Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Oggi, vengo nel mondo come il Grande Specchio Maggiore di Dio.

Vengo come lo Strumento semplice del Padre Eterno affinché in Brasile e nel mondo, attraverso lo Specchio Interiore del Mio Cuore, si riffletano e si depositino, ancora una volta, i meriti vittoriosi raggiunti da Mio Figlio Gesù, meriti custoditi preziosamente nell'Arca della Santa Alleanza.

Sarà in questo modo, figli Miei, che il Brasile e il mondo saranno sollevati dalle invasive informazioni e stimoli che l'essere umano riceve in questi tempi, rendendo la sua vita insensibile, autonoma da Dio e indifferente davanti alle gravi situazioni dolorose che attraversa l'attuale umanità.

Come quel Grande Specchio Maggiore di Dio, oggi, arriva la vostra Madre Celeste affinché il maggior numero di anime prenda contatto, nei piani interni, con gli Attributi della Fonte Suprema. Questo è urgente, perché mentre il tempo scorre, in questa caotica superficie, molte anime sono disconnesse da ciò che è vero e da ciò che è essenziale.

Per questo motivo, ancora una volta, il Padre Celeste Mi invia nel mondo, nel mondo sofferto; per ricordare, ai credenti e ai non credenti, che molti si stanno lasciando trascinare verso l'abisso della bestia; ed ella, per mezzo della sua astuzia, della sua superbia e della sua arroganza, inganna e trattiene con le sue grinfie molti sacerdoti della chiesa, molti popoli e nazioni che si stanno già convertendo nel territorio dell'estesa oscurità spirituale.

Con suppliche e più coscienza, vengo ancora una volta a chiedervi di continuare a pregare per il Brasile e per il Sud America, perché è nelle vostre mani il destino del Brasile e del mondo intero.

Nel frattempo, la Madre degli Specchi di Dio riunisce, in questo tempo, tutto il Suo esercito sulla superficie della Terra, per svegliavi e per chiamarvi alla realtà, dalla qualle molti si vogliono nascondere, per timore di affrontare questa realtà.

Però Mio Figlio vi ha dato la Sua Parola, vi ha consegnato il Suo Messaggio attraverso gli ultimi anni e vi ha concesso il cammino della vostra conversione e del vostro perdono attraverso la scienza spiritule dei Sacramenti.

Ricordate, allora, tutte le Grazie ricevute e agite secondo la Volontà di Dio, perché arriveranno momenti di maggior vigilanza e di discernimento.

Confidate nello Spirito Santo e non smettete di fare i passi verso il Cuore di Dio.

Non vi dimenticate gli atti di Misericordia. Non vi cristallizzate nel cammino spirituale e orante.

Siate guerrieri disponibili nell'amore, nella tolleranza e nella pace.

Coltivate il dialogo, manifestate coerenza nelle vostre elezioni, però seguite fedelmente gli Atrributi di Dio. Così, renderete il pianeta più libero dall'oscurità, dalla violenza e dall'impunità.

Amate la vita e rispettatela. Non permettete che la Creazione continui ad essere oltraggiata.

Prego per il Brasile, per il suo destino, per tutto il suo amato popolo di Dio.

Siate pacificatori di Mio Figlio. Vi chiediamo, ancora una volta, di non lasciarvi coinvolgere dalle bugie e dai commenti, amate il Silenzio di Dio.

Vi ringrazio per rispondere, in coscienza, alla Mia chiamata.

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

 

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Che la profonda e immutabile pace di Gesù sia nei vostri cuori. 

So che questo tempo è il più difficile per tutti i Miei figli, è il tempo del dolore e della sofferenza.

Io vi chiamo a penetrare nel mistero dell'Amore di Mio Figlio in questa Settimana Santa.

Vi chiedo, in questa prossima settimana, di offrire tutto come qualcosa di sacro, i vostri atti, i vostri pensieri e i vostri sentimenti, così come piccole opere di Misericordia, affinché Mio figlio tenga l'autorità di intercedere per tutti, davanti al caos mondiale.

Ogni gesto che diventa sacro, per quanto concreto possa sembrare, santifica la vita e la fa più prossima al Regno di Dio.

Imploro per i Miei figli affinché, in questa Settimana Santa, per il potere del Sangue di Cristo, molte più situazioni che sembrano irreversibili siano alleviate e contemplate dalla Grazia Divina.

Miei figli, desidero ardentemente che ciascuno di voi raccolga i codici della vittoria di Gesù, questi codici di forzza e di fede che faranno delle vostre vite specchi che rifletteranno la Volontà del Padre.

In questo duro deserto che attraversa l'umanitá, Io vi chiamo a cercare la pace dentro di voi stessi e a non sperare in risultati esterni.

Sappiate che, giorno e notte, sono in preghiera con voi e per voi.

Cristo mi affidò le vostre vite ai piedi della Croce e oggi sono qui nuovamente.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, tramesso dalla Vergine Maria Rosa della Pace, al veggente Frei Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli,

Lode a Gesù e al potere del Suo Amore misericordioso nei cuori redenti.

Figli miei, questo è il grande momento del Santo Rosario, perché ci sono molti bisogni nel mondo e quei bisogni crescono di giorno in giorno.

La vostra unione preferita con il Santo Rosario vi farà percepire la vostra realtà interna ed esterna con più saggezza e discernimento.

Quando imparerete ad amare il Santo Rosario, conoscerete altri misteri, misteri che sono verità che conosceva anche Vostra Celeste Madre quando Si offri al servizio eterno e incondizionato per l'umanità.

Cari figli, possa il Santo Rosario essere ormai l'arma di una spiritualità diversa, possa essere il portale che apre appieno la Misericordia di Mio Figlio così da ottenere la redenzione.

L'impegno a pregare il Santo Rosario deve provenire dai vostri cuori, non può essere un obbligo o una guida spirituale.

Il Santo Rosario deve emergere dalla più intima comunione con Cristo, dal più semplice dialogo con il Padre Celeste.

Figli, questo è il momento di riconoscere gli strumenti che Dio vi ha dato perché possiate vivere la vostra conversione.

Mediante la vera recita del Santo Rosario, voi, figli Miei, sarete essenzialmente uniti a Me, ed Io vi difenderò da possibili pericoli, minacce, epidemie e sofferenze.

Conoscete il Santo Rosario, al di là di una recitazione spirituale. Entrate nel vostro potere e vedrete i risultati.

Restiamo uniti, più che mai, su questo attuale campo di battaglia.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio quotidiano ricevuto nel centro Mariano de Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Possa la Pace di Cristo stare in voi.
Cercate, in questo momento, di rafforzare la vostra unione con Mio Figlio, permettendo così alle Leggi Immateriali di entrare nelle vostre vite e nelle vostre coscienze e di essere ritirate dalla corrente del caos e degli attacchi.
In questo momento, figli Miei, dovete vivere la verità e la sincerità con Mio Figlio, in modo che Egli faccia del vostro popolo anime di carità, misericordia e di bene.
Continuate a recitare quotidianamente il Santo Rosario, perché nella preghiera del Rosario troverete la scala di Luce che vi solleverà e vi allontanerà da ogni pericolo.
Dal cielo ho accompagnato il momento che il pianeta continua ad attraversare. Più opere di bene e di pace si realizzano, maggiori saranno le Grazie che l'umanità riceverà, anche se non le merita.
Figli, usate discernimento, usate correttamente la parola, che nulla vada sprecato.
Siate persone di amore e gentilezza.
Vivete il messaggio di Mio Figlio e così il mondo sarà al sicuro dalla presenza della santità delle anime.
Riconoscete Mio Figlio nel vostro prossimo.
Risvegliate le vostre virtù e i vostri talenti.
Siate ambasciatori di pace e non vivete più l'odio, la vendetta o discordia.
Siate più misericordiosi e la Divina Misericordia raggiungerà il mondo.
Vi do la Mia benedizione materna cosicché non vi scoraggiate
Se siete in Cristo, in Cristo otterrete la vostra redenzione e conversione. Avanti!
Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice
Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggio straordinario ricevuto nel Centro Mariano Di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da Cristo Gesú Glorificato, al veggente Frate Elías del sagrado Corazón de Jesús

Inaspettatamente, oggi mi presento all'umanità per chiamarla a pentimento.

Prima il vaso era quasi pieno, ora il vaso trabocca. Siate consapevoli di quello che state facendo, fermate le aggressioni dei fratelli contro i fratelli.

Le nazioni e alcuni dei loro leader sono già più che marionette nelle mani del mio nemico. Una rete nascosta e malvagia sottomette gli innocenti: i bambini vengono abbandonati, gli esseri umani vengono disprezzati e rinnegati ai confini perché cercano di sfuggire alla fame e alle persecuzioni.

Non giocate più con le armi nucleari. Voi esseri umani sulla Terra non siete consapevoli di cosa genererebbe un atto fallito sull'intero pianeta.

A metà degli anni Quaranta furono avvertiti delle conseguenze dell'uso dell'energia nucleare e non ascoltarono i nostri messaggeri. Adesso corrono e competono, minacciano il mondo e fanno test nascosti in luoghi della Terra già altamente inquinati da così tante radiazioni.

Quando si accorgeranno che il potere non gli appartiene?

Fermatevi e ascoltate la Voce che viene dal Cuore dell'Universo.

Non hanno più nient'altro da sperimentare e da procreare. Riconoscete, in questo momento, che avete fallito con le vostre esperienze nei laboratori e con gli esseri umani e che l'attuale pandemia è il risultato di negligenza.

Cos'altro volete avere?

C'erano già studi umanistici precedenti che trasgredivano la Creazione e che facevano male a sé stessi.

Voi siete la quinta ed ultima razza. Il pericolo non è più nelle vostre strade adesso, lui è nelle vostre mani e non possono controllarlo.

Abbandonate la carriera armamentista, sociale e di conquista che ancora si promuove in molte nazioni. Non attaccate più i mari e gli oceani. Il pianeta si sta dirigendo verso una salinità inaspettata.

La Terra non può più sopportarlo e rifletterà la sua agonia. Non possono immaginare questo mondo senza acqua dolce o in lunghi giorni bui a causa delle espansioni delle ceneri di tutti i vulcani.

Cosa faranno se ciò accade?

Mentre i Regni della Natura restano al centro di uno sfruttamento sfrenato, il sangue continuerà a scorrere nel mondo e continuerà a fare notizia.

Hanno perso l'intuizione della loro anima, non hanno più la sensibilità per ascoltare Dio dentro di sé.

Le loro vite sono oscurate dall'ambizione e dall'ingiustizia, mentre migliaia di persone in tutto il mondo sono colpite dall'emarginazione, dall'esilio e dallo sfruttamento.

Le stesse vecchie mani si arricchiscono attraverso la sofferenza globale, ma finirà. Sarà una delle prime correzioni che imporrò all'umanità.

Oggi parlo al mondo intero, non parlo ad una sola religione. Parlo a tutti i credenti e non credenti, a coloro che hanno sprecato la vita per i piaceri e i desideri del mondo, parlo a coloro che provano soddisfazione nel fare il male.

Non c'è angelo o Gerarchia a fermare la coppa traboccante. Sono ai piedi del grande abisso.

Il mio Cuore non solo sostiene il mondo sofferente e morente. La mia Anima sostiene le ingiustizie e il disprezzo di coloro che mi hanno abbandonato e non hanno creduto in me. Non hanno sentito il mio messaggio. Hanno giudicato il mio lavoro e la mia dedizione e il mio nemico li ha ingannati.

Quindi rimanete sintonizzati. Tutto quello che vi ho dato in questi anni era per prepararvi per questo momento, e la maggior parte di loro ha lasciato passare le Mie Parole e le ha perse.

Ora, con poco tempo a disposizione, riconsiderate, correggete i vostri errori e chiedete Misericordia, perché nessuno conosce la Giustizia, e così, le anime la sfidano per ignoranza e indifferenza.

In verità vi dico che non ho più modo di giustificare tutto ciò che fate davanti al Padre Mio. È giunto il momento che tutto sia definito tra voi e Dio.

Ma se l'amore, la tolleranza, il rispetto e la cura sono vissuti nelle vostre vite, non soffrirete più; perché tutto ciò che verrà frutto dell'orgoglio, dello sfruttamento e della malvagità, sarà di chi continua a viverli.

Posso solo dirvi di pentirvi, in modo che in questi tempi acuti non vi manchi la pace.

Aggrappatevi alle Mie Parole. Siate il Nuovo Testamento in modo che il mondo intero smetta di subire le proprie conseguenze.

Al compiere 12 con la Madre di Dio e per un periodo indefinito, vi daremo le Nostre ultime Parole, affinché possiate ascoltare attentamente e la vostra coscienza comprenda il messaggio.

Per questo, rispondendo alla Volontà e alla Giustizia dell'Universo e per tutto quanto ricevuto in ogni nuovo incontro, ascolterete i nostri Messaggi dopo le preghiere, che verranno consegnati in anticipo, poiché per un tempo indeterminato proteggerò il veggente per aiutarmi, per sostenere questo momento, nella preghiera e nel silenzio, affinché le Mie Grazie raggiungano altre parti del mondo.

È tempo per voi di vivere i Miei Messaggi, specialmente gli ultimi.

Il Mio Cuore ha sopportato le offese di compagni molto intimi, qualcosa che ha aperto la ferita sul Mio fianco. Le offese di chi parte feriscono il Mio Cuore, perché io do loro la vita e, invece di vivere in Me si lasciano morire a sé stessi.

Possano il discernimento e la pace guidarvi in questi tempi difficili.

Possa questa Maratona essere la sintesi e la conferma della vostra vita davanti al Sacro Cuore del Signore.

Vi benedice

Il vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio giornaliero ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Sorella Lucía de Jesús

Benedetti coloro che, nonostante tutti i doni ricevuti, si lasciano plasmare e correggere dalle Mani di Dio.

Benedetti coloro che non cessano mai di essere apprendisti, coloro che non perdono mai l'opportunità di osservare, apprendere e crescere, diventando ogni giorno più rappresentativi del bene e della pace nel mondo.

Benedetti coloro che insegnano con l'esempio e che dalle loro bocche escono sagge parole che amano e correggono con amore ciò che sarebbe fuori dal cammino e dal Proposito di Dio.

Benedetti coloro che cercano l'umiltà, coloro che lavorano per far crescere gli altri, coloro che amano i passi fatti e le opportunità ricevute dai loro fratelli.

Benedetti coloro che osservano le mancanze degli altri con compassione e che non affermano e riaffermano l'errore del prossimo per giustificare i propri errori e sentirsi meglio degli altri.

Benedetti coloro che sanno silenziare per portare la pace, ma che non chiudono la loro bocca per condannare con il pensiero, ma che chiudono la bocca per aprire il cuore e, in pensiero, pregare e attrarre la Misericordia.

Benedetti coloro che sono trasparenti davanti a Dio e al prossimo, coloro che si liberano delle loro catene attraverso la confessione a Cristo, coloro che non temono di vedersi imperfetti, fragili e piccoli agli occhi del mondo.

Benedetti coloro che, nonostante tutto, credono e cercano il Regno di Dio nel proprio interiore, coloro che non negano la loro condizione umana, ma che la riconoscono come un passaggio verso qualcosa di maggiore.

Benedetti coloro che cercano il sacro nella vita sulla Terra, coloro che non si accontentano delle energie del mondo e che camminano solamente verso il Cuore di Dio.

Benedetti coloro che credono nelle sfere celesti, nella vita universale e superiore, coloro che sanno solo una piccola parte di una vita immensa e sconosciuta.

Benedetti coloro che si riconoscono sempre ignoranti, ma che non rimangono lì, coloro che si aprono perché, nella loro ignoranza, Dio effonda sapienza, e coloro che sono sempre disposti ad entrare nell'Infinito, per il semplice fatto di conoscersi come parte di esso.

Benedetti coloro che amano dal cuore, perché il proprio amore mostrerà loro il cammino.

Benedetti coloro che aspirano ad essere benedetti e che si sforzano per questo, avendo come unica aspirazione compiere la Volontà e il Piano di Dio. I vostri sforzi saranno ricompensati con la perfetta unione con il Creatore.

Avete la Mia benedizione per questo.

San Giuseppe Castissimo

Messaggi settimanali
Messaggio per l'Apparizione straordinaria, ricevuto nella Comunidad Nova Terra, Teresópolis, Rio de Janeiro, Brasile, trasmesso da Maria, Signora delle Grazie, al veggente Frate Elías

Io sono la Fonte universale della Grazia di Dio manifestata a tutto l'universo. Io sono Maria, la Madre delle Grazie, e in questa giornata di sabato di Gloria vengo al nuovo incontro dei figli dell'Altissimo.

Sono grata fin da questo momento per la Grazia sincera che i Miei, i Miei cari figli della Nuova Terra, hanno fatto sorgere come una fonte in questo sacro luogo, perché qui anche il Cielo del Padre ha toccato con le Sue mani la Nuova Terra per consacrarla oggi al Mio Cuore Immacolato.

Il Mio Spirito materno e Immacolato è pieno di gioia!

Cari, accettate la Mia Grazia Suprema, colei che vi libererà dal male e vi guarirà completamente, colei che vi rinnoverà come all'origine in modo che siate buoni spiriti della Creazione.

Miei cari, vivete in questo mondo senza pace attraverso la Mia Grazia suprema, che vi laverà totalmente come una fonte.

Io sono la Benedetta piena di Grazia, sono colei che intercede per voi giorno e notte, sono la Madre delle Grazie, sono colei che effonde per voi lo stato di Misericordia e di pietà tramite il Mio carissimo Cuore materno.

Io sono colei che per la Grazia Maggiore intercede per voi presso Mio Figlio Gesù, affinché riceviate i doni della Sua infinita Misericordia.

Per tutti voi, Io sono la Madre miracolosa, sono colei che vi toglie dagli occhi la benda della perdizione affinché possiate vedere la divina compassione all'orizzonte.

Io sono la Madre della divina Grazia, sono colei che vi libererà dal giudizio finale perché entriate attraverso il Mio Cuore nel sacro paradiso.

Io sono la Grazia universale, sono colei che vi trasmette il mistero della vostra fede, sono colei che offre e irradia la speranza, sono la Madre che costruisce la Nuova Umanità del cuore.

Oggi, questa Grazia suprema discende sulle vostre vite e calma i vostri cuori, portandovi pace, guarigione e redenzione. Come ha detto l'Arcangelo Gabriele nella sua profonda umiltà: "Ave Maria, piena di Grazia, il Signore è con Te..." e oggi Io vi dico: "E benedetto nel Mio ventre è il frutto della Nuova Umanità, perché sorgerà per intercessione della Mia Grazia, la stessa Grazia che Dio ha irradiato sul Mio Essere".

Amati figli, amati bambini della Nuova Terra, come Io vi ho promesso, in questo giorno straordinario discenderò dal Cielo per essere vicinissima ai Miei Figli e per confermare che è possibile riscattare l'umanità perduta, l'umanità senza Dio.  

Per questo, oggi verrò in questo sacro luogo attraverso la Mia Grazia, Grazia che voglio e desidero che possiate amare e incarnare nei vostri cuori.

Io mi riempio di gioia e di amore quando la Madre del Cielo si trova fra i Suoi figli più piccoli, perché la Mia Grazia Mi ricorda Gesù nelle Mie braccia. Siate come il piccolo Gesù, dolce, semplice, umile e amoroso; possano le Mie braccia cullare tutta l'umanità bisognosa di amore.

Vi ringrazio, ora e sempre, per avere aperto qui la fonte della Mia Grazia tramite l'umile manifestazione di questa grotta, perché mi ricorda la Mia antica dimora sulla Terra. La grotta Mi ricorda Giuseppe Castissimo, quando costruì con le Sue mani la semplice casa per Gesù a Nazareth.

Con questo scopo, Io prego le grotte, affinché le anime si raccolgano all'interno della Sacra Famiglia.

Vi benedice, vi ama e vi ringrazia per questa accoglienza amorosa,

la Vostra Madre Maria, Signora delle Grazie

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto