Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città della Cumbre, Cordoba, Argentina, trasmesso da Cristo Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Compagni:

Molti dei Miei seguaci in Sud America e nel mondo vorrebbero sentire la parola della Gerarchia riguardo a ciò che sta attraversando la nostra amata e sottomessa Amazzonia.

Questo è un segno dell'indifferenza degli uomini e dell'incoscienza di coloro che approfittano del Creato e delle grandi regioni del pianeta, che vengono sfruttate a beneficio di pochi e per la povertà della maggioranza.

L'essere umano stesso si renderà conto molto tardi di tutto ciò che ha trasgredito e tutto ciò che ha perso da solo.

Per questo, quello che sta accadendo oggi in Amazzonia è una risposta alla corruzione incontrollata e allo sfruttamento eccessivo e malato di chi governa le nazioni, ed è una conseguenza atroce per chi le ha scelte.

Insomma, tutto ciò che vive l'Amazzonia non è la punizione di Dio, è responsabilità dell'umanità stessa, che si crede potente davanti ai Regni minori e davanti agli elementi.

Ma finché continueranno a ferire l'Amazzonia, il mondo saprà di più sulla furia e l'indignazione dei Regni della Natura perché la Legge, che è stabile e sicura, non può essere trasgredita.

Per questo, i gruppi di preghiera dovrebbero porre l'intera situazione dell'Amazzonia su un altro livello di coscienza e non dovrebbero rimanere nel coordinato dei giudizi e dei commenti, perché questo rafforza gli assedi dell'avversario nelle menti dei governanti che lavora segretamente.

Chiedete al Padre celeste che sia fatta solo la Sua Volontà e non esitate per un momento. Riponete la vostra fede nel Signore e tutto passerà.

 Vi ringrazio per aver conservato le Mie Parole nel vostro cuore!

 Vi benedice,

 Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elìas del Sagrado Corazón de Jesús.

Anche se il Mio avversario, come un lupo, agita le mie pecore, rimanete uniti al grande Cuore del vostro Pastore.

Anche se grandi tempeste vi vengono incontro, rimanete uniti al grande Cuore del vostro Pastore.

Non cercate di scappare dalle difficoltà oppure dagli scontri, perché vi troveranno.

Assumete che in questo  ciclo é arrivato il momento, così com'é  giunto agli apostoli, di testimoniare che la Mia Presenza é vera.

Per questo, fate attenzione e siate vigilanti in modo che nulla oltre le vostre possibilità vi sorprenda.

Permettete che la Mia Luce risplenda nel vostro interiore durante questo tempo di tenebre.

Lasciatemi trasformare e rompere nel vostro interno quello che Io necessito rompere, affinchè i vostri spiriti imparino ad essere coraggiosi come Io lo sono stato nell'alto della Croce.

Non voglio né ho bisogno che voi assomigliate a Me. Aspiro a che siate uguali a quello che Sono in veritá, in amore e in compassione.

Lascio per scritto tutto questo affinché non pensiate diversamente, affinché non crediate che Io stia aspettando qualcosa distinta da voi.

Come pecore in mezzo ai  lupi, arriverà il momento di difendere l'Opera del vostro Pastore da tutti quelli che vogliono distruggerla.

Siete disposti a seguirmi?

Tutto sarà solo per alcuni secondi e dopo conoscerete la Gloria del Padre, del Figlio e del Spirito Santo.

Non abbiate paura di morire per Me, perché io sempre starò con voi fino alla fine dei tempi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata e per mantenere Le Miei Parole nel cuore di ogni discepolo.

 Vi benedice,

Vostro Maestro, Cristo Gesù.

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI SAO PAULO, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

I missionari della pace già sono alle porte del Congo per iniziare l´ultimo tratto d’una missione che fu arrichita per l´amore ed il servizio e, principalmente, per l’esperienza fraterna della Pace.

Mentre Mio Figlio estende le Sue mani sull´Africa per dare l´ultima benedizione prima del Suo aspettato ritorno, la vostra Signora di Kibeho si incontra entrando nel mondo sconosciuto del Congo affinchè per mezzo di un´azione di pietà e di misericordia tutti i debiti possano essere equilibrati.

Figli, saranno le vostre sacre preghiere del cuore quelle che permetteranno che la vostra Madre Celeste rimuova delle anime la perturbazione costante del Suo avversario. Perciò, figli, sotto lo spirito della vostra offerta alla vita di preghiera, la pace potrà tornare ad aprossimarsi ai cuori di tutti i Miei figli del Congo e così, una nuova storia di luce si scriverà.

La mancanza di pace nel Congo e la schiavitù sono un debito impagabile, perchè già da più di cinquecenti anni che la stessa ingiustizia si ripete. Però, figli Miei del Congo e missionari Miei, la forza dell´amore della vostra Madre Santìssima e Suprema bandirà il regnato strisciante della serpente, e gli Angeli di Dio ricolmeranno le anime con la Misericordia di Mio Figlio.

Perciò, cari figli, il vostro compito nel Congo sarà principalmente fare ritornare il Santo Spirito della Pace affinchè, al meno i più feriti per il lavoro pesante e penoso trovino la speranza che tanto cercano.

L´Africa è il conto pendente di tutta l´umanità, perciò i Sacri Cuori arrivano nuovamente a Kibeho per stabilire l´innocenza e la purezza interiore perdute.

Mentre voi, figli, accompagnate le realtà della Mia amata Africa per mezzo delle Mie istruzioni diarie, Io potrei contarvi quello che succede con i vostri fratelli dall´Asia, dall´Oceanía e dall´Europa, realtà differenti che nascono di uno stesso male.

Però la Misericordia di Dio e la Sua Giustizia vinceranno. Perciò, in tempi di preparazione per l´Apocalisse Io invito, ai Miei Figli alla perseveranza, alla fede ed all´amore del cuore, perchè soltanto quelle tre cose allevieranno al mondo intero quando siano vissute di verità.

Cari figli di Goiania, nella speranza di tornare a ricevermi oggi vi dico: tornerò al vostro popolo ed alla vostra città. Seguite pregando e pregate affinchè i Miei Piani nel Brasile e nel mondo possano compiersi per intermezzo degli strumenti che Mio Figlio scelse, così tutto sarà possibile nonostante dei tempi difficili che vive il mondo. Figli, Io ascoltè la vostra offerta, non vi deludiate, non vi ho abbandonato, siete nel Mio grembo di luce. La vostra preghiera permisse che la Mia Opera si compiesse nel Brasile nonostante di oggi stare in un´altra città. Ringrazio la vostra fedeltà e l´amore fraterno.

Vi ringrazio per concretare i Miei Piani di Pace.

Vi benedice nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo,

La Vostra María, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto