Messaggi speciali
MESSAGGIO STRORDINARIO DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PARA LA 91ª MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre del Figlio e dello spirito Santo. Amen.

Se sei disperato o angosciato, vieni a Me e seguimi.

Se non hai chiarezza su quello che devi decidere, vieni a Me e seguimi.

Ora, non importa come sei o come stai, vieni a Me e seguimi.

Conosco il più profondo del tuo essere e conosco la Volontà di Mio Padre, vieni a Me e seguimi.

La tua croce non è uguale alla croce dei tuoi fratelli. Perciò, vieni a Me e seguimi.

Io ho da offrirti la Mia corona di spine, vieni a Me e seguimi.

Io ho da darti tutto il Mio Essere. Che aspeti? Vieni a Me e seguimi.

Se i tuoi piedi hanno inciampato in molti sassi in questi ultimi tempi, non ti preoccupare, alzati, vieni a Me e seguimi.

Perché quello che sta scritto per la tua vita, non è lo stesso che sta scritto per il tuo prossimo. Se in verità vuoi conoscerlo e sapere, vieni a Me e seguimi.

Se decidi di venire a Me, potrai entrare nel Mio Cuore ed avere una nuova vita. Saprai attraversare le tue prove e le tue incertezze; però tieni presente che il Mio Amore sta al di sopra di tutte le cose. Perciò vieni a Me e seguimi, perché ho bisogno di soldati decisi, temperati dall'umanità e bagnati dalla Mia Grazia affinché possano servire il Piano di Mio Padre e lo svolgano.

Le Mie promesse Celesti si compiranno nella prossima vita. Per ciò, vieni a Me e seguimi.

Contemplo il mondo ferito e danneggiato, sommerso nella sofferenza e nel caos.  Vieni a Me e seguimi, affinché i nuovi Cristi possano svegliarsi  fintanto che questo non succede, Io continuerò a venire nel mondo perché il Mio Cuore possa stare con voi e voi possiate stare nel Mio Cuore. Venite a Me e seguitemi, perché c'è ancora molto da fare e da lavorare.

Le piaghe più profonde del pianeta devono essere guarite e la tua vita deve essere il balsamo per queste ferite. Vieni a Me e trasformati in quello che io spero tanto. Nel silenzio del Mio Cuore vi lascerò pronti per vivere questi tempi e queste sfide.

Mi offro nella comunione eterna per coloro che soffrono e patiscono; per coloro che, giorno dopo giorno, perdono la luce interiore e lasciano spegnere la fiamma della loro fede.

Io Sono quella forza Superiore che vi permette di caricare la croce di questi tempi e non dire "no" alle Mie Volontà, perché quello che sta scritto è molto importante.

Io vi porto la nuova vita. Per questo, venite a Me e seguitemi. Affinché questo non succede, aspetterò per potere fare i prossimi passi nella Redenzione di questa umanità e di questo pianeta.

Aprite i vostri sensi interni e lasciate che la Mia Luce porti la Verità; perché la purificazione è interna, è un impulso di ascensione e di trascendenza finché il più intimo del vostro spirito raggiungerà un giorno, l'unione con il Padre, così come il Figlio raggiunge l'unione con il Padre fino alla Croce.

Era veramente necessario che proprio Dio vivesse tutta quella agonia, tutta quella Passione e Morte, attraverso Suo Figlio in questa umanità? È un mistero ancora non rivelato, ma voi avete la Grazia di non essere tanto lontani da questa rivelazione da questo mistero.

La chiave maestra di tutto questo è la consegna dell’Amore di Dio per le Sue creature, per la loro salvezza. Questo è ciò che il vostro universo interiore deve muovere affinché voi veniate a Me e Mi seguiate; perché ho bisogno, in questi tempi, di fondare i pilastri della Nuova Umanità e della Nuova Terra, attraverso la conversione dei vostri cuori e delle vostre coscienze.

I Miei pilastri non sono energie, i Miei pilastri siete voi.

Così come il fango dev'essere trasformato in qualcosa di bello; le vostre vite, come un cristallo prezioso, dovono essere smussate di tempo in tempo quando le vostre vite sono smussate, sono trasformate, sentirete la pressione positiva della Mia energia Cristica.

Ma non temete se le vostre cellule hanno timore della trasformazione o dell'incertezza di non potere fare i passi. In verità, vi dico: "Chi viene a Me e Mi segue starà nel Mio Cuore, ed Io starò in lui fino alla fine dei tempi; perché lo Spirito della Saggezza, e lo Spirito Santo vi guiderà, così come ha guidato i Miei apostoli e molti altri attraverso i tempi".

La vostra forza interna dev'essere nella condizione di compiere il Mio Piano, il Mio Piano di riscatto e di salvezza.

Voi sapete già come si trova il mondo e come la cellula principale della famiglia è distrutta, non solo per la pandemia, ma anche per la mancanza d'amore.

Oggi il Mio Cuore sostiene e contempla coloro che sono morti soli, a causa di questa attuale malattia.

Le suppliche dei buoni e quelle di coloro che sono coerenti con la Mia preghiera misericordiosa, a qualunque costo, hanno permesso questa Grazia di salvezza e sollievo.

Per questo, vi dico che la vostra visione non solo può stare nel materiale, la vostra visione deve stare più in là dello spirituale, di quello che è davvero profondo ed eterno; ove trionfa l'amore al di sopra del male e delle avversità.

Ci sono molte anime nel mondo che di questi tempi chiedono aiuto. Sono molte anime peccatrici, anime ignoranti, e addirittura fredde perché il cuore si è loro indurito.

Per questo, i Miei pilastri, i pilastri di Cristo, gli apostoli della fine dei tempi devono avere chiarezza su questo momento e su questa situazione che non è la stessa di altre volte.

Io ho bisogno che comprendiate che essere Mio compagno non è solo stare al Mio fianco o solo seguirmi. Essere Mio compagno è arrischiarsi, giorno dopo giorno, ad essere più parte del Mio Corpo Eucaristico, del Mio Governo spirituale e Divino.

Come più di duemila anni fa, l'umanità si trova in una simile congiuntura, ma più delicata, più grave. Questa è l'ora più importante, nella quale la preghiera del cuore lavorerà misteriosamente nei mondi interni. È così che i vostri esseri, le vostre famiglie e le vostre case devono essere camere e spazi di preghiera nel tempo attuale, campo di battaglia planetaria.

In questo modo accenderanno la luce in questo mare di oscurità mondiale e la preghiera sincera sarà una piccola fiamma di luce dell'amore di Dio che in fiducia, fede, si depositerà la dove è più necessario, dove nessuno la potra vedere.

Ho bisogno che le vostre vite siano una vera testimoniaza di una preghiera realizzata e concreta perché aspirino un giorno, ad essere un vero Sacramento vivente, redento e convertito attraverso i Miei Codici di Luce di misericordia cosi  il mondo non soffrirà più, perché con molto pochi si lotterà dinnanzi a questi inferni del mondo, di persecuzioni di guerre e fame.

L'ora del Mio arrivo è già fissata. È un'ora che si avvicina al trascorrere del tempo. Quando ritornerò, voi dove sarete? Voi, come starete?

I segnali del Mio arrivo sono interni, perché è li che Io sono presente, come chi vive con fede l'Eucaristia o l'Adorazione. Così sarà pronto a ricevermi, indipendentemente da come sia o dove si trovi.

Io voglio oggi ungere il mondo con il Segnale luminoso della Croce cosi che dinanzi a questo attuale calvario planetario, voi vedete illuminata la Croce della Redenzione del nostro Signore Gesù Cristo, la Croce di Emmanuel, chi vi viene a liberare dalle catene del male per sempre.

Che i vostri cuori non si raffreddino. Che la vostra carità non svanisca. Che la vostra fede d'essere in Me si fortifichi, cosicché un giorno i santi degli ultimi tempi, i santi degli ultimi giorni, stiano presenti in questa umanità, e nella vigilia del Mio arrivo che questa unzione spirituale si plasmi nella fronte di ognuno dei Miei Figli, dei Miei compagni, di coloro che Mi pregano e dei Miei servitori.

Permettete che tutto ciò che non deve stare più dentro di voi non ci stia, e Io abbia spazio per vivere con maggiore profondità dentro di ognuno.

Non abbiate paura di perdere il potere che credete di avere o il controllo che credete di vivere, Io vengo a fare delle nostre vite qualcosa di nuovo, cosicché la razza umana si possa salvare e così si compiano i mille anni di pace.

Che questa Maratona abbia la tenacia e la assoluta fiducia che possiate seguirmi e stare in Me, affinché tutti gli errori e i peccati siano giustificati, e le anime ferventi correggano gli oltraggi provati dal Mio Sacro Cuore; perché ho portato, in questo momento, alcuni dei Miei apostoli. Non potevano essere da nessun'altra parte, se non qui, ad aspettarMi ancora come mi aspettavano nel Cenacolo durante i giorni della Mia Risurrezione.

La riapparizione di Cristo si sta compiendo.

Beati quelli che credono senza avere visto. Beati quelli che credono e sono umili. Beati quelli che sono parte della Mia Parola e bevono della Mia Acqua di vita; perché Io consegnerò ad ognuno di loro, un pezzo del legno della Mia Croce spirituale affinchè possiamo condividere questo momento e offrirci come vittime all'Amore di Dio.

Io nuovamente vi ungo, vi perdono vi guarisco sotto l'unione potente della Santissima Trinità e di coloro che sono più in la di Dio, coloro che il mondo non conosce ancora e fa parte della Rivelazione della fine di tempi.

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmessa da San Giuseppe, alla Veggente Suor Lucia de Jesús

Consenti alla tua anima di essere catturata dall'amore di Cristo. Non temere, non resistere. Dagli la tua vergogna, le tue paure, le tue aspirazioni più profonde, i tuoi obiettivi e tutto ciò che sei, tra miserie, abilità e virtù.

Sta arrivando il tempo di essere lavato dal Sangue di Cristo, permeato dal Suo Amore e rinnovato dalla Sua resa e, più che stare di fronte al ricordo della Sua Passione, affrontare la Sua stessa resa, il Suo Amore e la Sua Croce.

Perciò, figlio, è giunto il momento della definizione, della maturità in Cristo, di approfondire la tua consacrazione e non aver paura di crescere in Lui e per Lui.
 
Lasciati essere nuova argilla nelle mani del Vasaio, perché conosce lo scopo di Dio per la tua vita e può modellare la tua coscienza secondo la Divina Volontà.
 
Prega e pronuncia con amore i Poemi * che il Signore ti ha dato, perché, attraverso di essi, ti insegna il senso spirituale della resa e dell'umiltà; così, un'anima arresa comunica con Cristo.
 
Non temere di vivere l'esperienza della resa. E in ciò che rimane di questa Quaresima e di questo profondo deserto, inizia a camminare, nel tuo cuore, con passi determinati verso Gerusalemme, confermando e riconfermando, ogni giorno, la tua resa a Cristo.
 
Hai la mia benedizione per questo.
 
San Giuseppe Castíssimo
Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano dI Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

La Passione di Gesù significò e rappresentò molti eventi per l'umanità. Alcuni di questi fatti erano noti, ma altri sono ancora sconosciuti. 

Molte realtà e situazioni si sono verificate, ampiamente, in altri piani di coscienza, qualcosa che è andato oltre il materiale e anche lo spirituale. 

La Passione del Signore era la vera testimonianza che Egli, soprattutto, si era incarnato per compiere quella missione e che non ci sarebbe stato nulla che potesse modificare o alterare quell'evento.

Quando Gesù era nel giardino del Getsemani, era giunta l'ora e il momento per Lui, come uomo incarnato, di dare quella condizione umana al Padre in modo che, attraverso lui, quel sacrificio si sarebbe trasformato per il bene dell'umanità, sebbene l'umanità stessa non meritava quella Grazia. 

Il Padre, attraverso Suo Figlio, sapeva che se quella resa e quel sacrificio non avessero avuto luogo, la stessa razza umana si sarebbe autodistrutta.

La ragione fondamentale per Cristo, durante i suoi trentatré anni di vita, era poter vivere e adempiere, al di là di Lui, la Divina Volontà.

Gesù era un uomo nato con ovvi Doni di Dio, ma doveva conoscere, come ogni essere umano, la condizione umana; Ha attraversato tentazioni e prove in modo che dal Suo Spirito emanasse, in ogni momento, la ragione della Sua esistenza.
L'immediata adesione di Gesù alla Volontà di Suo Padre gli ha permesso di non morire.

Ricordiamo che Gesù arrivò in un momento dell'umanità in cui la perversione e l'abuso di potere erano gli abissi per i quali l'umanità si stava condannando.

Gesù ha mantenuto l'input del Suo Amore per il Padre. Credeva soprattutto nella realizzazione di quella Divina Volontà, così come era stata scritta.

Il Suo Proposito era di raggiungere l'obiettivo che il Padre gli aveva dato, nonostante le varie difficoltà che il Maestro poteva affrontare.

La Sua fiducia nella manifestazione di questo Piano e, soprattutto, il Suo Amore per esso, lo rendevano un Essere spiritualmente libero, capace di superare la dualità e le avversità che gli esseri umani avevano creato.

Amare quella volontà era il principale obiettivo spirituale della vita di Gesù.

Sapeva che niente e nessuno poteva cambiare il destino che il Padre gli aveva mostrato per la Sua Missione sulla Terra.

Era una necessità imperiosa del Maestro, l'esperienza di quella Volontà, sebbene a volte, nonostante lo sviluppo sensoriale e mistico della Sua Coscienza, non sapeva fino a che punto la Volontà lo avrebbe portato all'interno della Sua Missione personale e globale.

Esistevano chiavi inestinguibili che proteggevano e sostenevano la realizzazione di tutta l'opera, sia nella Vita di Gesù che nelle anime, che erano umiltà e sacrificio altruistico del Suo Essere. In quella scuola non poteva prevalere nessuna striscia di arroganza o segno di egoismo.

La comunione che Gesù visse costantemente con l'Alto, lo rese veramente libero e, al di là di Lui, le Leggi universali di Misericordia e Grazia potevano agire e compiere miracoli.

La cosa fondamentale nella Vita di Gesù era l'Amore che Lui ha portato come Figlio di Dio e l'insegnamento che la Sua Coscienza ha lasciato che l'amore sincero e vero sarebbe stato capace di trasformare e sublimare la corruzione umana.

 

Vi ringrazio per imitare la Volontà e l'Amore del Signore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi mensili
MESSAGGIO SPECIALE DI CRISTO GLORIFICATO, TRASMESSO PER LA 32ª MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA, NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS , BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Renditi a Me, perché questo è già il Mio ultimo tempo.

Passano le ore per questo mondo e le anime si perdono. Felici siete per avermi ricevuto e per essere degni nel Signore, anche se non lo meritate. Ebbene, se non vi arrendete, come posso essere in voi e voi in Me?

Il Mio Sacro Cuore versa il Suo Sangue sugli orrori del mondo, su tutti i peccati. Chi sarà degno di raccogliere il Mio Sangue come fecero Mia Madre e Maria Maddalena? Chi sarà come Giovanni e sarà sulla Croce senza paura fino all'ultima ora?

Quello che vi ho dato nelle vostre vite è il meglio che potevo darvi; non c'è niente di meglio che posso darvi. Ognuno ha ciò che è giusto e ciò che merita davanti alla Legge del Padre Mio. Ma perché non vi arrendete? Che male posso farvi se, anche nel mezzo della tribolazione, vengo da voi in questa notte benedetta per versare i codici del Mio Sangue e rinnovarvi nello Spirito di Dio?

Ci sono molti che affermano di essere con Me, ma non lo sono. Ho bisogno di veri apostoli, non apostoli di argilla che possono essere rotti con un solo colpo. Proprio come ho detto ai Miei apostoli in passato, voi non conoscete la Mia Giustizia. Non vengo per punirvi, vengo per portarvi la verità, quella verità che può essere in voi se siete in Me e non in Me rifiutato nei vostri fratelli.

Se non vivete le prove, come imparerete? Senza le prove, pensate che raggiungerete il paradiso e la divinità? Non parlo di cose impossibili compagni, perché oggi vengo a dedicarvi questo messaggio, anche se il bisogno del mondo è più grande del vostro.

Oggi vi mostro il Mio dolore, che è il dolore del mondo, e invito ciascuno di voi a conoscerlo, accoglierlo e viverlo nella preghiera. Ma so che alcuni di voi non accettano quel dolore perché hanno paura di saperlo. Ho dato quel dolore a tutti i santi e alle persone semplici di cuore nel corso dei secoli. Il dolore è più grande della Mia Misericordia e non posso nasconderlo. Chi porterà questa pesante Croce e non solo vivrà dei Miei Prodigi? Coloro che sono chiamati dal Pastore devono vivere tutte le cose che di volta in volta io do loro.

Ma ancora il Mio Sacro Cuore si aspetta che ciascuno di voi, in questa misericordiosa offerta di preghiera, non sia più lo stesso perché non c'è tempo da perdere. Il mondo si sta oscurando a poco a poco e il fervore non può essere spento nei cuori. Come potete essere depositari delle Mie Grazie se a volte i vostri cuori si chiudono davanti a Me e davanti ai vostri fratelli?

Non vengo per promettervi una vita magnifica in questo mondo, ma vengo per promettervi la vita eterna nell'aldilà. Se vi separate gli uni dagli altri, vi separate da Me e la Mia Mano non può avvicinarvi a voi perché vi allontanate. Vi allontanate dalla Mia Luce, dal Mio insondabile Amore, dalla Mia Pace, dalla Mia Speranza.

Oggi non voglio lasciarvi un messaggio di dolore, ma una realtà. Tutte le anime sono nel loro giudizio e questo è appena iniziato. Il vostro giudizio può essere lieve se il vostro amore è maggiore. L'amore per ciò che ancora non sentono, l'amore per ciò che non accettano, l'amore per ciò che rifiutano, l'amore per ciò che negano di fronte a tutto ciò che hanno ricevuto alla Mia destra e alla Mia sinistra.

Oggi non posso aprire le Mie Braccia e tendere le Mie Mani verso di voi perché non vedo l'amore del mondo. Pochissime fiamme sono accese per glorificarmi, ma c'è ancora tempo, compagni, per fare un altro passo nella fiducia al Mio Sacro Cuore.

Desidero vedervi completamente e non con amarezza. Il Mio Cuore versa il Suo Sangue per rinnovarvi, per vivificarvi nello Spirito del Padre Mio che è nei Cieli e che vi contempla giorno e notte. Se non accettate ciò che vi do, non potrete dare la vita al Mio Eterno Padre; poiché il Padre Mio è pieno di doni per tutte le anime, ma le anime non permettono che i doni si riversino nei loro cuori.

Vorrei parlarvi di ciò di cui il mondo ha veramente bisogno, ma prima devo prendermi cura di quelli che ho scelto con la Mia Mano nel corso dei secoli e che ho indicato con la Mia Luce in questo ultimo ciclo.

Gli apostoli furono separati per predicare, ma non smisero mai di unirsi, proprio come insegnavo loro in preghiera, nell'Adorazione di Dio. Pensate di adorare il Mio Cuore ma non lo sapete. È una conquista per i vostri spiriti adorare il Mio Cuore quando vi fidate di Me per tutto ciò che vivete. Niente è casuale. Vivete ciò che avete seminato e raccoglierete ciò che avete piantato. Non c'è errore in tutto questo. Il cielo sa che le anime hanno torto, ma devono ricominciare ogni giorno, nell'assoluta certezza che serviranno il Pastore nonostante le conseguenze.

Cos'altro volete da Me? Questo è tutto quello che posso darvi ed è già una Grazia massima che voi possiate viverla in questi tempi difficili. Elevate al Padre i vostri errori perché sono gli errori del mondo, l'indifferenza dei cuori che soffrono per non poter riconoscere il Proposito che tante volte è passato davanti a voi in modi diversi e con segni diversi.

Accettate il Mio dolore per l'indifferenza umana e trasformatelo in amore e compassione; accettate l'indifferenza dei vostri fratelli, che soffrono per avermi rifiutato inconsciamente; accettate il dolore degli altri e così Mi aiuterete a realizzare il Piano. Possa questa Maratona affrontare il dolore del mondo, che la maggioranza non vuole sperimentare. Ebbene, se il dolore non viene assunto, il mondo soffrirà per non aver ascoltato il Messaggio.

Oggi i Miei angeli custodi adorano le vostre essenze, il che è vero e sublime davanti agli occhi di Dio. Non vedono i vostri difetti ed imperfezioni, vedono quello che siete veramente e non si stancano mai di farlo. È qualcosa che dovete imparare in voi stessi e nei vostri fratelli; così sarete liberati dalle influenze del Mio avversario che schiaccia le menti, proprio come il grano diventa polvere.

Siate misericordiosi anche se non lo siete. Rinnovate ogni giorno i vostri voti davanti al Mio Cuore e non temete di vivere la vostra croce, perché se ho portato la Croce per voi e per il mondo, perché non condividere la Croce che porto oggi per questa umanità? Anche se siete un essere asceso, possa la Mia umiltà umiliarvi, possa la Mia verità purificarvi, possa il Mio Cuore purificarvi da ogni macchia, da tutte le avversità.

Se voi ritenete che Io Sono la Luce nelle tenebre, perché non Mi seguite in ciò che ho posto nel vostro cammino?

Il Mio Viso è attratto dai cuori veri e da quelli che sono onesti nella propria trasformazione, nonostante le cadute. Non smetto di aiutare chi grida per Me, ma non posso aiutare chi si vanta delle proprie virtù. Bandite ciò che non è più utile al Padre Mio, affinché io possa entrare in voi come sono entrato in Padre Pio, stabilendo per cinquant'anni il segno visibile della Mia Presenza. Ho qualcosa di speciale per ognuno, ma non sono ancora riuscito a realizzarlo. Nel sacrificio della fiducia in Dio, non nell'umiliazione dell'autosufficienza e per spazzare via la questione, non trascenderò.

Voglio che siate veri con Me in questa Maratona e non solo a parole. Possano i vostri verbi pronunciare ciò che veramente sentite davanti al Mio Cuore Misericordioso, perché mentre gran parte del mondo soffre persecuzioni e guerre e non può ricevermi, voi, cosa farete di tutto ciò che vi ho dato con tanto Amore e Misericordia? Siate onesti davanti al Cielo e rassegnatevi non con orgoglio, ma con umiltà, con pace, con fatica e sacrificio. Rinunciate davvero a ciò che pensate sia meglio a ciò che potreste fare meglio. I miei apostoli hanno affrontato questa prova fino alla fine dei loro giorni.

Non lasciate che la vostra coscienza dorma quando parlo. Sono il vostro re e la vostra salvezza.

Ho bisogno che voi cresciate nella coscienza e non nella vanità. Le mie preziose perle non possono essere perse in questo mondo. Adorate il mio cuore affinché non accada nulla di male, perché il tempo della mia giustizia si avvicina per tutta l'umanità.

Uscite da voi stessi e guardate quelli che muoiono, che la televisione mostra come se fossero una vittoria. O compagni Miei! Non sapete ancora cosa prova Dio quando un cuore è indifferente a ciò che gli è stato dato per Misericordia.

Vi porto tutti ad una valutazione interiore, perché quando tornerò non vedrò nessuna macchia sulle vostre vesti, e se ci saranno macchie non potrò riconoscerle perché fino ad ora vi ho insegnato a lavare le vostre vesti con l'acqua della Mia Misericordia e della Mia Gloria.

Cercate di amare un po’ di più, anche se non potete. Il Mio Cuore si offre per questo e anche i vostri fratelli si offrono per essere veramente amati. Preghiamo Dio per coloro che non possono amare Mio Padre o Me. Preghiamo con fervore e con Misericordia, proprio come Io vi ho insegnato all'inizio.

Preghiera: Padre Nostro

Non vorrei vedervi con le facce lunghe in questa Maratona, perché il mondo ha bisogno di gioia, gioia vera per poter trascendere tutti i mali e l'indifferenza che le anime commettono quotidianamente davanti al Regno Celeste.

Oggi potrò benedire, per compassione, questi elementi che sono stati posti davanti al Mio altare, che è in Cielo e sulla Terra, affinché i vostri cuori siano lavati dal Mio Sangue e i vostri spiriti possano essere purificati dal Mio Corpo, due segni visibili della redenzione e dell’abbandono al Mio Cuore che sempre vi aspetta.

Duemila anni fa vi ho lasciato un tesoro universale, un'insegna perpetua per i vostri cuori e le vostre anime. Vi ho lasciato il tesoro vivente dell'universo, il Teraph di Dio manifestato nel corpo e nel sangue per tutta l'umanità. Quante volte hanno già comunicato con Me? Lo hanno fatto sul serio o solo nei guai? Quante volte mi sono offerto alla mensa di tutte le anime perché mi vivessero nella Passione e sulla Croce?

Il Mio Cuore Sacro Oggi versa il Suo Sangue per le anime indifese, per quelli che non s'incoraggiano a confessarsi con Me, a te la Mia Divina Umiltà e presso la Mia Pace.

Oggi preparo con questa comunione tutta questa parte della Terra che deve essere consacrata alla Mia Divinità prima di tornare nel mondo per la seconda volta. Per raggiungere la Mia Divinità dovete purificarvi e purificarvi ogni giorno. Ecco perché vi chiedo di arrendervi a Me affinché i vostri cuori possano superare tutte le prove, in nome di Dio e del Suo infinito Progetto.

Davanti agli Angeli custodi dell'universo, davanti agli Arcangeli che glorificano perennemente Mio Padre, davanti allo Spirito Santo di Dio, davanti al Suo amato Figlio, davanti al Padre Celeste che unifica tutta la creazione e che vivifica gli spiriti che gli rispondono con sincerità e Davanti alla maestà della Madre del Mondo, io vi assolvo e vi perdono nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Quando commettete indifferenza, lavatevi i piedi, così come Io li ho lavati agli apostoli perché riconoscessero che Dio si fa così piccolo davanti alle anime più orgogliose. Non offendete più Dio, il mondo lo ha offeso molto.

Vivete i Miei Tesori celestiali e otterrete la vita eterna. Amen.

Cristo Gesù Glorificato

Messaggi speciali
MESSAGGIO SPECIALE DI CRISTO GESÚ NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, TRASMESSO AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, IN OCCASIONE DELLA RIUNIONE ANNUALE DELL'ORDINE GRAZIA MISERICORDIA

Il Mio Cuore è l'Eucaristia Viva per le anime del mondo. Il Mio Cuore dissipa le ombre che vivono nell'interiore degli uomini.

Attraverso l'unione con il potere di questo Sacramento, le coscienze si redimono e santificano i passi del loro camminare verso Dio. Benedetto sia il cuore sincero che comunica con questo Sacramento Eucaristico, perché avrà la vita eterna quando tutti i giorni cerchi solo il cammino alla perfezione.

Invio i Miei angeli celesti affinché riversino in tutto il mondo i codici cristici che furono raggiunti da Me durante la Passione, così la Mia Grazia evita che il potere delle Leggi cada sui giusti, perché ancora sulla Terra dimorano anime pregiate da Mio Padre.

Così, attraverso il Mio Corpo e Cuore Eucaristico, Io stabilirò nel mondo la devozione al Sacro Cuore di Gesù. In questo modo, quelle coscienze che, ogni giorno delle loro vite, Mi abbiano cercato con sincerità, superando e trascendendo i limiti della materia, nel giorno della Giustizia Divina, queste anime non saranno causa della Mia Giustizia, ma saranno mediatrici per la salvezza di altre anime che in quei tempi saranno prigioniere del male.

Beati tutti coloro che avranno cercato il cammino dell'Adorazione. I templi del cuore saranno preparati per portare avanti opere universali di pace nella miseria e nel caos, perché Io, attraverso l'effusione dello Spirito Santo, realizzerò le Mie ultime opere magnifiche sulla coscienza dell'umanità; così molti sapranno chi in verità sia stato il Figlio di Dio.

Per questo, prima del grande momento universale, la Mia Fonte Spirituale preparerà i greggi. Giunta l'ora della grande rivelazione celeste in tutta la sfera dell'umanità, quelli che accompagneranno il corso dei Miei Cammini saranno come lance di fuoco, che supereranno il male e libereranno, solo per la loro presenza, ogni oscurità. Però nessuno saprà chi lo farà, metterò un velo su tutto questo mistero, solo l'amore e l'umiltà nei semplici dimostrerà il potere di questo grande mistero creatore.

E, anche se gli spiriti impuri saranno sciolti come lupi feroci nel mondo attuale, gli adoratori, che fanno parte del Mio Corpo Mistico, difenderanno il potere della Mia Gloria e del Mio Ritorno.

Gli angeli del Cielo saranno le stelle risplendenti che guideranno il cammino dei vigilanti e dei guardiani del Vangelo di Cristo, così arriverà il momento in cui la Mia Chiesa Spirituale sarà solo una.

Non sarà necessario che nessun uomo o essere sulla Terra regni nel Mio Nome, perché quando io ritornerò rivelerò il potere del Regno di Emmanuel a quelli che hanno ascoltato le Mie Parole con le orecchie del cuore e dell'anima.

Quindi, i giusti dovranno essere compassionevoli con gli ingiusti. Verrà il momento di eseguire le opere di misericordia e di carità, che libereranno gli innocenti da essere avvolti con gli scontri che molti vivranno. Saranno vittoriosi quelli che si saranno convertiti in adoratori della Mia Divina Misericordia.

Il Regno che si avvicina modificherà la miseria spirituale e l'indigenza ingiusta dello squilibrio corrotto che vive l'umanità. Poiché la Mia Luce Celeste corroderà con il potere del Fuoco Divino tutti gli atti e i modi che hanno portato alla perdizione di milioni di essenze nell'umanità.

In quel tempo, nulla rimarrà occulto, la vita tra fratelli diventerà come specchi che rifletteranno la verità che sempre si è occultata. Per questo, chiedo ai coraggiosi determinazione rapida nella consegna, così presto si libereranno del codice corrosivo delle passioni umane e lo spirito immacolato di ogni essere stabilirà il Regno Divino in tutte le cose.

Il vero passo per la consacrazione si incontra sul cammino della permanente fede del cuore, che vi darà fiducia e pienezza per vivere l'universo sconosciuto. I più semplici sopravviveranno alle catastrofi che arriveranno come purificazione e fuoco sull'umanità ribelle; così, quando tutto sarà stato purificato, come il grano che è calpestato nel fienile, Io verrò per ristabilire il Mio Regno Maggiore, quello che pulsa perpetuamente nel cuore di questo Universo Celeste.

Ora, le Mie petizioni si estendono a tutti quelli che vogliono ascoltare ciò che il mondo ha generato. Il tempo prossimo indica il cammino del superamento di sé e questo sarà più vero quando la costanza di vivere il Mio Regno sarà il proposito vero per i servitori. In ogni passo e superamento, Io Mi incontrerò intercedendo e irradiando la Mia Pace Celeste.

Tornerò con il proposito di recuperare i cammini perduti e confusi di tutti coloro che una volta rimasero indietro dalle azioni e dalle attitudini degli altri, di quelli che credevano di fare le cose corrette; però ora essi dovranno pagare lo stesso prezzo di quello che è stato fratturato, macinato e ferito nello spirito di quelli che furono ingannati.

Il Mio Regno è di Verità. Io vi insegno, attraverso il Mio Amore, ad essere la luce suprema per il mondo, liberando in questo modo i codici corrotti che si conservano nelle cellule dell'eredità umana. Per questo, Io vi riunisco per vivere un cammino di trasparenza e di servizio immediato al Piano del Padre Celeste. Necessito della rettitudine dei servitori, che forgeranno, in sé stessi, i frutti e i potenziali che resistono a donarsi per un atto di somma appropriazione. Però a poco a poco, come una Buona Madre, Io risveglio i talenti divini che serviranno di soccorso e di aiuto per l'attuale ciclo dell'umanità.

Oggi, vi parlo con questa rettitudine, perché tutti gli esseri che già rispondono ai Miei Comandi sono pronti ad ascoltare nella maturità della coscienza.

Vegliate con Me e incontrerete la risposta in tutto ciò che sia necessario chiarire. La Sapienza del Mio cuore oggi vi effonde Infinita Misericordia. Ricordate che il Mio Amore per voi è immediato e inconfondibile.

Abbraccio coloro che una volta Mi hanno detto di sì e hanno portato le Mie Parole al centro del loro cuore, che ora sarà il cammino per la liberazione da sè stessi.

Amatevi criticamente.

Unitevi cosmicamente.

Lavorate fraternamente, così Mi piacete.

Vi ringrazio per accompagnarMi nella Eucaristia, insieme agli angeli maggiori.

Pace per tutti, la Pace di Dio.

Sotto l'Amore di Dio, siate benedetti

Cristo Gesù Misericordioso

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto