MESSAGGIO STRAORDINARIO DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NELL’ALGARVE, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 97ª MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Dal cielo a questo oceano, arrivo a questo mare, uguale come duemila anni fa, come un pescatore di cuori. Vengo ad invitarvi a che ritorniate a salire sulla Mia barca affinché con fede e speranza, attraversiamo gli oceani della coscienza ove vive Dio, dove la Sua Creazione è latente, dove abita la Sua Pace.

Poco tempo fa, vi ho chiamato a fare passi in questi oceani. Alcuni lo hanno già fatto spiritualmente, però aspetto ancora quelli che non lo hanno fatto, per coloro che non si incoraggiano a superare i limiti della mente e della coscienza, a penetrare il mistero della Vita Maggiore, dell’Infinito, dell'Universo.

Oggi arrivo come quel pescatore di cuori, come Quello che è stato ai margini del mare di Galilea per chiamare i primi apostoli.

Oggi vengo qui all'incontro dei Miei compagni e compagne, perché ascoltino la Mia Voce e sentano il Mio Cuore, cosicché riceviate il Mio Amore e la Mia Pace, perché dobbiamo attraversare gli oceani della fine dei tempi.

Dai grandi oceani della coscienza planetaria emergono le urgenti necessità dell’umanità e dei Regni della Natura perché il pianeta sta sul punto di vivere il suo grande Parto.

Il movimento della Terra è incessante. I cambiamenti anticipano gli eventi. Tutto diventa prematuro e la maggioranza ancora non è pronta.

Allo stesso modo in cui vi invito ad attraversare questi oceani con i vostri piedi, abbiate fede perché così i vostri piedi non mancheranno e camminerete, come Pietro, sulle acque, senza essere consapevoli di voi stessi, ma essendo consapevoli della Verità di Dio. 

Mio Padre ha consegnato un Messaggio a tutti voi e al mondo intero.

Il Mio Cuore Misericordioso, nonostante la sofferenza che vedo nel mondo, sente gioia perché Nostro Padre Celeste ha comunicato una volta ancora coi Suoi figli, cosi come Lo ha fatto molte volte con l'antico popolo di Israele.

La Sua discendenza e le Sue tribù ancora dovranno prevalere attraverso i tempi, questa civiltà umana ha già imparato ad autodistruggersi e farsi del male a sufficienza.

Chi salirà a bordo della Mia Barca spirituale per attraversare questi oceani ed aiutare il suo Maestro a lanciare le reti della salvezza e del salvataggio planetario all'interno di questo universo di bisogni, esigenze ed emergenze?

Quando formai i primi apostoli, più di duemila anni fa, non solo formai le coscienze nella dedizione e nella disponibilità a servire il Progetto del Padre Mio, ma fondai anche la prima coscienza missionaria nell'umanità attraverso il servizio, la carità e la parola.

Questi tre pilastri: il servizio, la carità e la parola saranno quelli che guariranno l'umanità quando la maggior parte dei Miei compagni, specialmente quelli che ancora non Mi accettano, capiranno che la fedeltà li farà rimanere sempre nella Luce e nella Verità; perché il Mio nemico continua ancora a tessere, nel mondo, le sue avversità e i suoi piani malvagi. Le anime sono intrappolate nelle loro reti di peccati capitali, di ambizione, di potere, di menzogne.

Non consegnatevi a questi progetti del male nemmeno permettete che i vostri fratelli siano trascinati o spinti all'animismo della illusione.

Come vi ho detto all'inizio, questi sono tempi di emergenza, sono tempi in cui ciascuno deve servirMi integralmente, affinché Io possa agire e realizzare le aspirazioni del Padre.

I Miei strumenti nel mondo, cioè le anime che Mi servono, devono essere quelle stesse reti che posso lanciare negli oceani delle emergenze di questo mondo, affinché non solo le anime possano risvegliarsi, ma ritrovino anche la verità perduta, la verità interiore.

Intanto vi aspetto qui, nella Mia Barca, su questo oceano del mondo, in cui mi trovo oggi, e sarò molto attento e aperto a ricevere le vostre vere e non fugaci offerte.

Cedendo la vita per il Mio Piano, e soprattutto per la Mia Volontà, so che non è facile per la maggioranza. Ho visto che molti hanno fatto lo sforzo e pochi ci sono riusciti, e questo non dovrebbe essere motivo di colpa o di disturbo. Vi chiedo solo di darmi ciò che ciascuno di voi può veramente darmi; perché così non solo potrò lanciare le reti della salvezza, ma tesserò anche una rete di Luce, di Potere e Pace attraverso i cuori coraggiosi e disponibili.

Voi sapete già che il mondo agonizza in ogni momento che passa, in ogni giorno che passa, in ogni giorno che si compie, e crescono i bisogni materiali, ma anche quelli spirituali.

Molte anime non hanno ancora compreso il Messaggio che ho dato loro, più di duemila anni fa, attraverso il Vangelo. Vi invito a ripassare le parabole, perché in questi semplici ed essenziali Insegnamenti capirete tutto quello che dico.

In questa Maratona della Divina Misericordia, vi invito a pregare per l'espansione della coscienza umana affinché, oltre i limiti materiali e le prigioni spirituali che vivono molte anime in tutto il mondo, tutti i cuori ricevano la Grazia dell'espansione della coscienza affinché possano trascendere e superare sé stessi, fino a raggiungere gradi maggiori di amore e di servizio.

La grande chiave di questo tempo, per il servizio delle anime, è la vita missionaria, perché nella vita missionaria non solo uscirai da te stesso, ma ti supererai anche attraverso la donazione assoluta e la resa incondizionata. E ancora di più, compagni e compagne, conoscerete, cosi come Io conosco, il dolore del mondo, l'indifferenza delle anime, la crudeltà di tanti cuori, la miseria di tante persone, l'ingiustizia sociale e globale.

Ma non vi chiedo di servire come missionari di pace e di fratellanza in modo da vedere solo tutte queste cose, vi incoraggio al servizio missionario per poter curare la miseria spirituale di questa umanità. Più anime servono, minori saranno gli effetti della purificazione del pianeta, minori saranno le conseguenze del clima e persino del riscaldamento globale.

Oggi, non invio questo Messaggio attraverso un messaggio religioso, ma piuttosto invio questo Messaggio attraverso la Mia Coscienza Divina, che è l'emanazione della Coscienza della Verità di Dio; perché so anche che molti dei Miei apostoli, dei Miei compagni e compagne, si sono vergognati di ciò che hanno visto nella Mia Chiesa sulla superficie della Terra.

Non vi chiedo di credere in loro, vi chiedo solo di credere in Me, perché non vi mancherò mai e sto compiendo la Mia Parola per tornare ogni giorno di più al mondo, con maggiore forza e consapevolezza, con maggiore determinazione e forza spirituale.

Dal Mio Cuore emanerà il Governo del Padre Celeste per poter ricostituire questa umanità malata e ferita, distrutta e annientata.

Toglierò il falso scettro del potere dalle mani di coloro che governano e, con i vostri occhi, vedrete che non ci sarà pietra su pietra.

Se vedete, in questi tempi, che il pianeta esprime la sua ribellione, la sua agonia e il suo dolore, non temete, quello è il segno dell'ultima volta di Armageddon; perché in qualche modo l'umanità deve purificarsi da tutto ciò che ha fatto nel corso dei secoli. Ognuno riceverà ciò che gli corrisponde per legge, nulla sarà fuori posto, sebbene molti mettano tutto fuori posto e credano di essere immuni dagli eventi del pianeta.

Ritirerò la monarchia da questo mondo, corrotto e indivisibile per coloro che credono di viverlo; perché questo progetto umano è unico e sarà realizzato da coloro che per fede, servizio e speranza ripopoleranno la Terra con nuovi attributi di evoluzione e amore.

Perché il Ritorno del Vostro Maestro non sarà solo per mettere ordine a tutta la caotica situazione planetaria dei popoli, delle nazioni e anche della natura; Il Ritorno del Vostro Maestro e Signore sarà molto simile a, come duemila anni fa, quando potevo stare vicino ai Miei per istruirli, per rafforzarli, per accendere la fiamma del fuoco cristico nel cuore umano. Questo è ciò che aspetto di più ed è ciò a cui aspiro di più per vivere nel Mio Ritorno.

Non sarà solo un ordine universale e planetario, sarà il momento in cui vi inviterò ad entrare fisicamente nella Mia Barca affinché sappiate Chi è Dio, perché ve ne parlerò.

Desidero solo avere tra le Mie Braccia coloro che Mi hanno chiesto tanto in questi tempi. Desidero soltanto porre la Mia Mano sul cuore angosciato, turbato e desolato; del cuore che non ha pace, che ha perso la fede, che non crede più a niente e a nessuno.

Il Mio Amore trasformerà i cuori feriti e ristabilirà l'unione con l'Universo, di tutti coloro che lo hanno perso a causa delle ingiustizie e della vergogna degli uomini di questo mondo e anche della Mia Chiesa; perché farò germogliare dal cuore degli uomini e delle donne della Terra, dei bambini, dei giovani e anche degli anziani, la Mia Chiesa Spirituale; e non sarà più necessario per loro vivere la malattia del corpo perché stanno vivendo la malattia spirituale.

Aggrappatevi forte al Mio manto e cosi non solo vi proteggerò ma anche vi sosterrò con la Mia presenza che è la Presenza del Padre, per attraversare con coraggio la fine dei tempi.

Da questi oceani, Io vi benedico, vi rinnovo e vi riconsacro al Mio Cuore di Amore cosicché si compiano i mille anni di pace.

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi settimanali
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA MINAS GERAIS BRASILE TRASMESSO DELLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÒN DE JESÚS

Cari figli:

Con gioia e felicità, ritorno alla Mia sacra Figueira affinché, a partire da giugno, mese del Sacro e Beato Cuore di Gesù, i frutti interiori dello spirito di ogni Mio figlio siano già al servizio del pianeta e delle anime.

Vorrei che, in questo prossimo incontro di preghiera delle 1.000 Ave Maria, le vostre preghiere e suppliche più sincere fossero rivolte al Padre Celeste per le intenzioni e le suppliche della vostra Madre Celeste.

Desidero, con ardente devozione, che i Miei figli oranti preghino per le seguenti intenzioni

1º Per un vero e sincero trattato di pace in Medio Oriente, affinché i Miei figli israeliti e palestinesi possano raggiungere un dialogo pacifico per il bene comune e per i più indifesi e impotenti.

2º Per un accordo fraterno e reale in Colombia, affinché i più poveri e innocenti non siano più i più puniti dalle proteste e arresti.

3º Perché il Brasile concepisca un governo coerente, secondo i mandati Divini, in modo che i più colpiti dal disordine nazionale della pandemia abbiano la grazia di ricostruire la propria vita.

4° Per gli sfollati e gli indigenti in Marocco, affinché l'Europa smetta di raffreddarsi il cuore di fronte alla crisi critica attuale e senza precedenti, affinché tutti i rifugiati siano aiutati con dignità e ricostruiscano le loro vite.

5° Per la pace e la cessazione del conflitto dittatoriale in Myanmar, affinché la religione non venga usata come maschera per nascondere le azioni più traumatiche che danneggiano l'intera nazione e, soprattutto, spingono i più poveri all'esilio.

6° Per la fine del conflitto in Siria, Venezuela ed Etiopia, affinché non si approfitti della vita della società umana per imporre più miseria e caos ai popoli e tra i popoli.

7º Vi chiedo di pregare per le missioni umanitarie, affinché tutti i precursori del servizio umanitario siano protetti, guidati e ispirati dallo Spirito Santo; affinché si prendano decisioni durature e benefiche per tutti coloro che cercano di ricominciare dopo una partenza traumatica e dolorosa dalla propria terra.

Se preghi per queste Mie intenzioni, te ne sarò grata, poiché il Mio Cuore è oltraggiato dalla corruzione del mondo, che avrà fine al Ritorno di Cristo.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elias del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

So che a volte voi siete stanchi di andare avanti, però Io vi chiedo di non fermarvi perchè il gran momento dell’umanitá non è ancora arrivato ed è ora quando voi, per amore e servizio al Mio amato Figlio, dovrete realizzare il maggiore sforzo, lo sforzo che fino ad ora, non avete fatto.

Questo è il tempo dell'imprevedibile. Pertanto, amati figli, possa il soffio dello Spirito Santo illuminarvi e darvi la resistenza e la forza di cui necessitate per essere in grado di superare la vostra prova d'amore di Cristo.

Così come Mio Figlio restò assolutamente solo e abbandonato nella Sua umanitá nella Croce, ora, cari figli, la vostra umanità sarà lasciata sola per imparare a confidare in ciò che il Padre Celeste necessita che abbiate fiducia.

Vi faccio risvegliare uno spirito di coraggio, però vi spingo anche a risvegliare la gratitudine.

Questo è il momento sperato per vivere ciò che avete ascoltato da Noi durante tanti anni, con tanta dedizione ed offerta, da parte dei Sacri Cuori, di Gesù, di Maria e di San Giuseppe.

Non ci sará altro cammino o forma per attraversare questo momento cruciale del pianeta, dovote essere la testimonianza di una conversione e di una redenzione interiore raggiunta.

Cosa aspettate?

Questo é il tempo degli ultimi apostoli di Mio Figlio, è il tempo di chiudere un ciclo di sofferenze, per incominciare un ciclo di rinnovata speranza, la quale sarà concretizzata con sforzo, amore e tanta dedizione.

La fine di questo calvario planetario dipenderà dalla vostra consegna e dalla vostra unione con Dio.

L’Universo Celeste ha tutto per potervi aiutare, dovete guardare verso il cielo e chiedere, non con ossessione, ma con austerità e fratellanza umana.

Prego giorno e notte per voi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasil, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesus

Figli:

Ringraziate ogni giorno per essere in grado di essere accanto a Mio Figlio Gesù perché molte anime nel mondo non lo sono e né vivono la Sua Parola.

Ringraziate che Cristo vi abbia chiamato a servirlo nella diversità di resa e di sacrificio che ogni cuore in preghiera può offrire.

Ringraziate per essere in grado di ascoltare il messaggio di Mio Figlio e perché le vostre coscienze siano libere dall'illusione e dal miraggio di questi tempi.

Ringraziate per poter contemplare e adorare Mio Figlio nell'Eucaristia.

Ringraziate perché tutti i giorni voi vi potete colmare con il Sacramento della Fede.

Ringraziate perché siete amati ed apprezzati dal Cuore del Redentore. Cosi le vostre vite, saranno un esempio ed una testimonianza di santità e di redenzione.

Vi invito ad abbracciare la vostra stessa croce e portarla in modo da seguire le orme del Signore.

Cari figli, questo è il tempo di offrirvi, ma davvero. É il tempo di donarsi al mondo in servizio e nell'apostolato cosicché l'Amore Divino regni in questo momento critico dell'umanità.

E nella vostra gratitudine starà la chiave che aprirà tutte le porte.

Nel vostro sforzo ci sarà la libertà delle vostre anime.

Nella donazione starà la santità delle vostre vite.

Gesù spera che non abbiate paura dello sforzo o della donazione di voi stessi perché Io sarò sempre lì, come Madre, per aiutarvi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che in tempi di battaglie e di definizioni la pace sia in voi, affinché possiate seminare internamente i semi della conversione delle vostre vite.

Stiamo già arrivando alla tappa finale dei Miei Messaggi quotidiani, ma Io vi accompagnerò come l'ho  pensato per questo tempo di transizione dell’umanità.

Mantenetevi uniti al Mio Cuore ed Io vi proteggerò, vi porterò per poter essere davanti a Mio Figlio affinché possiate ricevere il Suo Amore e la Sua Misericordia.

Oggi vi chiamo alla pratica viva di tutto ciò che San Giuseppe e Mio Figlio vi hanno insegnato nel corso dei tempi.

Questa offerta vi preparerà per la prossima fase, e cosí potrete rappresentare Mio Figlio attraverso il cammino della pace, del servizio al prossimo e della preghiera, perché tutto questo convertirà il mondo e tutta la popolazione del pianeta.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Che nel tempo dell'Armagedon, la vostra fortezza in Cristo sia indistruggibile.

Che nulla vi turbi.

Che la Sacra Chiamata della fede vi insegni a superare ogni momento e situazione.

Questo è il tempo della chiamata guerra spirituale di tutti contro tutti, ma attraverso la preghiera rimarrete liberi da quel movimento mondiale che cercherà di condurre le anime sulla via della perdizione.

Nel corso degli anni vi ho insegnato come aiutare gli altri, non solo attraverso il servizio, ma anche attraverso la forza e il potere della preghiera.

Ora più che mai, la preghiera sarà quella via che vi collegherà a Dio quando i nostri Sacri Cuori saranno ritirati pienamente.

Chi prega sarà al Mio fianco e Io lo accompagnerò nella sua transizione e purificazione, perché anche il trionfo del Mio Cuore avverrà nelle vostre vite.

Non smettete di cercare Mio Figlio nei Sacramenti come nella Sua Parola. Li ci sarà supporto per tutti voi, ci sarà la protezione di cui avrete bisogno nei momenti in cui tutto sarà scatenato.

Cari figli, siate sempre grati e imparerete in questa vita ad essere umili e l'umiltà vi condurrà alla pace.

Perseverate e continuate a camminare accanto a Mio Figlio, perché la Sua Luce Divina dissolverà sempre tutte le avversità e i cuori fiduciosi saranno guariti.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano Di Figueira, Minas Geras, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Poemi all'Immacolato Cuore di Maria
Trentesimo secondo poema

Signora del Calvario,
allevia il peso della noestra croce,
aiutaci a vivere il Misterio di Amore di Tuo Figlio.

Signora del Calvario,
che possimo contemplare e vivere l'Agonia di Gesù
come un momento per raforzare la nostra fede
e fiducia nell'Eterno Padre.

Che possiamo contemplere la Flagelazione di Gesù
come il testimonio più profundo
del Suo Amore redentore per ogniuno di noi.

Che possiamo contemplare la Coronazione di Gesù
come il trionfo della Saggezza Divina
sulla nostra ignoranza,
come il momento in cui la nostra coscienzia
si espande per la conoscienza del Amore recevuto.

Che possiamo contemplare il Cammino del Calvario
come l'oportunità che viviamo la nostra croce
e faciamo delle nostre vite una vitoriosa croce,
vincendo nell'amor
e nella trasformazione del cuore umano.

Che possiamo contemplare la Crocificassione di Cristo
come il tiempo di liberazione che arriverà
dalla nostra schiavitù spirituale,
liberazione consegnata da Gesù,
negli ultimi momenti sul legno della Croce,
liberazione concessa dall'opera dalla Divina Misericordia.

Signora del Calvario,
che possiamo imparare ad imitareTuo Figlio
nel cammino del servizio incondizionale.

Amen.

Vi ringrazio per rispondere alla mia chiamata!
Vi benedice,
Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Circondata dalle Dodici Stelle degli Attributi della Madre Universale, oggi sto facendo scendere tutti i Principi Divini sui Miei figli e, di conseguenza, sul pianeta, in modo che, in questo momento di purificazione, le anime imparino a essere in Dio e Lo cerchino tutto il tempo.

Questo eviteirà ai Miei figli di essere distratti dalle cose del mondo e permetterà loro di essere rafforzati, integri e disponibili per la preghiera che li spinge alla trasformazione.

Le Mie dodici Stelle dorate vengono al mondo per accendere gli Attributi di Dio nelle anime e per loro di ricordare questi attributi in questi tempi, che li proteggeranno da tutto ciò che il mondo dovrà affrontare.

In questi Attributi possono avere le basi necessarie per affermare la loro vita di consacrazione e la loro vita di servizio altruistico per l'umanità.

Dagli Attributi della Madre Universale verranno gli impulsi di cui hai bisogno per rendere le vostre vite il modello spirituale che il Padre ha pensato per ognuno di voi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!
 
Vi benedice,
 
Vostra Madre Maria, Rosa della Pace
Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Le missioni umanitarie, in questo nuovo ciclo, hanno bisogno di una approvazione legale e umanitaria migliore per coprire principalmente i bisogni di servizio nel pianeta.

Per questa ragione, sarà imprescindibile la manifestazione di una istruzione e di un'associazione che protegga tutta l'opera che i missionari hanno bisogno di realizzare e portare avanti.

Sarà necessaria un'associazione che integri tutta la rete missionaria planetaria, dai missionari matrice fino ai collaboratori, questo aiuterà a rispondere in modo più efficiente a tutte le necessità e possibili piani di emergenza.

La Federazione Umanitaria Internazionale continuerà ad essere la madre e la reggente di tutte le associazioni incluso l'associazione dei missionari.

Questo lavoro di espansione nel campo giuridico sociale e umanitario della vita missionaria permetterà che la stessa sia fornita, nazionalmente e internazionalmente, con risorse e donazioni di altre associazioni e di organismi governativi che collaborano affinché l'associazione dei missionari possa collaborare, di ciclo in ciclo con le differenti missioni umanitarie.

Questa associazione, che sarà fondata in Brasile, e nel trascorso del tempo in questi luoghi con l'aspirazione di comprendere i cinque continenti, permetterà di offrirsi come formatrice ed educatrice sociale, culturale ed umanitaria in piani di emergenza umanitaria o dei Regni della Natura. Questo sarà il mezzo affinché gli esseri umani imparino a servire e a cooperare nei momenti più acuti del Pianeta.

L'associazione avrà come sede l'epicentro matrice della vita missionaria e la partenza della sua espansione sarà attraverso delle sue associazioni umanitarie e delle missioni di emergenza.

Le missioni di emergenza saranno quelle domande di aiuto umanitario sociale, psicologico e medico in regioni del pianeta o in spazi dove si manifesti una catastrofe o una situazione di rischio.

In questo senso, la fondazione di quella associazione, così come le già esistenti dentro alla Fraternitá-Umanitaria-Internazionale, permetterà di mantenere al sicuro i membri servitori e collaboratori umanitari indipendentemente del luogo dove si trovano. Le ambasciate del paese d'origine di ogni missionario potranno collaborare con la protezione diplomatica e governativa dei cittadini che si dedicheranno alla vita e al servizio missionario. 

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, Maria Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli Miei:

Sapete che, attraverso l'unione fraterna di questa Opera con gli organismi internazionali che brindano i servizi umanitari di salute e di equità, la Fraternidade sarà considerata una delle mani più distaccate nel servizio di guarire il dolore attraverso l'amore.

Questo si darà, prima, dalla formazione spirituale acquistata negli ultimi trent'anni. Secondo, dalla integrazione e l'esperienza della vita comunitaria e della vita di gruppo nelle sue diverse fasi di lavoro.

Terzo, per la capacità interiore ed intuitiva di comprendere in modo spirituale la realtà del pianeta e della sua umanità, principi consegnati dalla Gerarchia Spirituale in questi tempi.

Queste tre caratteristiche che a lungo degli anni hanno formato la Fraternidade, Federación Humanitaria Internacional, sono i padroni futuri che gli organismi internazionali necessiteranno, nella fine di questi tempi, per fondare le nuove basi umanitarie e sociali che aiutino a riequilibrare l'umanità tramite l'amore, il servizio e l'uguaglianza con quelli più bisognosi.

La missione della Fraternidade è quella di rappresentare, sulla superficie della Terra, un modello culturale, sociale, ambientale e globale che aiuti l'umanità ad avere coscienza sull'importanza di invertire i fattori mondiali che portano all'auto distruzione della propria razza.

Il servizio senza interesse e vero sarà lo spirito di pace della Fraternidade, e questa non cercherà i benefici, bensì i collaboratori mondiali che appoggino sinceramente le cause e le necessità dei differenti gruppi umani che vivono la guerra, la fame, l'esilio e la mancanza di riparo da parte delle differenti nazioni in conflitto.

Per mezzo della alleanza universale con gli organismi internazionali, la Fraternidade potrà acquistare un disimpegno dei valori sociali e filosofici consegnati dalla Gerarchia, cercando insegnare ed istaurare l'archetipo di una nuova umanità.

Sarà il costante esercizio di servizio senza condizioni da parte di ogni servitore, quello che costruirà un'opportunità per ogni popolo, cultura e società di questo pianeta, di trovare un cammino di speranza per riversare lo squilibrio e la disuguaglianza globale fra le differenti razze e nazioni.

Di questa forma, gli apporti umanitari e filosofici della Fraternidade, senza impartire religione né credo, aiuteranno a che gli organismi internazionali riescano a divellere la povertà spirituale e fisica nell'ambito planetario e così, la Gerarchia Spirituale potrà portare la cura ed il sollievo ai milioni di anime dell'umanità che stanno in pericolo interno ed esterno.

Perciò, la coscienza di questa Opera d'amore per la redenzione dell'umanità dovrà essere così ben aperta per poter accogliere un ambito di lavoro planetario, il quale ritirerà a ogni servitore della sua camera abituale e sarà chiamato a essere un braccio operativo nel Piano Interno di Cristo.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata.

Vi benedice,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI MADRID, SPAGNA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Con gioia, il Mio Cuore materno e peregrino ritorna a Europa per riunire nel nome dell'amore e della pace a tutti i Miei figli dell’emisfero nord.

Di questa forma, in questo tempo si compie ciò che una volta vi ho detto: “invierò ai veggenti in missione a ogni continente”. Questo mostra, cari figli, che i tempi hanno cambiato e che le necessità dal pianeta e dell'umanità sono urgenti.

Conto con ogni essere orante di questo mondo affinché Mi aiuti a concretare i piani di pace che sono alterati per le arti del Mio nemico. Nonostante, figli amati, la vostra Madre Celeste fortifica la vita di essi che si hanno consacrato al Piano, e questa fortezza, che è forgiata per il sacrificio e l'amore, fa che il Piano possa compiersi per mezzo di tutti essi che Mi rispondono.

Cari figli, così Io vi sto preparando per ciò che arriverà; il tempo che si avvicina è sconosciuto da tutti, e solo la preghiera ed il servizio senza restrizioni a Dio permetteranno che niente sia perso dentro di voi, bensì che fioriscano gli Attributi di Mio Figlio, i doni che Dio aspetta vedere disponibili al sevizio dell'umanità.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi unifica,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Il sacrificio d'amore di San Giuseppe

Cari figli:

Il Mio Santo Sposo Giuseppe visse una vita piena nel Signore, ciò non lo fece esento di tutte le prove e rinunzie umane che ha dovuto vincere, perché dietro dell’amoroso sacrificio di San Giuseppe, il Casto Cuore stava tramutando e trascendendo la condizione umana dell'epoca.

Così, figli Miei, Giuseppe Castissimo professò la Sua fede in Dio da pronta età e da quell’istante il proprio Giuseppe è stato a conoscersi come uomo e dopo come coscienza divina.

Giuseppe Castissimo ha dovuto vincere la paura, la tentazione e la solitudine di essi che aveva intorno dai Suoi primi anni fino alla Sua gioventù.

Quando San Giuseppe fece dei voti di castità sapeva che stava offrendo la casta unione con l’universo per così allontanare dell'illusione e della perdizione spirituale essi che la vivevano.

Il Suo silenzio e posatezza hanno aiutato Giuseppe a prepararsi per il grande compito di essere il padre e custode di Gesù.

La Sua riverenza ed amore verso i più bisognosi fecero del povero Casto Cuore un esempio di santità per molti.

Giuseppe ha dovuto supportare nel Suo silenzio la discriminazione, le bestemmie e le indifferenze perché aveva scelto, nel Suo maggior e profondo raccoglimento, vivere eternamente per Dio. Questi attacchi morali e verbali erano insidie dell'avversario, che dal primo momento si è visto vinto davanti il potente e semplice amore che San Giuseppe emanava per mezzo delle opere di carità.

San Giuseppe mai rinnegò ne omise niente di ciò che ricedeva, aveva visto dall'inizio che tutto ciò che viveva era parte della Sua redenzione e purificazione.

Però senza saperlo, San Giuseppe già era un uomo di piena santità; il Suo Cuore umile e mansueto mai voleva il migliore per se e sempre dava il tutto affinché i Suoi somiglianti approfittassero bene tutte le Grazie che ricedeva. In questo aspetto occulto, tutti i beni spirituali che ricedeva Giuseppe Castissimo da parte del Padre Eterno, gli versava attraverso del Suo servizio ed amore ai poveri.

San Giuseppe si preparò di questa forma per essere il padre scelto da Dio che guarirebbe ed accompagnerebbe l'arrivo del Messia.

Era così tanta l'umiltà e la castità di Giuseppe, che il giorno della nascita di Gesù, nel qui gli angeli riempivano con la sua luce la grotta, il povero San Giuseppe, umile operaio esce a cercare della paglia per fare caldo il luogo per Maria durante il momento nel quale stava nascendo il piccolo Bimbo Re.

Nella Sua santa bontà, Giuseppe preferisci pregare fuori della grotta e lasciare alla Santa Madre nella plenitudine del Suo estasi, mentre i santi angeli aiutavano nella nascita di Gesù; quel fatto di spogliarsi di se e di rinunzia di San Giuseppe portò egli ad attingere in quel momento il compimento della Volontà di Dio.

San Giuseppe è stato un uomo libero da se, si è trasformato giorno dopo giorno attraverso delle parole che diceva il piccolo Bimbo, parole che risuonavano nel Suo Casto Cuore come una preghiera di un padre per il suo piccolo figlio.

In tutto San Giuseppe riconoscesse la maestà di Dio in Gesù, ed in Maria trovò il riflesso della maternità e della paternità del Creatore.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In unione al Casto ed Umile Cuore,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI SAO PAULO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Unisci le tue preghiere alle Mie preghiere di luce e lasciaMi curare di tutte le cose.

Unisci le tue aspirazioni ai Miei piani di pace, così vedrai quanto c’è da fare per questa umanità.

Lavora con Me, ed attraverso il Mio Cuore con tutti gli abbisognati; per mezzo delle opere semplici porta il Mio Amore divino a tutti.

Consolida nel tuo spirito i Miei dodici attributi celestiali e segui alla Madre Universale per i sentieri che indico alle anime.

Abbraccia la carità ed il servizio come legato, così vedrai quanti prodigi succederanno attraverso di tutti coloro che si donano agli altri ed al Mio Cuore.

Costruisci in Me il tuo sacro tempio. Che la tua vita ed il tuo cuore siano il vero oratorio in questi tempi, affinchè il disamore sia vinto e l’indifferenza sia cancellata dai cuori
che non vivono Dio.

Con le tue mani tessi con Me il manto della misericordia e ristaura in ogni atto ciò che ha bisogno di perdono e di compassione.

Non lasci di vedere intorno a te le necessità dei tuoi somiglianti, perchè il Mio Amato Figlio potrebbe essere nascosto nei cuori sofferenti.

Vivi il Mio progetto di pace tutti i giorni; che così nella gioia come nell’amarezza possa vedere la Volontà del Mio Signore, così imparerai a vivere la tua propria croce non come un peso, bensì come la liberazione di qualsiasi errore.

Confida, sono la Tua Madre. Io non abbandono ai Miei piccoli figli, prego al tuo fianco affinchè qualche giorno faccia delle cose più umili, così come Mio Figlio le fece.

Ti amo e prego per tutti nel Sacro Tempio del Cuore di Dio.

Vi benedice in gloria,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI TACUAREMBÓ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Con amore materno vi dico che non temiate, e rischiate ad intregarvi pronto al Sacro Cuore di Mio Figlio; Lui sempre aspetta ricevervi nella Gloria della Sua Divina Misericordia.

Fino a che quello succeda, decidete a seguire i Suoi passi e lasciate che il Suo Cuore Inesauribile vi conquiste e vi purifiche affinchè nel grande giorno aspettato formiate parte del Suo Regno Glorioso.

Figli, di quella forma trasmettete l’esperienza di Mio Figlio ai cuori che ancora non l’hanno trovato. Testimoniate il tempo della vostra redenzione ed insegnate ai vostri fratelli come la preghiera vi è venuta trasformando da poco a poco nella presenza dell’aspettato Progetto del Creatore.

Non abbassate le braccia ne vi disperiate; Io Sono la vostra Madre della Misericordia e tutti i giorni vi riuno in quest’orario universale affinchè vivete e sentite il cenacolo del Mio Cuore Immacolato, il Tempio di Dio, che vi fortificherà durante le prove e le sfide della vita.

E così, figli, come lo fecero i Miei missionari della pace, andate allo scoprimento dell’Africa interiore nei vostri simili, nei vostri popoli e nazioni. La necessità, la mancanza d’amore e di servizio si espandono per i quatri ponti della Terra.

Nell’Uganda Io vi farò conoscere la grande sette d’amore e di cura spirituale che le anime non hanno avuto la Grazia di ricevere in questa vita. Perciò, come la vostra Madre Celeste e Guida Missionaria della Pace, vi introduco nei sentieri della necessità, del servizio e dell’amore, poi ho bisogno, figli Miei, che nell’Uganda voi fatte valorare e conoscere la Misericordia di Mio Figlio.

Se le anime ascoltassero sulla Misericordia di Mio Figlio, già molte si avrebbero salvato; non vi sto chiamando per evangelizzare, bensì per trasmettere la Misericordia di Mio Figlio attraverso dei vostri servizi e lavori donnati al Dio dell’Amore.

Mentre i Miei missionari camminano per le strade di Kampala stanno vedendo le faccie senza speranza, anime sorelle e solitarie che aspettano un sorriso ed un alito si speranza.

Missionari Miei, anche vedrete ai Miei bambini più piccoli, abbisognati della vera paternità spirituale, quella che li faccia liberi e così possano riccuperare l’innocenza.

La povertà dell’Uganda è il riflesso d’una continua dimenticanza da parte dell’umanità intera; perciò stò chiamando ai missionari della pace di tutto il mondo affinchè rispondano al Mio chiamato. Il Mio amore ricolma tutti.

Per questa causa di pace e di fraternità, Io vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato.

Vi benedice sotto la Luce Suprema del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

In tempi di battaglia spirituale voi non temiate al Mio avversario; lui mai potrà vincere a nessuno dei cuori che abbiano professo la sua consacrazione al Mio Cuore Immacolato. Lui potrà farvi tremare il tempio, però il tempio mai crollerà, perchè la forza che vi dà il Mio Cuore di Luce è invincibile davanti di tutto danno e tutto male.

Figli, vivete il ciclo della vostra purificazione come il grande momento della vostra riabilitazione spirituale davanti il Padre Universale. Sapete, cari figli, che la vostra purificazione avrà il suo tempo e il suo momento finale, perciò, non perdiate le forze interne che vi proporziona la preghiera.

Io vi do da bere della Fontana di Cura che spunta del Mio Cuore Castìssimo affinchè, rinnovati per il Mio Amore Materno, riceviate, in quest’ora, l’opportunità di tornar a comulgare con il Padre Celestiale.

Cari figli, nei tempi che arriveranno, non sia sveglio il pánico neppure la falsa paura, perchè la vera Volontà di Dio è sconosciuta per l’umanità della Terra. Solo tentate di essere buone persone, piene dell’Amore di Dio, il quale vi ricolma tutto il tempo e cercate servire senza preferenze, affinchè ogni una delle vostre offerte sia accettata per l’Universo Creatore come un atto d’amore riparatore e di cura per il mondo intero.

Amati figli, siate il testimonio di redenzione che Mio Figlio aspetta, riffletete a tutti lo spirito della vostra trasformazione spirituale, così animaresti tutti quelli che non vogliono vivere la trasformazione.

Cari figli, la vostra Madre Celeste vi accompagna in questo tramo dove molti incrociano le soglie per la purificazione e per la liberazione interiore. Ascoltate il Mio chiamato. Accettate la mano buona che si estende verso di voi per aiutarvi. Viviate il tempo della vostra purificazione come il momento dello spogliamento di se.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi accompagna sempre,

La Vostra Madre Maria, Roda della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Per la Fontana della Mia Grazia, sarete lavati durante il tempo culminante della vostra difficile purificazione.

Per la luce che spunta del Mio Spirito, sarete guariti durante il ciclo maggiore della vostra liberazione.

Per l’Amore che nasce del Mio Cuore Immacolato, sarete consacrati durante il momento definitivo della vostra consacrazione interiore.

Figli, i Miei raggi dimostrano al mondo la sua mancanza di gratitudine e di rispeto al Creatore di tutte le cose. Perciò, a tutti quelli che si animarono a fronteggiare l’Armagedon interiore, li dico: solo trovate alito nel Sacro Spirito dei Messaggeri Divini di Dio.

Figli Miei, il tempo della vostra cattività finirà, già non sentite in voi nessun nastro che vi unisca al passato, però con gioia cellebrate il grande giorno della vostra redenzione. Non temete trovare tutto quello che vi ha fatto perdere e distrarre del sacro cammino che vi offre Mio Amato Figlio.

Il Mio avversario potrà ridere di voi e delle vostre cadute, però il Mio Cuore invencibile vi ergerà e vi porterà all’Oceano della Misericordia del Redentore, dove troverete la possibilità di rimediare i vostri propri mali e peccati.

Ricordiate, cari figli, che state nell’inizio della tribolazione pianetaria e che tutto quello che sta occulto agli occhi dei simili, avrà il tempo della sua purificazione.

Inchinate le vostre teste al suolo, il Dio della Misericordia vi libererà di tutta perdizione. Il Vostro Padre Eterno desidera trovarvi pieni per la vita cristiana che sceglieste vivere, così coni vostri sforzi e lavori dediti al Signore, preparerete il cammino da dove verrà Mio Figlio per stabilire la pace finale.

Non vi permettiate il fatto di sapaventarvi, voi già sapeste che il tempo della rendizione arriverebbe come offerta per tutti, però, veramente, molti figli pensarono che sarebbero ritirati della propria cattività di un’altra maniera.

Dal Cielo vi estendo le Mie mani affinchè vi uniate alla Vostra Madre Celeste, alla Vostra Madre della Divina Pietà. Aspetto tutto il tempo il poter guidarvi ed aiutarvi a togliere le vecchie impurezze che non lasciano nascere alla vera anima rinnovata nel Signore e nel Suo Santo Spirito.

Liberi delle amarezze e dei risentimenti, vivete il tempo della vostra purificazione con gratitudine e fede, senza lasciar di capire che stiate rimanendo liberi delle proprie prigioni d’anni fa.

Ancora ho bisogno, figli, che sosteniate la bandiera della Pace che Io vi ho consegnato, poichè il Piano dovrà compiersi per sopra delle vostre debolezze e prove. Colui che aspire ad essere una coscienza differente di quello che oggi è, lo chieda all’universo, la voce delle vostre supliche sarà ascoltata per i Messaggeri di Dio.

Non perdiate tempo nei vostri piccoli affari, il Mio avversario giorno dopo giorno fa perdere alle anime il loro vero cammino spirituale, questo adesso è qualcosa pianetaria.

Seguite i Miei passi senza guardare dietro!

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi benedice nella Pietà di Dio,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DEL BAMBINO RE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Con amore materno oggi verso su di voi il calore confortante del Mio Immacolato Cuore affinchè, rinnovati per il principio purissimo della Mia Concezione Divina, tutte le vostre vite qualche giorno raggiungano il riflesso della Mia consacrazione.

Però giàè arrivata l’ora della vostra redenzione; andate senza ritardo e prostrate ai piedi della Croce; Mio Figlio che continua ad essere martirizzato, vi consegnerà il potere della Sua fortezza interiore, affinchè nella fine dei tempi voi rischiate a vivere il sacro apostolato dell’amore.

Senza amore, non sarà possibile la redenzione dell’umanità. Reimpostate nelle vostre coscienze il cammino che avete scelto vivere, vicino dal Mio Cuore o lontani e distanti del complimento delle Mie richieste.

Con il coraggio e la forza interiore che vi dà la preghiera del cuore, animate a destituire delle vostre vite la gratificazione per mezzo del buon vivere o la comodità. È la comodità e la vita sofisticata quello che ha portato, al mondo intero, ad allontanarsi della fontana dell’amore e la carità.

Perciò, figli, servite senza ritardo, Dio non vi abbandonerà. L’ora della vostra purificazione è arrivata, non temiate l’essere quello che mai siete stati; siate portatori del Mio Spirito Immacolato e così Mi aiuterete a compiere com i sacri disegni del Creatore.

Mentre il mondo sta convinto di quello che vive e di quello che la vita materiale offre per le povere anime peccatori, Io vi chiamo a cercare la felicità interiore nel sacrificio e nella consegna assoluta a Mio Amato Figlio Gesù.

Se alcuno rispondesse alle Mie umile richieste, sarà per Dio la prova evidente di che questo progetto originale serve di qualcosa per tutta la Creazione.

Non vi ingannate con le vostre illusioni, fissate i vostri sguardi nella Passione del Signore e starete salvi delle false offerte, di vivere la propria realizzazione distante della Volontà dell’Altissimo.

Siete nati per amare. Vivete per perdonare. Lavorate per servire permanentemente.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi ama,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto