Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Monastero della Immacolata Madre del Santo Spirito, Monte Shasta, Stati Uniti, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera interna di Padre Pio
per ogni volta che si prende una decisione


Amato Signore,
che il mio sguardo, il mio udito e la mia anima
siano attenti ai segni che Tu mi mandi,
perché sapendo quanto imperfetto
e piccolo sono davanti Te,
so che, se Ti supplico di cuore e di spirito,
Il Tuo Amore Inesauribile mi guiderà.

Signore, fammi in questo mondo,
uno specchio fedele della Tua Presenza;
bandisci dal mio essere tutta l'arroganza, superbia ed orgoglio;
converti il mio cuore secondo la Tua Volontà.

Possa la mia anima essere come una bocca
come una bocca di acqua fresca,
fra le Tue Sante Mani,
affinché Tu, Signore, rovesci il mio spirito ed il mio essere
ove Tu lo necessiti di più
fin che, in perpetua donazione e servizio,
io possa compiere in ogni passo la Tua Opera di Amore.

Ti chiedo, Signore,
che uguale come Tuo Figlio con i santi apostoli,
lavi la mia testa e la purifichi
da ogni pensiero contrario a Te.

Ti chiedo, Signore,
che lavi le mie mani, mi liberi da tutto il passato
e specialmente spogliami dal mal uso
del potere e di tutta l’autorità.

Ti chiedo, Signore,
che lavi i miei piedi dalla polvere del passato,
dai traumi acquisiti, da tutta la sofferenza o marchio
che io abbia provocato in qualche cuore.

Ti chiedo che mi purifichi,
così come Tu Amato Figlio
fosti purificato nel Tempio.

Fammi libero da me stesso,
con un'altra coscienza
e sotto una seconda condizione,
io possa decidere secondo la Tua Volontà
e la Tua Santa Aspirazione.

Per ultimo, Signore,
svuotami, umiliami, fammi nulla
affinché Tuo, Padre Amato, lo sapia tutto,
perché alla fine di questo pellegrinaggio nella Terra,
si compirà la Tua saggia ed amorevole decisione.

Amen.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!
Vi benedice,
Vostra Madre, la Vergine Maria Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
QUARANTESIMO IMPULSO CRISTICO PER LA QUARESIMA, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

40 giorni con Gesù attraverso il cammino quaresimale

"Saluta il tuo deserto interiore con la certezza di aver trovato l'ultima decisione per la tua vita.

Ora apriti a nuovi orizzonti, così da poter riconoscere le realtà maggiori della Creazione.

Rifletti su ogni passo che hai fatto in questi quaranta giorni, in cui hai imparato a darti conto, da solo, sui diversi stati della tua coscienza.

Abbi Fiducia; perché, al di là di tutto, sei stato chiamato a vivere la stessa esperienza del tuo Maestro; hai avuto la Grazia di comprendere la vita attraverso l'esame di coscienza.

Ora è il momento di servire instancabilmente e di fare del proprio meglio fino alla fine, affinché questo pianeta possa avere la gioia di ottenere la redenzione totale per tutti i suoi peccati.

Cammina, discepolo di Cristo!, ricordando la Voce del Maestro."

Cristo Gesù

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a La Cumbre, Córdoba, Argentina, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Dopo la venuta del Mio amatissimo Figlio in Argentina, come Madre di tutti e Signora di Luján, vengo a benedirvi per l'ultima volta.

Continuerò a pregare per voi, Miei figli dell'Argentina; affinché, nonostante questo traumatico scenario sociale del paese, i vostri cuori siano confortati dall'Amore che il Mio Materno Cuore vi offre in questo momento.

Miei amati figli dell'Argentina, desidero che tutti gli impulsi che avete ricevuto in questi ultimi giorni, li portiate nei vostri cuori, come parte del gesto misericordioso e compassionevole di Dio per un'Argentina che deve già prepararsi al Ritorno di Cristo.

Nel frattempo, Io vi incoraggio, Miei figli, a realizzare opere di carità e di bene, ed a pensare che ogni momento di servizio a quelli che soffrono, lo starete facendo come un vero atto di riparazione, affinché dall'Argentina sia sradicata la violenza e il maltrattamento tra i membri della famiglia umana e affinché ritorni all'Argentina la speranza, la fortezza e la fede che si è già dissolta in molti cuori.

Miei figli, la vostra Madre e Signora di Luján vi chiede di essere precursori della speranza e dell'allegria che vi dà il Vangelo, perché così più cuori bisognosi dell'Argentina avranno la Grazia di rinascere di nuovo nell'amore e nel bene.

Ringrazio i Miei figli dell'Argentina per aver accompagnato ognuno dei passi dei Nostri Sacri Cuori.

Avanti, Miei figli dell'Argentina!

Vi ringrazia e vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace e Signora di Luján

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Nazare, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Ai miei giovani figli, potenziali pacificatori  di pace di Cristo

Cari figli:

Possano, in questo giorno, tutti i giovani del pianeta, che si riuniscono per onorare e lodare Mio Figlio, essere dei potenziali operatori di pace di Cristo.

Un giovane operatore di pace è un ponte che colma le differenze tra i suoi fratelli.

Un giovane operatore di pace è un potenziale apostolo di Cristo.

Il giovane operatore di pace riconosce in sé la sua natura umana e la trasmuta attraverso la sua sensata unione con la natura.

Un giovane operatore di pace non perde mai i suoi sogni e le sue aspirazioni, che deve offrire ogni giorno al Creato.

Un giovane operatore di pace impara ad assumersi grandi responsabilità, senza temere di sbagliare, perché un giovane operatore di pace, servendo, imparerà a crescere interiormente.

Un giovane pacificatore non combatte, ma difende, per se stesso e per il mondo, i valori della pace, del rispetto e della tolleranza; affinché in ogni luogo che attraversa il giovane operatore di pace si rifletta l'armonia.

Un giovane operatore di pace apre ogni giorno la sua coscienza, per trasformare le sue paure in forza, il suo sapere in ricchezza spirituale, le sue capacità in onesti atti di donazione.

Un giovane pacificatore non torna mai indietro, ma va avanti. Cammina con determinazione per poter realizzare i suoi obiettivi, che devono essere consegnati ai Piedi del Creatore.

Un giovane operatore di pace è un puro potenziale di consacrazione, sia nella vita dello spirito, sia nella famiglia, sia nel Sacro Sacramento del Matrimonio.

Un giovane pacificatore non si difende, non attacca né fisicamente né verbalmente, perché la sua essenza è la pace, che abita al centro della sua anima, della sua coscienza e del suo spirito.

Un giovane pacificatore è uno scalatore dei suoi sogni, è capace di incoraggiare se stesso ad attraversare i propri abissi, è un guardiano del proprio Scopo Spirituale.

Il giovane operatore di pace è un amico sincero di Cristo, è colui che assume di portare la croce del mondo, oltre se stesso, è espressione costante di gioia e di rinnovamento.

Un giovane operatore di pace è un'anima missionaria, che si è incarnata in questo mondo per uno Scopo Più Grande.

Ai giovani postulanti che vogliono essere operatori di pace, oggi dono la mia materna benedizione, perché so che per ciascuno di loro è una sfida vivere pienamente la vita dello spirito.

Pertanto, sono grata ai giovani e coraggiosi operatori di pace, che fino ad ora sono stati in grado di andare oltre se stessi ed oltrepassare le proprie barriere ed i propri limiti.

Ai giovani operatori di pace, riuniti oggi al Festival Giovani per la Pace in Brasile, chiedo di essere fonte di rinnovamento, di essere motori del cambiamento, della gioia di cui questo mondo ha tanto bisogno.

Sono con voi e ancora una volta vi ringrazio per aver osato rispondere alla mia chiamata.

Vi ama e vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della pace e Stella guida della gioventù

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, durante il viaggio da Montevideo, Uruguay, a San Paolo, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

In questo giorno, cari figli, vengo come Madre Vigile e Custode dei Sacramenti, nel nome di Mio Figlio, per ringraziare i sacerdoti dell'Ordine fondato da Cristo per i sacri uffici resi nei Nuclei-Luce, nei gruppi dei Red-Luz e delle loro famiglie.

Abbiamo potuto assistere, dai piani interiori, ai frutti che sono stati portati a tutti dalla Terra Santa.

Mio Figlio ha potuto raggiungere l'essenza di molte anime, attraverso i Sacramenti, ed ora è il momento più speciale, in cui Cristo lavorerà e cercherà di avere un posto nel cuore dei suoi compagni.

La Scienza dei Sacramenti è fonte inesauribile di Grazie e anche di miracoli.

L'anima che, ad esempio, viene unta, anche senza vivere la Via di Cristo, è considerata un'anima redimibile, e il merito e la Grazia che riceve è concessa dall'ufficio del sacerdote.

Per questo il Mio avversario cerca di minare la vocazione dei sacerdoti; perché sa che ogni volta che un sacerdote officia, con tutto il cuore e con tutta la vita, uno qualsiasi dei Sacri Sacramenti, lui perde dai suoi artigli l’anima che fu sacramentata, perché quest’anima passerà ad essere contemplata come un degno figlio o come una degna figloa di Dio.

Per questo i fedeli e i devoti del Cuore Sacro e Insondabile di Gesù devono pregare quotidianamente per i figli prediletti di Cristo, i sacerdoti, perché siano sempre puri strumenti di donazione e di servizio per i più bisognosi di spirito.

Mio Figlio, oggi, attraverso il Mio Cuore Materno ed Immacolato, benedice voi e specialmente i sacerdoti dell'Ordine e del mondo per essere stati mediatori di tutte le Grazie dei Sacri Cuori.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace e Custode dei Santi Sacramenti

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

La cura dell'umanità si raggiunge quando le anime perdonano veramente, senza risentimenti né colpe. Questi sentimenti non sono evolutivi sono quelli che fermano il declino, sono quelli che fermano la legge della Cura nell'umanità

Affinché questa cura tanto aspettata possa arrivare alla coscienza è necessario perdonare per poi riconciliarsi.

I cattivi sentimenti ostacolano anche le prestazioni della Legge della cura. Pertanto, cercate di avere un cuore umile e puro in modo che, attraverso di voi, il pianeta possa anche essere curato dalla vostra infermità spirituale.

In questo momento, la causa di così tante malattie è la mancanza di unione con la corrente della cura, a causa di una profonda disconnessione con la vita dell'essenza dell'essere. Questo promuove non solo un vuoto che prima o poi si converte depressione, ma anche malattie corporee.

Per questo, la cura di questa umanità è nella gioia di servire l'altro, nella fraternità verso il genere e anche e ancora i Regni della Natura oltraggiati, che sono una pura emanazione sconosciuta della Legge della Cura.

Imparate a curarvi internamente, in riconciliazione, in modo che la cura da tanto attesa si verifichi nel corpo, nell'anima e nello spirito.

Cercate di curare ciò che ancora non perdonate, cercate di amare quello che ancora rifiutate, perché alla fine di tutto solo l'amore curatore trionferà oltre le forme e le credenze.

La tecnica non è il percorso della cura, ma l'amore con cui doniamo agli altri, perché nella donazione è la liberazione dell'essere.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

MESSAGGIO STRAORDINARIO DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NELL’ALGARVE, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 97ª MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Dal cielo a questo oceano, arrivo a questo mare, uguale come duemila anni fa, come un pescatore di cuori. Vengo ad invitarvi a che ritorniate a salire sulla Mia barca affinché con fede e speranza, attraversiamo gli oceani della coscienza ove vive Dio, dove la Sua Creazione è latente, dove abita la Sua Pace.

Poco tempo fa, vi ho chiamato a fare passi in questi oceani. Alcuni lo hanno già fatto spiritualmente, però aspetto ancora quelli che non lo hanno fatto, per coloro che non si incoraggiano a superare i limiti della mente e della coscienza, a penetrare il mistero della Vita Maggiore, dell’Infinito, dell'Universo.

Oggi arrivo come quel pescatore di cuori, come Quello che è stato ai margini del mare di Galilea per chiamare i primi apostoli.

Oggi vengo qui all'incontro dei Miei compagni e compagne, perché ascoltino la Mia Voce e sentano il Mio Cuore, cosicché riceviate il Mio Amore e la Mia Pace, perché dobbiamo attraversare gli oceani della fine dei tempi.

Dai grandi oceani della coscienza planetaria emergono le urgenti necessità dell’umanità e dei Regni della Natura perché il pianeta sta sul punto di vivere il suo grande Parto.

Il movimento della Terra è incessante. I cambiamenti anticipano gli eventi. Tutto diventa prematuro e la maggioranza ancora non è pronta.

Allo stesso modo in cui vi invito ad attraversare questi oceani con i vostri piedi, abbiate fede perché così i vostri piedi non mancheranno e camminerete, come Pietro, sulle acque, senza essere consapevoli di voi stessi, ma essendo consapevoli della Verità di Dio. 

Mio Padre ha consegnato un Messaggio a tutti voi e al mondo intero.

Il Mio Cuore Misericordioso, nonostante la sofferenza che vedo nel mondo, sente gioia perché Nostro Padre Celeste ha comunicato una volta ancora coi Suoi figli, cosi come Lo ha fatto molte volte con l'antico popolo di Israele.

La Sua discendenza e le Sue tribù ancora dovranno prevalere attraverso i tempi, questa civiltà umana ha già imparato ad autodistruggersi e farsi del male a sufficienza.

Chi salirà a bordo della Mia Barca spirituale per attraversare questi oceani ed aiutare il suo Maestro a lanciare le reti della salvezza e del salvataggio planetario all'interno di questo universo di bisogni, esigenze ed emergenze?

Quando formai i primi apostoli, più di duemila anni fa, non solo formai le coscienze nella dedizione e nella disponibilità a servire il Progetto del Padre Mio, ma fondai anche la prima coscienza missionaria nell'umanità attraverso il servizio, la carità e la parola.

Questi tre pilastri: il servizio, la carità e la parola saranno quelli che guariranno l'umanità quando la maggior parte dei Miei compagni, specialmente quelli che ancora non Mi accettano, capiranno che la fedeltà li farà rimanere sempre nella Luce e nella Verità; perché il Mio nemico continua ancora a tessere, nel mondo, le sue avversità e i suoi piani malvagi. Le anime sono intrappolate nelle loro reti di peccati capitali, di ambizione, di potere, di menzogne.

Non consegnatevi a questi progetti del male nemmeno permettete che i vostri fratelli siano trascinati o spinti all'animismo della illusione.

Come vi ho detto all'inizio, questi sono tempi di emergenza, sono tempi in cui ciascuno deve servirMi integralmente, affinché Io possa agire e realizzare le aspirazioni del Padre.

I Miei strumenti nel mondo, cioè le anime che Mi servono, devono essere quelle stesse reti che posso lanciare negli oceani delle emergenze di questo mondo, affinché non solo le anime possano risvegliarsi, ma ritrovino anche la verità perduta, la verità interiore.

Intanto vi aspetto qui, nella Mia Barca, su questo oceano del mondo, in cui mi trovo oggi, e sarò molto attento e aperto a ricevere le vostre vere e non fugaci offerte.

Cedendo la vita per il Mio Piano, e soprattutto per la Mia Volontà, so che non è facile per la maggioranza. Ho visto che molti hanno fatto lo sforzo e pochi ci sono riusciti, e questo non dovrebbe essere motivo di colpa o di disturbo. Vi chiedo solo di darmi ciò che ciascuno di voi può veramente darmi; perché così non solo potrò lanciare le reti della salvezza, ma tesserò anche una rete di Luce, di Potere e Pace attraverso i cuori coraggiosi e disponibili.

Voi sapete già che il mondo agonizza in ogni momento che passa, in ogni giorno che passa, in ogni giorno che si compie, e crescono i bisogni materiali, ma anche quelli spirituali.

Molte anime non hanno ancora compreso il Messaggio che ho dato loro, più di duemila anni fa, attraverso il Vangelo. Vi invito a ripassare le parabole, perché in questi semplici ed essenziali Insegnamenti capirete tutto quello che dico.

In questa Maratona della Divina Misericordia, vi invito a pregare per l'espansione della coscienza umana affinché, oltre i limiti materiali e le prigioni spirituali che vivono molte anime in tutto il mondo, tutti i cuori ricevano la Grazia dell'espansione della coscienza affinché possano trascendere e superare sé stessi, fino a raggiungere gradi maggiori di amore e di servizio.

La grande chiave di questo tempo, per il servizio delle anime, è la vita missionaria, perché nella vita missionaria non solo uscirai da te stesso, ma ti supererai anche attraverso la donazione assoluta e la resa incondizionata. E ancora di più, compagni e compagne, conoscerete, cosi come Io conosco, il dolore del mondo, l'indifferenza delle anime, la crudeltà di tanti cuori, la miseria di tante persone, l'ingiustizia sociale e globale.

Ma non vi chiedo di servire come missionari di pace e di fratellanza in modo da vedere solo tutte queste cose, vi incoraggio al servizio missionario per poter curare la miseria spirituale di questa umanità. Più anime servono, minori saranno gli effetti della purificazione del pianeta, minori saranno le conseguenze del clima e persino del riscaldamento globale.

Oggi, non invio questo Messaggio attraverso un messaggio religioso, ma piuttosto invio questo Messaggio attraverso la Mia Coscienza Divina, che è l'emanazione della Coscienza della Verità di Dio; perché so anche che molti dei Miei apostoli, dei Miei compagni e compagne, si sono vergognati di ciò che hanno visto nella Mia Chiesa sulla superficie della Terra.

Non vi chiedo di credere in loro, vi chiedo solo di credere in Me, perché non vi mancherò mai e sto compiendo la Mia Parola per tornare ogni giorno di più al mondo, con maggiore forza e consapevolezza, con maggiore determinazione e forza spirituale.

Dal Mio Cuore emanerà il Governo del Padre Celeste per poter ricostituire questa umanità malata e ferita, distrutta e annientata.

Toglierò il falso scettro del potere dalle mani di coloro che governano e, con i vostri occhi, vedrete che non ci sarà pietra su pietra.

Se vedete, in questi tempi, che il pianeta esprime la sua ribellione, la sua agonia e il suo dolore, non temete, quello è il segno dell'ultima volta di Armageddon; perché in qualche modo l'umanità deve purificarsi da tutto ciò che ha fatto nel corso dei secoli. Ognuno riceverà ciò che gli corrisponde per legge, nulla sarà fuori posto, sebbene molti mettano tutto fuori posto e credano di essere immuni dagli eventi del pianeta.

Ritirerò la monarchia da questo mondo, corrotto e indivisibile per coloro che credono di viverlo; perché questo progetto umano è unico e sarà realizzato da coloro che per fede, servizio e speranza ripopoleranno la Terra con nuovi attributi di evoluzione e amore.

Perché il Ritorno del Vostro Maestro non sarà solo per mettere ordine a tutta la caotica situazione planetaria dei popoli, delle nazioni e anche della natura; Il Ritorno del Vostro Maestro e Signore sarà molto simile a, come duemila anni fa, quando potevo stare vicino ai Miei per istruirli, per rafforzarli, per accendere la fiamma del fuoco cristico nel cuore umano. Questo è ciò che aspetto di più ed è ciò a cui aspiro di più per vivere nel Mio Ritorno.

Non sarà solo un ordine universale e planetario, sarà il momento in cui vi inviterò ad entrare fisicamente nella Mia Barca affinché sappiate Chi è Dio, perché ve ne parlerò.

Desidero solo avere tra le Mie Braccia coloro che Mi hanno chiesto tanto in questi tempi. Desidero soltanto porre la Mia Mano sul cuore angosciato, turbato e desolato; del cuore che non ha pace, che ha perso la fede, che non crede più a niente e a nessuno.

Il Mio Amore trasformerà i cuori feriti e ristabilirà l'unione con l'Universo, di tutti coloro che lo hanno perso a causa delle ingiustizie e della vergogna degli uomini di questo mondo e anche della Mia Chiesa; perché farò germogliare dal cuore degli uomini e delle donne della Terra, dei bambini, dei giovani e anche degli anziani, la Mia Chiesa Spirituale; e non sarà più necessario per loro vivere la malattia del corpo perché stanno vivendo la malattia spirituale.

Aggrappatevi forte al Mio manto e cosi non solo vi proteggerò ma anche vi sosterrò con la Mia presenza che è la Presenza del Padre, per attraversare con coraggio la fine dei tempi.

Da questi oceani, Io vi benedico, vi rinnovo e vi riconsacro al Mio Cuore di Amore cosicché si compiano i mille anni di pace.

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi settimanali
Messaggio ricevuto a Serra da Estela, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al Veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figlio:

Quando hai bisogno di tornare all'inizio del Tutto, alla tua origine, contempla di notte il cielo stellato e chiedi: Padre, da dove vengo? Così, aprirai il tuo cuore per risvegliarti alla conoscenza della tua esistenza.

Apriti senza paura, così che un giorno saprai da dove vieni e per cosa sei qui, su questo pianeta; perché devi riconoscere che la vera vita non è materiale, ma immateriale.

Ma se chiedi da dove viene la tua origine interiore, dovresti sapere, figlio Mio, perché sapere questo ti impegna ad essere responsabile e maturo per la tua evoluzione e risveglio.

Pertanto, vi invito a rischiare di sapere chi siete veramente e di permettere alla vostra anima di essere liberata dalla prigione materiale, che non le permette di essere ciò che è diventata qui, sulla Terra.

Non sto parlando di cercare risultati, ma di sapere come crescere e servire meglio il Piano di Dio; perché il Padre Celeste ha bisogno che i Suoi figli siano svegli e rinuncino all'illusione e ai piaceri della vita materiale.

Così, sapendo chi sei e mettendoti al servizio, non temerai la morte perché saprai che lo spirito non muore, ma si reintegra nella dinamica vita universale.

Sii paziente, ma sii anche umile. Persevera ogni giorno nell'ardente aspirazione che la tua coscienza si eleva per espandersi, solo per diventare più consapevole, responsabile e arreso alla Vita Più Grande.

Hai il Mio sostegno e la Mia benedizione per iniziare quel sacro sentiero verso il ritorno all'Esistenza Più Grande.

Avanti!

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA MINAS GERAIS BRASILE TRASMESSO DELLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÒN DE JESÚS

Cari figli:

Con gioia e felicità, ritorno alla Mia sacra Figueira affinché, a partire da giugno, mese del Sacro e Beato Cuore di Gesù, i frutti interiori dello spirito di ogni Mio figlio siano già al servizio del pianeta e delle anime.

Vorrei che, in questo prossimo incontro di preghiera delle 1.000 Ave Maria, le vostre preghiere e suppliche più sincere fossero rivolte al Padre Celeste per le intenzioni e le suppliche della vostra Madre Celeste.

Desidero, con ardente devozione, che i Miei figli oranti preghino per le seguenti intenzioni

1º Per un vero e sincero trattato di pace in Medio Oriente, affinché i Miei figli israeliti e palestinesi possano raggiungere un dialogo pacifico per il bene comune e per i più indifesi e impotenti.

2º Per un accordo fraterno e reale in Colombia, affinché i più poveri e innocenti non siano più i più puniti dalle proteste e arresti.

3º Perché il Brasile concepisca un governo coerente, secondo i mandati Divini, in modo che i più colpiti dal disordine nazionale della pandemia abbiano la grazia di ricostruire la propria vita.

4° Per gli sfollati e gli indigenti in Marocco, affinché l'Europa smetta di raffreddarsi il cuore di fronte alla crisi critica attuale e senza precedenti, affinché tutti i rifugiati siano aiutati con dignità e ricostruiscano le loro vite.

5° Per la pace e la cessazione del conflitto dittatoriale in Myanmar, affinché la religione non venga usata come maschera per nascondere le azioni più traumatiche che danneggiano l'intera nazione e, soprattutto, spingono i più poveri all'esilio.

6° Per la fine del conflitto in Siria, Venezuela ed Etiopia, affinché non si approfitti della vita della società umana per imporre più miseria e caos ai popoli e tra i popoli.

7º Vi chiedo di pregare per le missioni umanitarie, affinché tutti i precursori del servizio umanitario siano protetti, guidati e ispirati dallo Spirito Santo; affinché si prendano decisioni durature e benefiche per tutti coloro che cercano di ricominciare dopo una partenza traumatica e dolorosa dalla propria terra.

Se preghi per queste Mie intenzioni, te ne sarò grata, poiché il Mio Cuore è oltraggiato dalla corruzione del mondo, che avrà fine al Ritorno di Cristo.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elias del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

So che a volte voi siete stanchi di andare avanti, però Io vi chiedo di non fermarvi perchè il gran momento dell’umanitá non è ancora arrivato ed è ora quando voi, per amore e servizio al Mio amato Figlio, dovrete realizzare il maggiore sforzo, lo sforzo che fino ad ora, non avete fatto.

Questo è il tempo dell'imprevedibile. Pertanto, amati figli, possa il soffio dello Spirito Santo illuminarvi e darvi la resistenza e la forza di cui necessitate per essere in grado di superare la vostra prova d'amore di Cristo.

Così come Mio Figlio restò assolutamente solo e abbandonato nella Sua umanitá nella Croce, ora, cari figli, la vostra umanità sarà lasciata sola per imparare a confidare in ciò che il Padre Celeste necessita che abbiate fiducia.

Vi faccio risvegliare uno spirito di coraggio, però vi spingo anche a risvegliare la gratitudine.

Questo è il momento sperato per vivere ciò che avete ascoltato da Noi durante tanti anni, con tanta dedizione ed offerta, da parte dei Sacri Cuori, di Gesù, di Maria e di San Giuseppe.

Non ci sará altro cammino o forma per attraversare questo momento cruciale del pianeta, dovote essere la testimonianza di una conversione e di una redenzione interiore raggiunta.

Cosa aspettate?

Questo é il tempo degli ultimi apostoli di Mio Figlio, è il tempo di chiudere un ciclo di sofferenze, per incominciare un ciclo di rinnovata speranza, la quale sarà concretizzata con sforzo, amore e tanta dedizione.

La fine di questo calvario planetario dipenderà dalla vostra consegna e dalla vostra unione con Dio.

L’Universo Celeste ha tutto per potervi aiutare, dovete guardare verso il cielo e chiedere, non con ossessione, ma con austerità e fratellanza umana.

Prego giorno e notte per voi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che in tempi di battaglie e di definizioni la pace sia in voi, affinché possiate seminare internamente i semi della conversione delle vostre vite.

Stiamo già arrivando alla tappa finale dei Miei Messaggi quotidiani, ma Io vi accompagnerò come l'ho  pensato per questo tempo di transizione dell’umanità.

Mantenetevi uniti al Mio Cuore ed Io vi proteggerò, vi porterò per poter essere davanti a Mio Figlio affinché possiate ricevere il Suo Amore e la Sua Misericordia.

Oggi vi chiamo alla pratica viva di tutto ciò che San Giuseppe e Mio Figlio vi hanno insegnato nel corso dei tempi.

Questa offerta vi preparerà per la prossima fase, e cosí potrete rappresentare Mio Figlio attraverso il cammino della pace, del servizio al prossimo e della preghiera, perché tutto questo convertirà il mondo e tutta la popolazione del pianeta.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che nel tempo dell'Armagedon, la vostra fortezza in Cristo sia indistruggibile.

Che nulla vi turbi.

Che la Sacra Chiamata della fede vi insegni a superare ogni momento e situazione.

Questo è il tempo della chiamata guerra spirituale di tutti contro tutti, ma attraverso la preghiera rimarrete liberi da quel movimento mondiale che cercherà di condurre le anime sulla via della perdizione.

Nel corso degli anni vi ho insegnato come aiutare gli altri, non solo attraverso il servizio, ma anche attraverso la forza e il potere della preghiera.

Ora più che mai, la preghiera sarà quella via che vi collegherà a Dio quando i nostri Sacri Cuori saranno ritirati pienamente.

Chi prega sarà al Mio fianco e Io lo accompagnerò nella sua transizione e purificazione, perché anche il trionfo del Mio Cuore avverrà nelle vostre vite.

Non smettete di cercare Mio Figlio nei Sacramenti come nella Sua Parola. Li ci sarà supporto per tutti voi, ci sarà la protezione di cui avrete bisogno nei momenti in cui tutto sarà scatenato.

Cari figli, siate sempre grati e imparerete in questa vita ad essere umili e l'umiltà vi condurrà alla pace.

Perseverate e continuate a camminare accanto a Mio Figlio, perché la Sua Luce Divina dissolverà sempre tutte le avversità e i cuori fiduciosi saranno guariti.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Sorella Lucía de Jesús

L'Angelo della Giustizia ha in mano una bilancia, e su di essa misura i meriti e le colpe dell'umanità, affinché si possa progettare il compimento delle Leggi per il tempo successivo.

Il caos ed il male combattono per influenzare gli esseri a soddisfare i loro falsi desideri e manifestare i loro desideri, mettendo sulla bilancia il peso che rafforza le sue false leggi, basate sull'inganno e l'illusione in cui vive l'umanità.

Gli Angeli della Misericordia e gli Angeli Custodi pregano ed ispirano i cuori a trasformarsi, ad arrendersi, a servire, affinché la bilancia della giustizia pesi il bene e l'umanità riceva sempre una nuova opportunità.

Ogni azione degli esseri è soppesata in questa bilancia divina. Ogni piccolo o grande atto disegna il futuro dell'umanità. Per questo, figli, ben oltre l'Amore e la Grazia Divina, ogni essere deve diventare responsabile dell'umanità.

Non si parla più di scelte per la propria vita, ma della responsabilità davanti a Dio che ogni essere ha per il destino di questo mondo. Essere svegli, quindi, significa essere consapevoli di ogni azione, pensiero e sentimento. Possano le vostre vite essere strumenti di pace e Misericordia per tutti gli esseri.

Avete la Mia benedizione per questo.

San Giuseppe Castissimo

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano Di Figueira, Minas Geras, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Poemi all'Immacolato Cuore di Maria
Trentesimo secondo poema

Signora del Calvario,
allevia il peso della noestra croce,
aiutaci a vivere il Misterio di Amore di Tuo Figlio.

Signora del Calvario,
che possimo contemplare e vivere l'Agonia di Gesù
come un momento per raforzare la nostra fede
e fiducia nell'Eterno Padre.

Che possiamo contemplere la Flagelazione di Gesù
come il testimonio più profundo
del Suo Amore redentore per ogniuno di noi.

Che possiamo contemplare la Coronazione di Gesù
come il trionfo della Saggezza Divina
sulla nostra ignoranza,
come il momento in cui la nostra coscienzia
si espande per la conoscienza del Amore recevuto.

Che possiamo contemplare il Cammino del Calvario
come l'oportunità che viviamo la nostra croce
e faciamo delle nostre vite una vitoriosa croce,
vincendo nell'amor
e nella trasformazione del cuore umano.

Che possiamo contemplare la Crocificassione di Cristo
come il tiempo di liberazione che arriverà
dalla nostra schiavitù spirituale,
liberazione consegnata da Gesù,
negli ultimi momenti sul legno della Croce,
liberazione concessa dall'opera dalla Divina Misericordia.

Signora del Calvario,
che possiamo imparare ad imitareTuo Figlio
nel cammino del servizio incondizionale.

Amen.

Vi ringrazio per rispondere alla mia chiamata!
Vi benedice,
Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Circondata dalle Dodici Stelle degli Attributi della Madre Universale, oggi sto facendo scendere tutti i Principi Divini sui Miei figli e, di conseguenza, sul pianeta, in modo che, in questo momento di purificazione, le anime imparino a essere in Dio e Lo cerchino tutto il tempo.

Questo eviteirà ai Miei figli di essere distratti dalle cose del mondo e permetterà loro di essere rafforzati, integri e disponibili per la preghiera che li spinge alla trasformazione.

Le Mie dodici Stelle dorate vengono al mondo per accendere gli Attributi di Dio nelle anime e per loro di ricordare questi attributi in questi tempi, che li proteggeranno da tutto ciò che il mondo dovrà affrontare.

In questi Attributi possono avere le basi necessarie per affermare la loro vita di consacrazione e la loro vita di servizio altruistico per l'umanità.

Dagli Attributi della Madre Universale verranno gli impulsi di cui hai bisogno per rendere le vostre vite il modello spirituale che il Padre ha pensato per ognuno di voi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!
 
Vi benedice,
 
Vostra Madre Maria, Rosa della Pace
Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, A TAHLEQUAH, OKLAHOMA, STATI UNITI, TRASMESSO DA CRISTO GESÚ GLORIFICATO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Fondamenti brucianti della vita comunitaria e di gruppo – Parte IV

La comunità rappresenta un fiore nel Cuore del Maestro, perché dentro quel fiore c'è la vita attiva e disponibile delle anime che riflettono la devozione e l'amore spontaneo al servizio di Dio.

Così, intorno al Mio Cuore, ci sono altri fiori che rappresentano altre comunità nel mondo che, attraverso un'opera di servizio altruistico, servono le anime più bisognose.

Attraverso la presenza di ciascuno dei fiori nel Mio Cuore, ritorno al mondo per ricostruire, in questi tempi, il nuovo popolo d'Israele, affinché questo popolo, che sarà composto dalla diversità di anime provenienti da diverse nazioni, possa costituire una delle più importanti aspirazioni di Dio.

Per questo il tuo Redentore porta nel suo Cuore le dodici comunità, che sono i dodici fiori che rappresentano le dodici nuove tribù o popoli che, sparsi sulla Terra e attraverso le loro culture, formeranno la nuova famiglia d'Israele dopo il passaggio del Terra. E, così, daranno continuità e valore a ciò che il Padre Celeste ha pensato fin dall'inizio.

Ma tutto questo è un'ardente Aspirazione del Cuore di Cristo, e per questo il tuo Signore ritorna nel mondo per svolgere questo compito di preparazione dei mondi interiori, al quale sei stato chiamato a partecipare e costruire sul piano fisico, questa ardente Aspirazione.

Questo è il momento perché le anime sappiano che una comunità non è solo un ritmo materiale. La Comunità di Dio ha un ritmo interno, e quel ritmo la porta a vivere i suoi apprendimenti e i suoi insegnamenti come l'Universo si aspetta.

La comunità può attrarre la propria luce o allontanarla, secondo la coscienza di tutti i suoi membri. Ciò farà sì che la comunità diventi, o meno, un simbolo che rappresenta la sacralità di Dio.

Ti ringrazio perché conservi le Mie Parole nel tuo cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, A TAHLEQUAH, OKLAHOMA, STATI UNITI, TRASMESSO DA CRISTO GESÚ GLORIFICATO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Fondamenti brucianti della vita comunitaria e di gruppo – Parte III

Tutti coloro che entrano nella vita della comunità, in sostanza, sono attratti dalla stessa Gerarchia Spirituale. Ciò significa che queste anime hanno un impegno interno verso il Piano Divino della Creazione.

Ma questo impegno non è egualitario, vale a dire che ogni impegno autoconvocato rappresenta un ciclo in cui la coscienza è invitata a vivere all'interno della scuola che la rappresenta nel suo percorso evolutivo.

Questo impegno, del potenziale membro di una comunità, si basa sulla sua fede ardente e sulla sua coscienza che maturerà man mano che le condizioni di quell'esperienza saranno favorevoli e che l'ambito di quell'esperienza di gruppo integri tutti gli elementi possibili affinché la coscienza, che si è appena fata, può attraversare la sua transizione interiore, spirituale e fisica.

In questo senso, la Gerarchia rappresenta gli impulsi della comunità attraverso la sua controparte materiale e fisica. Cioè, anche tutto ciò che è materia deve evolversi e raggiungere un grado di corrispondenza sempre maggiore.

Per questo ogni auto-convocato viene posto, secondo i suoi sentimenti, in un compito, nel compito che gli risuona per affinità e armonia affinché, così, inizi a vivere la scuola della maturità che gli viene offerta.

Ma attenzione: i compiti o le responsabilità in una comunità non sono statici né ci si può appropriare.

Lo spirito di servizio altruistico e incondizionato permette ai suoi membri di percepire che il ciclo dei compiti può cambiare o essere modificato.

Lo scopo è espandere l'ambito materiale verso qualcosa di puramente spirituale e riuscire così a comprendere, dal cuore, che ogni cosa ha un tempo ed un ciclo.

I compiti comunitari forgiano o risvegliano lo sforzo costante del discepolo, ma forgiano o risvegliano anche l'opportunità per la trascendenza interiore.

È importante rendersi conto che all'interno di una comunità, i compiti non sono l'epicentro della vita spirituale, ma sono uno degli elementi che fanno funzionare la Legge del ritmo e dell'ordine anche nel regno materiale.

Così, all'interno della scuola comunitaria, ogni settore rappresenta la fase o il momento di cui ciascuno ha bisogno per vivere senza perdere il senso dell'equilibrio e dell'armonia interiore e fisica.

Ti ringrazio perché conservi le Mie Parole nel tuo cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano del Niño Rey, Rio de Janeiro, Brasile, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Compagni:

La croce dell'umanità, che è spirituale e che posso condividere con voi, non sarà mai troppo pesante, ma a volte la sentirete.

Quella croce rappresenta la situazione planetaria e le anime che hanno bisogno di alleviare i loro debiti attraverso una Grazia straordinaria.

Quella croce che condivido la portano solo coloro che sono consapevoli e maturi nel loro impegno e che sono capaci di dare, al di là di se stessi, un po' più di quanto potrebbero davvero dare in questo tempo.

Così sono capaci di portare con Me la croce di questi tempi, che libererà l'umanità da tutti gli errori commessi.

La croce che condivido significa assumere e sostenere un carico interiore spirituale e psichico che forse non hanno mai sopportato prima, e cioè compensare i gravi errori che l'umanità commette oggi e che sono diventati inestimabili.

Pertanto, questo è il ciclo di confermare veramente dentro di te l'ampiezza interiore di quell'impegno, che ti metterà sulla via del sacrificio e della resa assoluta, nel nome del tuo Maestro e Signore.

Molti non accettano di condividere questa croce con Me, ma Io mi avvalgo pienamente di coloro che, attraverso la preghiera e il servizio altruistico, si danno per compiacermi e sollevarmi da ciò che vedo del mondo.

La croce sia per te la vittoria verso un nuovo e determinato passo spirituale.

Vi ringrazio per aver custodito le Mie Parole nel vostro cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio diario, nella città della Cumbre, Córdoba, Argentina, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera dell'anima sacrificata
Se la mia vita, Signore, fosse servirti per sempre,
senza ricevere nulla in cambio,
che la Tua Volontà, si compia Gesù,
perché il più grande tesoro che ho è poter incontrarTi
nel servizio disinteressato ai miei cari fratelli.

Signore, non permettere che resti cieco per le mie proprie miserie.
Aiutami, Gesù, ad uscire da me stesso ogni giorno,
affinché possa scoprire e comprovare
che nel sacrificio e nella donazione costante della mia vita
è il cammino vittorioso alla resa.
Gesù, Tu sei il Sole della nostra vita.

Abbaglia il mondo con i raggi della Tua Misericordia
e così mi renderò conto che tutto quello che hai fatto per noi
È più grande ed immenso di tutte le rinunce
che devo superare ed attraversare, giorno dopo giorno;
perché nel profondo di ogni apprendimento, Gesù Mio,

C'è la Tua Volontà silenziosa,
che aspira solo a fare della mia persona 
una coscienza gentile, amorevole, servizievole buona.
Perciò Ti chiedo, Mio Signore, di non farmi perdere
la ricchezza spirituale di ogni sacrificio e di ogni prova.

Possa il cammino della fratellanza che
Mi ha insegnato a lasciare andare me stesso
e che, di fronte ad ogni nuova sfida, trovi
l'umile potere che viene da Te a
spezzare le catene dell'indifferenza e della mediocrità.

Che io abbia la grazia di poterTi imitare 
nell'Amore Compassionevole e nella Misericordia, 
perché Tu sei il Signore, senza ora, senza regole né condizioni. 
Tu, Mio Gesù, sei tutto per noi 
e aspiro, un giorno, a poter essere lo stesso per gli altri. 
Signore, Ti chiedo e ti scongiuro:
Vivi in me.

Amén.

Vi ringrazio per conservare questa preghiera nei vostri cuori!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Mensagem diária transmitida por Cristo Jesus Glorificado, em 25 de agosto de 2019, na cidade de La Cumbre, Córdoba, Argentina, ao vidente Frei Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Enquanto decisões muito importantes são tomadas depois do último 8 de agosto, situações inesperadas são definidas dentro da consciência planetária, e as nações do mundo, pouco a pouco, são postas ante o Juízo Universal.

Isso significa que, dependendo do que as consciências escolherem no próximo tempo, será como o fim dos tempos se  mostrará, e ninguém poderá deter o resultado proveniente dessa escolha.

Por isso, as almas devem orar para que os acontecimentos não os surpreendam da noite para o dia e para que tudo que verão e presenciarão não seja demasiadamente forte para vocês.

Com suas orações, coloquem as nações dentro da Minha Misericórdia, ainda que algumas nações tenham fechado as portas a Deus por sua ignorância e indiferença.

Que tudo e todos possam ingressar na Minha Misericórdia para que, em algum nível de consciência, algo receba a oportunidade e a graça de que tanto necessita.

Apenas lhes peço que sejam fortes na oração e pacíficos no serviço; assim ajudarão também outros irmãos durante o tempo dos grandes e definitivos acontecimentos.

Agradeço-lhes por guardarem Minhas Palavras no coração!

Abençoa-os,

Seu Mestre e Senhor, Cristo Jesus

Pagine

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto