Messaggi settimanali
Messaggio ricevuto a Serra da Estela, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al Veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figlio:

Quando hai bisogno di tornare all'inizio del Tutto, alla tua origine, contempla di notte il cielo stellato e chiedi: Padre, da dove vengo? Così, aprirai il tuo cuore per risvegliarti alla conoscenza della tua esistenza.

Apriti senza paura, così che un giorno saprai da dove vieni e per cosa sei qui, su questo pianeta; perché devi riconoscere che la vera vita non è materiale, ma immateriale.

Ma se chiedi da dove viene la tua origine interiore, dovresti sapere, figlio Mio, perché sapere questo ti impegna ad essere responsabile e maturo per la tua evoluzione e risveglio.

Pertanto, vi invito a rischiare di sapere chi siete veramente e di permettere alla vostra anima di essere liberata dalla prigione materiale, che non le permette di essere ciò che è diventata qui, sulla Terra.

Non sto parlando di cercare risultati, ma di sapere come crescere e servire meglio il Piano di Dio; perché il Padre Celeste ha bisogno che i Suoi figli siano svegli e rinuncino all'illusione e ai piaceri della vita materiale.

Così, sapendo chi sei e mettendoti al servizio, non temerai la morte perché saprai che lo spirito non muore, ma si reintegra nella dinamica vita universale.

Sii paziente, ma sii anche umile. Persevera ogni giorno nell'ardente aspirazione che la tua coscienza si eleva per espandersi, solo per diventare più consapevole, responsabile e arreso alla Vita Più Grande.

Hai il Mio sostegno e la Mia benedizione per iniziare quel sacro sentiero verso il ritorno all'Esistenza Più Grande.

Avanti!

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città de La Cumbre, Córdoba, Argentina, trasmesso da Gesù Cristo Glorificato al veggente Frate Elias del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera dell'anima resa

Nonostante come mi trovo,
io Ti seguirò Ti seguirò, Signore.
Nonostante quello che vivo, Ti seguirò, Signore,
perché xx troverò riposo e nuove forze
solo quando sarò davanti alla Tua pietosa Presenza.

Nonostante quello che devo affrontare,
nonostante il durissimo e freddo deserto spirituale,
io Ti seguirò Signore,

perché devo assolutamente tutto a Te,
e non c'è niente che mi impedisce di confermare
e seguire il Tuo cammino di Redenzione e d'Amore.

Nonostante quello che sento,
xx quello che  vedo e xx quello in cui credo,
Ti seguirò Signore, perché ho bisogno di imparare a rendermi
cosi come Te che Ti consegnasti per ognuno di noi

Signore,
non permettere che mi confonda con le illusioni
e i miraggi di questo mondo.

Che in ogni momento possa trovare
la fiamma luminosa e inestinguibile
del Tuo meraviglioso Amore, in modo che,
usando i Tuoi Doni più profondi e misteriosi,
possa rappresentarTi
come Tuo apostolo e ambasciatore della pace.

Non lasciare, Signore,
che le mie proprie miserie
mi trascinino negli abissi.

Rendimi coraggioso e vivace
per poterTi  incontrare sempre
nel mio cammino imperfetto.

Sostienimi, Signore,
nei momenti in cui non capisco
e non posso trascendere tutto ciò che mi circonda.

Aiutami, Gesù,
ad essere incommensurabilmente misericordioso.

Ritira dalla mia coscienza
qualsiasi accenno di mediocrità
e di mancanza di fratellanza,
perché alla fine di questa lunga camminata
alla ricerca della Tua Divina Presenza,
potrò capire, Signore,
che la vita è un dono di Dio
e che è piena di opportunità
perché, sinceramente, possiamo amare
proprio come Tu ci ami sempre.

Nonostante la fatica, le incomprensioni
e i segreti più intimi che Tu conosci,
Signore, Ti seguirò.

Perché il grande e unico merito della mia vita
sarà servirTi e soffrire con Te
quello che Tu vedi del mondo affinché
l’ignoranza, l’indifferenza e l’impotenza
siano alleviati nel Tuo Cuore,
per la consegna della mia vita che oggi io faccio a Te.

Non abbandonarmi, Gesù.
Ho bisogno di Te e Ti aspetto
con l’ardore del mio cuore umano.
Amén.

Vi ringrazio per conservare questa preghiera nei vostri cuori!
Vi benedice,
Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano trasmesso nella città di Francoforte, Germania, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Ora, i Miei Laboratori Cosmici di liberazione e trasmutazione planetaria riposano e si ristorano, per un momento, per poi essere attivati spiritualmente sulla città di Amsterdam, luogo in cui il Vostro Signore opererà con la coscienza umana inferiore di tutti coloro che li si trovano e, con la dissolutezza e la deviazione di questi tempi, hanno dimenticato Dio e sono stati rapiti dai grandi poteri dei vizi e del piacere.

Vengo in questo momento per impedire ad Amsterdam di diventare una nuova Sodoma, bruciando nelle fiamme ed essere violentemente purificata dalla natura stessa della Creazione.

Andrò ad Amsterdam per chiamare i più caduti a fare penitenza e pentirsi dei loro peccati, sapendo che sarà il Salvatore e il Signore stesso che andrà incontro ai più perduti affinché, nei piani interni, quelle anime e le loro essenze si Confermino in Dio e abbandonino i volti dell'illusione.

Ecco perché non avrò bisogno solo di seguaci che accompagnino il Maestro in questo compito. Avrò bisogno di guerrieri della preghiera che, lontani dalla tiepidezza, affronteranno con Me il grande momento di liberazione che impartirò, nella compagnia suprema di San Michele Arcangelo.

Vi ringrazio per conservato le Mie Parole nel cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi speciali
MESSAGGIO PER L’APPARIZIONE DEL 21 MAGGIO 2019, RICEVUTO NEL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO, CAMPANIA, ITALIA, TRASMESSO DA MARIA, ROSA DELLA PACE, ALLA VEGGENTE SUOR LUCÍA DE JESÚS, IN OCCASIONE DEL COMPLEANNO DEL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Io sono la Madre della Pietà, della Compassione, la Madre della Speranza, la Madre che, silenziosa, prega per i Suoi figli, veglia su di loro nel Suo Cuore e intercede innanzi a Dio, affinché apprendano ad amare e a perdonare.

Figli Miei, sono qui per chiamarvi al pentimento del cuore, per permettere che il vostro passato venga guarito, che il vostro presente sia trasformato e che il vostro futuro sia scritto con le Mani della Volontà Divina e non con le mani della volontà umana e superficiale.

Vengo per chiamarvi a riconoscere le Grazie e gli avvertimenti che, ripetutamente, il vostro Signore e Creatore invia a questa nazione, per lavarvi dai vostri peccati e farvi ritornare veramente sulla strada del Cuore di Dio.

Io vengo come Madre e Guardiana della Santa Eucarestia, affinché, con il Corpo e il Sangue di Cristo consacrati nelle Mie Mani e nel Mio Cuore, possa emendare tutte le macchie che gli hanno causato coloro che hanno elevato gli elementi per la consacrazione ma il cui cuore non era consacrato a Dio; e coloro che si sono comunicati con l’Eucarestia Viva e non hanno permesso che essa entrasse nel loro cuore, nonostante fosse nella loro bocca.

Vengo, figli, in nome di Dio e di Mio Figlio, a concedere la Grazia del perdono per coloro che si pentono di cuore e per mostrare loro il cammino verso la purezza.

Non vengo a giudicarvi, ma sì a mostrarvi le vostre mancanze, perché il Cuore di Dio è ferito dagli oltraggi commessi verso di Lui, e Io sono qui per risvegliare i cuori alla santità, per chiamarvi ad amare il proposito della sua esistenza, per rivelarvi che ci sono verità superiori che aspettano che presentiate la vostra ignoranza davanti a Dio, per far sì che esse vi vengano rivelate.

Il Mio Cuore è fermo ma compassionevole, perché non posso smettere di dare avvertimenti al mondo sui suoi peccati. La Giustizia di Dio si sta già abbattendo sulla Terra e urge che vi pentiate di cuore e che indirizziate il vostro cammino verso la Volontà Divina.

Il tempo dell’illusione darà luogo al tempo della Giustizia di Dio e tutto il fango che prima si occultava nella coscienza degli uomini e delle nazioni emergerà, e proprio da esso sarete soffocati. Sarà quello che è dentro di voi, figli, ciò che vi farà perire o che vi salverà, a seconda di ciò che coltiverete nei vostri cuori.

Per questo non dovete temere solo Dio, ma dovete temere voi stessi, perché la Giustizia Divina arriverà a ciò che in  voi è nascosto, e sarà lo stesso peso degli uomini che vi farà pendere verso gli abissi, e allora tutto si rivelerà da solo, e non ci sarà differenza fra le religioni, gli status sociali, le culture, le nazioni. Sarà la purezza nei cuori degli uomini ciò vi farà erigere fra coloro che si sono persi. Il grano sarà separato dalle erbacce non solo dalle mani di Dio ma anche grazie alle azioni degli uomini, da ciò che si trova nel vostro cuore.

Oggi, figli, non vengo a infondere il timore nei vostri cuori, ma vengo a risvegliare la vostra coscienza, perché possiate coltivare un cuore puro, nonostante le vostre imperfezioni; affinché cerchiate tutti i giorni di equilibrare i mali del mondo con la preghiera; affinché trasformiate le vostre coscienze e i vostri cuori in veri strumenti di Dio; perché possiate percepire che non sono qui solo per la vostra salvezza ma in vista di un obiettivo maggiore, universale e divino, che persegue il risveglio di un amore nuovo nel cuori di tutti gli esseri.

So che vi sentite distanti dal concretizzare questo Piano, ma oggi, Io protendo a voi le Mie mani e vi mostro il cammino della Grazia e della Misericordia del Figlio Mio, affinché non corrompiate i vostri cuori ma possiate trovare la pace nel servizio e nel vero amore per Dio e per i vostri simili.

Io vi benedico e vi ringrazio di stare qui, vi ringrazio di aver risposto alla Mia chiamata.

 

La vostra Madre, Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DA CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NEL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO, CAMPANIA, ITALIA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Fino a quando i mari e gli oceani purificheranno la contaminazione dell'umanità stessa?

Fino a quando un essere umano si sommergerà nell'illusione e rimarrà completamente cieco di tutti i suoi sensi?

Fino a quando la natura supporterà le aggressioni dell'uomo della superficie della Terra?

Fino a quando l'umanità negherà e respingerà la Volontà di Dio?

Qualcuno se lo è mai chiesto?

Da dove si inizierà a lavorare se tutto è buio?

Come aiutare al meglio il mondo se l'uomo odierno è accecato dalle sue fantasie e desideri?

Come agire senza arrendersi?

Esiste qualcosa che risolve tutti questi avvenimenti, e si chiama amore e fraternità umana.

Senza amore nessun cambiamento sarà vero. Nessuna realtà cambierà. Nessuno spirito si pentirà.

Senza la fraternità umana tra nazioni e popoli non esisterà mai uguaglianza. La Giustizia Divina non comprenderà mai la Terra. Nessuno si accorgerà mai che l'altro viene prima di sé stessi.

Senza l'amore e la fraternità umana, l'illusione del mondo eroderà ancora di più la Terra e i suoi abitanti.

Quindi è tempo di amare l'imperfetto affinché un giorno si venga a santificare la coscienza, la natura e gli spazi.

Sono necessari  l'amore e la fraternità umani per dissolvere gli errori del passato, per emendare le ferite e per guarire  la coscienza dell'umanità che si è corrotta.

L'amore e la fraternità umana porteranno alle nazioni, alle culture e ai popoli la consapevolezza del fatto che il mondo intero ha perso i valori di una dignità sociale, ambientale e spirituale.

L'amore trasformerà l'impossibile, e la fraternità umana risveglierà lo spirito di mutuo aiuto e cooperazione, al di là delle sfere religiose e sociali.

L'umanità ha bisogno di recuperare la sua dignità di fronte all'Universo, perché l'ha completamente persa a causa dei suoi errori e le sue azioni.                                                        

Grazie per aver mantenuto le Mie Parole nel vostro cuore!                                   

Vi benedice,

Il vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto