Messaggi settimanali
MESSAGGIO SETTIMANALE RICEVUTO, AL LAGO SHASTINA, MOUNT SHASTA, STATI UNITI, TRASMESSO DALLA VERGINE MARIA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Vengo con l'annuncio di una notte illuminata dalle stelle, però anche dal Sole. Vengo come l'Aurora Universale per compiere ciò che Ho promesso ai Miei figli della Terra: risvegliare le Creature di Dio nel tempo finale.

Tutti i segnali possibili vengono consegnati. La Gerarchia Spirituale lavora in questo; perciò, significa un movimento planetario, però anche cosmico.

Gli elementi stessi dell'universo, la forza e l'unione dei pianeti e delle stelle, preannunciano il tempo dell'arrivo di Mio Figlio. Così come è stato detto a tutti, ci saranno segnali nel Cielo, ci saranno segnali nella luna, ci saranno segnali nel Sole, ci saranno segnali nel vostro interiore.

Ed è tempo che questo si compia, cari figli, perché il Padre Celeste lo ha permesso davanti al sensibile e grave momento planetario. Il Padre Celeste vuole salvare il Suo Progetto prediletto: l'umanità.

Per questo, le sagge e donate Gerarchie lavorano instancabilmente per adempiere a questo fine e a questo proposito. Per questo, oggi Io Mi presento davanti al mondo come l'Aurora Universale, come la Sacra Energia Femminile che porta i Suoi figli verso Dio, conservandoli tutti nel Suo Cuore Immacolato affinché le anime smettano di soffrire e di patire.

Figli amati, nonostante i segnali dell'universo, alla fine di questi tempi che preannunciano l'arrivo ed il Ritorno di Cristo, so che anche per molti figli Miei è difficile comprendere ed accettare che vivano ancora esperienze dolorose e persino inspiegabili, che le anime vivano quelle esperienze, essendo molte di esse oranti e servitrici.

Sarà che questo rappresenta un castigo di Dio per voi?

A Garabandal, Io vi Ho annunciato qualcosa di simile; però non vi Ho detto mai che Dio vi punirebbe, perché Dio non è un giudice, ma un Padre di eterna ed infinita Misericordia.

Io vi Ho annunciato a Garabandal che il tempo stava finendo per l'umanità, così come vi Ho annunciato a Fatima, Portogallo, che l'umanità della superficie della Terra aveva deviato dall'amore e dalla pace. 

Per questo, figli Miei, dentro tutti i gruppi di anime, alla fine di questi tempi, in modo sconosciuto e direi inspiegabile, ci sono anime che si sono offerte di patire per molte più anime. E questo non significa un castigo, ma un servizio silenzioso ed anonimo; così come il Mio Amato Figlio fece per voi fino a morire sulla Croce.

Questo è qualcosa di inspiegabile per le anime di questo tempo. Per questo, per alcune anime potrebbe diventare qualcosa di doloroso. Però comprendete, cari figli, che il Mio Amatissimo Figlio conta su pochissimi e veri apostoli.

Questa è una realtà e non voglio disturbarvi, Miei figli. Così, come Cristo portò avanti il Suo importante compito sulla Terra con così pochi apostoli, in questo tempo, in modo simile, Mio Figlio porta avanti il Suo compito con pochi apostoli.

Però questo non significa che non ci possano essere più apostoli nel mondo; significa, figli Miei, che gli apostoli devono essere decisi e consegnati a Cristo, affinché Egli possa portare avanti il Suo compito spirituale e soprattutto la Sua missione di ritorno sulla Terra, attraverso cuori depositari del Suo Amore redentore e consolatore.

Oggi, Miei amati figli, voi avete dedicato le vostre preghiere per la pace nelle nazioni. Più e più volte vi dirò, e non Mi stancherò di dirvi, che la preghiera per le nazioni del mondo e per i suoi angeli, per l'angelo di ogni nazione di questo mondo, in questo tempo è fondamentale e direi essenziale che molti cuori e molte anime, come le vostre, si uniscano a questo proposito.

Perché dal primo giorno in cui Io vi Ho chiesto di fondare la Preghiera per la Pace nelle Nazioni e di apprendere a pregare in differenti idiomi l'amorevole dichiarazione dell'Arcangelo Gabriele al Mio Cuore Immacolato, la causa principale di quel compito spirituale ed interno è stata quella di placare l'ira degli elementi della natura, il sovvertimento del pianeta, l'equilibrio dell'asse della Terra e principalmente la fine delle guerre; affinché si stabilisca il tempo della pace, dell'amore e dell'unità tra le creature di uno stesso progetto e di uno stesso fine.

Per questo, ricordate questa causa della Veglia di Preghiera per la Pace nelle Nazioni, perché non solo voi o le vostre famiglie sarete protetti nel pregare il Santo Rosario per questa causa della Santissima Madre, ma anche aiuterete con le vostre preghiere e suppliche che il mondo non si agiti più, che le guerre non si aggravino più, che i conflitti non si realizzino più, che la pace si stabilisca, che la fede non scompaia, che l'amore non si dissolva, che l'unità permetta la discesa della Grazia nelle anime e nei cuori e, soprattutto, affinché l'anima e la coscienza di questo pianeta si mantengano nel suo equilibrio.

Ora, comprendete, Miei cari figli, in quante cause lavora la Madre di Dio?

È per questo che Io torno qui, ancora ed ancora, all'incontro dei Miei amati e cari figli che hanno già lasciato la scuola dei bambini piccoli per entrare nella scuola dell'età adulta e della maturità spirituale, luogo e spazio dove tutte le Gerarchie necessitano di avervi in questo tempo, in questo ciclo definitivo.

Per questo, Io vi incoraggio e vi spingo, Miei figli, come vi Ho chiesto nell'ultimo Messaggio, che vi decidiate di crescere interiormente, affinché i pilastri dell'Opera della Gerarchia sul pianeta non solo siano rafforzate nei cuori e nelle anime che servono Dio, ma anche che questi pilastri siano una realtà in questa ferita ed oltraggiata superficie affinché tutto, assolutamente tutto, possa essere curato e rigenerato.

Ora, comprendete perché oggi vengo come l'Aurora Universale?

Attraverso i segnali della notte, attraverso i segnali del giorno, attraverso i segnali in ogni cuore, vengo a ricordarvi, figli Miei, che l'umanità necessita urgentemente di cura e di pace, e questa cura e questa pace saranno completate nel Ritorno di Cristo sulla Terra.

 Oggi, vi apro a tutti il Tempio del Mio Cuore Specchio, così come questo lago si apre spiritualmente come uno specchio in donazione per cogliere gli impulsi della Madre Celeste ed irradiarsi al mondo intero.

E voglio, attraverso questo semplice però bel luogo, figli Miei, che le vostre anime si vedano riflesse in questo specchio affinché possiate rincontrare in voi stessi le vostre origini e possiate cominciare da zero a partire da lì, rivivendo i Valori ed i Principi di Dio di cui il mondo tanto necessita per vivere la cura e la redenzione.

Che la Luce Spirituale, che discende per il mondo attraverso il Monte Shasta, allevi le anime sofferenti che vivono le catastrofi climatiche, alzi di nuovo i cuori che hanno perso la fede per la sofferenza ed unifichi le essenze con Nostro Padre-Madre Creatore.

Quanto semplice però profonda è la bellezza della Creazione di Dio! Egli ci ha dato tutto, assolutamente tutto, affinché fossimo felici fin dal principio di questo Progetto.

Affinché raggiungiate quella felicità spirituale e quella allegria celeste, amati figli, siate obbedienti per quelli che non sono obbedienti. Così il mondo, sotto la protezione della Legge dell'Amore, incontrerà la pace.

Io vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata.

Che tutti possano essere nel Mio Materno ed Immacolato Cuore.

Vi consegno la benedizione di Mio Figlio e dell'Onnipotente, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús.

Miei cari figli:

Dopo un insensato anno di guerra in Ucraina, dopo che i Nostri Occhi hanno visto il devastante risultato in Turchia e Siria, dopo che la situazione dell'immigrazione è cambiata inaspettatamente a causa dei conflitti e dei cambiamenti climatici, dopo aver visto come i Miei figli in Brasile sono stati travolti dalle piogge e dalla terra senza lasciare nulla in piedi; Vengo, ancora una volta, a chiedervi di non stancarvi di pregare per cause urgenti, poiché il peggio deve ancora venire.

Ma se le anime rispondessero sinceramente alla Mia chiamata e durante questa Quaresima preparatoria facessero penitenza, preghiera e almeno ogni giorno, davanti al Santissimo Sacramento dell'Altare, meditassero sulla Passione Dolorosa di Mio Figlio e confessassero senza timore di alcun castigo, la loro Madre Celeste assicura loro che, nei quaranta giorni che precedono la Pasqua, molte situazioni potrebbero essere evitate e alleviate.

Per questo Io vengo a chiedere al mondo la riconsacrazione al Sacro Cuore di Gesù durante tutti i giorni della Quaresima e che, attraverso un sincero atto di pentimento, voi permettiate alla coscienza del pianeta di essere, ancora una volta, liberata da tanti imprevisti ed episodi inaspettati.

Così, la bilancia della Giustizia non sarà inclinata verso la Giustizia, ma in equilibrio con la Divina e Insondabile Misericordia; perché attraverso i meriti raggiunti dal Sacro Cuore di Gesù, le anime, in questo ciclo di grandi tribolazioni, troveranno la forza interiore di cui hanno bisogno per potersi purificare da tutto e, così, purificare il pianeta da tutti gli errori commessi.

Intanto Io, la vostra Madre Celeste, insieme all'Angelo della Potente Alleanza del Sangue di Cristo, staremo attenti alla voce di tutte le suppliche, affinché, miracolosamente, l'Eterno Padre conceda al mondo la fine della guerra e uno straordinario periodo di pace affinché l'umanità, prima del giorno finale, sia pentita e riconciliata con la Legge Maggiore dell'Amore.

Vi chiedo infine di accompagnarmi in questa Quaresima, nella preghiera, preparando i cuori alla sintesi finale che avverrà a Pasqua.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nella città di Berlino, Germania, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Cosi come la Luce di Dio rimuove il dolore e la sofferenza del passato delle nazioni del mondo, così il Mio Cuore Immacolato impedisce che il disastro e il caos vengano installati nell'umanità.

Per questo motivo vengo al mondo e scendo dal Cielo come portavoce e Messaggera di Dio per chiamare i Suoi figli al momento del risveglio della coscienza e all'importanza del momento di proteggere e prendersi cura del pianeta.

Cari figli, oggi la vostra Madre Celeste accompagna con amore e devozione il compito di Suo Figlio affinché i frutti della conversione e della guarigione spirituale possano essere stabiliti in quegli spazi dell'umanità dove la pace, il bene e la carità erano assenti.

Attraverso l'insondabile Misericordia Divina, Dio concede al mondo un tempo di pentimento e penitenza in modo che il cambiamento di coscienza sia vero e non fugace. Possa questo cambiamento rimuovere le nazioni dal loro posto in modo che il benessere, che alcune nazioni vivono, possa essere condiviso ugualmente con le nazioni che sono sfruttate e sottomesse dal sistema mondiale creato dall'uomo.

Perciò, figli, la Vostra Madre Celeste arriva nei luoghi in cui quel risveglio permetterà il cambiamento in tutta l'umanità. Così l'indifferenza sarà dissolta dalla coscienza umana e tutti potranno vivere la fraternità.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

 

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli,

Desidero che il Volto di Maria, Rosa della Pace sia finalmente dipinto e che Lei sia all'altare nell'anniversario dei Miei Messaggi quotidiani.

Molto tempo è passato da questa richiesta, ma quest'anno 2019 voglio che Maria, Rosa de la Pace sia conosciuta nel mondo secondo le indicazioni che, una volta, furono consegnate.

Per questa ragione, la rivelazione del Volto di Maria, Rosa della Pace, in questo anno 2019 indicherà l'inizio di un nuovo ciclo della Vostra Madre Celeste nell'opera che i Sacri Cuori portano avanti.

Il mondo, conoscendo il Volto della Rosa della Pace, sarà in grado di approfondire il mistero e la scienza divina della Madre di Dio e così la conoscenza della vita universale sarà svelata per tutte le anime.

Per questo motivo, il Volto dipinto di Maria, Rosa della Pace, adempirà le promesse spirituali per tutti coloro che hanno l'immagine. Queste promesse aiuteranno le anime in modo che sappiano come attraversare la fine di questi tempi.

Tra queste promesse, a coloro che hanno il Volto di Maria, Rosa della Pace, non mancherà la pace, l'impulso a pregare dal cuore, la gioia e l'allegria di essere in Cristo, il riconoscimento della Grazia di Dio, il sentirsi degno della Divina Misericordia, per essere riconosciuto come degno figlio di Dio, per vivere una fede rafforzata e protetta dallo Spirito Santo.

Il 2 marzo 2019 spero di vedere sugli altari di Aurora questo Santo Volto di Maria, Rosa della Pace, così come è stato con il Volto di Gesù Glorificato, lei sarà presentata al mondo in quel giorno speciale.

Vi ringrazio per aver risposto alla mia Chiamata!

Vi benedice,

 

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città di Florianópolis, Santa Catarina, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Usate gli impulsi spirituali e interiori che il Mio Amato Figlio lascerà per ciascuno di voi; e che questi stessi impulsi che saranno unici, vi aiutino in queste nuove date per il Natale ad esercitare e a manifestare profondi atti di riconciliazione, amore e perdono tra voi e i vostri fratelli.

Eseguendo consapevolmente queste azioni, creerete la condizione affinché le porte della Divina Misericordia si aprano anche per i vostri fratelli e per i vostri cari.

Quindi, tutto si realizzerà e non si sentirà quel vuoto interiore e quel senso di abbandono o dimenticanza che le persone vivono durante queste date, che definiscono nuovi stadi per tutti.

Possa lo spirito di riconciliazione, amore, perdono e fede risvegliarsi in questa Natività, in modo che le anime possano essere liberate da ogni sentimento di colpa e sofferenza.

Offrite le vostre preghiere a Dio in modo che lo spirito di unità e di amore possa essere ripreso nelle famiglie più dimenticate del mondo.

In modo semplice, vi porto la possibilità di approfondire gli atti di amore e di pace.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto il 5 novembre 2018, nella città di Florianópolis, Santa Catarina, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Non importa quanto siano difficili i tempi, non perdere mai l'allegria di vivere la trasformazione attraverso l'Amore Misericordioso che la Madre di Dio ti può offrire; quindi tutto sarà purificato e la cura sarà raggiunta nell'anima verso i diversi cicli.

Non smettere mai di guardare il Cielo e di credere che da quel luogo verrà l'aiuto spirituale e divino. Dio, come il Padre di tutte le Sue creature, è Infinito nell'Amore e nella Misericordia e, da quella espressione spirituale, le anime possono unirsi più a Lui e al Suo Divino Regno.

Perciò, vivi con gioia il potere della trasformazione in modo che, poco a poco, le abitudini della coscienza terrena possano essere trasformate, scoprendo che dietro ogni passo c'è l'Amore di Dio, espresso dalla Sua Fonte Infinita.

Abbi fiducia, abbi fede e tutto sarà guarito.

È tempo di rinascere sotto la Luce che porta al mondo la Divina Misericordia.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto durante il viaggio dalla città di Montevideo, al Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías del Sacro Cuore di Gesù

Terza Serie di Poesie
Undicensimo Poesia di un'anima al Sacro e Beato Cuore di Gesù

Concedimi, Signore
la Grazia dell'umiltà,
attraverso San Giuseppe.
 
Che i miei piedi possano trovare quel cammino
così che, ogni giorno di più,
Possa servirti nella gioia e nella resa.
 
Che insieme a San Giuseppe,
porti avanti i Disegni di Dio
cosicché da ripopolare il pianeta 
d'amore e speranza.
 
Fammi, Signore, così umile
e piccolo in tutte le Tue Opere.
 
Porta me, e i miei fratelli,
nei cammini dell'amore
affinchè siamo benedetti e toccati
dalla Tua Divina Misericordia.
 
Amen.
 


Vi ringrazio per aver mantenuto le parole di quest'anima nei vostrii cuori!

Vi benedice,

Vostro Maestro, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, durante il viaggio da Lisbona, Portogallo, a San Paolo, Brasile, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Seconda Serie di poemi
Sesto poema di un'anima al Sacro e Benedetto Cuore di Gesù

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
affinché io possa essere purificato dai miei errori.

Nascondimi, Signore,
dentro le Tue Piaghe
affinché riceva i Codici Divini
della Trasfigurazione.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
in modo che la Luce spirituale
mi invada completamente.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
in modo che sia protetto da ogni male,
affinché regni la Tua possente pace.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
in modo che ricevera tutta la Tua Grazia
e sia degno della Tua insondabile Misericordia.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
affinché la mia anima partecipi
della comunione interna
con il Tuo Spirito Divino
e tutte le difficoltà svanisconi.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
affinché conosca l'essenza profonda
del Tuo Amore e della Tua Compassione.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
e rendimi un nuovo strumento,
vuoto di tutto e consegnato completamente
al Tuo Sacro Cuore.

Signore,
Nascondimi dentro le Tue Piaghe
affiché si risvegli in me
la Tua Sacra Umiltà.

Amen.

Vi ringrazio per aver mantenuto le parole di quest'anima nei vostri cuori!
Vi benedice,
Vostro Maestro, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei cari figli:

Ogni nuova vigilia di preghiera non è uguale all’anteriore; perciò, che i vostri cuori si accendano affinché l’Amore di Dio possa svegliare e la Grazia sia versata dove ne sia abbisognata di più.

In ogni nuova vigilia di preghiera le anime sono chiamate a rimanere con più attenzione e prontezza davanti alle richieste della vostra Madre Celeste, perché in ogni nuova vigilia di preghiera dei processi planetari ed incluso cosmici sono rivelati e guariti per la Luce del Mio Cuore.

Quando un'anima orante offre il suo verbo a Dio attraverso della vigilia di preghiera, è confermato nuovamente che il Piano del Padre e di tutta la Sua Creazione potrà compiersi e l'anima, che emette detta conformazione, sta auto convocandosi per ciò che sia necessario.

È quello lo svegliare che gli uruguaiani devono vivere in questo tempo, senza mezzi termini e sì con un’adesione pronta per servire alla Gerarchia in ciò che sia necessario.

Nella vigilia di preghiera che voi compartite con Me da già quattro anni, figli, si è costruito un potentissimo epicentro di Luce divina, il quale si attiva e scende come caudale su una situazione planetaria o umana che abbia bisogno di una fontana di liberazione o di cura.

Tutte le divine possibilità si possono presentare attraverso di ogni nuova vigilia di preghiera; tutto dipenderà dell'attitudine del orante o del discepolo di Maria davanti al chiamato mensile di preghiera che si realizza. È perciò che in questo tempo la Gerarchia Divina abbisogna che l'umanità non credente possa riconoscere l'affetto ed il potere di trasmutazione della preghiera.

Se a quell'effetto della preghiera si somma, ad esempio il digiuno, i risultati di un lavoro di preghiera in gruppo ripercuotono non soltanto in esse coscienze, bensì anche nelle Leggi della Natura modificando gli eventi previsti.

Oggi, figli Miei, vi dico tutto questo a causa dell'urgenza di che voi sentiate e capiate cos'è quello in che state partecipando vigilia dopo vigilia di preghiera e quale è il vero risultato spirituale che questa opera attinge, attraverso l'appoggio incondizionato di ogni uno di voi e di tutta la Gerarchia Celeste.

Cari figli, ancora le vigilie di preghiera per la pace nelle nazioni continueranno; non solo per stabilire la corrente universale positiva di pace nel mondo, bensì anche affinché gradualmente i vostri esseri interni e l'umanità, per mezzo della preghiera, possano trasformare gli aspetti dell’ego che corrodono la coscienza ed il suo pieno svegliare.

Tutti essi che sono nati in questo Progetto di Dio, come sappiate, hanno in sé l’essenza del chiamato “peccato originale”, fallo commesso nell’inizio da Adan ed Eva quando non hanno compiuto la Legge dell’ubbidienza.

È da quel momento che tutta l'umanità nel trascorso delle ere ha caricato con quel evento nelle sue cellule; così tutte le anime qui incarnate hanno avuto e devono imparare a superare e redimere la condizione umana, che è la lotta incessante contro il proprio ego umano che porta alla perdizione.

Mediante le vigilie di preghiera, quel potentissimo canale Mariano tenta correggere e redimere gli errori commessi dall'inizio da Adan fino al prossimo futuro.

Quel ponte per la liberazione e la redenzione degli errori è stato realizzato da Cristo attraverso della Divina Misericordia, è stato egli a vincere il male per voi e fece trionfare l’Amore di Dio. È perciò che in ogni vigilia di preghiera, non solo lavora spiritualmente con le nazioni, bensì che l'umanità, che ha perso i codici cristichi e prosegue a commettere errori, è aiutata per mezzo del impulso della vigilia di preghiera.

Il campo di energia orante che si crea in ogni nuovo incontro influisce positivamente nell'azione delle Leggi Universali e nel processo attuale della purificazione di tutte le coscienze. È così che ogni figlio Mio dovrà avere la coscienza abbastanza sveglia per sapere che non solo sarà seduto in una sedia pregando, bensì che starà rappresentando agli otto milioni di persone del mondo intero che non hanno coscienza di essi principii.

Aspetto vedere in ogni vigilia ai Miei soldati, disposti e percettivi affinché attraverso della preghiera captino gli impulsi interni degli Specchi, ed il pianeta possa trasformarsi e di essa maniera non si perda. Quello dipenderà dell'attitudine di ogni discepolo, perché la Grazia verrà a quella coscienza per addirittura.

Vi ringrazio per rispondere al Mio Chiamato!

Colei che vigila per tutti,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Nella vigilia del compimento dai novantanove anni delle Mie Apparizioni a Fatima, vorrei portarvi attraverso di Lis affinché incontriate la Misericordia di Dio.

Vorrei che le vostre anime cercassero l'unione perfetta con ogni uno dei giardini interni di Lis-Fátima e che, allo stesso tempo, incontriate la fonte della purezza originale non solo per voi, bensì anche per il mondo.

Vengo, figli, in questo giorno di vigilia di preghiera affinché seguiamo pregando per la pace, senza essere stanchi di pronunciare la benedetta preghiera del Avemaria.

In questo mese di maggio voglio vedervi pieni nella preghiera così come nell'unione interna col Immacolato Cuore di Maria. Perciò, cari figli, nuovamente le porte dal Regno di Lis-Fátima, del Santuario interiore, si aprono per le mani dei santi angeli che accolgono e ricevono essi che, giorno dopo giorno, camminano senza ritardo per il sentiero della trasformazione.

Uniti al Santuario interiore di Lis-Fátima, cari figli, credete in quella purezza originale che Dio depositò dall'inizio delle vostre esistenze e siate uno con gli altri, siate quelle fiamme fiammanti d'amore per l'umanità.

Oggi ripetete con gioia “Ave oh Maria”, perché la Grazia del Padre sarà quella che vi farà degni di poter entrare in coscienza e devozione nei giardini interni di Lis. Nel Cielo di Fátima là dove i giardini interni si rivelano, voi cari figli, troverete la storia scritta nelle Sue specchi sopra l’Amore della Vostra Madre Celeste per l'umanità.

Quando si aprono le porte al tempo della purificazione, figli Miei, permettete che la sacra fiamma di Lis trapassi i vostri cuori e che le vostre coscienze siano toccate dall’Amore di Dio. Così, figli, permetterete che Lis risorga in voi come se fosse la prima volta, permettete che tutto il Suo Sacro ed Angelicale Centro si mostri a quelle essenze ancora no redimite.

Camminate liberi di voi stessi per quei giardini interni e lasciate che le vostre essenze siano bagnate dalla Luce del Regno di Lis. Uniti in questo giorno di preghiera, pregate, figli Miei, sentendo la presenza del Regno di Lis nelle vostre vite ed in ogni una delle vostre preghiere. Di questa forma troverete i Suoi Specchi interni e rifletterete, da quel Centro, la purezza che oggi abbisogna l'umanità.

Come discepoli di Dio e servi della Regina, appellate profondamente e in devozione a che la corona dorata della Vostra Madre e le Sue dodici stelle di attributi d'amore, irradino a tutto il mondo e dal Centro di Lis, emanino i raggi che sublimeranno essi che svegliano.

Che oggi l'amore di Lis-Fatima sia compartito fra tutti, già che la Vostra Regina Solare sta comandando il grande momento del riscatto. Sorridete alla vita che Dio vi ha dato e guardate con misericordia ai miserabili di spirito, affinché loro qualche giorno siano toccati dall’Amore della Vostra Madre.

Preparate l’altare per l'incontro con Lis-Fatima, perché una sacra opportunità sarà presentata a tutti i Miei figli dall’Europa, un conoscimento sacro vi definirà per sempre come servi della Vostra Regina.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Dalla purezza di Lis, Santuario Interiore,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace 

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO PER L´APPARIZIONE MENSILE NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, TRASMESSO DA MARIA, ROSA DELLA PACE, ALLA VEGGNTE SORELLA LUCÍA DE JESÚS

Che la Mia Pace regne nei cuori del mondo e che loro siano colmati per il Potere Misericordioso che oggi porto dal Regno dei Cieli.

Figli Miei, lodato sia sempre il Nostro Signore Gesucristo che rinnuova il Suo Sacrificio di tempo in tempo affinchè mai cesse di versare nel mondo la Sua Infinita Misericordia.

In questo giorno, Miei amati, vi invito a meditare, dal cuore, in quello che state disposti a soffrire per amore e per la redenzione dell´umanità.

Cari, molti non si stancano di meditare nella Misericordia di Cristo e depositano in lei la speranza per la sua salvezza, però pochi sono quelli che riconoscono che questa Fontana spunta dal Cuore Ferito di Mio Santo Figlio e dei Suoi Piaghe aperte per la redenzione finale di tutte le anime. Pochi sono quelli che accettano condividere col Signore i Suoi martiri e che offrono il poco che soffrono per quelli che solo cercano la costante comodità materiale.

Miei amati, in questo giorno di Grazia e di Misericordia per tutte le anime, voglio che imprimite nelle vostre coscienze la Passione di Mio Figlio, perchè di lei proviene tutta la Misericordia e tutto l´amore che da più di due mila anni si versano sulle anime, giuste ed ingiuste, di questo mondo. Voglio che di questa forma capite che il sentiero per essere misericordiosi nella vita si trova nell´offrimento totale di se, independentemente dello stato nel cui vi incontriate.

Miei cari figli, i Miei occhi contemplano il mondo e quasi non trovano in lui, quelli che vogliano portare sulla loro testa la corona di spine di Mio Figlio, per alleviarlo così di questo dolore e permettere che la Sua Misericordia segua essendo versata sul mondo.

Oggi con gli occhi del cuore nella Mia amata Africa, scoprite nel servizio la possibilità d´alleviare il dolore che Cristo vive nei cuori di questa Terra.

Ricordiate tutti i giorni che se il Signore fu capace d´intregare la vita nella Sua Passione per la Salvezza del mondo; anche voi potrete fare molto più di quello che fatte e potrete intregare a Dio Creatore grandi offerte che provengono dal cuore per la salvezza delle anime peccatore.

Miei amati, non vi chiedo che martirizziate il corpo, soltanto vi dico che tutti i giorni vi trascendete a voi stessi per amore al prossimo e per amore a questa umanità. Che tutti i giorni rinunciate alle comodità di questo mondo per le anime che non conoscono il potere del sacrificio.

Vi dico tutto questo perchè, in coscienza, tutti state entrando nel cuore dell´Africa e trovando nella storia di questo continente tutta la mancanza spirituale e fisica, e anche figli Miei, il potere di trascendenza e di superazione che visse questo popolo per seguire sorridendo in un mondo come questo, che pochi conoscono in profondità.

Perciò, davanti dell´Africa interiore, sapete imparare con questi cuori. E in questo intercambio d´apprendistati che vivete nel piano delle anime, intregate alla Mia amata Africa la possibilità del perdono, del perdono di se e dal prossimo. Così, Miei amati, potrò contare con voi in questo Piano Mio di riscatto e di redenzione.

Voglio che sappiate che state essendo collocate internamente davanti della necessità di dare un grande salto, al stare dentro del Cuore d´Africa, poichè adesso Miei cari dovrete assumere per amore a Dio la propia redenzione e la redenzione dell´umanità, per mezzo dell´offrimento di se e della trascendenza dei vecchi atavismi.

In questo giorno di Misericordia il Signore sta attento alle vostre preghiere e, per mezzo della Sua Serva Fedele, vi annuncia che niente è impossibile e che quando chiedete di cuore, tutto vi sarà concesso allo spirito.

Non svenite davanti alle prove, soltanto seguite avanti, così come lo spirito dell´Africa può superarsi a se stessi per stare oggi davanti del Mio Cuore attraverso di voi tutti.

Ringrazio le vostre sincere preghiere e vi chiedo che mai vi stancate di pregare. Il mondo, l´umanità e i regni della natura, bisognano di voi in preghiera.

Io vi benedico e vi lascio la Mia Pace.

María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DE MARIA, ROSA DELLA PACE, CON MOTIVO DEL PRIMO INCONTRO ANNUALE DEI FIGLI DI MARIA, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Con l´Africa nel Mio Cuore, Io vi preparo tutti affinchè in spirito di preghiera pellegrinate con Me fino a quel amato posto affinchè così le anime che soffrono di più ricevano l´aiuta morale e spirituale che tanto bisognano.

Voi figli, fortificati per i codici di luce del Mio Cuore Immacolato già state preparati per seguire incontrando l´Africa in ogni fratello, in ogni anima ed in ogni posto di questo mondo. La necessità di collaborazione e di carità è immensa in tutti i piani della vita delle anime che soffrono.

Come vostra Madre della Consolazione, oggi Mi avvicino alla vostra umanità per rivelarvi e ricordarvi a tutti, i posti che bisognano di aiuta umanitaria e spirituale. La società di questo mondo preferisce dare volta la sua faccia per non incontrare la vera miseria che già non è soltanto física, bensino spirituale, lo che genera la perduta della dignità e dell´amore che le anime meritano.

Però vostro Padre Celestiale che sta nei Cieli invia ai Suoi Messaggeri Divini affinchè, attraverso si Loro, voi riconoscete la volontà immediata di rispondere a una necessità che abraccia agli altri piani di coscienza.

Figli Miei, in questo giorno Io già vi mostro nel Mio Cuore all´Africa bisognosa, quella che attraverso dei secoli si degenerò e ha perso la possibilità di ricevere la carità che le anime tanto aspettavano.

Nel Mio Cuore Immacolato abita l´Africa dei poveri e degli indigenti. Dal cuore interno del Mio essere, vostra Madre Celeste aspetta che tutti i Suoi soldati alimentino la pancia famélica, guariscano al corpo imputridito, lavino e purifichino le piague dei moribondi e che, principalmente, rifletino la luce del Regno dei Cieli che sta in voi sopra di tutti quelli che vivono l´oscurità eterna.

Perciò, cari, che questo sacro incontro vi motive a rinnovare i voti col servizio altruista e amoroso per l´umanità che sta sepolta nel suo proprio deserto di aridità e di dispero.

Vi chiedo, cari figli, che possiate vedere nelle Mie braccia a questa grande Africa, quella che per causa degli uomini non ha potuto compiere con i disegni del Creatore.

Come Madre della Pace e della Misericordia, vengo in questo giorno per versare le Grazie in tutto lo che sembra impossibile di poter risolversi. Però sapete, figli, che voi, svegliando all´amore altruista per l´Africa interiore, Mi aiuterete a che le necessità più elementare possano essere supplite per mezzo dei servitori della pace.

In questo giorno Io già vi preparo per imbarcare in una nuova missione che tutto potreste accompagnare da vicino. Con questa fine, vi chiedo che dal primo giorno di missione fino al ritorno dei missionari che Mi porteranno come luce nei suoi cuori, dovresti pregare il Santo Rosario, dunque, le cinquanta conte di un mistero in lingua africana, offrendo al Creatore una suplica ed un comando interiore affinchè la Sua Infinita Misericordia si verse nei posti più feriti per il Mio avversario.

Che questo giorno di celebrazione e di rinnovazione abbia per tutti, come conseguenza, l´immediata risposta ad un´emergenza pianetaria di aiuta per la ricuperazione e per la restaurazione spirituale della dignità umana.

Los congrega en el Cenáculo predilecto del Corazón de Cristo,

Vuestra Madre María, Rosa de la Paz y Reina de la Nueva Humanidad.

Ricordate, figli, che l´amore è capace di trasformare tutto, quindi nell´amore di Mio Figlio si incontra la chiave per revertiré tutto.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi congrega nel Cenacolo prediletto del Cuore di Cristo,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace e Regina della Nuova Umanità

Messaggi quotidiani

“Apri il cuore e le braccia affinché nel tuo tempio possa tu ricevere il dono della Mia Immacolata Dimora. Che il Potere Divino dello Spirito Santo discenda come il raggio fugace di una stella su tutti i Miei piccoli cuori del mondo”.

Cari figli, vivete nell'amore perpetuo di Cristo ed implorate per l'immensità della Sua Divina Misericordia, affinché questa umanità riceva il preannuncio e l'arrivo del nuovo Re dell'Universo. Perciò, Miei piccoli, i vostri cuori devono essere preparati per il fuoco divino della preghiera che eleva l'anima ed accende la luce dello spirito in ogni coscienza ed in ogni essere.

Prometto guidare quei cuori che si arrenderanno al Mio Amore Materno, e inviare così quel missionario della pace per donarsi alla necessità dei suoi fratelli. Per questo la fiducia nella Mia Presenza Materna rinforzerà i vostri cuori, i quali dovranno essere forti per il tempo che verrà. I miei piccoli soldati dovranno cercare in ogni momento l'unione con Cristo, perché così prepareranno la dimora per il momento del ritorno del Maestro dell'Amore.

Preghiamo oggi, Miei figli, per la salvezza di tutte le anime del mondo e specialmente per quelle anime che sono dimenticate e senza luce. Ci troviamo già nell'ora della preparazione interiore.

Quando si accende una luce nella preghiera, si accende un'anima.

Grazie per rispondere alla Mia chiamata.

Vi guida sempre in preghiera.

Maria, Madre della Divina Concezione della Trinità

 

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto