Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari Figli:

Il Mio Amore è la carezza di Dio alle Sue Creature.

Il Suo Amore è così abbondante ed infinito, che molte volte le anime non sanno distinguerlo.

Perciò Mi manda, a nome di Mio Figlio, come Madre dell'Amore di Dio, affinché le anime e soprattutto le essenze si ricordino che in se stesse conservano una piccola particella dell'Amore più grande nel loro interno; e che senza questo Amore Supremo non è possibile imparare o evolversi in questo mondo.

Mio Figlio è venuto nel mondo per insegnarci l'Amore; un Amore maturo, donato e incondizionato; un Amore che è stato consegnato per coloro che sono stati respinti, discriminati e ripudiati.

L'Amore di Cristo è l'Amore per i peccatori, per i perduti e per coloro che non trovano più l'amore in se stessi.

Come Madre del Divino Amore, vengo in questo giorno a ricordarvi che, al di là di ogni imperfezione o errore, vive in voi quell'Amore che vi rende parte di questo pianeta scuola e di questo grande universo che vi aspetta, ancora e ancora, affinché impariate ad evolvervi.

Ma, figli Miei, non dimenticate che l'espressione di quell'Amore Cristico inizia (nei più piccoli, > nel piccolo) nel quotidiano, con tutti coloro che vivono insieme e sono intorno a voi.

Tutto ciò che Mio Figlio vi ha insegnato non può essere vano e rimanere senza effetto.

Date all'Amore Più Grande il posto che merita nella vostra vita e con i vostri fratelli, perché così le barriere si dissolveranno, le ferite si rimargineranno e le anime, nel loro cammino, rinasceranno dalla forza autentica dell'Amore dell'Eterno Padre.

Oggi, come se fosse la prima volta, vi chiedo questo; perché il mondo continua a camminare verso l'indifferenza, verso uno stile di vita vuoto di Dio e vuoto della Sua Presenza, in cui tendenze e ideologie prendono il primo posto nella vita delle persone per allontanarle da Dio e dalla loro vera essenza.

Per questo, meditate:

Dove agisce nella mia vita l'Amore di Cristo?

Lascio spazio e non resisto perché l'Amore possa trasformarmi e trasformare il mondo?

Credo nel potere dell'Amore Maggiore?

Quindi, figli Miei, le Mie Parole non saranno solo parole, non saranno un Messaggio in più che viene solo ascoltato e non succede nulla nei Miei figli.

Il mondo ha bisogno di autentiche colonne d'Amore affinché, nel tempo, venga corretta la deviazione globale dell'umanità dal suo vero e unico Proposito.

Vi ringrazio per aver risposto con attenzione alla Mia chiamata.

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio giornaliero ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Sorella Lucía de Jesús

Benedetti coloro che, nonostante tutti i doni ricevuti, si lasciano plasmare e correggere dalle Mani di Dio.

Benedetti coloro che non cessano mai di essere apprendisti, coloro che non perdono mai l'opportunità di osservare, apprendere e crescere, diventando ogni giorno più rappresentativi del bene e della pace nel mondo.

Benedetti coloro che insegnano con l'esempio e che dalle loro bocche escono sagge parole che amano e correggono con amore ciò che sarebbe fuori dal cammino e dal Proposito di Dio.

Benedetti coloro che cercano l'umiltà, coloro che lavorano per far crescere gli altri, coloro che amano i passi fatti e le opportunità ricevute dai loro fratelli.

Benedetti coloro che osservano le mancanze degli altri con compassione e che non affermano e riaffermano l'errore del prossimo per giustificare i propri errori e sentirsi meglio degli altri.

Benedetti coloro che sanno silenziare per portare la pace, ma che non chiudono la loro bocca per condannare con il pensiero, ma che chiudono la bocca per aprire il cuore e, in pensiero, pregare e attrarre la Misericordia.

Benedetti coloro che sono trasparenti davanti a Dio e al prossimo, coloro che si liberano delle loro catene attraverso la confessione a Cristo, coloro che non temono di vedersi imperfetti, fragili e piccoli agli occhi del mondo.

Benedetti coloro che, nonostante tutto, credono e cercano il Regno di Dio nel proprio interiore, coloro che non negano la loro condizione umana, ma che la riconoscono come un passaggio verso qualcosa di maggiore.

Benedetti coloro che cercano il sacro nella vita sulla Terra, coloro che non si accontentano delle energie del mondo e che camminano solamente verso il Cuore di Dio.

Benedetti coloro che credono nelle sfere celesti, nella vita universale e superiore, coloro che sanno solo una piccola parte di una vita immensa e sconosciuta.

Benedetti coloro che si riconoscono sempre ignoranti, ma che non rimangono lì, coloro che si aprono perché, nella loro ignoranza, Dio effonda sapienza, e coloro che sono sempre disposti ad entrare nell'Infinito, per il semplice fatto di conoscersi come parte di esso.

Benedetti coloro che amano dal cuore, perché il proprio amore mostrerà loro il cammino.

Benedetti coloro che aspirano ad essere benedetti e che si sforzano per questo, avendo come unica aspirazione compiere la Volontà e il Piano di Dio. I vostri sforzi saranno ricompensati con la perfetta unione con il Creatore.

Avete la Mia benedizione per questo.

San Giuseppe Castissimo

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANI DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI LIMA, PERÙ, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Con gioia, vostra Madre Celeste oggi si presenta per mostrare al mondo i sacri Prodigi di Dio, quelli che vengono dal Suo Cuore Umile e Misericordioso; Prodigi che permettono di far sentire nei cuori dei Suoi figli che esisteranno sempre e regneranno amore e speranza.

Cari figli, è la forza trainante della speranza e dell'amore che sconfigge il male, che, di volta in volta, per la mancanza di amore nei cuori, fa soccombere tutti i popoli nell'errore e nella avversità.

Ma oggi, vi vengo a parlare di uno speciale prodigio concesso dal Padre Eterno affinché permetta la realizzazione del sacro progetto delle Famiglie Luce. Un progetto sentito e vissuto dal Cuore del Padre e portato avanti dall'Opera dei Divini Messaggeri sul pianeta.

La famiglia è il modello di perfezione che deve essere protetto e riparato in questi tempi critici, in modo che si incarni il Dono dell'Amore di Dio, che lo renderà degno di fronte all'Universo e alla Creazione.

Come Madre delle Famiglie, vengo a proteggere con il Mio Mantello di Luce tutti gli esseri che costituiscono una famiglia, che un giorno dovranno diventare spirituale ed evolutiva.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA VILLA DE DORNES, FERREIRA DO ZÊZERE, SANTARÉM, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

I due testimoni finali e l'amore al errore

Arriverà un giorno, non troppo lontano, che il Signore per mezzo dei Suoi santi angeli invierà i due ultimi testimoni al tribunale del mondo, affinché dichiarino davanti all'umanità tutta la verità che molti pochi conoscono.

Il Santo Spirito di Dio vi inspirerà per parlare di una in una le parole ed affinché gli increduli vestiti con i capellini rossi non neghino più la verità.

E l’Universo, che è santo, sa che l'ora finale dei due testimoni arriverà dopo di che per divina ispirazione abbiano dichiarato sul vicino arrivo del Redentore. In quell'ora i due ultimi testimoni sapranno che staranno compiendo con la profezia e li toccherà il dare la vita per smascherare a coloro che hanno addottrinato sulla credenza di un dio materialista.

In questo momento e prima di che i due testimoni siano messi nella piazza principale per le mani di quelli dei guanti rossi e davanti alla moltitudine per essere giudicati ingiustamente, l'angelo del Signore farà un grande estrudendo da oriente fino a occidente, ed una cosmica luce, come migliaia di cinte dorate volando al vento, marcherà il segnale definitivo di che l'ultimo Giudizio dell'umanità si è istallato sulla Terra.

L’angelo, che potrà essere visto soltanto per i puri di cuore, chiederà che i forti ed impetuosi venti dell’Atlantico disarmino le fortezze di arena che i capellini rossi hanno costruito attraverso della sua propria idolatria.

Nessuno potrà negare che dopo di che siano stati condannati i due ultimi testimoni di Cristo, l'umanità si purificherà. Perciò, prima di che il sangue martire dei due testimoni sia versata come in mille calici profani, un altro segnale dell’Universo arriverà e la verità uscirà alla luce, perché nessuno potrà occultarsi davanti ai suoi somiglianti.

Il Signore darà conoscimento e comprensione ai puri di cuore affinché pure rivelino le occulte azioni di essi dei guanti rossi; in quell'ora l'umanità prenderà coscienza del suo inganno millenario ed in quel momento il Giudizio finale e sconosciuto inizierà.

Fino all'ultima ora i due testimoni silenziati dal Divino Spirito staranno in profonda preghiera e con la sua consegna, che compierà la profezia finale di Giovanni l’Apostolo, essi salveranno a migliaia di condannati spiritualmente.

Sarà udito il pianto delle stesse donne dell'antica Gerusalemme quando essi dei guanti rossi abbiano dichiarato la morte a loro. In quell'ora, un potente spirito fugace, più brillante che il sole e che tutte le stelle, scenderà sui due testimoni che saranno incatenati per avere parlato la pura verità, e molti potranno aprire i loro occhi e sveglieranno per l'intensa e cristica luce che li illuminerà.

L'umanità proclamerà la morte per i due ultimi testimoni di Cristo, coloro della Sua Chiesa Celestiale e non terrena, e questo evento sarà trasmesso alla televisione e comunicato.

Migliaia di burle, che saranno causa di offesa contro i due testimoni, si concerteranno subito come in una piaga di migliaia di aragoste, e in quel momento il cielo che prima era brillante si oscurerà.

Coloro che non erano sordi, ne lo saranno, essi che hanno bestemmiato, rimarranno mudi e in un silenzio inspiegabile, generato dal soffio della trombetta del secondo angelo, lascerà la Terra intera ipnotizzata. Sarà in quell'ora e in quel momento che le nazioni prenderanno coscienza di tutto quanto hanno fallito a Dio; così sarà costituito il nuovo tempo dopo di che tutto abbia passato.

Nell'ultimo minuto di vita, i due testimoni chiederanno perdono a Dio per i loro somiglianti, così come Cristo lo ha insegnato. Sarà di questa forma che i due testimoni insegneranno con i loro esempio l'amore che ama ogni errore. Come è accaduto al Monte Calvario, essi dei guanti rossi prenderanno coscienza della loro malvagità e dei loro cuori chiusi alla verità dell’Universo.

Figli, i due testimoni già stanno in cammino verso quel momento per compiere la sacra scrittura. Mentre che ci sia tempo pentitevi e chiedete a Dio per la Sua Misericordia, affinché i più sordi e ciechi di spirito possano salvarsi.

Oggi vi rivelo il libro del Apocalisse perché già state preparati per capirlo.

Vi ringrazio per accompagnarMi!

Prego per i due testimoni,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Sarò con te tutti i giorni della tua vita e dopo di questa vita materiale, perché quello è il compromesso materno del Mio Puro Cuore verso ogni creatura di questo pianeta.

Sarò con te nella vittoria dell'amore e nel trionfo della trasformazione, perché ogni coscienza è chiamata a dare un passo.

Sarò con te nella mansuetudine e nel silenzio, perché ogni essere dove conoscere il più profondo di se per poter consacrarsi al Piano di Dio.

Sarò con te nella solitudine, nel errore e nella tristezza, perché ogni fase della vita che l'anima transita è per donarsi un po' di più, fino a servire completamente.

Sarò con te in ogni passo dello spirito, perché le coscienze oggi sono portate per le correnti dell’Universo a vivere intense esperienze che, ogni giorno, le approssimano di più al cammino dell'amore Cristico.

Sarò con te in ogni momento decisivo, perché in questo ciclo la preghiera collocherà ogni anima nel punto necessario per poter compiere il Piano.

Sarò con te in ogni gesto d'amore, perché il mondo si è dimenticato di amare con Amore Divino e di portare l’Universo di Dio al pianeta.

Sarò con te in ogni fase della vita, perché gli apostoli di Cristo devono svegliare e vivere la missione che li è stata raccomandata.

In tutta esperienza umana o spirituale Mio Figlio sarà con voi, perché le anime devono imparare a conquistare il Regno Divino per abbandonare la condizione umana.

I tre Sacri Cuori saremmo con tutti essi che si animino a dire sì.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi benedice,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Quando le vostre vite formano un'altra vita, cari figli, come ne lo dice la canzone del “Ave Maria”, è vero che le vostre coscienze sono portate dalla Mia divina Luce a spogliarsi dal passato, dall'errore e dal peccato. Perciò il Mio compito materno con voi è formare, partendo dalle vostre vite presenti, future vite in redenzione e in pace.

Figli Miei, voi conoscerete la chiamata condizione umana, che in verità è ciò che ne ha portato le anime ad entrare nel cammino della perdizione e ad allontanarsi dall’Amore di Dio, perdendo di vista la Volontà Divina.

3In questo tempo di purificazione per tutti, vedrete delle cose di voi stessi che prima non conosceste o non voleste vedere, esso che chiamo attitudini umane, che in certi casi o in certe anime fanno retrocedere il loro processo di evoluzione e da maggior svegliare.

Vivere per Dio non significa soltanto essere in Lui e ricordarLo tutto il tempo, bensì che richiede in questo momento di una vera definizione interiore su qual cammino scegliere. Perciò il Mio Immacolato Cuore si offre come mediatore e intercessore tra le vostre anime e Dio, affinché il Mio Amore materno attui ed apra le porte verso le nuove e rinnovate opportunità.

Tutto è concesso, cari figli, dallo stato perpetuo della Mia Grazia per con l'umanità.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Colei che vi guida sempre,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO Di MARÍA, ROSA DE LA PACE, TRASMESSO SUL BUS ÁGUILA DE LUZ DURANTE IL VIAGGIO DALLA CITTÀ DI PORTO ALEGRE, RIO GRANDE DO SUL, BRASILE, AL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRAY ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÒN

Io sono quella Luce verde curativa chiamata Aurora, che nasce dall'interno della Terra.

Io sono la Fonte dell'Amore riparatore che nasce dall'universo per tutta l'umanità.

Sono quel raggio liberatore di Aurora che spezza le catene dell'inerzia e spezza tutti i legami del male.

Sono quel Sole che nasce all'alba di ogni essere.

Io sono lo Scudo contro tutte le avversità.

Io sono colei che calpesta con i suoi piedi ciò che provoca dolore e sofferenza.

Sono quella Fiamma incandescente dell'Aurora che libera le coscienze dall'abisso e le eleva verso la Casa del Padre. Da Me viene la cura e la liberazione per le anime, quando gli errori del passato vengono bruciati dal fuoco verde dell'Aurora.

Possano i cuori aprire le porte interiori in modo che i codici del passato siano cambiati dalla potente Luce dell'Aurora.

Possa la tremenda resa, riscattare l'ingiusto, risplendere tutta la Luce dell'Aurora su chi si è redento. In verità, ti dico, non conosci il potere di Aurora, ma è vicino a rivelarsi; nel frattempo, invoca la sua possente ricchezza redentrice.

Possano le anime volare come uccelli verso le dimore dei puri affinché, davanti alla Presenza dell'Angelo Solare, Gesù Cristo, il Piano sia ristabilito in coloro che hanno perso la Grazia del risveglio.

Possa il conseguente vedere l'Aurora risplendere sopra l'oscurità di questi tempi.

Possano i marinai ed i discepoli continuare a remare nel mare infinito dell'amore affinché tutta l'umanità possa raggiungere la pace eterna.

Sono quell'aurora verde fugace che circonda l'universo, lasciando il segno del nuovo tempo a chi attende l'Umanità Nuova.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Sotto la Luce della nuova e tanto attesa Aurora,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace e Madre della Divina Concezione della Trinità

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Come la Madre dell’Africa e del mondo intero, prego per voi e, specialmente, per quelli che non vivono in Mio Figlio e decidono avvolgersi con la vita del mondo dimenticandosi di cercare la vita spirituale.

Perciò, figli missionari, la vostra presenza nell’Uganda segnerà una prima ed un poi per le vite delle anime alle quale con amore cristico voi servirete ed amarete come mai avete amato. Perchè dietro di tutta miseria si trova il brillo più sacro che il vostro Padre Celestiale deposito in ogni cuore, il cui il Mio avversario si ha incaricato di spegnere e di cancellare.

Però il Mio Cuore Immacolato avrà nuovamente la Sua vittoria sul mondo ed oggi, specialmente nel cuore dell’Africa, la Madre e Signora del Verbo Divino, da Kibeho, realizzerà la Sua benedizione spirituale ed interna per tutte le anime africane.

Alcuni giorni fa, figli Miei, voi siete stati nella Mia casa di Kibeho, non solo per pregare, adorare, cellebrare, compartire ed amare il dolore, offrendolo a Dio nel nome di Suo Figlio, bensì che anche conosceste quello che un simple errore ed un fraintendimento può occasionare in una nazione intera, portandola alla sparizione totale della vita terrestre.

Aspetto, figli,che i vostri cuori stiano pronti per penetrare nella realtà interna dell’Uganda, quella che sta sottomessa per il deterioramento causato per la malatia e per la carestia che molti figli Miei, i più piccoli ed innocenti, affrontano.

Nell’Uganda, missionari Miei, avrò bisogno della vostra paternità e maternità nel nome di tutti gli ugandesi orfani che stanno soli di cuore senza ricevere la più minima goccia d’amore.

Perciò, figli, nella Ruanda vi portè al servizio immediato, alla cura profonda di tutti gli errori; adesso, nell’Uganda, vi porterò a riconoscere la faccia occulta di una umanità annientata per la malatia, il deterioramento e la povertà strema.

Di quella forma, il Mio Cuore Materno lavorerà al vostro fianco per guidarvi corretamente e per portarvi ogni volta di più alla preghiera restauratora per tutti i Miei figli che soffrono. Però i vostri propri occhi vedranno l’incredibile, quello che nessuno vuole vedere per non sentire vergogna oppure disprezzo.

La vostra Madre Celeste con le Sue ospiti angelicali vi farà conoscere l’inferno terrestre manifestato nella materia e tradotto nella malatia e nell’errore commesso con quelli più piccoli

Perciò portè ad ogni uno di voi fino a Kibeho, affinchè attraverso del Mio Verbo Divino le vostre anime fossero preparate per la luce dei Miei donni materni e, fortificati al Mio fianco, possiate continuare servendo per la pace.

Nella vostra missione soltanto in tre nazioni africane, vedrete manifestati il peccato, la malatia e l’errore dell’umanità durante centinaia d’anni. Per quello la preghiera vi unirà al Mio Cuore, affinchè qualche giorno le anime stiano liberi di tanto dolore.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi riune tutti nella forza imperiosa del Mio Cuore Materno,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Nel cuore dell´Africa, la nazione di Ruanda sta essenso molto aiutata per le Grazie che i Miei Figli missionari stano generando attraverso del servizio e della trasmutazione, così come lo fece Mio Figlio, per soffrire per amore e per la redenzione di altri.

In questo giorno i Miei missionari della pace entrano in una nuova scuola di conoscimento e di maturità nei compiti, approfondando nello spirito del servizio per la pace e per il bene dell´umanità.

Figli, la Ruanda vive un tempo di pace che fu generato per le preghiere ed i richiesti di tutti quelli che vissero le conseguenze di una decisione culturale e sociale. Dopo che la Madre del Divino Verbo stette in Kibeho, l´umanità di quella regione soffrì quello che non ha voluto ascoltare, quello che potrebbe essere stato evitato.

L´umanità si caratterizza per vivere una sciocchezza e una sordità ben marcate, che la portano a chiudere il cuore interiore e non capire le cose che vengono dal Cielo.

In Kibeho, la Signora del Verbo conseguì riccuperare certo gruppo d’anime che abbisognavano di un´aiuta che le motiverebbe a vivere un sentiero di redenzione. Più tardi sorse lo spirito della preghiera e della restaurazione di tutto quello che successe e, nonostante di che il messaggio di Kibeho non aggiunsse maggiori ripercusioni durante l´epoca del grande errore, avesse delle anime che furono capaci di mantenere la sua fedeltà al chiamato dal Cielo e quello le protesse spiritualmente di qualsiasi deterioramento interiore, nonostante di quello che successe dopo.

Il messaggio di Kibeho si basa nel presto pentimento, qualcosa che la Madre di Dio esemplisse attraverso della Ruanda, che camminaba verso una destinazione non sicura. Così, l´umanità può capire che l´atto del pentimento vero e sincero è capace d´equilibrare certo grado di debiti spirituali che compromettono lo sveglio profondo di un´anima.

Perciò, figli, riccordate e vivete il Mio messaggio di Kibeho, poichè il Mio verbo non solo si pronnunciò per quel momento critico, bensì anche rimarrò presente in tutti affinchè non si tornasse a comettere gli stessi errori.

In Ruanda una grande ferita sta cicatrizzando dopo molti anni e quello comincia a succedere attraverso delle missioni di pace.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi raccomanda a Dio Padre,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Oggi vi donno e vi consegno il Mio Cuore Immacolato affinchè il principale motivo delle vostre vite sia aggiungere la conversione che recentemente cominciaste, conversione che vi porterà alla purificazione della vita e dell’anima.

Questo stesso messaggio Io di in Kibeho, per la stessa prontezza che, al uguale che oggi, la conversione richiese in quel tempo. In Ruanda Io chiamè tutti per vivere il pentimento, per non esercitare una preghiera superba, affinchè staccandosi di tutto male, la pace possa regnare. Però quel messaggio di pentimento non è stato sufficiente e così pochi ascoltarono internamente quello che la Madre del Cielo voleva insegnarli.

Il tempo passò e l´ora profetizzata per Me stessa arrivò per la Ruanda e nessuno era pentito e liberi dei falli. La superba e la negazione renderono senza controllo all´umanità e ad esercere un potere minaciante e temeroso. Famiglie intere ed innocenti furono le prede principali del Mio avversario.

E dov´è rimansto il pentimento? Le brutali azioni portarono a risultati catastrofichi, e la vita spirituale dei Mie figli fu decimata per la propia e senza misura chiamata cultura.

Più tardi, l´errore velenò il cuore di quelli che non ascoltarono il Mio messaggio e, rápidamente, dopo Io avere sceso in Kibeho, tutto restò nella memoria di alcuni pochi. Dopo del grande errore questa umanità prese coscienza dell´importanza delle parole della Madre del Cielo, e tutti riconobbero che senza preghiera ne pentimento non si arriba a nessun posto e a nessuna destinazione sicura.

La Signora del Verbo Divino portò l´avvertenza di prepararsi e di riconciliriarsi, di chiedere perdono, di confesarsi e di comunicare con Cristo come una fontana d´assoluzione. Con la fede di molti pochi si tornò ad ergere lo spirito della devozione, il quale portò ad avere fiducia nel chiamato dal Cielo, negli annunci che la Signora di Kibeho realizzò per tutti.

Adesso, con la vostra presenza nella Ruanda, scoprirete le differenti necessità in tutti i piani di coscienza. Tutto dovrà essere restaurato, dal corpo amalato fino allo spirito. Perciò, figli, dovrete approfondire nel vostro esercizio della carità e dell’intrega al ponto di essere aperti per attendere qualche emergenza. Il Mio Cuore vi guiderà e vi darà la forza interiore necessaria per poter rispondere a qualche necessità. Stiate concentrati e vedrete molto vicino il sentiero che vi starò indicando.

La verità sulla Ruanda recentemente è rivelata, perciò, la vostra Madre Celeste ritorna specialmente a Kibeho affinchè voi vi unificate con lo spirito della devozione, del perdono e dell´amore che è professato al Sacro Cuore del vostro Signore e quello della vostra Signora.

Nelle strade di Kigali vedrete quello che il tempo lasciò marcato come fatto e come storia; gli Angeli di Dio aspettano poter compiere con il servizio di liberazione e di redenzione che gli fu raccomandati. Se voi vi unite a quegli angeli ciò succederà perchè Io, con amore materno, gli invio per ausiliarvi e soccorrervi.

Cari figli, Io cammino per le strade di Kigali per salvare alle anime prigioniere. Poichè l´ora della Redenzione e della Misericordia arrivò per la Ruanda.

Vi ringrazio, figli Miei, per accompagnarmi in questa missione!

Il Mio Amore Materno con ogni dei Miei missionari.

Vi benedice,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto