale compiamo tanti anni a fianco di ognuno di voi; per mezzo delle Nostre Presenze, dei Nostri Sacri Cuori, delle Nostre Parole, vi veniamo a dimostrare che siamo qui per aiutare questo mondo ferito, sofferente e agonizzante.

Per questo, vi invito ad essere parte definitiva del Mio Cuore, vi invito ad essere parte dei Raggi del Mio Cuore per illuminare questo mondo per mezzo di opere di carità e di pace.

Su richiesta del Padre Eterno, Io vi benedico in questo nuovo ciclo, in cui le porte del servizio umanitario e della preghiera si apriranno di più, fino a poter arrivare al mondo intero, fino a che tutti i cuori possibili ascolteranno la Mia Voce, ascolteranno il Mio Messaggio.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús:

Andiamo a chiudere questo momento, facendo un'offerta al Sacro Cuore di Gesù per mezzo di una canzone che ci spinga a vivere quel cammino di apostolato, affinché la Luce di Cristo discenda al mondo e le Sue aspirazioni siano concretizzate attraverso il sì di ogni cuore.

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto il, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che, nella sacra solennità del mese del Sacro Cuore di Gesú, la vita di ogni figlio Mio diventi quell'aspettato tabernacolo, affinché il Sacratissimo Cuore di Cristo possa essere custodito come una divina reliquia spirituale, che pulsa dentro ogni cuore umano.

Quel tabenarcolo, che ognuno deve preparare affinché Cristo viva in ogni anima, deve essere costruito attraverso alcuni importanti ma semplici principi che faranno, di quel spazio interiore, un luogo prediletto per Mio Figlio.

Questi principi, che dovete praticare nella vita quotidiana, sono:

  1.  La preghiera del cuore, che è una preghiera matura di una coscienza che si impegna, ogni giorno, con l’espressione del divino verbo; di una coscienza che comprende, al di là di se stesso, l’emergenza di questi tempi che tutto sia riempito dentro e fuori dal sacro verbo della preghiera.

  2.  Una vita di inclusione fraterna e di servizio, della capacità di servire senza condizioni, dell’opportunità che può essere data a tutte le persone, al di là delle loro condizioni mentali o interne. È la capacità che ogni anima abbia il suo posto per potersi esprimere nella vita.

  3.  L'obbedienza, che è un attributo non molto vissuto dalla maggioranza, ma che vivere l’obbedienza fino al più piccolo significa preparsi, in modo distaccato ed austero, per un giorno obbedire ai Commandi Maggiori o persino guidare quei Commandi che noi chiamiamo di Eserciti della Luce.

In parole semplici, cari figli, rappresentano il vivere nella Legge della Gerarchia per imparare a vivere nella Volontà di Dio.

Con questi tre attributi o principi, applicati con impegno nella vita quotidiana, voi costruirete un tabernacolo sicuro affinché Mio Figlio depositi i Suoi più infiniti tesori spirituali, i tesori che ricostruiranno tutta l’umanità.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

 

Messaggi settimanali
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA MINAS GERAIS BRASILE TRASMESSO DELLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÒN DE JESÚS

Cari figli:

Con gioia e felicità, ritorno alla Mia sacra Figueira affinché, a partire da giugno, mese del Sacro e Beato Cuore di Gesù, i frutti interiori dello spirito di ogni Mio figlio siano già al servizio del pianeta e delle anime.

Vorrei che, in questo prossimo incontro di preghiera delle 1.000 Ave Maria, le vostre preghiere e suppliche più sincere fossero rivolte al Padre Celeste per le intenzioni e le suppliche della vostra Madre Celeste.

Desidero, con ardente devozione, che i Miei figli oranti preghino per le seguenti intenzioni

1º Per un vero e sincero trattato di pace in Medio Oriente, affinché i Miei figli israeliti e palestinesi possano raggiungere un dialogo pacifico per il bene comune e per i più indifesi e impotenti.

2º Per un accordo fraterno e reale in Colombia, affinché i più poveri e innocenti non siano più i più puniti dalle proteste e arresti.

3º Perché il Brasile concepisca un governo coerente, secondo i mandati Divini, in modo che i più colpiti dal disordine nazionale della pandemia abbiano la grazia di ricostruire la propria vita.

4° Per gli sfollati e gli indigenti in Marocco, affinché l'Europa smetta di raffreddarsi il cuore di fronte alla crisi critica attuale e senza precedenti, affinché tutti i rifugiati siano aiutati con dignità e ricostruiscano le loro vite.

5° Per la pace e la cessazione del conflitto dittatoriale in Myanmar, affinché la religione non venga usata come maschera per nascondere le azioni più traumatiche che danneggiano l'intera nazione e, soprattutto, spingono i più poveri all'esilio.

6° Per la fine del conflitto in Siria, Venezuela ed Etiopia, affinché non si approfitti della vita della società umana per imporre più miseria e caos ai popoli e tra i popoli.

7º Vi chiedo di pregare per le missioni umanitarie, affinché tutti i precursori del servizio umanitario siano protetti, guidati e ispirati dallo Spirito Santo; affinché si prendano decisioni durature e benefiche per tutti coloro che cercano di ricominciare dopo una partenza traumatica e dolorosa dalla propria terra.

Se preghi per queste Mie intenzioni, te ne sarò grata, poiché il Mio Cuore è oltraggiato dalla corruzione del mondo, che avrà fine al Ritorno di Cristo.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Oggi, col Mio viso nel suolo, imploro insieme a tutta la coscienza sacerdotale per questo sofferente e agonizzante pianeta.

Imploro, insieme ai Miei figli prediletti, perché le vostre anime possano continuare essendo ponti di Luce, d'Amore e di insondabile Misericordia, per i quali le anime più bisognose possano arrivare al Cuore di Mio Figlio.

Imploro Dio, con il viso nel suolo, per questa situazione planetaria, affinché le nazioni non siano più prigioni da cui le anime e le persone non possano più uscire e perdano la loro libertà.

Chiedo al Padre cosicché i Miei figli del mondo si proteggano ogni giorno di più, e adempiano e collaborino con l'attuale situazione planetaria. Così, il Mio nemico smetterà di usare l'incertezza e lo scoraggiamento delle persone per essere in grado di governare.

Vi chiedo, più che mai, che non dimentichiate di pregare fedelmente il Santo Rosario ogni giorno; perché, in questo modo, Io vi aiuterò e verrò con l'anfora d'acqua fresca affinché abbiate più forza interiore per continuare ad attraversare questo sconosciuto deserto planetario.

Implorate, tutti i giorni, per fede. Siate un esempio e una testimonianza per Mio Figlio.

Questo è il tempo in cui i soldati di Cristo siano pronti per compiti spirituali sconosciuti, perché il bisogno è così grande che molti, ma molti cuori che non sono preparati hanno bisogno di aiuto.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevutonel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasil, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elias del Sagrado Corazón de Jesus

Cari figli,

Rimanete saldi in Mio Figlio. Lui aspetta, da ognuno dei vostri cuori, la risposta necessaria per la realizzazione del Suo Piano.

Adesso, in questa pausa che il mondo vive per la pandemia, Io vi invito, figli Miei, ad approfittare del tempo e riqualificarvi. Così, avrete lo slancio per seguire avanti nella consacrazione delle vostre vite al Sacro Cuore di Gesù.

Cari figli, assumete la vostra parte e fatela bene, esprimete Amore e Misericordia in ogni momento.

Date l'opportunità alle vostre anime di prendere l'impegno spirituale, con il Padre Celeste, che siete venuti a mantenere.

Non confondetevi, figli Miei, possa la fiamma della fede guidarvi lungo i sentieri incerti che l'umanità sta attraversando oggi.

Riconoscete la Grazia che avete ricevuto ed apprezzate il significato di cosa rappresenta servire Mio Figlio in questo momento.

Amati figli, non c'è tempo per buttare via la propria vita in esperienze banali e comuni.

Aumentate la consapevolezza, attraverso la comprensione e il cuore aperto, sulla ragione principale per rispondere alla Chiamata di Dio.

Desidero ardentemente che non perdiate la Grazia di riconoscere l'unica Verità, la Verità che è Mio Figlio e che vi riunisce in questo tempo per preparare il Suo Ritorno nei cuori sofferenti e schiavi.

Vi ringrazio per avere risposto alla Mia Chiamata! 

Vi benedico,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Sorella Lucía de Jesús

Che il tuo cuore sia sempre pulito affinché possa ricevere Dio nel tuo interno, ascoltare le Sue Parole e seguire i Suoi Passi.

Che il tuo cuore sia puro, cuore umano e divino, dove lo Spirito di Dio può abitare e guidare la tua vita in ogni istante.

Per consolidare nel tuo interiore una dimora santa, figlio, devi imparare dalla determinazione, non la determinazione frutto della volontà e degli impulsi umani, ma la determinazione frutto dell'amore, del dialogo e della comunione con Dio, la determinazione che nasce dalla volontà di corrispondere alla Volontà Divina e di essere interamente la Sua dimora, il Suo strumento.

La determinazione spirituale deve nascere nel tuo interiore affinché maturi e consolidi ogni giorno il Proposito di Dio per la tua vita. Questa determinazione sorge dall'amore a Cristo e si forma, ogni volta più intensamente, mano mano che il tuo cuore è più unito al Sacro Cuore di Gesù.

La confessione a Dio ogni giorno rafforza in te la determinazione di seguire i Suoi Passi, rinnova il tuo cuore e ti spinge a cominciare di nuovo, nonostante le cadute, e a non arrenderti, nonostante le sfide.

L'adorazione del Corpo Eucaristico di Cristo riempirà il tuo essere della Grazia Divina e rafforzerà in te la determinazione per saper dire no davanti alle tentazioni e agli stimoli che ripetute volte ti portano a cadere.

In questo modo comprendi, figlio che, per svolgere nel tuo cuore la determinazione santa che porta ad un cuore puro, devi riempirlo con la Grazia che il rapporto sincero con Cristo porta alla tua vita, attraverso la confessione e l'adorazione giornaliere, perché questi due momenti saranno per te come bere dalla Fonte dell'Amore di Dio, per amare la Sua Volontà e il Suo Pensiero perfetto, per ascoltare i Suoi disegni e rinnovare il tuo compromesso con Lui, perché sappi essere in questo mondo e vincere i suoi stimoli.

In questi tempi di tante battaglie che si combattono nell'invisibile della mente, dei sentimenti e dei sensi umani, la determinazione spirituale sarà un dono necessario per essere in grado di stare in piedi. Perciò, cerca questa Grazia e coltiva questo dono nel tuo cuore.

Avete la Mia benedizione per questo.

San Giuseppe Castissimo

Messaggi speciali
Messaggio per l'apparizione annuale, trasmessa da María, Rosa de la Pace, nella città di Buenos Aires, in Argentina, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús, in occasione del 12 ° anniversario delle Apparizioni della Divina Madre

In un giorno come oggi, dodici anni fa, ho chiamato persone molto comuni e semplici per seguirmi, per trasformare la loro vita per l'amore a Mio Figlio e risposero a un grande e importante appello che ho portato dal Cielo.

Fu così che apparivo come la Madre della Divina Concezione della Trinità e la Signora d'Aurora, perché nel Mio Cuore portavo l'annuncio del tempo della redenzione e la cura spirituale per le anime.

In un giorno come oggi, ma dodici anni fa, persone molto semplici che non avevano nulla da guadagnare o perdere, mi dissero "sì" e insieme a Me stabilirono la manifestazione del Proposito che Dio mi aveva chiesto per il Sud America.

La Sua richiesta era che, prima del centesimo anniversario delle Mie Apparizioni a Fatima, scendessi, con tutta la Mia coscienza, in un posto umile nel nord dell'Uruguay per chiamare il mondo alla conversione e redenzione di tutta la vita planetaria . Ma anche la mia richiesta era di portare il Mio Messaggio di Pace attraverso pellegrinaggi semplici ma profondi da parte delle diverse nazioni del mondo.

Fu così che la Mia Divina Persona, col passare del tempo, stava chiamando i cuori che avrebbero fatto parte di questa Missione e, a quel tempo, emerse il primo piccolo coro formato da tre Miei figli.

Una delle Mie figlie rappresenterebbe la Mia Voce cantante per il mondo, una missione che è stata compiuta. Ma poiché il proposito di Dio era così grande, il Padre, vedendo che i Miei figli rispondevano, mi chiese di risvegliare più cuori, e così nacque il grande coro della Divina Madre.

Poi, ho chiesto di fondare un'Associazione altruista che potesse diffondere il Mio Messaggio di Pace in tutto il mondo; fino a quando finalmente è arrivata Misericordia Maria TV, un mezzo di comunicazione della Divina Gerarchia, che attraverso i suoni e immagini avrebbe portato il Messaggio e la Chiamata di Dio a milioni di anime nel mondo.

Sono passati dodici anni di tante esperienze, vissute, di figli che se ne sono andati senza aver compreso l'essenza della Mia chiamata e figli nuovi e inaspettati che arrivarono e che arriveranno per seguire il Mio cammino pellegrino.

Oggi nel Mio Cuore di Luce conservo e ricordo il risveglio di Aurora e i dolci aromi degli aranceti, cosi come i frutti che molti portavano in sé come una grazia di cura indelebile..

Oggi, dopo dodici anni, il pianeta grida per Misericordia e perdono. Per questo invito tutti i Miei figli a rinnovare i loro voti in modo che, alla luce di Aurora, nuove aspirazioni vengano compiute e concretizzate.

Che sotto la Volontà di Dio, figli Miei, possiamo continuare a camminare insieme in questo pellegrinaggio eterno verso l'incontro con il Cuore di Gesù, così che possiamo finalmente fonderci nell'Amore di Dio, perché il Mio unico desiderio di Madre è portarvi sempre a Dio, e per raggiungere la pace.

Ringrazio tutti coloro che hanno camminato al Mio fianco negli ultimi dodici anni e ringrazio quelli che continueranno a camminare al Mio fianco, aiutando Cristo a continuare a portare la croce del dolore del pianeta per essere sollevato.

Vi ringrazio per aver risposto alla mia sacra chiamata!

vi benedice nella pace.

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Massaggio settimanale ricevuto nella città di Düsseldorf, Germania, trasmesso da Maria, Rosa della Pace al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

La Luce del Cuore di Mio Figlio è tornata a trionfare in tutte le essenze create che hanno preso contatto con l'Opera d'Amore e la Redenzione dei Divini Messaggeri.

Questa Luce sarà perpetua, nutrirà gli attributi dello spirito e aiuterà l'anima di ogni essere a passare attraverso il suo momento di purificazione.

Questa Luce sarà sempre rafforzata dalla preghiera dei Miei figli e permetterà un momento di guarigione e di rinnovamento per tutti.

La Luce del Cuore di Mio Figlio è invincibile e ha toccato, durante questi ultimi due mesi, le nazioni dell'Europa e oltre, perché la Luce del Cuore di Mio Figlio si moltiplica abbondantemente quando, per ogni luogo che i Sacri Cuori passano, le anime proclamano la loro fede e la loro fiducia in Dio.

Ciò fa della Luce del Cuore di Mio Figlio una fonte e una sorgente che è aperta spiritualmente per tutti, perché la Luce del Cuore di Mio Figlio è una fonte di meraviglie che le anime possono ricevere all'interno al  momento della loro conversione.

Possa la Luce del Cuore di Mio Figlio essere la vittoria della redenzione nei cuori e balsamo di pace per le nazioni.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

 

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI MONTEVIDEO, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Consacrazione dei focolari all’Immacolato Cuore di Maria

Cari figli:

Mediante l'atto di consacrazione quotidiano dei vostri focolari al Mio Immacolato Cuore, la vostra Madre Celeste consegue avere un posto di riposo spirituale e di raccoglimento interiore offerto dai Suoi figli.

L'opera della vostra Madre del Cielo è così ampia e profonda, e così come Gesù desidera vivere sempre nei vostri cuori, Io aspetto trovare per mezzo delle vostre preghiere un posto di speranza e di pace, di consolazione e di fede nel mezzo del caos, del male e della crudeltà di questi tempi.

É così come Io costruisco dei focolari di luce e di irradiazione divina per le grandi città del mondo, esse che abbisognano un urgente equilibrio spirituale e morale.

Figli, quando i vostri esseri aprono le porte dai focolari affinché Io possa entrare, significa che voi in coscienza stiate permettendo che il Regno dei Cieli entri nelle vostre dimore e di codesta forma tutto ciò che il Regno tocca trasformasi col tempo.

La consacrazione dei focolari al Mio Immacolato Cuore non solo rappresenta l'alleanza dei figli del mondo con la Madre di Dio, bensì anche un atto di comunione riparatrice e spirituale col Sacro Cuore di Gesù. È attraverso di questa sacra alleanza delle anime con Dio che il Padre dell’Universo può confermare che è possibile concretare il Progetto in questo pianeta.

Ancora devo entrare in molti cuori che sono chiusi, che i loro focolari stanno invasi dal male e che hanno le porte chiuse alla vera luce.

È attraverso dei Miei figli, essi che Mi lasciano entrare nei loro cuori e case, che Io posso in fiducia aiutare ed intercedere per coloro che non vogliono vedere al Dio dell’Amore.

I focolari consacrati al Cuore Divino di Maria saranno protetti di tutta avversità, perché saranno fortezze nei tempi di battaglia e di preghiera; essa fortezza la costruisce la preghiera del cuore, che è la chiave che apre le porte ai Cieli.
 

Atto di consacrazione dei focolari all’Immacolato Cuore di Maria

Madre di Dio,
sempre puoi entrare nel mio cuore e nella mia casa
rivestendoli di luce, di pace e d'amore.

Oggi ti consegno, Divina Madre, questo focolare,
affinché il Tuo Amore regni fra noi
ed affinché ci porti della mano al Divino Cuore di Gesù.

Amen


Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In unione alle famiglie del mondo,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Dal Mio Spirito Immacolato nasce la gioia e l’allegria per tutti i Miei figli del mondo. Ogni volta che Io scendo dal Cielo al vostro incontro è per riunirvi nel sacro tabernacolo del Cuore di Mio Figlio, posto al quale sempre potrete andare nei momenti di maggiore allegria o di soffrimento.

Figli Miei, dal Mio Spirito spunta la grandezza dell’Amore Puro che Io tutti i giorni porto per le anime di questo mondo e, principalmente, per quelle che per errore o soffrimento si sono allontanato della Misericordia di Mio Figlio.

Giorno dopo giorno, tento, come la vostra Madre Celeste, portarvi alla plenitudine ed alla speranza che spunta del Mio Cuore Castissimo e che Io dono in fiducia alle anime della Terra. E nonostante di che l’inferno sottomette ai cuori innocenti Io vengo, attraverso della Grazia di Dio, per impedire molte cose, addirittura le più irreversibili.

Il Mio Cuore prepara l’Incontro del giorno 23, data indicata per Dio affinchè tutti i Suoi figli riconfermino il suo compromesso di fare trionfare il Mio Immacolato Cuore in tutto il mondo. Di quella forma, cari figli, attendo alle vostre piccole necessità, quelle che voi quotidianamente chiedete al Mio Cuore di Pace.

I tempi indicano molte prove per il mondo intero, però con l’attitudine della vostra consacrazione diaria permetterete che la vostra Madre della Pace possa compiere con i disegni che Dio vi ha indicato.

Attraverso dei Figli di Maria, Figli di Dio, Io posso espandere le Mie cellule di Grazia per i quattro punti della Terra, e questo è più forte e pieno quando i cuori pregano al Mio Spirito Materno e Verginale.

Figli, Io prego per voi ed aspetto di ogni uno il grande momento nel cui raggiungiate la fusione divina con Mio Amato Figlio Gesù.

Delle vostre prove, pene, dolori e difficoltà può sorgere la volontà interiore necessaria per raggiungere l’ora della redenzione e dell’unione con Dio. I Miei passi guidano ai cuori semplici e disposti a ricevermi nel suo interiore come la Madre e Signora dell’Umanità.

Figli, lascio per voi la seguente aspirazione: che per mezzo di quell’incontro, di rinnovazione e di fede, i Miei bambini escano di questo posto con la speranza seminata ed esperimentata come fiamma propria del cuore.

Vi dico, Miei figli, che in quel giorno, alla fine di tutto, tornerò dal Cielo e dall’Universo per essere nuovamente con voi. Porterò le stelle del cosmo, quelle che spargeranno i suoi attributi ed origini agli spiriti aperti a ricevere la presenza celestiale.

Sappete, figli Miei, che quando Io già non stia tra di voi Mi dovresti aspettare, dopo di che arrivi Mio Figlio a questo mondo, nell’ora del Suo ritorno. In quel momento, molti di voi riccoderesti quello che con amore materno vi ho consegnato, e la verità di questa lunga storia sarà rivelata ai puri di cuore, quelli che per niente temeranno perchè si uniranno a Mio Figlio.

La stanchezza, lo sforzo ed il lavoro saranno grandi nella fine dei tempi e l’unità sarà la chiave maestra che vi manterrà fermi ed impenetrabili davanti a tutto male perchè dalle vostre anime si riffleterà la pace, quella che Io vi ho consegnato negli ultimi anni.

Vi ringrazio per corrispondere al Mio chiamato!

Vi benedice nella Luce del Cuore di Dio,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi speciali
Messaggio straordinario di Cristo Gesù, trasmesso, nel Centro Mariano de Aurora, Paysandú, Uruguay, al veggente Frate Elías, durante la prima Maratóna della Divina Misericordia

Miei cari cuori:

Durante tutto questo tempo ho riversato su di voi le Mie Grazie e così, silenziosamente, il Mio Spirito ha lavorato con i vostri esseri proprio come un contadino che semina la terra.

Cari compagni, in quest'ora di Misericordia, Io vi chiedo una fede salda, perché sconfigga gli atavismi che separano le anime dal mondo di Dio.

Il Mio Cuore vi ringrazia per questo incontro di oggi, perché la Maratona della Divina Misericordia è stata gestata nelle vostre piccole coscienze e i frutti sono già maturi in alcuni dei Miei. Conservo coloro che hanno ancora bisogno di maturare nel Tempio del Mio Cuore, in attesa di un maggiore risveglio spirituale.

La Mia sorgente di salvezza non solo si è riversata vittoriosa sull'America durante questi due giorni, ma anche l'Europa e l'Oriente hanno ricevuto questa Grazia redentrice. 

Vi invito a comprendere, nella Mia Sapienza, la potenza del Mio Amore per voi. Non riposerò un giorno finché non avrò ottenuto ciò che voglio da voi. Pertanto, oggi Io vi metto alla prova in cose impossibili in modo che decidiate in quest'ultima ora dove volete stare.

Il Mio Cuore è dentro di voi finché Me lo permettete. È anche nell'Eucaristia, così come nella Confessione. Non abbiate paura di vedervi come siete, perché è arrivato il tempo della Mia Grazia per coloro che Mi dicono solo di sì.

Che cammino correrete se non il Mio?

Mi ritrovo, giorno dopo giorno, al vostro fianco per dirvi veramente cosa voglio dalle vostre vite. Ho chiesto cose impossibili a tanti santi, ora chiedo ai miei compagni sfide e consegne irraggiungibili.

In tutto questo c'è la Mia scienza cosmica, la Mia Luce Celeste; Io So come siete in realtà e quanto potete darmi. Per questo, vengo ogni giorno dall'universo per darvi la Mia assoluta fiducia e la Mia santità.

I Nuovi Cristi devono apparire in tempi di caos.

Ringrazio tutti coloro che pregano nel mondo e spero che questa Maratona della Divina Misericordia percorra le nazioni del mondo, in modo che più anime si preparino consapevolmente a riceverMi nella Mia seconda e gloriosa Venuta.

Sono con voi. Io sono qui per voi. Sono nei vostri cuori.

Pace e bene per tutti.

Sotto la Gloria del Padre, grazie per essere oggi Benedetti.

 Cristo Gesù, il Re Universale

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, in Villa La Angostura, Neuquén, Argentina, trasmesso da Maria, Regina della Pace, al veggente Frate Elías

Cari figli Miei:

Oggi metto ciascuno di voi nel Mio grembo d'amore, affine con la finalità che possiate sentire la Mia maternità nei vostri cuori.

Figli Miei, benedette siano le case delle famiglie che aprono la porta dei loro cuori alla Regina del Cielo.

Lodate siano le famiglie che pregano con Me pregano ogni giorno, per raggiungere la conversione e la redenzione.

Lodate siano le famiglie che con Me insegnano ai loro figli a pregare con il cuore, nei primi anni di vita, perché il Mio Cuore Materno sarà con loro.

Lodati siano gli adolescenti e i giovani che trovano Mio Figlio nella Comunione, perché nell'esempio di fede, apriranno la porta a quelli che sono persi, senza amore e senza protezione.

Lodate siano le case che giorno dopo giorno si consacrano alla Luce vittoriosa del Cuore Immacolato, perché vi assicuro che Dio sarà presente attraverso di Me, per guidarvi nella fede e nella speranza.

Cari figli, oggi la Mia aspirazione materna è che tutte le case lodino il Sacro Cuore di Gesù; oggi vengo da voi per chiedervi di pregare per le famiglie del mondo, poiché sono poche quelle che vivono i Comandamenti che Mio Figlio vi ha dato.

Anche oggi il Mio Cuore si rallegra per tanta bellezza creata da Dio Creatore in questa regione del sud dell'America. Vedete, Miei cari figli, come Dio è raccolto nel silenzio di tutto questo luogo benedetto.

Per questo motivo di gioia e di lode, vi chiedo, in questi tempi, di unirvi come un'unica rete di preghiera in tutta l'Argentina. Vi chiedo per amore a Dio e a tutto ciò che è stato creato da Lui, di essere uno nello spirito, nel cuore e nella coscienza.

Cari figli, Dio spera dall'Argentina il risveglio assoluto alla preghiera e alla conversione di tutte quelle cause che offendono il Creatore. Dio ha preziosi Disegni e Grazie per ogni nazione che, soprattutto, fa parte dell'universo di Dio.

Ricevete lo Spirito Santo nelle vostre case, apritele la porta, affinché, come nel Cenacolo della Vergine Maria, i vostri spiriti d'amore possano essere guidati dai Suoi doni benedetti. Quando il Mio Cuore si avvicina alle vostre vite, è lo Spirito Santo coltivato nel Mio Cuore che irradia per aiutarvi a compiere i passi nell'immacolata fede in Lui.

Cari figli, in questa settimana possano le vostre case essere consacrate alla Casa infinita del Cuore Immacolato.

Figli Miei, che la fede vi spinga sempre a camminare sul sentiero del Mio Figlio Amato, sul sentiero della vostra conversione.

Ringrazio la presenza di tutti i Miei figli della benedetta Patagonia, ora e sempre la Beata Signora di Guadalupe benedice gli amati rimanenti indigeni.

Possa la Pace essere con voi e con le vostre famiglie.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata per la Pace!

Maria, Regina della Pace e Madre della Sacra Famiglia. 

 

Messaggio per la veglia di preghiera, nella città di Salta, Argentina, trasmesso da María, Regina della Pace, al veggente Frate Elías

Cari figli Miei :

Possa, in questo giorno di preghiera per le nazioni del mondo, insieme e uniti al Padre Eterno, preghiamo specialmente per la nazione Argentina, che deve entrare definitivamente nel conto della salvezza e della redenzione.

Cari figli, per questo il Mio Cuore materno si annuncia giorno per giorno nelle vostre vite, per ricordarvi l'importanza di pregare il Rosario ogni giorno, in spirito di conversione e di pace, in tutto il mondo. Quanto più i gruppi di preghiera soddisfano le semplici, ma magnifiche richieste divine, quante più circostanze nell'umanità possono essere evitate, tante anime troveranno la pace e la conversione che tanto cercano.

Come Madre dell'universo, vi porto ogni giorno l'unica Stella guida che vi porterà a trovare l'amore e la pace. Questa Stella Guida è chiamata Cristo Gesù, Re Salvatore e Redentore dell'universo.

Cercate Gesù, aspirate ad essere nel Cuore amatissimo di Mio Figlio, Lui ha il Suo Cuore di Luce divino perennemente ed eternamente aperto per coloro che dicono di sì e osano entrare nel Tempio redentore del Sacratissimo Cuore di Gesù.

Figli Miei, per questo oggi vi invito a diventare veri diffusori della Mia chiamata per la pace e per la redenzione, la via più giusta sarà attraverso i vostri cuori che sapranno trasmettere l'amore che molti non hanno, la pace che tante Anime cercano nel mondo la serenità e la fede che tanti cuori hanno perso in questo tempo.

Attraverso i vostri cuori puri, umili e semplici, Gesù, il Re salvatore, potrà irradiare i Suoi doni perché, figli Miei, una volta Lui disse: “Per la potenza dell'Amore di Dio, il Mio Spirito salvatore sarà presente tra i Miei compagni, lavoratori e servi della Misericordia”.

Quindi, Miei cari, possa questo incontro a Salta con la Madre Immacolata del Divino Cuore Eucaristico di Gesù avvicinarvi all'incontro con il Salvatore, con il Mio amato Figlio, Gesù di Nazareth, ora il Re Gesù dell'universo.

Cari figli, come Madre pellegrina, accompagnerò i vostri passi ogni giorno della vostra vita. Perciò potrete unirvi a Me mediante il Santo Rosario e tutte le preghiere che proclamano la Luce e la Pace del Signore.

Possa, in questo giorno, rinnovare i vostri cuori attraverso la preghiera del cuore, perché dai vostri cuori possa scaturire la fiamma di vita e di pace che rappresenta Mio Figlio, il Salvatore del mondo, Cristo Gesù.

Vi ringrazio per aver ascoltato con attenzione la Mia nuova chiamata!

Vi adoro sempre, dal Cielo,

Maria, Madre e Regina della Pace

 

Messaggi quotidiani
Primo Messaggio quotidiano di Cristo Gesù, trasmesso, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Frate Elías del Sagrado Corazón:

Durante la preghiera, prima di terminare l'Orandio della Passione e della Trasfigurazione di Gesù, Egli era già presente.

Apparve con un gruppo di dodici angeli che vestivano tuniche bianche e luminose, tenevano capelli corti e dorati e formavano una mezzaluna dietro al Maestro. Ogni angelo portava nelle sue mani un calice, ed essi li offrivano a tutti noi.

Diciamo che Cristo apparve perché sentivamo la Sua Presenza, ma non lo vedevamo ancora. Presto, mentre cantavamo l'ultima parte di "Cristo Redentore" e durante il cantico "Ritorna", Egli si è reso visibile.   

Apparve nello stesso modo che la Madre Divina appare. È sceso dall'Alto come una luce e quando si avvicinò a noi, si manifestò e lo potemmo vedere con chiarezza.

Mentre appariva realizzava con la Sua Mano destra, il segno della croce benedicendo e disse: "Sia lodato il Signore!"

Vestiva una tunica bianca, l Suoi Capelli cadevano sulle spalle come nell'immagine del Cristo Misericordioso, portava un mantello dorato ed era scalzo. Nel Suo Viso si disegnava un bel e soave sorriso e i Suoi Occhi, di colore celeste chiaro, brillavano. Le Sue Braccia erano estese ai lati del Suo Corpo, un po' separate, con i palmi orientati verso di noi, e da quelli emanava Luce. Dal Suo Cuore uscivano due raggi di colore turchese cristallino.

Egli era sulle nuvole e dietro c'erano vari Cieli aperti. Disse che ci mostrava la Faccia del Suo Ritorno. Presto rimase per un tempo in silenzio, osservandoci, contemplandoci. Le nostre essenze erano trasparenti davanti ai Suoi Occhi; ci fece capire che Egli poteva leggere tutti i nostri sentimenti allo stesso tempo, che tutto rimaneva in evidenza davanti a Lui.

In quel momento non sapevamo come si sarebbe realizzato il compito che aveva indicato. Egli era presente e Lo osservavamo soltanto senza sapere che cosa avrebbe detto. Finché cominciò a parlare e trasmise il messaggio.

Cari figli:

Ho sperato ardentemente di condividere questo momento con voi, specialmente con i vostri cuori.

Dopo quasi duemila e tredici anni, ora, in Misericordia e Perdono vengo nel nome della Volontà Suprema di Dio a guidare più da vicino i vostri cuori.

Ma questa Mia seconda e attesa Venuta, non è ancora cominciata.

Oggi vengo in Spirito e in Essenza per compenetrare con la Mia Luce i vostri piccoli cuori.

A quelli che ancora non mi ascoltano, che Mi sentano, perché sto arrivando.

A quelli che non Mi vedono, che Mi vedano, perché la Mia Pace sta’ venendo.

A quelli che Mi ignorano e flagellano il Mio Sacro Cuore, che Mi sentano, perché vengo a questa parte del mondo per portarvi la Mia Pace e la Mia Gloria, il Mio Aiuto e la Mia Consolazione, perché sono già stato una volta tra di voi e ora torno, torno verso i Miei greggi per ricordare loro che ora è il momento dell'eterna Comunione con Me, con la Mia Anima, con il Mio Cuore, con la Mia Divina Dimora.

Io sono il povero, Sono il moribondo, Sono colui che soffre in ogni parte di questo mondo. Venite a Me che Io vi illuminerò. Venite a Me perché ho sete.

Nella Gloria dello Spirito di Dio, siete benedetti.

Grazie per ricevere nei vostri cuori la Mia ultima Chiamata Redentrice.

Cristo Gesù.

Fray Elías del Sagrado Corazón: 

Quando il Messaggio terminò, Gli chiedemmo che altro voleva da noi in quel giorno.

Cristo Jesús:

Oggi ti sto dando un permesso: che uno dei tuoi fratelli, quando il tuo cuore lo indica, partecipi all'incontro con Me alle tre del pomeriggio ogni giorno.

Fray Elías del Sagrado Corazón: 

In quel momento dovremo pregare per aspettarLo. Egli disse di non dimenticarvi di pregare la Coroncina alla Divina Misericordia perché Egli starà ascoltando attentamente quella preghiera.

Prima che partisse, Le chiediamo qualcos'altro: Il Maestro apparirà in altri posti dove andiamo?

Cristo Jesús:

Dovunque venite, dovunque andrete, Io ve lo indicherò.

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto