Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli, la Pace di Mio Figlio in voi.

Quando la Divinità recupera gli spazi spirituali prima soggiogati dal nemico e, soprattutto, il Piano di Dio recupera le anime innocenti che prima erano oggetto di sofferenza, disperazione e perdizione materiale; significa e rappresenta una vittoria visibile dell'Amore Redentore di Cristo sopra ogni oscurità; Significa che i Suoi servitori degli ultimi tempi, cioè i Suoi apostoli, si danno, in ogni condizione, per dare la propria vita e per donare il proprio servizio per coloro che soffrono e sono più vulnerabili.

Inevitabilmente, il trionfo e la conquista di questi spazi, attraverso l'Amore, rappresentano una sfida di fronte a quelle condizioni di avversità e di caos. Per questo i servi di Cristo si offrono per essere strumenti del Signore a prescindere dalle conseguenze e senza misurare i possibili rischi.

Questa non è l'espressione di una fantasia o di un atto di fanatismo, ma è un'azione mossa e concessa dallo Spirito Santo che, nel Suo aspetto inalterabile, può attraverso servitori donati concedere grazie, miracoli e soluzioni dove prima sembrava impossibile.

Parlo di questo nell'esempio della Missione in Angola che, nella sua prima tappa, giunge oggi alla fine di un ciclo, e che si apre oggi ad una nuova tappa, una tappa completamente liberata da nodi spirituali, morali e interiori. Una fase successiva che promette realizzazioni più rapide ed efficienti per una regione del pianeta come l'Africa, condizionata e sepolta dalla mancanza di trasparenza sociale e politica e ostacolata dal vizio interminabile della corruzione.

È lì che sta entrando Mio Figlio, attraverso la Sua Coscienza Spirituale, perché è in quegli spazi, apparentemente perduti e senza soluzione materiale, è lì che tutto ricomincerà da zero, è lì che le anime più povere tra i poveri torneranno a vedere la luce, l'amore e la fede rinascere nelle loro vite emarginate.

Per questo ogni movimento spirituale ha una ripercussione materiale che fa parte di quei sacrifici anonimi che possono essere offerti a Cristo per il trionfo del Suo Amore e della Sua Misericordia nell'umanità.

Per questo sono profondamente grata per tutto ciò che, in così poco tempo, è stato costruito in Africa; perché è qualcosa di indelebile che rimarrà nel Cuore di Dio, e che niente e nessuno potrà mai dissolverlo, perché è stata un'azione d'Amore che ha sanato il dolore.

Vi ringrazio per questa missione umanitaria e per aver risposto alla chiamata di Mio Figlio!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI MADRID, SPAGNA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Un urgente chiamato alla preghiera per la Pace

Miei molto cari figli del mondo, servi prediletti del Mio Cuore:

Oggi nel nome del Bene Maggiore e della Misericordia di Dio vengo a chiedervi nuovamente che preghiate un mistero del Santo Rosario tutti i giorni durante i prossimi sei mesi, affinché la propagazione infernale di una guerra crudele tra le nazioni di Mezzo Oriente sia evitata. Se questo chiamato non viene risposto come parte della supplica della Vostra Madre Celeste, vedrete con i vostri propri occhi il correre di troppo sangue, disperazione tra i popoli ed altri attentati che affetteranno a più anime innocenti.

Vorrei, figli Miei, che questa convocazione alla preghiera fosse allungata per i cinque continenti e in tutte le lingue possibili, perché so che ancora ci sono delle anime che aspettano ascoltare le Mie parole e riconoscere la Mia voce in codeste.

Figli Miei, il tiranno mobilizza i suoi più di quattromila eserciti di angeli caduti per dominare la coscienza frustata ed innocente dei Miei figli di Mezzo Oriente.

Chiedo che essi che possano, offrano nei prossimi sei mesi il mistero del rosario nella lingua araba ed ebraica, affinché così i poteri della preghiera abbraccino a più cuori ed altri piani di coscienza.

Vi dico, Miei piccoli figli, che l'umanità che ormai è persa, ostenta una conquista del pianeta che non è reale e che è impulsata per i demoni.

Come il Mio avversario sa che Io sto camminando per Europa per evitare che la guerra di tutti contro tutti si spanda su questa parte del emisfero, egli utilizza tutti i suoi armamenti esplosivi e a tutte le anime che sono compromesse con quella realtà e che rimangono condannate all'inferno terrestre, dal quale non riescono uscire.

Cari figli, , è arrivato il momento di che corriate insieme alla Vostra Madre verso il deserto interiore dove ci rifugeremmo, con la preghiera, da tutto male e saremmo salvi.

In questa ora nella quale la battaglia definirà il momento del ritorno di Cristo, Io vi invito ad avere un cuore perseverante, umile e sincero. Se voi, figli Miei, vi amiate gli uni agli altri, andremo desarmando il piano del Mio avversario.

Preghiamo con la fermezza del cuore ed in fiducia di che tutti gli angeli del Cielo vi aiutino in questa battaglia finale dove la Donna Vestita di Sole vincerà al Suo eterno nemico attraverso del potente caudale dell'amore.

Diffondete il Mio chiamato e fatte sapere al mondo che tutto l’Universo è attento a ciò che in egli accade.

Che i cuori ricuperino la loro innocenza e la loro purezza affinché così trionfi il Mio Immacolato Cuore.

Vi ringrazio per accompagnarMi in questa missione di redenzione!

Vi ama e vi capisce,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI MADRID, SPAGNA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Con gioia, il Mio Cuore materno e peregrino ritorna a Europa per riunire nel nome dell'amore e della pace a tutti i Miei figli dell’emisfero nord.

Di questa forma, in questo tempo si compie ciò che una volta vi ho detto: “invierò ai veggenti in missione a ogni continente”. Questo mostra, cari figli, che i tempi hanno cambiato e che le necessità dal pianeta e dell'umanità sono urgenti.

Conto con ogni essere orante di questo mondo affinché Mi aiuti a concretare i piani di pace che sono alterati per le arti del Mio nemico. Nonostante, figli amati, la vostra Madre Celeste fortifica la vita di essi che si hanno consacrato al Piano, e questa fortezza, che è forgiata per il sacrificio e l'amore, fa che il Piano possa compiersi per mezzo di tutti essi che Mi rispondono.

Cari figli, così Io vi sto preparando per ciò che arriverà; il tempo che si avvicina è sconosciuto da tutti, e solo la preghiera ed il servizio senza restrizioni a Dio permetteranno che niente sia perso dentro di voi, bensì che fioriscano gli Attributi di Mio Figlio, i doni che Dio aspetta vedere disponibili al sevizio dell'umanità.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi unifica,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Il Mio avversario è deciso a distrùggere i piani di pace, quelli che Io deposito come luce nei cuori degli esseri. Però lui, che ha paura dal potere dell´amore che tutto lo vince, viene in ricerca delle buone anime per fare di tutte loro il polvere dei suoi piedi.

La besta mai potrà assomigliarsi a nessun angelo del Cielo. La sua postura, aridità e robustezza sono le forme che lei maneggia per ingannare alle anime attraverso della buggia, della competenza e della desunione.

Il suo alito è di fuoco e zolfo, però questo fu manifestato per essere stato allimentato per il dolore e dal soffrimento alieno. Con i suoi artigli trattiene molti cuori reclusi, quelli che stanno imbriagati per l´inercia, il piacere e per tutti i tipi e forme di appetiti. Oltre a questi cuori, altri più stanno reclusi inocentemente, perchè la bestia sa che non può perderé ai suoi prigionieri.

Lei è molto astuta, però perde la forza d’azione in tutto spazio dove la vera unità, il forte amore e l´invencibile preghiera si manifestino, lì se ne sente debole. Però la besta incontra spazi profondi negli abisi dell´incosciente, della falsità e dell´orgoglio; per questa causa, molti di quelli che stanno nella cativittà di quell´abiso è perchè hanno aperto la porta, dalla che spiritualmente sono arrivati fino a lÌ.

Le sue dieci corne attrarrono tutte le azioni del mondo, quelle che l´umanità realizza ingiustamente e delle quale mai si è pentito davanti a Dio. Ogni corna della besta è la degenerazione terrenale di un principio capitale, quelli che furono attivi per i peccati e le debiti senza controle delle anime recluse.

Le sue zampe anteriori sono robuste, loro sono i pilastri del falso potere e della conquista attraverso delle modernità degli uomini. Le sue zampe posteriori sono i pilastri della negazione e dei costanti oltraggi alla vita della Terra, quelli che sono promosse per i suoi aleati del mondo.

La besta porta sul suo dorso una cappa che fu imposta per creare il suo falso regnato sulle menti di quelli che si credono maturi ed intelligenti; la cecità di molti esseri è provocata per la besta e lei manipola il gioco delle gratificazioni, per così poter vincere più terreno.

Il suo sguardo riflette la disperazione e la solitudine di tutti quelli che furono sommergiti negli abisi del suo regno, attraverso della esecuzione, della morte e delle prigioni umane.

Questo è il falso regno e questa è la besta che fa soccombere giorno dopo giorno all´umanità. Però lei ha paura alla luce del Regno di Dio e non può aprossimarsi neanche alla Donna coronata per le dodici stelle delle tribù ed apoggiatta sulla grande luna del rinascimento interiore e della speranza.

La Santa Donna del Sole, già sta nel deserto portando tutti quelli che lo permettono, verso le grotte intraterrene. Lì, una specie di piccolo paradiso fu creato ed il proprio manto dorato della Santa Donna del Cielo prottegge e ripara tutto quel posto, il quale è impenetrabile e sconosciuto per la besta. In quel piccolo paradiso che esiste nell´interiore di molti esseri, si proclama il Verbo Divino della Preghiera, lo che fa forte e vittoriosa la fortezza di quel posto interiore.

In quel recinto si vive l´amore e tutte le creature sono ricolme per l´esenza della Misericordia di Dio. Tutti conoscono alla besta, però nessuno di loro ne teme, perchè la forza di tutte quelle anime è l´unità e l´amore donato al Creatore.

Però la Donna si prepara per fronteggiare al Suo avversario e l´Arcangelo Gabriel si unnirà alla Santa Donna. Lei si farà forte e molto più invisibile, penetrerà gli abisi scuri come una grande diana universale. In quell´ora, il drago rosso già avrà sganciato la sua ira e molti la sentiranno. Però gli eserciti della luce staranno preparati per dare la risposta ai commandi della Santa Donna, per potere attuare nell´ora corretta.

Quando la Donna abbia entrato nell´inferno terrestre, gli Arcangeli scenderanno attraverso delle Sue più poterose emanazioni di luce e d´amore. E la besta sarà ritirata della sfera della Terra; quello sarà il momento della grande liberazione e così il mondo si illuminarà per mila anni seguiti.

Vedrete sorgere nell´orizzonte la luce solare del Re e molti si libereranno degli eterni naufragi. Si stabilirà un nuovo principio di vita, e molte anime che si sono mantenute nella fede, porteranno i codici della vittoria cristica. Tutto si confinirà di questo mondo affinchè abbia spazio nuovamente il Regno di Dio.

Gli anziani avranno sogni di speranza,i giovani vedranno i mondi celestiali come parte delle sue proprie dimore e i bambini insegneranno, attraverso dell´amore e della gioia, lo che ripara l´universo.

La Santa Donna tornerà ad ergere il trono per il Figlio Amato e gli angeli porteranno tra le sue mani l´offerta dei puri di cuore. Alla fine, l´umanità riceverà la sua ultima Grazia, se in tempo le anime rispondono al chiamato del Cielo.

E i Sacri Cuori trionferanno, al meno, nei più semplici e veri, perchè negli starà il paradiso.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi instruisce nella Sapienza Celestiale,

Vostra Madre María, Rosa della Pace e Profeta del Salvatore

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto