Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nel centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Eías del Sagrado Corazón de jesús

Cari Figli:

Questo è il tempo degli apostoli di Mio Figlio, è il tempo della loro maturità, è il tempo della loro azione per il compimento della Volontà di Cristo.

Gli apostoli di Mio Figlio sono quelli che prepareranno il Suo arrivo nel momento più culminante dell'umanità.

Siate apostoli determinati, aperti ad affrontare le sfide di questi tempi.

Io, come Madre degli Apostoli, vi invito a salire un ulteriore gradino su questa scala che vi porterà ad assumere le responsabilità che Mio Figlio si aspetta che ciascuno di voi possa  assumere.

Figli, non parlo di una responsabilità materiale, ma di un impegno spirituale con Mio Figlio per aiutarlo a portare la pesante croce di questo tempo, perché il peso della croce è maggiore di chi, di cuore, è disponibile a portarla insieme a Cristo, vostro Maestro e Signore.

Possano gli apostoli di Mio Figlio essere confermati in questo momento ma anche definiti.

Ci sono molti bisogni, ma uno di questi, il più importante, è il bisogno delle anime di ricevere amore e perdono.

Possano gli apostoli degli ultimi tempi aprirsi per assumere ciò che non corrisponde a loro. Possano farlo come atto di Amore e di Misericordia, affinché ogni apostolo di Cristo scopra dentro di sé l'universo dell'Amore di Dio, affinché il mistero dell'abbandono assoluto di Mio Figlio possa essere rivelato al mondo intero.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto durante il viaggio da San Paolo, Brasile, a Montevideo, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Abbi fede figlio Mio, che le mani in preghiera si avvicinano a Dio e la tua anima viene condotta attraverso il giusto portale al Regno del Creatore.

Abbi fiducia, figlio Mio, che le mani in preghiera sono unite allo Scopo Superiore e il tuo cuore vive l'alleanza con il Mio Cuore come Madre e Protettrice.

Rallegrati, figlio Mio, perché le mani che pregano ricevono la benedizione dello Spirito Santo e l'universo angelico si muove per aiutare la tua vita, tutto il tuo essere.

Riverenza, figlio Mio, perché le mani in preghiera sono unite all'Amore di Dio e, entrando in contatto con l'Amore Divino, la tua anima trova la pace e la forza per andare avanti, al di là di ciò che impari nella vita materiale.

Rallegrati, figlio Mio, perché le mani che pregano trovano la via diretta al Cuore del Redentore.

Continua a pregare perché, alla fine di tutto, il Mio Cuore Immacolato trionferà.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice e vi protegge,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figli:

Per tenere una vita pura dovete tenere un cuore puro, tenendo il cuore puro terrete una mente pura, e tenendo una mente pura raggiungerete intenzioni pure.

Perché questo accada, non dovete dimenticare l'essenza spirituale che siete e non fissarvi tanto sulle apparenze.

Il cuore puro si raggiunge con la determinazione assoluta di vivere l'Amore di Dio e di non perderLo di vista.

Al di là delle imperfezioni o anche dei traumi, il cuore puro non perde o dissolve ciò che ha appreso davvero.

Per questo, solo il cuore puro è un cuore nobile, capace di comprendere la vita e la sua situazione al di là del concreto o del materiale.

Così, il cuore puro sarà il reggente della vita e non la mente. La mente deve agire come facilitatrice delle azioni che decide il cuore, così la vita starà in armonia e non in conflitto.

Un cuore puro è un cuore fiducioso, abnegato e servizievole, capace di uscire da sé stesso per dare luogo e spazio al simile.

Il cuore puro non teme il distacco, il sacrificio, il donarsi un po’ di più, anche se apparentemente crede che non lo raggiungerà.

Il cuore puro riconosce i suoi errori, ma non si incolpa per essi, lavora silenziosamente fino a poter trasformare gli aspetti più profondi del suo essere.

Un cuore puro è pacificatore.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Caro figlio:

Sii unto dal segno luminoso della Croce, affinché la tua anima sia in pace, sapendo che questo è il tempo più difficile dell'umanità e del pianeta.

Sii unto dalla Luce Divina dei Sacramenti. Che tutto nella tua coscienza sia rinnovato affinché la tua anima sia al servizio del Piano di Amore di Cristo.

Sii unto dall'Amore misericordioso di Dio, affinché i tuoi passi di sforzo e di consegna seguano, essendo dati in direzione del rincontro con la tua purezza originale, con quello che veramente sei e non con ciò che appari.

Sii unto dalla Grazia che proviene dal Mio Cuore, affinché in questo ciclo tu segua, rischiando di camminare attraverso l'impulso della fede e della fiducia che può essere latente dentro di te, senza che tu debba dubitare.

Sii unto dalla Compassione di Cristo, affinché in questo momento di imprevedibili situazioni, il tuo cuore e la tua vita siano sotto il sostegno di Dio, affinché la tua coscienza sia dentro la gran coscienza del Regno dei Cieli.

Sii unto dalla Mia Pace e tutto passerà. Che risuoni nella tua anima l'Amore di Dio, perché il Suo Amore ti libererà sempre da ogni male.

Sii unto dalla Sacra Parola di Mio Figlio, perché lì troverai il sostegno in questo tempo.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto l’11 di luglio 2020, nel Centro Mariano di Figueira Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa de la Paz, al veggente Fray Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figlio:

Non temere  mai di superare definitivamente le soglie della coscienza inferiore.

L'Amore e la forza interiore di Mio Figlio, nel Sacramento dell'Altare, ti prenderanno e ti aiuteranno, affinché da te solo, vada oltre la condizione umana.

Devi sapere che non sei solo tu a riscattarti e superare te stesso, ma è anche la razza umana che è anche aiutata a vivere, in una certa misura, la redenzione.

Pertanto, mantieni la tua fede e fiducia infuocata nel centro del cuore, perché è lì che l'Amore di Dio trionferà su tutte le condizioni o avversità.

Dio riconoscerà sempre il tuo sforzo sincero e il tuo imput a vivere Cristo e l'amore Divino.

Resta in pace e continua avanti. Ricorda che Mio Figlio ti ha dato le Sue parabole e talenti in modo che, attraverso di loro, imparerai a servirlo e adorarlo.

Tutto ha il suo tempo. Non è intelligente forzare i cambiamenti, perché i cambiamenti arrivano quando l'anima e la mente dell'uomo comprendono cheogni cosa ha il suo ciclo.

Cammina nella direzione del Proposito della Luce che è davanti al tuo sguardo. Seguilo e l'universo creativo ti invierà il suo aiuto in modo che tu possa compierlo. Così si formeranno i nuovi apostoli di Mio Figlio.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,


Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto il 5 novembre 2018, nella città di Florianópolis, Santa Catarina, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Non importa quanto siano difficili i tempi, non perdere mai l'allegria di vivere la trasformazione attraverso l'Amore Misericordioso che la Madre di Dio ti può offrire; quindi tutto sarà purificato e la cura sarà raggiunta nell'anima verso i diversi cicli.

Non smettere mai di guardare il Cielo e di credere che da quel luogo verrà l'aiuto spirituale e divino. Dio, come il Padre di tutte le Sue creature, è Infinito nell'Amore e nella Misericordia e, da quella espressione spirituale, le anime possono unirsi più a Lui e al Suo Divino Regno.

Perciò, vivi con gioia il potere della trasformazione in modo che, poco a poco, le abitudini della coscienza terrena possano essere trasformate, scoprendo che dietro ogni passo c'è l'Amore di Dio, espresso dalla Sua Fonte Infinita.

Abbi fiducia, abbi fede e tutto sarà guarito.

È tempo di rinascere sotto la Luce che porta al mondo la Divina Misericordia.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DA MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA VILLA L´ANGOSTURA, LOS LAGOS, NEUQUÉN, ARGENTINA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Cari figli:

Quando la vostra Madre Celeste ha la gioia di visitare la casa dei Suoi figli, nei mondi interni è rafforzata la fiducia in Dio e la fede si manifesta come un fiore ai raggi del Sole.

Attraverso la Mia Visitazione alle case delle famiglie, la Madre di Dio trova accoglienza e riposo; così, la Madre Celeste riprende forze interna per continuare a camminare in questo mondo, per cercare e salvare i Suoi figli più perduti.

Per questo motivo, quando la vostra Madre Celeste è ricevuta con molto amore, i Suoi angeli del Cielo, quelli che scendono accanto a Lei, trasformano gli spazi in luoghi sacri di preghiera e di vibrazioni, come un'offerta di devozione a Dio.

La Visitazione di Maria alle famiglie del mondo rappresenta la possibilità di riconfermare quella filiazione, spirituale e interna, che ogni Mio figlio ha con la Madre di Dio.

Di fronte alla prevalente disgregazione di centinaia di famiglie in tutto il mondo per la mancanza di amore e di solidarietà, che la Madre di Dio visiti oggi questa semplice casa significa l´opportunità spirituale di intercedere, in modo planetario, per migliaia di famiglie.

Fin d'ora vi ringrazio per questa accoglienza, perché in questo giorno il seno ferito delle famiglie sta guarendo per il balsamo dell'Amore di Dio.

Vi ringrazio per avere risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUIOTIDIANI DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTA 'DI CUENCA, ECUADOR, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo, e sul Mio Petto porto una sacra replica di Cristo.

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo e attraverso quel sacro teraph, la sua Madre Celeste converte il mondo e le anime perse.

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo e attraverso quel simbolo di Cristo sacro, esorto le anime a rinnovare la loro fede e la loro consacrazione al Maestro e Redentore.

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo e port al mondo la rivelazione dell'amore amorevole e riparatore del Signore, quando le anime si prostrano davanti al Santissimo Sacramento.

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo e attraverso questa sacra potenza redentrice, la vostra Madre Celeste può intercedere per coloro che sono caduti di più e possa concedere Grazie a coloro che non le meriterebbero.

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo, e porto per l'umanità il messaggio che siete ancora in tempo per arrendervi davanti al Signore perché la Sua grazia e misericordia redimano le anime e le nazioni di questo pianeta.

Io Sono la Signora del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo, e lascio ai cuori la testimonianza dell’Amore più grande, che ha vinto la morte e la perdizione, l'Amore di Mio Figlio, che ha sofferto e patito per i cuori smarriti.

Portate nei vostri cuori il simbolo del Castissimo Corpo Eucaristico di Cristo e tutto sarà redento.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDU, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Perdona il Tradimento, Ama i tuoi nemici

Cari figli:

Che in questa Natività, essendo già nata la Luce di Gesù nei vostri cuori, le vostre vite e coscienze possano dare un nuovo passo, per concludere così una fase in più in questo apprendistato dell’amore e del perdono che vi offre il pianeta.

Ama i tuoi nemici affinché un giorno tu possa perdonare i loro tradimenti.

Figli miei, che sia costruita in voi questa stessa fortezza interiore d’amore che Mio Figlio ha vissuto e sperimentato su questo pianeta, sapendo che è nato in questa umanità per redimerla e salvarla di tutti i suoi mali.

Perciò, ama i tuoi nemici e potrai perdonare i loro tradimenti.

Gesù, sapendo che Lui incarnò per morire per tutti i suoi fratelli che lo avrebbero tradito più di una volta, non ha mai smesso di amare i Suoi nemici, così come il Padre Gli aveva chiesto.

Ama i tuoi nemici e potrai, qualche giorno, perdonare i loro tradimenti.

È un grande passo, durante questa Natività, trascendere il dolore per essere stato tradito o sottomesso a qualche causa.

È un passo cristico e cosciente, vivere l’Amore Maggiore sopra di tutto quello che è successo.

Ama i tuoi nemici e potrai perdonare tutti i loro tradimenti.

Ogni anima di questa Terra è chiamata a sommergersi nell’Oceano dell’Amore di Dio per esiliare, dentro di sè, il proprio Giuda che cerca di compromettere la vita spirituale dei discepoli di Cristo.

Il passo sicuro e completo è quello di consegnarsi all’amore e lasciarsi guidare dalla Luce dei Messaggeri Divini, in ogni nuovo passo.

Così, ogni anima su questa Terra, nel suo dovuto tempo, imparerà ad amare di più e potrà perdonare tutti i tradimenti che il Giuda interiore sia stato capace di incitare o commettere.

Ama i tuoi nemici e, un giorno, sarai capace di perdonare tutti i loro tradimenti.

Viviamo questa Natività del Signore per confermare all’Universo i nostri prossimi passi in questa strada per imparare ad amare colui che non avremmo mai potuto amare e imparare a perdonare colui che non avremmo mai potuto perdonare.

È un passo importante e cristico, nella vita spirituale, amare i nostri nemici affinché un giorno voi impariate a perdonarli come Cristo li perdonò dopo tutto quello che aveva vissuto fino alla Croce.

È fu così che i tempi cambiarono e le porte dell’Universo dell’Amore di Dio si apriranno per offrire ai discepoli di Cristo di amare più i loro nemici per poter perdonare tutti i loro tradimenti e gli sbagli commessi.

Che, in questa Natività del Signore, l’umanità possa crescere nell’esperienza viva della Scuola dell’Amore, ma adesso, trascendendo tutte le offese, tradimenti e delusioni che il nostro simile o il fratello sia stato capace di farci affinché, in fiducia e fede, i discepoli di Cristo entrino dalla porta maggiore alla scuola per imparare ad amare i loro nemici affinché il Padre, che è Misericordioso, gli perdoni tutti i tradimenti.

È giunta l’ora di vivere la Parabola del Figlio Prodigo, imitando il Padre della Giustizia Divina e della Misericordia, animandosi ad attraversare le nuove esperienze cristiche nel cammino dell’amore e dello spirito incondizionato.

Che questa Sacra Natività del Signore ispiri e esorti i Cristi interni che sono nati, a vivere l’Amore Maggiore per i nemici affinché, come voi, siano perdonati di tutti i tradimenti.

Questi sono i modelli della vita per una nuova umanità che prima dovrà costituirsi e formarsi spiritualmente.

Vi incoraggio, come Gesù, ad amare i nemici affinché un giorno ricevano un’opportunità, come voi l’avete ricevuta direttamente da Cristo.

Animatevi a dare dei passi nella vita cristica dell’Amore e della Saggezza.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedico,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI BUENOS AIRES, ARGENTINA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Il mondo sta sordo e non ascolta le Parole di Dio, esse che arrivano per mezzo dei Suoi Messaggeri Celesti. La sordità del mondo è stato causata dei vizi materiali, le modernità e l'assenza di controllo totale della vita; così le anime stanno prigioniere di esse forti catene e sono incarcerate nella prigione della vita terrena.

La forza interiore si spegne, la fiamma dell'amore non riesce a perdurare in loro, ed Io vengo dal Cielo per salvare a essi che sono persi e ciechi a causa di essersi allontanato del cammino spirituale.

Vedo come i Miei figli, i figli che Gesù Mi consegnò nella Croce, si lasciano prendere dalle cose superficiali e desistono di seguire avanzando per il sentiero della luce.

Tutto è nel suo Giudizio e ciò, figli Miei, è inevitabile. Perciò, un'altra volta, con tutto l'amore del Universo, vengo a chiamare i Miei figli affinché sveglino dal sonno del quale ancora non si sono svegliati.

La mediocrità della vita umana è troppo grande e ciò non lascia che la Luce del Regno di Dio possa penetrare nei grandi abissi della Terra. È così, che la Gerarchia Celeste porta avanti un piano per dissolvere a poco a poco gli ipnotismo globale dell'umanità.

La Vostra Madre Celeste riunisce ai soldati e li convoca alla preghiera per la pace, affinché le vendite cadano dei visi ed i cuori possano sentire per un momento che l’Amore di Dio scesi. Il Padre desidera il migliore per ogni figlio Suo; le anime sono coloro che decidono sviare, ben lontano dalle loro vite, quel desiderio intimo di Dio.

Il mondo come un tutto ha deciso imparare attraverso del dolore, dell'indifferenza e del peccato. Perciò non è giusto per il pianeta né per i Regni minori della Natura, che caricano col risultato e le conseguenze dalle azioni umane.

Io vengo a ritirare le vendite dagli occhi di tutti i Miei figli affinché possano vedere e sentire che al di là di questa realtà concreta esiste l'Universo celestiale, che è il Regno Maggiore che sempre vi provvederà di tutto ciò che abbisognate. E ancora molti si ritardano a svegliare verso quella realtà celestiale e soffrono, solo soffrono.

È l'ora di trapassare gli strati dell’inerzia umana e di animarsi a scoprire l’Amore di Dio mediante l’Amore di Suo Figlio Amato.

Vi lascio questa riflessione affinché lavoriate.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In preghiera eterna,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei cari figli:

Ogni nuova vigilia di preghiera non è uguale all’anteriore; perciò, che i vostri cuori si accendano affinché l’Amore di Dio possa svegliare e la Grazia sia versata dove ne sia abbisognata di più.

In ogni nuova vigilia di preghiera le anime sono chiamate a rimanere con più attenzione e prontezza davanti alle richieste della vostra Madre Celeste, perché in ogni nuova vigilia di preghiera dei processi planetari ed incluso cosmici sono rivelati e guariti per la Luce del Mio Cuore.

Quando un'anima orante offre il suo verbo a Dio attraverso della vigilia di preghiera, è confermato nuovamente che il Piano del Padre e di tutta la Sua Creazione potrà compiersi e l'anima, che emette detta conformazione, sta auto convocandosi per ciò che sia necessario.

È quello lo svegliare che gli uruguaiani devono vivere in questo tempo, senza mezzi termini e sì con un’adesione pronta per servire alla Gerarchia in ciò che sia necessario.

Nella vigilia di preghiera che voi compartite con Me da già quattro anni, figli, si è costruito un potentissimo epicentro di Luce divina, il quale si attiva e scende come caudale su una situazione planetaria o umana che abbia bisogno di una fontana di liberazione o di cura.

Tutte le divine possibilità si possono presentare attraverso di ogni nuova vigilia di preghiera; tutto dipenderà dell'attitudine del orante o del discepolo di Maria davanti al chiamato mensile di preghiera che si realizza. È perciò che in questo tempo la Gerarchia Divina abbisogna che l'umanità non credente possa riconoscere l'affetto ed il potere di trasmutazione della preghiera.

Se a quell'effetto della preghiera si somma, ad esempio il digiuno, i risultati di un lavoro di preghiera in gruppo ripercuotono non soltanto in esse coscienze, bensì anche nelle Leggi della Natura modificando gli eventi previsti.

Oggi, figli Miei, vi dico tutto questo a causa dell'urgenza di che voi sentiate e capiate cos'è quello in che state partecipando vigilia dopo vigilia di preghiera e quale è il vero risultato spirituale che questa opera attinge, attraverso l'appoggio incondizionato di ogni uno di voi e di tutta la Gerarchia Celeste.

Cari figli, ancora le vigilie di preghiera per la pace nelle nazioni continueranno; non solo per stabilire la corrente universale positiva di pace nel mondo, bensì anche affinché gradualmente i vostri esseri interni e l'umanità, per mezzo della preghiera, possano trasformare gli aspetti dell’ego che corrodono la coscienza ed il suo pieno svegliare.

Tutti essi che sono nati in questo Progetto di Dio, come sappiate, hanno in sé l’essenza del chiamato “peccato originale”, fallo commesso nell’inizio da Adan ed Eva quando non hanno compiuto la Legge dell’ubbidienza.

È da quel momento che tutta l'umanità nel trascorso delle ere ha caricato con quel evento nelle sue cellule; così tutte le anime qui incarnate hanno avuto e devono imparare a superare e redimere la condizione umana, che è la lotta incessante contro il proprio ego umano che porta alla perdizione.

Mediante le vigilie di preghiera, quel potentissimo canale Mariano tenta correggere e redimere gli errori commessi dall'inizio da Adan fino al prossimo futuro.

Quel ponte per la liberazione e la redenzione degli errori è stato realizzato da Cristo attraverso della Divina Misericordia, è stato egli a vincere il male per voi e fece trionfare l’Amore di Dio. È perciò che in ogni vigilia di preghiera, non solo lavora spiritualmente con le nazioni, bensì che l'umanità, che ha perso i codici cristichi e prosegue a commettere errori, è aiutata per mezzo del impulso della vigilia di preghiera.

Il campo di energia orante che si crea in ogni nuovo incontro influisce positivamente nell'azione delle Leggi Universali e nel processo attuale della purificazione di tutte le coscienze. È così che ogni figlio Mio dovrà avere la coscienza abbastanza sveglia per sapere che non solo sarà seduto in una sedia pregando, bensì che starà rappresentando agli otto milioni di persone del mondo intero che non hanno coscienza di essi principii.

Aspetto vedere in ogni vigilia ai Miei soldati, disposti e percettivi affinché attraverso della preghiera captino gli impulsi interni degli Specchi, ed il pianeta possa trasformarsi e di essa maniera non si perda. Quello dipenderà dell'attitudine di ogni discepolo, perché la Grazia verrà a quella coscienza per addirittura.

Vi ringrazio per rispondere al Mio Chiamato!

Colei che vigila per tutti,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Il caldo abbraccio materno che Io vi offerto tutti i giorni è affinché le vostre anime riconoscano il grande ed infinito Amore di Dio.

Il caldo ed amoroso abbraccio materno che Io vi offerto è affinché le vostre vite rinascano in Cristo.

È attraverso il caldo ed amoroso abbraccio materno che Io redimo i vostri cuori e li porto verso la pace.

Chi potrà resistersi a quel grande e caldo abbraccio materno?

L’amore del Padre tutto lo trasforma, ne lo restaura e solleva, quando soltanto l'anima si apre a vivere quell’esperienza d'amore.

Cari figli, un abbraccio materno, amoroso e caldo è ciò che l'umanità abbisogna, affinché già non se ne senta perduta ne distratta. Perciò, figli, cercate il Mio abbraccio materno, così imiterete il piccolo Gesù quando Lui stava nelle Mie braccia in ogni momento della Sua vita, incluso dopo la Croce.

Vedete, allora, come l'abbraccio materno risolve parecchie cose, pure quelle che sembrano impossibili. Le anime devono rischiare il sentirsi amate e non dimenticare il cammino perfetto che costituisce l’Amore di Dio.

State nelle Mie braccia con speranza e gioia, ancora molto sarà alleviato quando soltanto voi riconosciate e adottiate la Mia santa maternità.

Desidero adesso e sempre il migliore per tutti. Desidero la pace e la redenzione per tutti i Miei figli del mondo.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In un abbraccio perpetuo,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Quando le vostre vite formano un'altra vita, cari figli, come ne lo dice la canzone del “Ave Maria”, è vero che le vostre coscienze sono portate dalla Mia divina Luce a spogliarsi dal passato, dall'errore e dal peccato. Perciò il Mio compito materno con voi è formare, partendo dalle vostre vite presenti, future vite in redenzione e in pace.

Figli Miei, voi conoscerete la chiamata condizione umana, che in verità è ciò che ne ha portato le anime ad entrare nel cammino della perdizione e ad allontanarsi dall’Amore di Dio, perdendo di vista la Volontà Divina.

3In questo tempo di purificazione per tutti, vedrete delle cose di voi stessi che prima non conosceste o non voleste vedere, esso che chiamo attitudini umane, che in certi casi o in certe anime fanno retrocedere il loro processo di evoluzione e da maggior svegliare.

Vivere per Dio non significa soltanto essere in Lui e ricordarLo tutto il tempo, bensì che richiede in questo momento di una vera definizione interiore su qual cammino scegliere. Perciò il Mio Immacolato Cuore si offre come mediatore e intercessore tra le vostre anime e Dio, affinché il Mio Amore materno attui ed apra le porte verso le nuove e rinnovate opportunità.

Tutto è concesso, cari figli, dallo stato perpetuo della Mia Grazia per con l'umanità.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Colei che vi guida sempre,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi speciali
Messaggio straordinario ricevuto, nella città di Buenos Aires, Argentina, trasmesso da Maria, Regina della Pace, al veggente Frate Elías

Cari figli:

Con gioia e compassione porto tra le Mie braccia i bambini e i giovani, perché come Madre e Custode della Fede, li porto ogni giorno al Tempio della Mia preghiera, al Tempio eterno di Mio Padre e da lì, vi conduco all'incontro eterno con Mio Figlio Gesù.

Figli amati, oggi vi raduno nel nome dell'Amore di Dio affinché, permeati dal Suo Spirito, possiate raggiungere la pace, la pace del cuore.

Nella Sacra Famiglia si trova il vero Tempio della preghiera, dove lo Spirito Santo partecipa con i Suoi Doni al cuore delle famiglie. Pregando ogni giorno al Mio Cuore materno, come Madre, potrò essere presente per guidarvi verso la pace.

Cari figli, questo incontro con la Regina della Pace apra i vostri cuori all'appello della conversione.

Vi ringrazio per aver unito i vostri cuori alla Mia chiamata dal Cielo!

Grazie per aver risposto alla Mia Chiamata.

Maria, Regina della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto