Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto a Tahlequah, Oklahoma, Stati Uniti, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Fondamenti ardenti della vita di comunità e di gruppo - Parte VI

Nella vita di gruppo, non solo deve governare lo spirito di comunità, che è ciò che la rafforza, ma è anche necessario curare l'unità tra i membri. 

Quell'unità neutralizza le differenze e persino i diversi sentimenti. L'unità della comunità deve essere costruita dall'amore per Dio, affinché in questo movimento di unità le coscienze imparino a riconoscere il meglio di sé. 

Senza l'unità di Dio presente, non è possibile svolgere il compito principale della comunità, e senza l'unità non è possibile attirare ai suoi membri lo spirito che li unifica e che li concepisce come esseri in uguaglianza e armonia. 

Per questo motivo, la comunità, attraverso la compassione, deve essere in grado di trascendere le differenze o gli eventuali errori che possono sorgere. Non significa essere ignorati, ma significa essere giusti, equi e neutrali.

Questa è la grande chiave per costruire lo spirito di pace nella comunità, così come i popoli originari vivevano della natura delle loro origini e delle loro culture. 

Il progetto delle comunità deve essere pieno di principi che sollevano tutte le coscienze e che questi principi costruiscono il nuovo, tutto ciò che, di ciclo in ciclo, può essere rinnovato e ampliato. 

La comunità deve praticare la solidarietà continua in modo che i suoi membri non dimentichino mai il bisogno dell'altro, in modo che l'umiltà prevalga sul potere o sul governo che credono di avere. 

Insomma, la comunità può esistere solo stando tutto il tempo nel Cuore di Dio, e nelle sue mani ne costituiscono il principio e la meta per cui è stata creata. 

Il vuoto spirituale di una comunità eviterà di alimentare le aspettative e rafforzerà il potere del servizio altruistico tra i suoi membri. 

In questo esercizio permanente, la comunità sarà esonerata da prove inutili e potrà avere disponibilità e coraggio per vivere in donazione per gli altri, qualunque sia il loro servizio.

Vi ringrazio per aver conservato le Mie Parole nel cuore!

Vi benedice

Il Vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città di La Cumbre, Cordova, Argentina, trasmessa da Cristo Gesù Glorificatoal veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Questi sono i tempi in cui si incontreranno due realtà, la realtà interiore e la realtà materiale. Esse emergeranno spontaneamente dall'impulso rivelatore che la verità porterà e nessuno potrà sfuggire all'evento perché sarà portato avanti dall'Universo stesso.

È cosi, queste due realtà si incontreranno dinnanzi a  ogni coscienza per prendere una decisione profonda. E quelle coscienze che già conoscevano le due realtà ma sprecavano l'opportunità di crescere, dovranno rendere conto di quel grande spreco.

Per questo, vi esorto a vivere nel pensiero costruttivo di Dio in modo che, quando verrà quel momento, sarete neutrali e pacifici e che solo vi sposterete per aiutare, attraverso il cammino della preghiera, tutti coloro che ne avranno bisogno perché hanno perso il cammino che avevo loro chiesto di realizzare.

Quindi, compagni, rimanete in unità con Me in modo che nel momento chiave vi aiuti e vi guidi mostrandovi la via d'uscita.

Vi ringrazio per conservare le Mie Parole nel cuore!

Vi benedice,

 

Vostro Maestro e Signore cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città di Florianópolis, Santa Catarina, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Usate gli impulsi spirituali e interiori che il Mio Amato Figlio lascerà per ciascuno di voi; e che questi stessi impulsi che saranno unici, vi aiutino in queste nuove date per il Natale ad esercitare e a manifestare profondi atti di riconciliazione, amore e perdono tra voi e i vostri fratelli.

Eseguendo consapevolmente queste azioni, creerete la condizione affinché le porte della Divina Misericordia si aprano anche per i vostri fratelli e per i vostri cari.

Quindi, tutto si realizzerà e non si sentirà quel vuoto interiore e quel senso di abbandono o dimenticanza che le persone vivono durante queste date, che definiscono nuovi stadi per tutti.

Possa lo spirito di riconciliazione, amore, perdono e fede risvegliarsi in questa Natività, in modo che le anime possano essere liberate da ogni sentimento di colpa e sofferenza.

Offrite le vostre preghiere a Dio in modo che lo spirito di unità e di amore possa essere ripreso nelle famiglie più dimenticate del mondo.

In modo semplice, vi porto la possibilità di approfondire gli atti di amore e di pace.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI QUITO, ECUADOR, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

I Cristi del Nuovo Tempo

I Nuovi Cristi verranno da luoghi diversi e credenze diverse. Non avranno preferenze o desideri materiali o spirituali.

I Cristi verranno dai mondi interiori per aiutare nella transizione dell'umanità. Alcuni si sveglieranno inaspettatamente, ma altri ricorderanno il loro impegno spirituale verso il Signore.

Il Maestro e il Signore dell'Universo li chiamerà con il loro nome spirituale, e la nuova identità degli autoconvocati sarà rivelata.

I Cristi del Nuovo Tempo si uniranno in amore e andranno oltre le forme, concetti e persino le dottrine stesse. Quando tutto starà per accadere nel mondo nulla avrà valore, nemmeno le grandi filosofie intellettuali.

I Cristi troveranno la via del cuore e non avranno limiti; superare se stessi, ogni giorno, vi porteranno ad amare il Proposito e così preparare il ritorno del Gran Maestro.

Cristi[O5]  del Nuovo Tempo sintetizzeranno in sé tutto il cammino percorso, e capiranno  che senza l'essenza di Amore-Saggezza non sarete nulla, che nessun progetto o aspirazione avrà valore senza essere impregnato dalla fiamma sacra di Amore-Saggezza.

Vengono da paesi diversi, parlano lingue diverse, porteranno con se diverse culture, radici e anche esperienze di conversione e redenzione.

I Cristi del Nuovo Tempo saranno anonimi e il loro silenzioso lavoro con la pace muoverà tutti gli eventi. Saranno simili agli antichi Apostoli e guidati come i grandi santi degli ultimi tempi.

I Cristi del Nuovo Tempo avranno consapevolezza di cosa fare, dove essere e con chi trattare. Il loro lavoro sarà planetario e non sarà limitato a forme, concetti o legislazioni umane, perché saranno nella Legge di Saggezza e Discernimento.

La scuola dei Nuovi Cristi sarà in servizio e in umiltà; vivranno i loro deserti, trascenderanno il loro vuoto e saranno pieni dello Spirito di Dio.

I Nuovi Cristi che rappresenteranno il Mio Figlio in questo ultimo ciclo, non avranno nulla da guadagnare e niente da perdere; la rinuncia sarà la grande chiave per superare tutte le prove.

I Nuovi Cristi sono i nuovi apostoli, i cosiddetti santi degli ultimi giorni o, più chiaramente, saranno gli ultimi testimoni della Bibbia.

Dovranno mettere la faccia per difendere ciò in cui credono. Non si ritireranno prima di alcuna difficoltà, confideranno che ogni sfida o difficoltà sarà il modo perfetto per realizzare il Ritorno del Signore.

Ecco perché i Nuovi Cristi saranno provati, dovranno testimoniare la loro fede e difendere i principi interni che Cristo stesso lascerà come messaggio nei loro cuori.

Nessuno saprà da dove verranno i Nuovi Cristi o da dove sorgeranno, ma appariranno e saranno d'aiuto nei momenti più acuti dell'umanità.

Se ti senti su questa strada per essere un nuovo Cristo o se vivi questa aspirazione, prima medita nel tuo cuore, perché il tempo in cui gli ultimi difensori del Piano Divino saranno chiamati per giustificare evolutivamente davanti alla Chiesa, il governo o le Forze Armate, che Cristo, il Maestro e il Signore dell'Universo, sta tornando.

Dalla bocca dei Nuovi Cristi nasceranno le parole più corrette e sagge, e niente e nessuno può opporsi a quella trasformazione dell'energia di Cristo che cambierà il corso decadente dell'attuale umanità.

Nel frattempo, preghiamo che i Nuovi Cristi abbiano il coraggio di portare avanti l'ultima parte della storia della vecchia umanità, in modo che il Nuovo Uomo si risvegli e la Terra Promessa si manifesti dinanzi ai cuori redenti.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace e Madre della Sacra Profezia

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANI DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL PARCO NAZIONALE DEL CAJAS, CUENCA, ECUADOR, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

L'ardente desiderio di Dio è che a Cuenca esista una Comunità-Luce, guidata e accompagnata da un monastero dell'Ordine fondato da Mio Figlio.

Perché ciò sia possibile, vengo a chiedere l'unione e l'integrazione dei Miei figli del Perù, dell'Ecuador e della Colombia per realizzare questo intimo desiderio del Creatore.

Voglio, subito dopo, fondare un Centro Mariano a Cuenca, che porterà l'invocazione di Maria, Madre delle Montagne.

Lì desidero installare un centro di preghiera per le Ande e per tutti i popoli della regione andina, al fine di attirare dal Cielo i Doni di Dio che, attraverso la comunità e la vita di servizio e di preghiera, dovrebbero essere installate.

Desidero che l'Ecuador sia una terra consacrata insieme a Colombia, Perù, Brasile, Paraguay, Uruguay e Argentina, come un nuovo Eden, dove l'umanità sarà rigenerata nei prossimi tempi.

Voglio fondare presto un'altra comunità nella regione di Guatavita, in Colombia, e anche un Centro Mariano che avrà l'invocazione di Maria, Regina delle Culture.

Se i Miei figli, con il tempo, eseguiranno questi progetti, prometto di proteggere e sostenere l'emergere di una nuova umanità in questa regione.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Come il sole dell'inverno, caldo e accogliente, Io arrivo a voi per versarvi, nella fede, tutte le Mie Grazie e per aprire le porte verso il cammino della profonda conversione.

Per questo l’Aurora dell'amore oggi si riveste di luce e di cura, per ricevere gli oranti che parteciperanno di questa colonna di preghiera planetaria per tutta l'umanità.

Sarà di essa forma, cari figli, che l’Aurora potrà nuovamente lavorare col pianeta e con tutta l'umanità dormita affinché, al meno, essa ne possa svegliare dal sonno profondo.

In questo giorno, cari figli, i campanili dal Cielo staranno suonando per congregare tutti gli angeli, coloro che accompagneranno la celebrazione del Redentore durante l'incontro di preghiera.

Se le anime aprissero le loro coscienze e ancora più i loro cuori, potrebbero capire ampiamente che è ciò che succede quando loro si congregano per vivere il potentissimo canale di preghiera per la pace, e così le loro vite cambierebbero rapidamente.

Cari figli, vi lascio le intenzioni di un buono e vittorioso lavoro. Questa maratona vi inviterà al raccoglimento, all'unità e, soprattutto, alla fiducia in Dio; così, cari figli, potrete abbracciare con maggiore fermezza il Suo Proposito.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In preghiera con voi,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI PORTO ALEGRE, RS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Deposito il Mio Amore su di voi come vino nuovo negli otri restaurati dalla Luce infinita di Mio Figlio.

L'amore Misericordioso del Padre è quello che permette generare la redenzione delle vostre vite e la costante rinnovazione dei vostri spiriti.

L'amore che Io verso su di voi è come vino nuovo…

È attraverso del sacro Amore del Padre che le anime buone si animano a dare il passo alla conversione e così trapassano tutti gli usci della coscienza per poter stare in Mio Figlio.

L'amore che Io verso su di voi è come vino nuovo…

Mediante la pace nei cuori si costruiscono le buone fortezze ed essi si sentono pieni di stare nel Signore.

L'amore che Io verso su di voi è come vino nuovo…

Lascio in ogni cuore la scintilla della verità e dell'unità, affinché in qualche momento i cuori possano riconoscere che tutto nella vita ha un sentito dentro dei piani di Dio.

L’Amore che Io verso su di voi è come vino nuovo…

Di tempo in tempo la Vostra Madre Celeste tutto lo rinnova, affinché le anime sentano che tutto ha un Proposito maggiore e che niente è lasciato indietro.

L’Amore che Io verso su di voi è come vino nuovo... affinché viviate i codici di Cristo e così viviate la plenitudine del Suo Amore per tutta l'umanità.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi unifica nel Signore,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Il Mio avversario è deciso a distrùggere i piani di pace, quelli che Io deposito come luce nei cuori degli esseri. Però lui, che ha paura dal potere dell´amore che tutto lo vince, viene in ricerca delle buone anime per fare di tutte loro il polvere dei suoi piedi.

La besta mai potrà assomigliarsi a nessun angelo del Cielo. La sua postura, aridità e robustezza sono le forme che lei maneggia per ingannare alle anime attraverso della buggia, della competenza e della desunione.

Il suo alito è di fuoco e zolfo, però questo fu manifestato per essere stato allimentato per il dolore e dal soffrimento alieno. Con i suoi artigli trattiene molti cuori reclusi, quelli che stanno imbriagati per l´inercia, il piacere e per tutti i tipi e forme di appetiti. Oltre a questi cuori, altri più stanno reclusi inocentemente, perchè la bestia sa che non può perderé ai suoi prigionieri.

Lei è molto astuta, però perde la forza d’azione in tutto spazio dove la vera unità, il forte amore e l´invencibile preghiera si manifestino, lì se ne sente debole. Però la besta incontra spazi profondi negli abisi dell´incosciente, della falsità e dell´orgoglio; per questa causa, molti di quelli che stanno nella cativittà di quell´abiso è perchè hanno aperto la porta, dalla che spiritualmente sono arrivati fino a lÌ.

Le sue dieci corne attrarrono tutte le azioni del mondo, quelle che l´umanità realizza ingiustamente e delle quale mai si è pentito davanti a Dio. Ogni corna della besta è la degenerazione terrenale di un principio capitale, quelli che furono attivi per i peccati e le debiti senza controle delle anime recluse.

Le sue zampe anteriori sono robuste, loro sono i pilastri del falso potere e della conquista attraverso delle modernità degli uomini. Le sue zampe posteriori sono i pilastri della negazione e dei costanti oltraggi alla vita della Terra, quelli che sono promosse per i suoi aleati del mondo.

La besta porta sul suo dorso una cappa che fu imposta per creare il suo falso regnato sulle menti di quelli che si credono maturi ed intelligenti; la cecità di molti esseri è provocata per la besta e lei manipola il gioco delle gratificazioni, per così poter vincere più terreno.

Il suo sguardo riflette la disperazione e la solitudine di tutti quelli che furono sommergiti negli abisi del suo regno, attraverso della esecuzione, della morte e delle prigioni umane.

Questo è il falso regno e questa è la besta che fa soccombere giorno dopo giorno all´umanità. Però lei ha paura alla luce del Regno di Dio e non può aprossimarsi neanche alla Donna coronata per le dodici stelle delle tribù ed apoggiatta sulla grande luna del rinascimento interiore e della speranza.

La Santa Donna del Sole, già sta nel deserto portando tutti quelli che lo permettono, verso le grotte intraterrene. Lì, una specie di piccolo paradiso fu creato ed il proprio manto dorato della Santa Donna del Cielo prottegge e ripara tutto quel posto, il quale è impenetrabile e sconosciuto per la besta. In quel piccolo paradiso che esiste nell´interiore di molti esseri, si proclama il Verbo Divino della Preghiera, lo che fa forte e vittoriosa la fortezza di quel posto interiore.

In quel recinto si vive l´amore e tutte le creature sono ricolme per l´esenza della Misericordia di Dio. Tutti conoscono alla besta, però nessuno di loro ne teme, perchè la forza di tutte quelle anime è l´unità e l´amore donato al Creatore.

Però la Donna si prepara per fronteggiare al Suo avversario e l´Arcangelo Gabriel si unnirà alla Santa Donna. Lei si farà forte e molto più invisibile, penetrerà gli abisi scuri come una grande diana universale. In quell´ora, il drago rosso già avrà sganciato la sua ira e molti la sentiranno. Però gli eserciti della luce staranno preparati per dare la risposta ai commandi della Santa Donna, per potere attuare nell´ora corretta.

Quando la Donna abbia entrato nell´inferno terrestre, gli Arcangeli scenderanno attraverso delle Sue più poterose emanazioni di luce e d´amore. E la besta sarà ritirata della sfera della Terra; quello sarà il momento della grande liberazione e così il mondo si illuminarà per mila anni seguiti.

Vedrete sorgere nell´orizzonte la luce solare del Re e molti si libereranno degli eterni naufragi. Si stabilirà un nuovo principio di vita, e molte anime che si sono mantenute nella fede, porteranno i codici della vittoria cristica. Tutto si confinirà di questo mondo affinchè abbia spazio nuovamente il Regno di Dio.

Gli anziani avranno sogni di speranza,i giovani vedranno i mondi celestiali come parte delle sue proprie dimore e i bambini insegneranno, attraverso dell´amore e della gioia, lo che ripara l´universo.

La Santa Donna tornerà ad ergere il trono per il Figlio Amato e gli angeli porteranno tra le sue mani l´offerta dei puri di cuore. Alla fine, l´umanità riceverà la sua ultima Grazia, se in tempo le anime rispondono al chiamato del Cielo.

E i Sacri Cuori trionferanno, al meno, nei più semplici e veri, perchè negli starà il paradiso.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi instruisce nella Sapienza Celestiale,

Vostra Madre María, Rosa della Pace e Profeta del Salvatore

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, CON MOTIVO DEL PRIMO INCONTRO ANUNALE DEI FIGLI DI MARIA, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, ALLA VEGGENTE SORELLA LUCÍA DE JESÚS

Postrata ai piedi del Creatore, in preghiera per l’umanità, vedo le mani di Dio, che apuntano al mondo, segnalando le Americhe. Lui Mi chiede che veda che le Mie preghiere non sono state in vano.

Apro i Miei occhi e vedo che nel mondo il Mio manto si sta accendendo in pura luce. Vedo che la luce dei Miei occhi già non solo brillano in questi occhi Miei, bensì che si rifflete nel cuore di ogni uno dei Miei figli.

Il Signore allora Mi permette ritornare alla Terra e con gioia percorrere il cammino di fiori preparato per i Miei figli in preghiera.

Sento l’anima dei Figli di María, che sebbene spargiti per il mondo, oggi si tornano uno sola, nell’unità della preghiera e nella rinnovazione del compromesso che avete fatto con Me.

Figli Miei, oggi riunirò i vostri spiriti, congregherò le vostre anime in un cenacolo di preghiera, per versare su i discepoli di ieri, le Grazie, i Doni dello Spirito di Dio, trasformandoli così negli apostoli di questo ultimo tempo.

A quelli che si rinnovano nel Mio Immacolato Cuore, li invierò di due in due, come Me lo ha chiesto Mio Figlio, affinché la Luce del Mio Cuore, che brilla nelle vostre esenze, possa espandirsi per il mondo e cosí non permetta che si perdino quelli che non hanno potuto venire al Mio incontro in questo tempo.

Figli Miei, le vostre anime saranno la prolongazione del Mio Immacolato Cuore. Le vostri cuori saranno come fiori del Mio immacolato giardino e voi dovrete portare al mondo il polline, che porterà nuova vita ai quelli che stanno morendo nel cuore. Seminate nuove fiori, che daranno nuovi frutti per la Terra futura e promessa, così tanto aspettata per Dio.

Miei amati, molti di voi stanno essendo chiamati a vivere la transizione verso un mondo nuovo e non vi prometo che vedrete il nuovo sole nell’orizonte, però vi chiamo ad essere quelli che apriranno le porte e le finestre del mondo affinchè entre questo sole.

Io vi congrego affinchè siate quelli che preparando la terra, con tutto sforzo, si trasformeranno a se stessi ed al mondo, lavorando in questa piantagione di redenzione. Molti non staranno qui per raccogliere i frutti della nuova terra, però dal Mio Regno, vedrete crescere e fiorire quelle semine che un giorno avete lasciato in questo pianeta.

Miei amati, voglio consacrare il mondo al Immacolato Cuore di María e conseguirò questo per mezzo dei vostri cuori. Voglio portarvi al Cuore di Mio Figlio, che vi condurrà a Dio e sarà in Dio, così come sta Suo Figlio. In Me, starete tutti voi quando ritorniate al ventre divino dal quale provenite, per rinascere come esseri redimiti.

Siete per Me, la Luce del Mio Cuore e così dovrete essere per il mondo, quando questo si oscure. Che il Mio manto, che sta oggi su di voi, possa tornarsi come un faro che condurra al cammino le anime perdute.

Conto con tutti i figli di María, quelli che hanno arrivato e quelli che arriveranno. Dio aspetta che siate la porta al nuovo mondo, porta per dove tutta l’umanità ingresserà. Perciò, figli Miei, dopo di riconfermare i vostri compromessi con Me, seguite senza paura vivendo la pace e portando la pace al mondo.

Sapete che da oggi, sarete come una unica anima, un unico cuore che dovrà fortificarzi per l’unità e per la fraternità. Così potranno compiersi i Piani che ho per voi e che vi ho chiamato affinchè li manifestate.

Mai dimenticate che siete il Mio verbo pregante d’amore per il mondo. Siete le Mie mani serviciali per quelli che bisognano. Siete la Mia guida per quelli che stanno perduti. Uniti a Me, è come Io vi voglio incontrare tutti i giorni.

Io vi amo.

Sua Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Dio Onnipotente proclama il potere del Suo Verbo attraverso del Mio Immacolato Cuore. Questo Potere Sovrano vi accoglie nel seno predileto del Suo Cuore Purìssimo.

Figli, attraverso della magnitudine del Verbo Divino e Creatore si costruiscono le forme e, così, la vita divina e superiore si manifesta per mezzo dell’esistenza delle creature di questo vasto universo.

È attraverso delle anime che Adonai realizza la Sua Opera Magnanima ed Infinita, perchè in tutta scienza spirituale la vita di tutte le anime e delle esenze è il motivo principale dell’esistenza del Piano del Creatore.

È per l’intervenzione divina, degli angeli creatori celesti, che il Pensiero Divino sia manifestato nelle dimore di tutti i Cieli; da lì proviene l’essenza fondamentale e il principio maggiore che permettono la concrezione dei progetti pensati per Dio.

E le anime della Terra, Come partecipano dell’origine di questo principio?

Solo basta, figli, che tutti i giorni vi riconoscete come degni figli di Dio e compiate con i comandi che arrivano diretamente della Mente Creeatora verso i vostri cuori.

Voi, figli Miei, siete una parte molto importante e distaccata della realizazzione imprescindibile di questo progetto; dal principio di questa umanità Dio pensò concretare i Suoi più intimi desideri attraverso della manifestazione animica delle creature.

La Vostra anima è il ponto diretto che vi unirà alle infinite dimore, là dove si espressa la vita dello spirito e la sperienza sublime con la legge dell’amore e dell’Unità.

Dalle vostre radici e dei vostri origini sorge il principio del Tutto e, di quel Tutto nasce la volontà di realizzare le opere che mai finiscono. Perchè nel Cuore del Padre Celestile voi siete nel primo posto del Suo Purissimo Proposito e senza di voi, anime in redenzione ed in riabilitazione, non potrà svegliare la venuta della Nuova Umanità e della nuova anima.

Voi, Miei amati, siete nel tempo giusto di una transizione che ancora non ha cominciato. Abbracciate nel vostro interiore la Grazia di appartenere al Piano di Dio ed, essendo coscienti delle leggi divine che tutti i giorni vi reggono, siete grati; così sarete degni e meriterebbe di aspettare a Mio Figlio Amato in qualche angolo delle vostre coscienze ed anime.

Io vi facio conoscere, attraverso del Mio Spirito Divinizzato, l’esistenza e la realtà che vi riunisce e vi aspetta incontrare preparati per testimoniare che adesso siete fedeli figli del Creatore.

Aprendo le porte dei Cieli Infiniti, ultime opportunità saranno versate come Grazie nei cuori dei giusti e dei saggi. Siete come Moises, che fu fedele alle richieste del Signore e che, nonostante della sua camminata durante quaranta anni nel deserto, mai ha perso la fede e la speranza.

Nonostante tutto, Moises non si sentì abbandonato e costruì nel suo interiore l’unione perfetta che lo portò ad incontrare il Piano di Dio per sopra di tutta difficoltà. La fede incrollabile di Moises mantenne uniti i popili di Dio nell’origine e nel principio del suo lignaggio e del suo proposito.

È stata questa fede, essa che una volta Gesù visse per tutti, e la speranza, che permissero compiere, nonostante tutti i mali, con l’obbietivo primordiale: il futuro sorgemento di una Nuova Umanità.

Di essa forma, il Mio Cuore silenzioso e calmo imparò che nella fede assoluta non esistono barriere per concretare quello che Dio chiede, dunque sembre impossibile.

Adesso, figli, siete davanti di una scienza spirituale che vi invita, per mezzo della preghiera, a svegliare tutto lo che esiste nella dimora di Dio. Se il mondo si aprisse a riconoscere la sua vera identità per con l’Universo, la razza intera già starebbe nella scuola dei Nuovi Cristi.

Vi ringrazio per aprirsi a scoprire il vostro proprio e vero chiamato di Dio; l’Universo vi accoglie sempre!

Vi riunisce nel Cenacolo degli Angeli della Luce,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Dal Mio Spirito Immacolato nasce la gioia e l’allegria per tutti i Miei figli del mondo. Ogni volta che Io scendo dal Cielo al vostro incontro è per riunirvi nel sacro tabernacolo del Cuore di Mio Figlio, posto al quale sempre potrete andare nei momenti di maggiore allegria o di soffrimento.

Figli Miei, dal Mio Spirito spunta la grandezza dell’Amore Puro che Io tutti i giorni porto per le anime di questo mondo e, principalmente, per quelle che per errore o soffrimento si sono allontanato della Misericordia di Mio Figlio.

Giorno dopo giorno, tento, come la vostra Madre Celeste, portarvi alla plenitudine ed alla speranza che spunta del Mio Cuore Castissimo e che Io dono in fiducia alle anime della Terra. E nonostante di che l’inferno sottomette ai cuori innocenti Io vengo, attraverso della Grazia di Dio, per impedire molte cose, addirittura le più irreversibili.

Il Mio Cuore prepara l’Incontro del giorno 23, data indicata per Dio affinchè tutti i Suoi figli riconfermino il suo compromesso di fare trionfare il Mio Immacolato Cuore in tutto il mondo. Di quella forma, cari figli, attendo alle vostre piccole necessità, quelle che voi quotidianamente chiedete al Mio Cuore di Pace.

I tempi indicano molte prove per il mondo intero, però con l’attitudine della vostra consacrazione diaria permetterete che la vostra Madre della Pace possa compiere con i disegni che Dio vi ha indicato.

Attraverso dei Figli di Maria, Figli di Dio, Io posso espandere le Mie cellule di Grazia per i quattro punti della Terra, e questo è più forte e pieno quando i cuori pregano al Mio Spirito Materno e Verginale.

Figli, Io prego per voi ed aspetto di ogni uno il grande momento nel cui raggiungiate la fusione divina con Mio Amato Figlio Gesù.

Delle vostre prove, pene, dolori e difficoltà può sorgere la volontà interiore necessaria per raggiungere l’ora della redenzione e dell’unione con Dio. I Miei passi guidano ai cuori semplici e disposti a ricevermi nel suo interiore come la Madre e Signora dell’Umanità.

Figli, lascio per voi la seguente aspirazione: che per mezzo di quell’incontro, di rinnovazione e di fede, i Miei bambini escano di questo posto con la speranza seminata ed esperimentata come fiamma propria del cuore.

Vi dico, Miei figli, che in quel giorno, alla fine di tutto, tornerò dal Cielo e dall’Universo per essere nuovamente con voi. Porterò le stelle del cosmo, quelle che spargeranno i suoi attributi ed origini agli spiriti aperti a ricevere la presenza celestiale.

Sappete, figli Miei, che quando Io già non stia tra di voi Mi dovresti aspettare, dopo di che arrivi Mio Figlio a questo mondo, nell’ora del Suo ritorno. In quel momento, molti di voi riccoderesti quello che con amore materno vi ho consegnato, e la verità di questa lunga storia sarà rivelata ai puri di cuore, quelli che per niente temeranno perchè si uniranno a Mio Figlio.

La stanchezza, lo sforzo ed il lavoro saranno grandi nella fine dei tempi e l’unità sarà la chiave maestra che vi manterrà fermi ed impenetrabili davanti a tutto male perchè dalle vostre anime si riffleterà la pace, quella che Io vi ho consegnato negli ultimi anni.

Vi ringrazio per corrispondere al Mio chiamato!

Vi benedice nella Luce del Cuore di Dio,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Rimani oggi nelle Mie braccia, figlio Mio, perchè il Mio manto di luce ti farà invisibile agli occhi del Mio avversario. Rimani fra le Mie mani, perchè il Mio Amore Materno ti farà più forte che il dolore del mondo.

Non lasci che la grande porta della purificazione si apra, poichè Dio, che è nei Cieli, già hadei secondi contati ed i minuti dove ogni figlio Mio dovrà fronteggiare l’ultima battaglia.

Rimani con Me e prega al Mio fianco.

Nonostante che la tempesta sia maggiore che le proprie forze che avete costruito col Mio Amore, il suolo non tremerà, perchè i fondamenti che Io costruisco sono inamovibili. Rimani oggi tra le Mie braccia e non tema per niente, il ciclo della resa e dell’umiliazione dovrà essere vissuto per ogni figlio Mio, quindi affinchè possa nascere il prossimo tempo di Pace, tutti i Miei figli dovranno vivere la sua purificazione.

Lascia oggi, figlio Mio, che la Vostra Madre Celeste lavi il tuo corpo e le tue impurezze con l’acqua della Mia Grazia; reclinati e consegnati nelle Mie braccia, affinchè Io possa purificarti e convertirti nel modelo che Dio Mi ha chiesto, nel modelo della grande redenzione.

Riposa oggi, figlio, tra le Mie braccia e non guardi tanto le costante cadute; vengo per alzarti dal suolo e per portarti al grembo eterno del Cuore di Mio Figlio. La Sua Misericordia è così grande come la Sua Giustizia, perciò, vieni in fiducia verso di Me e non desista prima del grande tempo.

Per i Miei figli compio le opere di Dio, perciò vi protteggo come una leonessa prottege i suoi piccini, niente potrà spaventarvi.

Apri spazio, figlio Mio, affinchè le impurezze del vecchio essere possano essere confinate. Così come il Mio Cuore prega ed implora per ogni uno di voi, così le Mie mani di Madre slegano a tempo i nodi dell’egoismo e della sciocchezza che vivono in ogni uno di voi. Però la preghiera, che è la fontana per tutta soluzione, sempre riaccenderà il cuore che stia spento e senza luce interiore.

Il drago rosso aprossima i suoi eserciti prima di fronteggiare alla Donna Vestita di Sole. Già le stelle della Mia Corona sono lanciate alla Terra, per demarcare gli spazi dove il drago non potrà pestare neanche trovare nessuno di voi.

Quando la Donna Vestita di Sole abbia lanciato la Sua ultima stella di salvezza alla Terra, si aprirà la grande porta, e il grande ciclo, tutto si slegherà e non avrà fine.

Gli eserciti della luce dovranno essere formati affinchè, attraverso del Verbo Divino della preghiera, si manfestino le isole di salvezza, quelle che furono segnate per le stelle.

E il grande signale arriverà, pertanto tutti dovranno essere più fonditi insieme che uniti, già che in questo spazio della coscienza il drago non entrerà, perchè lui lo sconoscerà. Perciò, Quel tempo, figlio Mio, ancora quel tempo non arrivò, però non manca molto affinchè accada.

I sigilli dell’Apocalisse stanno essendo aperti e gli angeli aspetteranno la risposta delle creature di Dio. La purificazione è il preambolo di un tempo diverso per tutti, tempo che non conosce l’umanità.

Che la vostra purificazione sia, in questo tempo immediato, la preparazione e la liberazione dei debiti, perchè l’unità e la preghiera saranno gli strumenti che vinceranno al Mio avversario.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Leggete i messaggi tutti i giorni.

Vi allena negli eserciti della luce celestiale,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

MESSAGGIO PER LA VEGLIA DI PREGHIERA, RICEVUTO AL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, TRASMESSO DALLA SANTISSIMA VERGINE MARIA ALLA VEGGENTE SOUR LUCÍA

Amatissimi figli,

Questo è un giorno che il Mio Cuore aspetta con speciale gioia, perché è l’incontro settimanale con i Miei gruppi mariani.

Vi ho chiesto di riunirvi il martedì, Miei cari, affinché il fuoco della preghiera si mantenga acceso nei vostri cuori, affinché tutti i Miei gruppi mariani trovino uno spazio per rinnovarsi con Me, e, attraverso questa preghiera, nella quale tutti si possono incontrare, i vostri cuori siano riempiti e sostenuti gli uni dagli altri, creando l'unità che il Signore tanto spera dagli esseri umani.

Questo è un mese di grandi impulsi; ecco perché il Mio Cuore desidera essere ogni volta più vicino ai Miei figli.

Il Signore vi osserva con speciale attenzione in questi tempi. Perciò, Miei cari, offrite le vostre vite al Creatore. Consegnate nelle Sue Mani misericordiose tutta l'afflizione, l'angoscia e la miseria di tutti gli aspetti che potreste vivere in questo momento. L'universo aspetta che questo sia il tempo dei cambiamenti definitivi nei vostri cuori. Questo dovrà essere il momento in cui la fervorosa preghiera cominci a diventare carne nei vostri esseri.

Fu così, attraverso la preghiera fedele al Creatore, che il Verbo si fece carne in Gesù. Lui Si è così elevato al Padre che, in un momento, il Padre stava con Lui permanentemente.

Questo è il vero cammino della preghiera, perché possiate essere con Dio tutto il tempo e così convertire i vostri cuori e le vostre colpe.

Se digiunate con sincerità, in una vera offerta al Creatore, se potete confessarvi con Mio Figlio, consegnando senza paura le vostre miserie nella Mani del Redentore, e se pregate giornalmente con Me, figli Miei, presto troverete la trasformazione definitiva.

Perciò è necessaria la preghiera e la perseveranza; persistere nel Proposito di Dio e nelle vere aspirazioni dei vostri cuori, quelle che vi conducono nelle Braccia del Creatore.

Siate sempre oranti e vigilanti. Così potrete percepire la Mia Presenza e il Mio aiuto nei momenti di necessità.

Sono con i Miei amati figli.

E vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata alla vita di preghiera.

Maria, Madre della Divina Concezione della Trinità.

MESSAGGIO STRAORDINARIO DALLA VERGINE MARIA, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, ALLA MADRE MARÍA SHIMANI DE MONTSERRAT

Miei amati figli, creature di Dio Onnipotente:

In questo giorno, in cui sono tutti riuniti con Me e che Io posso portare le vostre preghiere come offerta di petali profumati al Creatore, vedo che alcuni dei Miei figli, dei Miei soldati mariani, necessitano del Mio aiuto.

Amati piccoli, venite a Me, correte tra le Mie braccia, come bambini. Io sono qui per abbracciarvi e proteggervi, per darvi pace e protezione. Cercate, dentro di Me, il rifugio delle vostre anime, delle vostre menti.

Non vacillate, perché è dentro il Mio Immacolato Cuore che troverete la Luce che vi guida in questi tempi di prove. Percepite come un ponte di luce si costruisce tra ciascuno dei vostri cuori e il Mio quando siamo in preghiera. È così, così semplicemente, che potrò stare con voi in ogni momento.

Fate della preghiera, figli Miei, un prezioso incontro con Me, che lascia dentro di voi la tiepidezza della Mia maternità, la carezza del Mio Amore.

Non temete, perché Mi troverete sempre. ChiamateMi per il Mio nome. Gridate: Maria!Maria! ChiamateMi, Madre! Mammina! e sentite la Mia Presenza. Mettete da parte le resistenze, i pregiudizi, i dubbi e raggiungete Me in preghiera.

In pochi giorni, sarò con i Miei figli a Salta. Sarò con tutti i pellegrini di altre regioni e paesi, accendendo il cuore di Argentina ancora un'altra volta.

Lì, potremo, tutti uniti, consacrare al Mio Immacolato Cuore quelle anime che ancora non si sono animate a conoscerMi.

Dio Onnipotente unirà, nei Cieli, la Mia Opera mariana in Argentina, questa Mia amata nazione; affinché tutti incontrino sempre un luogo in tutte le regioni del pianeta dove incontrare la Mia Presenza, il Mio canale di Luce e il Mio Amore misericordioso.

Oggi, vi lascio come Grazia, amati figli, la Mia profonda Pace; quella che la Mia Coscienza materna riversa su di voi ogni volta che siamo tutti uniti, come oggi.

Custodite nei vostri cuori questa celebrazione dei Miei gruppi di preghiera; e lì, potrete andare a cercare questa esperienza di amore, d'amore e di unità, quando le prove per l'umanità cominceranno a scatenarsi.

Sono con ciascuno di voi, figli Miei, con ogni gruppo, in ogni città di ogni nazione, da nord a sud, da est a ovest.

Vi amo, piccoli Miei.

Vi benedico con la Luce che viene dal Nostro Padre Creatore e vi conservo eternamente nel Mio Cuore.

Grazie per rispondere alla Mia chiamata di Pace!

 

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto