Messaggi settimanali
MESSAGGIO SETTIMANALE RICEVUTO, A REDWOOD, CALIFORNIA, STATI UNITI, TRASMESSO DALLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Cari figli:

In questo mese di maggio vi invito a ritornare al mio Cuore Immacolato affinché, insieme a Me e nella preghiera, possiate contemplare per un momento ciò che la Madre Celeste contempla dell'umanità ferita e martire.

Desidero che tu entri nel mio Cuore affinché, attraverso di Me, tu possa crescere nell'amore per la vita dello spirito e soprattutto per la vita di servizio.

È in questo momento cruciale in cui i Miei cari figli devono ricordare che dovete uscire da voi stessi per riconoscere da voi stessi la realtà; quella stessa realtà che i Sacri Cuori riconoscono in questi tempi.

Pertanto, figli miei, in questo mese di maggio in cui vengono piantati i semi, dopo l'offerta di mio Figlio a ciascuno di voi, dovete sapere dove metterete i semi che avete ricevuto dal Redentore, e se questi semi, che sono regali e allo stesso tempo Grazie, verranno depositati nel posto giusto.

Cari figli, questo è importante: in questo tempo di tante trasgressioni della vita umana e della vita interiore delle anime, è necessario tenere presente che nulla va perduto o sprecato, perché questi sono gli ultimi impulsi che vengono dal Cielo.

Come Madre, sono qui per accompagnarvi, per potervi condurre a Gesù.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale, a Fátima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Fray Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei carissimi e amati figli:

Mentre la violenza, gli abusi e le guerre nel mondo continuano ad aggravarsi. D'altra parte, il mio nemico cerca di influenzare o tentare molti sacerdoti affinché venga interrotta l'unione che il sacerdote stabilisce tra Cielo e Terra.

Questo è uno dei miei dolori più grandi, perché porta conseguenze a centinaia di anime che aspettano questa opportunità attraverso l'esperienza dell'amore ai Sacramenti.

Cari figli, ho bisogno che le anime che si sono offerte di pregare per i sacerdoti e per il sacerdozio nel mondo continuino ad accompagnarmi in questa battaglia spirituale.

Possano i cuori fedeli, che confidano nella Presenza di Mio Figlio nell'Eucaristia, aiutare i sacerdoti a compiere il loro dovere e la loro missione spirituale.

Se ciò non avvenisse, non solo più anime perderebbero la fede che già è oltraggiata in tanti cuori; ma senza la presenza di sacerdoti di Cristo impegnati e veri, la pace non potrà essere stabilita.

Ho bisogno dei Miei fedeli eserciti oranti sulla Terra, uniti al ministero sacerdotale, per sapere come affrontare questa feroce battaglia della fine dei tempi.

Cari figli, il Cuore di Madre cerca di proteggere i Miei figli perduti, i sacerdoti del Signore, perché senza sacerdoti non ci sono Sacramenti e senza Sacramenti non ci sono Grazie da riversare sulle anime.

Questo è il momento per tutti voi di ricordare il sacrificio di Mio Figlio per voi. Senza tenere presente questo, grande sarà il rammarico di coloro che non hanno ascoltato la Voce del Signore.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Núcleo-Luz Sagrada Casa de María Madre Paulista, San Paolo, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:
Come Signora e Custode dell'Eucaristia, in questo giorno di Pietà e Misericordia per il mondo intero, vorrei che ancora una volta Mio Figlio fosse riconosciuto da tutti, attraverso il Pane e il Vino consacrati; affinché, attraverso l'adorazione delle anime buone, si possano riparare gli errori e gli oltraggi che il Cuore del Creatore continua a ricevere.

Pertanto, figli Miei, attraverso questo gesto di amore misericordioso dei vostri cuori e delle vostre vite, anche i Tabernacoli della Terra distrutti dalle guerre o profanati da anime ignoranti, gli spazi benedetti da Mio Figlio, devono essere riparati e contemplati, giustamente come fanno gli angeli del coro riparatore.

Vorrei dirvi, figli miei, che i Luoghi Santi, così come è l'Eucaristia che santifica tutto ciò che tocca e irradia, sono spazi fondamentali per l'elevazione delle anime e soprattutto del pianeta che hanno bisogno di molta Luce e Misericordia in questi tempi.

Il primo passo è che le anime adorino e valorizzino il Sacramento, affinché l'umanità non continui a perdere la sua autentica unione spirituale con il Creatore.

Come Signora e Custode dell'Eucaristia, ringrazio tutti i miei figli che ogni giorno esercitano fedelmente la santa adorazione del Corpo Eucaristico e Celeste del Redentore.

Uniti nella preghiera per tutte le cause impossibili ed urgenti, vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata.

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Fray Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Accompagnate in questo sabato il raccoglimento del Signore, affinché il Suo Sacro Cuore sia riparato per tutti i mali arrecati al genere umano e soprattutto alla vita.

Preghiamo affinché le nazioni, i popoli e le società riscoprano il senso e la ragione dell'appartenenza a Dio, affinché le ideologie che incitano al rifiuto e alla negazione di ogni spiritualità e anche di ogni religione non compromettano il cammino delle anime, del ritorno alla Casa del Signore. Padre celeste.

Perciò, figli Miei, questo è un tempo atipico, è un tempo in cui prevalgono le proprie idee, capaci di cambiare il destino di una o più intere nazioni.

Questo è il motivo ed è il momento di rivolgerci al Tempio Spirituale di Dio, di pregare e di chiedere che il buon senso riempia tutti i cuori possibili, soprattutto tutti i cuori che non credono più nell'esistenza del Dio Vivente. Ciò ferisce anche il Cuore di una Madre, proprio come la lancia ferì Mio Figlio sulla Croce.

Perciò, cari figli, dovete avere una vita unita a Dio, perché Lui è la Fonte ed è Lui il cibo spirituale in questi tempi.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, durante il viaggio da Montevideo, Uruguay, a San Paolo, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

In questo giorno, cari figli, vengo come Madre Vigile e Custode dei Sacramenti, nel nome di Mio Figlio, per ringraziare i sacerdoti dell'Ordine fondato da Cristo per i sacri uffici resi nei Nuclei-Luce, nei gruppi dei Red-Luz e delle loro famiglie.

Abbiamo potuto assistere, dai piani interiori, ai frutti che sono stati portati a tutti dalla Terra Santa.

Mio Figlio ha potuto raggiungere l'essenza di molte anime, attraverso i Sacramenti, ed ora è il momento più speciale, in cui Cristo lavorerà e cercherà di avere un posto nel cuore dei suoi compagni.

La Scienza dei Sacramenti è fonte inesauribile di Grazie e anche di miracoli.

L'anima che, ad esempio, viene unta, anche senza vivere la Via di Cristo, è considerata un'anima redimibile, e il merito e la Grazia che riceve è concessa dall'ufficio del sacerdote.

Per questo il Mio avversario cerca di minare la vocazione dei sacerdoti; perché sa che ogni volta che un sacerdote officia, con tutto il cuore e con tutta la vita, uno qualsiasi dei Sacri Sacramenti, lui perde dai suoi artigli l’anima che fu sacramentata, perché quest’anima passerà ad essere contemplata come un degno figlio o come una degna figloa di Dio.

Per questo i fedeli e i devoti del Cuore Sacro e Insondabile di Gesù devono pregare quotidianamente per i figli prediletti di Cristo, i sacerdoti, perché siano sempre puri strumenti di donazione e di servizio per i più bisognosi di spirito.

Mio Figlio, oggi, attraverso il Mio Cuore Materno ed Immacolato, benedice voi e specialmente i sacerdoti dell'Ordine e del mondo per essere stati mediatori di tutte le Grazie dei Sacri Cuori.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace e Custode dei Santi Sacramenti

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano del Bambino Re, Rio de Janeiro, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che la Pace di Cristo sia in voi e, in questo momento, in tutto il Brasile.

Con particolare predilezione, sono al fianco di ogni figlio orante che, in questi giorni, si offre di continuare la Preghiera per la Pace in Brasile.

Per Dio, gli ultimi avvenimenti in Brasile dimostrano la mancanza di unità e di pace tra fratelli di uno stesso popolo. Perciò continuate ad elevare le vostre preghiere al Cuore di Mia Madre, affinché la Signora Aparecida calchi con i Suoi Piedi il capo dell'astuto serpente che vuole mettervi l'uno contro l'altro.

Miei cari figli del Brasile, non dimenticate le vostre radici originarie e la vostra cultura. Il vostro popolo, che è sempre stato benedetto da Dio, proviene da tradizioni e insegnamenti sacri.

Tornate, ora, alle vostre origini. Permettete che, tra di voi, possiate riconoscervi come un'unica famiglia brasiliana, calorosa, allegra, disponibile, amorevole e disponibile ad aiutare.

Non perdetevi più in ciò che è superficiale e menzognero. Credete nella fede che vi ha sempre caratterizzato e consegnate il vostro popolo e la vostra nazione ai Piedi della Signora Aparecida.

Non smettete di pregare per il Brasile. Desidero che sia il Mio Cuore a trionfare in questo amato popolo; così, i Miei figli raggiungeranno la pace.

Con le Mie Mani unite in preghiera per questo momento; Vi chiedo, figli Miei, di essere pacificatori della pace del Signore.

Vi ringrazio per avere risposto alla Mia Chiamata

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Possano, in questi giorni di speciale preghiera, le vostre richieste e preghiere per il Brasile giungerMi con l'amore più caloroso dei Miei figli, come rose ai Piedi della Madre Celeste.

Cari figli, uniamoci, in questo momento, al Cuore di Mio Figlio affinché il Sublime Governo Spirituale riempia le anime di questa Nazione del Brasile e così, Il Proposito di questo Paese sia protetto e appoggiato sotto le ali luminose dell’Angelo Custode del Brasile.

In questo modo, cari figli, che attraverso la potente preghiera del cuore purché lo Spirito Santo guidi e ispiri anche i cuori dei Miei figli, affinché prevalgano sempre il discernimento e la pace di cui ha bisogno questo caro popolo del Brasile.

Come vostra Madre, come la Signora Aparecida, prego ogni giorno, insieme a voi, e mi unisco alla Mia Voce di Serva e Schiava di Dio affinché in Brasile e in tutto il mondo si compia la Volontà dell'Eterno Padre.

Il significato del Mio desiderio di Madre è che il Brasile non si converta in uno scenario di incoerenze e mancanza di senso spirituale.

Voi, figli Miei, dovete continuare a permettere alla Signora Aparecida di continuare ad essere la Sovrana di questa nazione, destinata ad essere la culla di una Nuova Umanità.

Continuate a pregare con fervore, lasciando che la Sacra Fiamma della Sapienza dia comprensione e ragione ai cuori umili.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, durante il viaggio dalla città di Buenos Aires a Córdoba, Argentina, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Mentre nel mondo gli elementi della natura manifestano la tragica realtà degli ultimi tempi, la Divinità interviene in tutte le possibili situazioni affinché la Legge della Giustizia Divina non si materializzi nello spazio materiale di questo pianeta.

Per questo, in emergenza e tempestività, la Gerarchia lavora senza indugio per cercare di alleviare le diverse realtà che, mosse dall'azione di porte silenziose ed incerte, si uniscono al piano mentale planetario squilibrato, aggravando lo stato di coscienza del pianeta.

In questo senso, cari figli, la preghiera, in questo momento, deve essere la priorità di tutti, perché finché non saranno sotto lo spirito della preghiera, molte più coscienze saranno trascinate attraverso quelle porte incerte fino a che le anime non saranno completamente perdute.

È davvero necessario ed urgente che i Miei figli possano riconoscere e percepire com'è la situazione mondiale affinché, determinati e come apostoli maturi, camminino per il mondo insieme alla Gerarchia Spirituale per fermare ciò che, in questo momento, sta diventando irreversibile. .

Siate attenti e non distraetevi, ogni minuto della vostra vita deve essere offerto in uno stato di perenne preghiera ed elevazione, affinché anche i legionari di Cristo siano invisibili ma attivi attraverso il loro servizio per la redenzione e la guarigione di questa umanità.

Per questo motivo, non sorprendetevi quando la Gerarchia cambia la destinazione del vostro pellegrinaggio. Quando questo accade, come è successo qualche giorno fa, dovete rendervi conto che c'è qualcosa che non va nella regione o nel paese dove la Gerarchia del pellegrinaggio è con voi.

Sempre, figli Miei, in qualche modo, la Divinità determinata ed attenta farà tutto il possibile, e quanto è alla portata di ogni realtà, per realizzare e precisare l'assistenza spirituale ed interiore di cui ogni spazio del pianeta ha bisogno.

Con questo preambolo, ci prepariamo ora alla tappa successiva, che è la più importante, poiché i Tre Sacri Cuori interverranno, ancora una volta, per l'Argentina e il Sud America.

Vi ringrazio fin d'ora per la stretta obbedienza di tutti, in questo momento così definitivo per il prossimo destino della Nazione Argentina.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nella città di Buenos Aires, Argentina, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli dell'Argentina:

Eccomi, sono la vostra Madre Celeste, la Madre di Luján, la Santa Vergine del Rosario di San Nicolás.

Venite a Me, Miei amati e feriti figli dell'Argentina. Sono qui e sono tornata per consolarvi, per dirvi che, come vostra Madre, ho accompagnato ogni momento della vostra vita, così come ogni situazione del Paese.

Figli, prendete la Mia Mano, voglio condurvi a Gesù, in questo nuovo incontro con il Suo Insondabile Cuore Misericordioso.

Figli, apritemi le vostre braccia. Voglio tenervi stretti, voglio che possiate sentire di nuovo il calore materno del Mio Cuore.

Figli Miei, non siate più indignati. Lasciate che l'odio si trasformi in speranza, lasciate che l'ingiustizia che i vostri occhi vedono si trasformi in compassione.

Figli Miei, non c'è altra via d'uscita che rivolgersi a Dio e confidare, perché su questa superficie ferita e maltrattata del pianeta non troverete né perfezione né trasparenza.

Cari figli, non lasciatevi soccombere, alzate la voce verso il Mio Figlio diletto affinché Lui, pieno di Misericordia, vi guidi e vi conduca verso il Regno della Sua Pace e Tranquillità.

Sono venuta a ricordarvi che vi amo.

Sono venuta a chiedervi di pregare veramente, perché la vostra gente ha bisogno di tante preghiere, poiché il discernimento e la trasparenza sono scomparsi.

Sono qui per sostenervi in questo momento decisivo e di tensione per la vostra Nazione, che ha bisogno, attraverso la fede e la fiducia nel Padre, di poter recuperare i principi originari del suo scopo.

Non dimenticate, figli Miei, tutte le Sacre Reliquie che l'Argentina custodisce nelle profondità dell'interno del pianeta.

Rivolgetevi a ciò che è vero ed essenziale, e qui tornerà la pace.

Come Madre di Misericordia, vi do la Mia Pace, che è la Pace eterna ed immutabile di Cristo.

Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa nuova e tanto attesa riunione con il Mio Figlio Amato. Li ringrazio anche.

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Arenas de San Pedro, Ávila, España, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Dopo le parole pronunciate ieri da Mio Figlio, la España, come nazione, sta davanti alla porta della sua ultima opportunità. Un'opportunità che potrebbe collocare tutta la nazione sul sentiero definitivo per poter compiere il promettente Piano di Dio.

Perciò. Vi invito d'ora in poi, cari figli, ad essere coscienti di questo, affinché le vostre vite possano essere il fedele riflesso di una r Cari figli:

Dopo le parole pronunciate ieri da Mio Figlio, la España, come nazione, sta davanti alla porta della sua ultima opportunità. Un'opportunità che potrebbe collocare tutta la nazione sul sentiero definitivo per poter compiere il promettente Piano di Dio.

Perciò. Vi invito d'ora in poi, cari figli, ad essere coscienti di questo, affinché le vostre vite possano essere il fedele riflesso di una redenzione concreta.

Starò in preghiera come lo faccio per questa nazione da molto tempo.

Il Mio Cuore di Madre ha un prediletto Amore per questa nazione e per tutto il suo popolo; perché in altri tempi, la España Mi ricevette, quando la vostra Madre peregrinò in queste terre di praterie belle, di valli profonde e di acque cristalline.

La España è anche la Mia aspirazione, così come l'aspirazione del Mio Amato Figlio.

Fin d'ora vi ringrazio di proseguire pregando con Me per l'unità della España affinché, un giorno, questo caro paese celebri il Ritorno di Cristo.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

edenzione concreta.

Starò in preghiera come lo faccio per questa nazione da molto tempo.

Il Mio Cuore di Madre ha un prediletto Amore per questa nazione e per tutto il suo popolo; perché in altri tempi, la España Mi ricevette, quando la vostra Madre peregrinò in queste terre di praterie belle, di valli profonde e di acque cristalline.

La España è anche la Mia aspirazione, così come l'aspirazione del Mio Amato Figlio.

Fin d'ora vi ringrazio di proseguire pregando con Me per l'unità della España affinché, un giorno, questo caro paese celebri il Ritorno di Cristo.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, durante il viaggio da Cracovia a Medyka, in Polonia, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari e amati figli:

Oggi, con il Manto d'oro e la Tunica azzurra della vostra Santissima Madre, vengo come Madre e Signora dell'Ucraina.

Vengo a chiedervi che, in questi prossimi giorni di preghiera e di invocazione alla Divina e Insondabile Misericordia di Mio Figlio, mettiate nelle vostre preghiere l'intera religione cristiana dell'Ucraina affinché, di fronte alla tragedia della guerra e alla distruzione dei popoli e delle famiglie, figli miei della Chiesa ucraina, agiate secondo la Volontà di Dio, affinché la Carità e l'Amore di Mio Figlio non siano sostituiti dagli ideali e dalle alleanze di guerra.

Purtroppo, alcune pressioni politiche e religiose lasciano vulnerabili gli apostoli della Chiesa Universale di Mio Figlio, perché viene loro impedito di agire con buon senso e misericordia.

In questo momento, come Madre e Signora dell'Ucraina, vengo ad implorare tutti i cristiani per l'unità fraterna, affinché le religioni e i credi non si adattino alla forma delle ideologie della guerra e della vendetta. Questo non è ciò che Mio Figlio ha insegnato a tutti.

Che, attraverso la Passione e Morte di Cristo, i leader non usino più la religione come arma di guerra e di pressione psichica sulle persone di questa umanità.

Dobbiamo quindi pregare con più convinzione e con più consapevolezza, perché la Signora dell'Ucraina vede come il cristianesimo e l'ecumenismo vengono utilizzati per ottenere benefici personali.

Possa la preghiera di questi giorni disarmare i piani del Mio nemico.

Come sempre, sono e sarò vicina a tutti coloro che si uniscono al Mio Cuore.

Vi sono grata,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace e Signora dell'Ucraina

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fátima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Vi chiedo, a partire da oggi, che le vostre vite siano rose nelle mani della Madre di Dio, affinché Io possa le depositare come offerta di amore consolante ai piedi dei Troni di Dio.

Figli amati, essere una rosa nelle mani della Madre Celeste è santificare le vostre vite ogni giorno, attraverso il servizio incondizionato e la preghiera che sgorga come fiamma di amore e di devozione del cuore.

Le rose della vita sono quelle di cui Io necessito, in questo momento, per giustificare davanti alla Legge Divina tutti gli errori e le indifferenze commessi contro il Cuore di Dio.

Per questo, attraverso una determinazione costante e un impegno vero, Miei amati, siate rose nelle mani della Madre di Dio, affinché la Madre Celeste abbia l'allegria di poter intercedere, salvare e riscattare tutti quelli che patiscono e soffrono in questo momento.

Se siete rose nelle Mie mani, potrete trasformare la vita in una vita degna nel Signore.

Quando Mi offrite rose sui Miei altari, Io le accetto perché so che, i fiori offerti dai Miei figli alla Madre di Dio, non hanno solo il fine di onorarMi e di riconoscerMi.

Con questa semplice offerta di portare fiori alla Madre di Dio, Io, come Serva e Schiava, raccolgo quell'affetto dei Miei figli per versare quell'amore che ricevo sugli oscuri abissi della Terra. Così, quelle anime condannate ricevono la Grazia della liberazione. Così, tutte le anime si liberano.       

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata! 

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA MINAS GERAIS BRASILE TRASMESSO DELLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÒN DE JESÚS

Cari figli:

Con gioia e felicità, ritorno alla Mia sacra Figueira affinché, a partire da giugno, mese del Sacro e Beato Cuore di Gesù, i frutti interiori dello spirito di ogni Mio figlio siano già al servizio del pianeta e delle anime.

Vorrei che, in questo prossimo incontro di preghiera delle 1.000 Ave Maria, le vostre preghiere e suppliche più sincere fossero rivolte al Padre Celeste per le intenzioni e le suppliche della vostra Madre Celeste.

Desidero, con ardente devozione, che i Miei figli oranti preghino per le seguenti intenzioni

1º Per un vero e sincero trattato di pace in Medio Oriente, affinché i Miei figli israeliti e palestinesi possano raggiungere un dialogo pacifico per il bene comune e per i più indifesi e impotenti.

2º Per un accordo fraterno e reale in Colombia, affinché i più poveri e innocenti non siano più i più puniti dalle proteste e arresti.

3º Perché il Brasile concepisca un governo coerente, secondo i mandati Divini, in modo che i più colpiti dal disordine nazionale della pandemia abbiano la grazia di ricostruire la propria vita.

4° Per gli sfollati e gli indigenti in Marocco, affinché l'Europa smetta di raffreddarsi il cuore di fronte alla crisi critica attuale e senza precedenti, affinché tutti i rifugiati siano aiutati con dignità e ricostruiscano le loro vite.

5° Per la pace e la cessazione del conflitto dittatoriale in Myanmar, affinché la religione non venga usata come maschera per nascondere le azioni più traumatiche che danneggiano l'intera nazione e, soprattutto, spingono i più poveri all'esilio.

6° Per la fine del conflitto in Siria, Venezuela ed Etiopia, affinché non si approfitti della vita della società umana per imporre più miseria e caos ai popoli e tra i popoli.

7º Vi chiedo di pregare per le missioni umanitarie, affinché tutti i precursori del servizio umanitario siano protetti, guidati e ispirati dallo Spirito Santo; affinché si prendano decisioni durature e benefiche per tutti coloro che cercano di ricominciare dopo una partenza traumatica e dolorosa dalla propria terra.

Se preghi per queste Mie intenzioni, te ne sarò grata, poiché il Mio Cuore è oltraggiato dalla corruzione del mondo, che avrà fine al Ritorno di Cristo.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Oggi il Mio sguardo di Madre si rivolge all'Argentina, momento in cui tutti i Miei figli argentini affrontano il loro proprio calvario individuale e di gruppo.

Come la Signora di Luján, oggi vengo a dire ai Miei figli di Argentina di non permettere che la fede si spenga nei loro cuori.

Porto con voi la pesante croce della disuguaglianza e dell'ingiustizia.

Cammino al vostro fianco, come popolo lavoratore e instancabile che, di volta in volta, si alza dal suolo per poter continuare a camminare.

Prego per tutte le famiglie dell'Argentina che hanno perso i loro esseri cari in questo tempo di pandemia e di profondo dolore.

Cari figli, che il vostro esempio di perseveranza nella preghiera diventi come un grande specchio che possa riflettere, per tutti i vostri fratelli e sorelle, gli attributi di cui le anime avranno bisogno in questo tempo per affrontare questo temuto e sconosciuto combattimento.

Attraverso l'apertura della legge sull'aborto, l'Argentina ha compromesso i sui cammini. Come Madre della vita e degli innocenti, vi chiedo di pentirvi per coloro che non si pentono. Questo non è per religione, ma per discernimento e saggezza.

Figli Miei, prego, giorno e notte, insieme a voi, nelle vostre case e famiglie.

Sono la Madre che non vi abbandonerà mai, perché questo è il tempo della purificazione.

Che la vostra fede in Cristo non finisca mai. Ora, è giunto il momento di prendere la croce di ciascuno e di seguirLo.

Questa è l'ora in cui Mio Figlio saprà con chi conterà veramente fino alla fine.

Miei amati figli dell'Argentina, la Mia Pace con voi e con tutto il vostro paese.

Sono qui e vi ascolto. Questo è il ciclo del gran finale. Preparatevi.

Vi ringrazio per rispondere alla mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale della Vergine Maria, Rosa della Pace, trasmesso nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Questo è il tempo di avere la preghiera come strumento  fondamentale nelle vostre vite.

Così, dentro l’universo della preghiera, riceverete la luce della saggezza per l'assoluta trasformazione che le vostre coscienze devono vivere.

Questo è il tempo di avere la preghiera come strumento per risolvere le situazioni pìu difficili perché la preghiera vi porterá sempre a rimanere in un’altra frequenza, in una realtà più sicura in questo momento planetario.

Figli Miei, Io vi invito a diffondere questo strumento, non con parole o con messaggi, ma con i vostri esempi di trasformazione e di conversione attraverso la Scuola della Preghiera perché la preghiera aiuterà anche, come il digiuno, a mantenere in equilíbrio gli elementi della natura.

In questa Scuola della Preghiera che dovete vivere, figli Miei, vi chiedo di non smettere di pregare. Questo è il momento in cui i vostri cuori innalzano le preghiere più fervide e sincere verso l’Alto in modo che situazioni gravi nell’umanità possano trovare una soluzione.

Tutti i Figli di Maria consacrati, in questo momento, dovranno essere uniti nella preghiera, come anime e come fratelli, oltre la distanza, affinché la vostra Madre Celeste possa intercedere per tutte le necessità.

Possa la preghiera, figli, essere la melodia interiore che risuona dentro di voi, affinché le vostre vite, un giorno, siano una preghiera.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto il 21 novembre 2020 nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Nei piani interni esiste una grande rete di anime in preghiera che si uniscono tra loro attraverso la devozione al Mio Cuore Immacolato. Questa unione è stabilita attraverso le intenzioni più pure e le suppliche più vere che sbocciano dal cuore di queste anime.

In questo periodo, questo lavoro interno è stato ampliato a causa delle necessità del pianeta e dell’umanità. L’aumento delle intenzioni e delle suppliche arriva alle orecchie della Madre di Dio affinché tutte le situazioni siano risolte.

In questa grande rete di anime dei piani interni esiste una comunicazione spirituale che si stabilisce tra l’essere che prega e Dio. Questa comunicazione si alimenta attraverso la preghiera, che tiene aperte le porte dei Cieli affinché le Grazie possano scendere.

Tutti gli esseri che pregano sono chiamati ad entrare in questa grande rete di anime devote che pregano solo perché le diverse realtà dell’umanità ricevano risposte.

In tutto ciò, l’Universo Angelico adempie una missione fondamentale e svolge la funzione di essere un importante intercessore tra le anime e Dio affinché si adempia la Legge della Misericordia e del Perdono.

Con ogni preghiera sincera e vera, un angelo del Signore può intercedere per una situazione che, in molti casi, accade in un altro luogo del pianeta.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nel nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

La guerra spirituale continua la sua battaglia sui piani interni.

Il vostro impegno con il Santo Rosario vi rafforzerà e vi darà discernimento nel momento quando più lo necessitate.

Smettere di pregare il Santo Rosario in questo momento, sarebbe come camminare nell'oscurità di questo mondo, senza poter vedere la luce interiore.

Figli Miei, fin dai primi tempi, diciamo all'umanità che, nella preghiera fatta con il cuore e non solo con le parole, è la vittoria della vostra redenzione, perché nella preghiera troverete Mio Figlio.

La preghiera vi guiderà al porto sicuro in questo momento di avversità mondiale.

Cari figli, Io vi insegno che nelle semplici esperienze sta il vostro risveglio, e nella preghiera ci sono tutti gli attributi e le virtù che oggi vi servono per imparare come superare questo momento critico.

Figli Miei, vi invito di nuovo a rinnovare il vostro impegno spirituale con il Santo Rosario, perché alcuni dei Miei Figli dimenticano e non danno l'importanza che ha il Santo Rosario.

Vi chiedo di non distrarvi. Insieme, dobbiamo trionfare in quest'ultima battaglia, in modo che la cecità e l'ignoranza non continuino a confondere i cuori che decidono di prendere distanza da Mio Figlio.

Dobbiamo proteggere le anime fragili con la preghiera perché, in questo tempo, le persone prenderanno decisioni affrettate e, dall'oggi al domani, dimenticheranno completamente di essere state accanto a Mio Figlio, accolte dalla Sua Grazia.

Pregate, figli, perché la Giustizia di Dio non continui ad essere provocata dall'ignoranza delle anime.

Grazie per aver risposto alla Mia Chiamata con coscienza,

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che in tempi di battaglie e di definizioni la pace sia in voi, affinché possiate seminare internamente i semi della conversione delle vostre vite.

Stiamo già arrivando alla tappa finale dei Miei Messaggi quotidiani, ma Io vi accompagnerò come l'ho  pensato per questo tempo di transizione dell’umanità.

Mantenetevi uniti al Mio Cuore ed Io vi proteggerò, vi porterò per poter essere davanti a Mio Figlio affinché possiate ricevere il Suo Amore e la Sua Misericordia.

Oggi vi chiamo alla pratica viva di tutto ciò che San Giuseppe e Mio Figlio vi hanno insegnato nel corso dei tempi.

Questa offerta vi preparerà per la prossima fase, e cosí potrete rappresentare Mio Figlio attraverso il cammino della pace, del servizio al prossimo e della preghiera, perché tutto questo convertirà il mondo e tutta la popolazione del pianeta.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che nel tempo dell'Armagedon, la vostra fortezza in Cristo sia indistruggibile.

Che nulla vi turbi.

Che la Sacra Chiamata della fede vi insegni a superare ogni momento e situazione.

Questo è il tempo della chiamata guerra spirituale di tutti contro tutti, ma attraverso la preghiera rimarrete liberi da quel movimento mondiale che cercherà di condurre le anime sulla via della perdizione.

Nel corso degli anni vi ho insegnato come aiutare gli altri, non solo attraverso il servizio, ma anche attraverso la forza e il potere della preghiera.

Ora più che mai, la preghiera sarà quella via che vi collegherà a Dio quando i nostri Sacri Cuori saranno ritirati pienamente.

Chi prega sarà al Mio fianco e Io lo accompagnerò nella sua transizione e purificazione, perché anche il trionfo del Mio Cuore avverrà nelle vostre vite.

Non smettete di cercare Mio Figlio nei Sacramenti come nella Sua Parola. Li ci sarà supporto per tutti voi, ci sarà la protezione di cui avrete bisogno nei momenti in cui tutto sarà scatenato.

Cari figli, siate sempre grati e imparerete in questa vita ad essere umili e l'umiltà vi condurrà alla pace.

Perseverate e continuate a camminare accanto a Mio Figlio, perché la Sua Luce Divina dissolverà sempre tutte le avversità e i cuori fiduciosi saranno guariti.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano de Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Sorella Lucía de Jesús

In questo tempo di definizioni, figli, tutti gli esseri, in gradi diversi, sono portati a confrontarsi con la volontà umana e la Volontà Divina, l'uomo vecchio e l'uomo nuovo, all'interno del proprio interno.

All'interno della volontà umana ci sono tutte le credenze sulla vita, su sé stessi, su Dio e il Suo Piano, sulla missione personale e su come realizzarla, sulla conoscenza, la saggezza, la verità e l'ignoranza.

E qualcosa di profondamente sconosciuto e silenzioso è custodito nella Divina Volontà, che con il suo semplice avvicinarsi abbatte muri e strutture, trasforma, modifica e rinnova ciò che era fuori posto negli esseri.

Ma aggrapparsi all'ignoto non è una cosa facile da fare. Lasciare che le proprie convinzioni più formate e mature si trasformino in coscienza per andare verso qualcosa che non si sa cosa sia, dove la coscienza umana non ha radici, ma solo spirito, è la grande sfida di questi tempi.

E come viverlo?

Non ci sarà altro modo per superare questo momento, figli, se non pregando, abbandonandosi ogni giorno più profondamente e aprendosi ad un rapporto più vero con Dio, perché così sappiate riconoscerlo, anche nell’invisibile, anche nel silenzio, a chi sa distinguere la Sua Volontà, al di là delle grida delle volontà umane.

In questo tempo sul pianeta, vi sosterrete solo con una vera relazione tra Dio e l'uomo. Si tratta dell'esperienza dell'Alleanza già fatta da Cristo e che ora deve essere vissuta dagli esseri. Ma nel rapporto con Dio non c'è passato, non c'è condizione umana, non prevale la carne, solo lo spirito.

Per varcare la porta dell'incontro dovrete superare vergogna, credenze, convinzioni, progetti personali, volontà, condizioni, paure e desideri, obiettivi ed aspirazioni. È nel vuoto che troverete la risposta e la veste giusta per passare attraverso la porta stretta, dove entrano solo lo spirito e l'amore.

Pregate per capire quello che vi dico. Fate silenzio affinché, in comunione con il silenzio, sappiate ascoltare la Voce di Colui che, pur avendo manifestato la Parola, parla attraverso il silenzio.

Avete la Mia benedizione per questo.

San Giuseppe Castissimo

Pagine

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto