Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Oggi, le Mie preghiere sono indirizzate a tutti coloro che continuano ad attraversare questa pandemia e, specialmente, a coloro che hanno perso la vita per essa, in un modo inaspettato per tutti.

Oggi, vi chiedo, più che mai, di unirvi in preghiera con Me, affinché la vostra Madre Celeste possa liberare dal piano terrestre coloro che sono rimasti imprigionati e non sono riusciti a continuare il loro cammino di ascensione.

Perciò, Miei amati, la preghiera del cuore, fatta con amore, è la grande chiave che apre tutte le porte e che concede non solo la pace, ma anche la liberazione delle anime dalla prigione spirituale.

Vorrei, in questo momento, che tutti i famigliari, che hanno perso un essere caro e amato, siano in pace e cerchino sollievo nel Mio Cuore di Madre, perché la Mia promessa è di intercedere per le anime che, traumaticamente, hanno sofferto questa pandemia. 

Vi chiedo di essere obbedienti e che tutti si curino affinché, poco a poco, questa situazione planetaria sia placata, e che non si permetta più che anime tanto preziose di questo mondo, siano rimosse dal loro cammino terrestre per conseguenze inaspettate e generate da questa pandemia.

Miei cari figli, che la fede non si indebolisca mai in voi. Che la fede e la fiducia nel Padre Celeste vi concedano la Grazia tanto necessaria della cura e della redenzione di questa umanità.

Ricordate che Io sono qui e sono la Vostra Madre, la Madre che vi ama eternamente. 

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio ricevuto a Fatima, Portogallo, Trasmesso dalla Vergine Maria Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli: 

Ora, dal Santuario di Fatima il Padre Celeste manda la Sua fedele Serva a propagare nel mondo la rinnovazione della devozione all'Immacolato Cuore di Maria.

In questa rinnovazione del compromesso di consacrazione di tutti i Figli di Maria, che sarà un semplice esercizio interiore, voi permettete che vostra Madre Celeste interceda per situazioni dell'Europa e del mondo con maggiore ampiezza.

Ora più che mai, i vostri cuori, figli Miei, devono stare uniti al Mio quotidianamente, cosicché certe situazioni nell’umanità siano evitate e altre situazioni possano essere risolte, perché la Mia aspirazione e desiderio di Madre Celeste è che non soffriate più.

Per questo figli, rivivere la rinnovazione della vostra devozione all'Immacolato Cuore di Maria, concederà la Grazia straordinaria che le vostre anime siano partecipi degli eserciti preganti della Luce, di questi tempi.

Voglio che questa devozione delle vostre vite per Me sia capace di placare qualsiasi situazione in questo momento affinchè le porte della Giustizia Divina non si aprano, ma piuttosto che la Gran porta del Cuore misericordioso del Mio amato Figlio sia capace di neutralizzare o di trasmutare tutto quello che è contro il bene comune e la pace.

In questa scuola che il Regno di Fatima vi offre, Io vi chiamo perché lo specchio del cuore di ogni figlio Mio sia quella luce interiore che illumina il mondo e attrae il sacro Spirito della Pace.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi speciali
Messaggio straordinario di Cristo Gesù Glorificato, trasmesso nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús, para la 85ª. Maratona della Divina Misericordia

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Siete venuti fino a Me, a piedi nudi, verso il Tempio del Mio Cuore.

Ecco il Mio Tempio che vi accoglie, così come accoglie anche il mondo e le sue necessità.

Sono il Signore dei rifugiati e degli innocenti, dei senza terra, dei senzatetto, di coloro che hanno perso tutto e seguono il cammino di questo mondo alla ricerca di un'opportunità e di una speranza.

Tornerò per moltiplicare ancora il pane e i pesci, per dare la manna della vita eterna a chi ha fame, a chi ha perso la speranza, a chi è esiliato.

Voglio che sappiate che, attraverso quest'Opera, il cuore missionario sarà sempre rinnovato, l'eterno volontariato per servire gli altri in modo incondizionato e amorevole.

Questa sarà una fonte che sarà aperta per incoraggiare altre coscienze al servizio umanitario, per tendere le braccia e le mani per aiutare i bisognosi, i milioni di bisognosi nel mondo, che continuano ad essere puniti da un sistema di avversità e controllo.

Il Tempio del Mio Cuore, che è l'Eucaristia stessa, contempla tutte queste esigenze alla fine dei tempi: le crisi che il mondo sta vivendo, il turbamento di uomini e donne sulla Terra, la disperazione di cuori innocenti che solo aspettano di mangiare e bere acqua per sopravvivere.

Per voi qui e per i vostri fratelli che ascoltano questo Messaggio e hanno tutto, è tempo di ringraziare, ma anche di condividere. È tempo di riverire e glorificare la Grazia che avete ricevuto nel corso dei secoli, ed è il vostro spirito di volontariato e di abnegazione che riparerà e guarirà le ferite del cuore dei rifugiati.

Non solo il cibo e l'acqua salveranno vite, non solo protezione e riparo proteggeranno innocenti e bambini, ma anche l'Amore del Mio Cuore, che potete rispecchiare nel mondo, redimerà l'umanità.

Vedendo la sofferenza del mondo e dei campi di profughi, il dolore del Mio Cuore è indescrivibile e che va oltre la vita in materia o le organizzazioni che lo svolgono.

Il mondo non ha ancora conosciuto il vero Governo Celeste, quello che era inteso all'inizio affinché tutti voi foste felici nella Terra Promessa. Ma l'umanità ha deviato e, come è stato attraverso le generazioni, i più innocenti subiscono l'emarginazione e la schiavitù di questi tempi.

Chi fermerà quell'agonia perpetua?

Chi allevierà i cuori sofferenti?

Chi uscirà da se stesso per vedere il bisogno, il grande bisogno che il mondo vive?

In questo giorno vengo straordinariamente, perché voi non potete stare senza guida e senza istruzione.

Tutto ciò che avete ricevuto nel corso dei secoli non dovrebbe essere considerato solo come l'espansione della vostra coscienza, ma anche come la vostra risposta, la vostra generosità e servizio.

Le anime che non Mi capiscono e che non Mi ascoltano veramente, devono uscire nel mondo per vedere la realtà e affrontare quella realtà finché le fa male.

Vi ho scelti per un motivo che ancora oggi non conoscete, per un motivo che è scritto nei Libri Sacri di Dio, che fa parte del recupero e dell'integrità spirituale dell'antico popolo di Israele che, espanso in tutto il mondo si perse, anche se Io sia morto per voi sulla Croce.

È tempo che mettete la situazione planetaria, davanti ai vostri occhi. le necessità quando servite e accogliete coloro che soffrono, i vostri problemi o situazioni interni si dissolveranno.

Perché la vera famiglia universale deve essere costituita dall'emergere di un piccolo gruppo che porta avanti quell'Aspirazione di Dio, affinché possa arrivare la Nuova Umanità.

Il Piano di Dio è scritto attraverso le vostre azioni e la vostra adesione all'Altissimo; non c'è altro modo che permetta di realizzare il Piano, ma la disponibilità dei vostri cuori e delle vostre vite per tutto ciò che è necessario.

Se Io non fossi venuto al mondo, a che punto sarebbero le vostre coscienze e le vostre civiltà?

Non potreste immaginarlo, compagni, perché sarebbe qualcosa di più serio di quello che vivete oggi come umanità.

Essere in grado di riconoscere la Grazia che vi riempie e vi benedice, spogliandovi e venendo a piedi nudi da Me, al Tempio del Mio Cuore, è un segno che state comprendendo il Mio Messaggio e che accettate di vivere l'umiltà, così urgente e necessaria in questo momento.

Non può non esserci umiltà nell'umanità, perché sarebbe la vittoria del caos sugli uomini.

A poche anime del mondo Io vengo a chiedere che sembrerebbe impossibile, ciò che spiritualmente farà trionfare il Mio Piano sui piani interni e le porterà a vivere il cammino cristico.

Non ho bisogno di grandi movimenti per portare avanti la Mia Opera, ho solo bisogno che accettate di vivere la Mia Volontà, anche se non la capite, perché nella mia Volontà c'è la  vostra protezione e riparo.

So che non è facile seguire i comandi del Signore e le direttive dell'Altissimo. Non c'è essere sulla superficie della Terra che non sia passato attraverso questa esperienza, ma è dopo aver realizzato la Mia Volontà che comprenderanno il Piano e il significato di aver ricevuto la Chiamata che arriva a convertire i cuori.

Come Signore dei rifugiati e degli innocenti, vengo a chiedere al mondo di aprire gli occhi a quel bisogno. Non basta l'aiuto di pochi, né basta per approfittare delle ricche minoranze, di chi approfitta delle crisi mondiale.

Se aprono gli occhi al bisogno, anche se non sono cristiani o spirituali, adempiranno l'attributo della carità, e molte situazioni gravi che il mondo continua a generare oggi saranno perdonate dalla Mia Misericordia e non corrette dalla Mia Giustizia.

Se aprono gli occhi sulla necessità delle crisi umanitarie, almeno coloro che sono all'interno di quest'Opera e seguono la Mia Chiamata, lasceranno le loro case e le loro famiglie per servirmi e aiutare coloro che soffrono.

E quelli che non possono servirmi in qualche luogo, per invalidità o altro motivo, che pregano con Me e adorano il Santissimo dell'Altare, affinché la Grazia della Mia infinita Misericordia permei la Terra e le anime sofferenti, così che i traumi di anime e cuori possano essere guariti, nell'opportunità di una nuova speranza.

Fino a quando le nazioni non si pentiranno delle loro azioni, la pace non verrà; e solo coloro che soddisfano la Mia ardente aspirazione saranno portatori di pace; e potranno portare la Pace e l'Amore del Mio Cuore ai grandi rifugi del mondo, dove non c'è più luce o speranza, solo agonia e inferno.

Proprio come ho detto ai dodici apostoli, oggi vi dico: "Andate a due a due, oppure andate in gruppo e servite, affinché un giorno possiate vivere la vostra redenzione attraverso il servizio a coloro che soffrono e si disperano".

Il trionfo dell'Amore di Dio sarà dato con la vostra dedizione e servizio, con il vostro sì totale e incondizionato. Così sarete alle porte della Mia Misericordia, e l'oceano infinito della Mia Compassione vi riempirà, affinché nel servizio e nel silenzio raggiungiate coloro che soffrono.

Questo momento critico è l'inizio di qualcosa di più difficile, ma attraverso le preghiere e la dedizione di cuori sinceri a Me, molte situazioni ed eventi saranno deviati dal potere della Misericordia.

E così, il Mio doloroso Sangue cesserà di essere sparso sul mondo affinché i Miei Raggi di Misericordia illuminino le anime e garantiscano loro la pace.

Non lasciatevi più tentare o ingannare da voi stessi o dal Mio avversario. Avete gli strumenti per superarlo.

Vi ho dato i Sacramenti per poterli vivere, affinché siate santificati nel Mio Nome e siate sotto la protezione dello Spirito Santo, che è questo Spirito Divino che vi parla oggi, così come al mondo perché possa risvegliarsi.

Vi santifico con la Mia Luce e vi invito a rinnovare il vostro cuore missionario nei tempi più difficili del mondo e dell'umanità.

Abbiate fiducia nelle Mie Parole e verranno costruiti ponti di speranza affinché i più innocenti e rifugiati possano attraversarli verso la Nuova Terra.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto il 28 settembre 2019, durante il viaggio da Rio de Janeiro a Manaus, in Brasile, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Una Fraternità Celeste si stabilisce nelle vicinanze di Manaus, e il Suo Maestro e Signore raduna, da diversi luoghi sulla Terra, i grandi angeli e deva degli elementi, acqua, terra, fuoco e vento, così come gli antichi elementali dalle Americhe, dall'Europa, dall'Africa, dall'Asia, dall'Oceania, dall'Antartide e dall'Artico, affinché insieme alla Creazione e sotto la Legge dell'Amore alla vita, la grande foresta amazzonica sia ripristinata in tre fasi: spirituale, mentale e materiale.

Sarà attraverso la potente colonna della Divina e insondabile Misericordia che il Suo Redentore insieme a tutta la Fratellanza Celeste lavorerà per impedire, dai piani spirituali, i continui progetti di devastazione e anche gli ideali che, mentalmente, sono contro l'evoluzione dei Regni minori e degli esseri umani.

Per questo motivo sto già arrivando e, con i miei umili e poveri Piedi, toccherò il suolo sacro dell'Amazzonia. Verserò anche la Mia Grazia Solare a tutti i popoli nativi in modo che possano trovare sollievo e protezione Divina.

In unità e in amore, tutti i servi si riuniranno, da tutti i luoghi della Terra, per offrire le loro semplici ma amorevoli preghiere per il Sacro Eden di Dio.

Vi ringrazio per conservare le Mie aspirazioni nel cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù 

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel centro Mariano del Bambino Re, Rio de Janeiro, Brasile, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Nell'ora della misericordia, il grande Universo del Mio Amore è esposto al mondo intero e le anime hanno l'opportunità di entrare in Lui per ricevere guarigione, perdono e redenzione.

Chiunque si unisca a quel potente mistero di Suo Signore alle tre del pomeriggio sarà in grado di partecipare ad una straordinaria grazia che agirà non solo in quel momento, ma anche per il resto della  vita, purché l'anima sia cosciente di cosa significhi e che, ogni giorno, si fermi o che  almeno  pensi, in qualsiasi circostanza, alla Fonte inesauribile  del Mio Amore.

È, in quel momento, quando il mondo intero dovrebbe prostrarsi a terra e chiedere la Mia Misericordia perché, così, non solo intercederò per ognuno, ma aiuterò anche nelle situazioni impossibili in modo che le soluzioni giungano alla vita delle persone che devono sforzarsi e pregare.

È l'unica vera via d'uscita e la giustificazione, davanti al Padre Eterno, per poter ricevere prima degli errori commessi, la Misericordia di cui lo spirito ha bisogno per entrare nel magnifico e insondabile Universo del Mio Amore.

La soluzione dipenderà, in questo tempo, da ognuno.

Vi ringrazio per aver mantenere le Mie Parole nel vostro cuore!

Vi Benedice.

Il Vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

 

Messaggi quotidiani
Mensagem diária transmitida por Cristo Jesus Glorificado, em 25 de agosto de 2019, na cidade de La Cumbre, Córdoba, Argentina, ao vidente Frei Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Enquanto decisões muito importantes são tomadas depois do último 8 de agosto, situações inesperadas são definidas dentro da consciência planetária, e as nações do mundo, pouco a pouco, são postas ante o Juízo Universal.

Isso significa que, dependendo do que as consciências escolherem no próximo tempo, será como o fim dos tempos se  mostrará, e ninguém poderá deter o resultado proveniente dessa escolha.

Por isso, as almas devem orar para que os acontecimentos não os surpreendam da noite para o dia e para que tudo que verão e presenciarão não seja demasiadamente forte para vocês.

Com suas orações, coloquem as nações dentro da Minha Misericórdia, ainda que algumas nações tenham fechado as portas a Deus por sua ignorância e indiferença.

Que tudo e todos possam ingressar na Minha Misericórdia para que, em algum nível de consciência, algo receba a oportunidade e a graça de que tanto necessita.

Apenas lhes peço que sejam fortes na oração e pacíficos no serviço; assim ajudarão também outros irmãos durante o tempo dos grandes e definitivos acontecimentos.

Agradeço-lhes por guardarem Minhas Palavras no coração!

Abençoa-os,

Seu Mestre e Senhor, Cristo Jesus

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città di Berlino, Germania, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

E ora, il Mio prezioso Sangue, pieno di Codici di Luce, si riversa nelle viscere più profonde della coscienza della Germania e della sua gente.

Il Sangue Divino del vostro Redentore, pieno dei Codici di Luce di vita, entra negli aspetti della coscienza inferiore degli uomini e delle donne della Germania, così che, nel prossimo tempo, si compia lo scopo spirituale di questa nazione.

Per questo, compagni, il Sangue Divino di Colui che era come un agnello portato al massacro, porta un valore spirituale incalcolabile in modo che le anime della Germania, attraverso quella Grazia pia, ricevano i meriti di cui hanno bisogno per prendere provvedimenti nel risveglio di coscienza ed evoluzione individuale e collettiva.

In questo senso, il Mio Proposito di raggiungere la città di Berlino è perché, fino ad oggi, nessuna coscienza è riuscita a generare la condizione necessaria per contribuire alla liberazione di tutte le colpe commesse nel XX secolo scorso.

Per questo motivo, il vostro Redentore radunerà devoti e pellegrini per portare avanti la realizzazione dell'aspirazione del vostro Maestro e Signore che è quella di vedere redenti le coscienze che hanno causato il grande dolore nell'umanità e che fino ad ora non sono mai state perdonate o amate da nessun essere sulla Terra.

Il trionfo del Mio Sacro Cuore in questo tempo sarà dato dalla redenzione e per la conversione dei grandi capi delle nazioni, che come Paulo di Tarso riceveranno l'impatto della Mia Luce Celestiale che li sconfiggerà e li convertirà per sempre.

Vi ringrazio per conservare nel cuore le Mie Parole!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Comune di Castel Volturno, Campania, Italia, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Nessuno, fino ad oggi, si è inginocchiato in questo luogo e su questa terra per implorare la Misericordia del Mio Cuore.

Per questa ragione, e per tante altre ragioni, il Vostro Maestro e Signore continua a lavorare sulla terra italiana per svelare tutto ciò che non esisterà più nella prossima umanità.

I cuori trasparenti saranno quelli che raggiungeranno il Regno dei Cieli. Attraverso di loro farò nuove tutte le cose e consegnerò le Mie Grazie a tutti coloro che hanno saputo riconoscerle e darle valore.

C'è ancora tempo per l'Italia di vivere la Misericordia di Dio, ma prima dovrà esserci un sincero e vero pentimento affinché la Legge del Mio Amore possa rimuovere dalla strada dei perduti la Legge della Giustizia.

Napoli è una terra piena di brutte storie. Perciò, solo la Luce della Mia Misericordia potrà pulire e purificare ciò che le anime Mi consentiranno.

Apro la porta del Mio Cuore in modo che tutto venga reso libero.

Vi chiamo tutti al pentimento totale delle vostre azioni.

Chiamo l'Italia a riconsiderare e riparare ciò che è stato violato e oltraggiato. Così la nazione meriterà qualcosa di grandioso che la salverà e che verrà dal Cielo.

Vi ringrazio perché portate le Mie Parole nei vostri cuori!

Vi benedice,

Il vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, durante il viaggio da San Paolo, Brasile a Buenos Aires, Argentina, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús.

Mi vedranno arrivare al mondo aprendo i Cieli come un potente raggio di luce e benedirò l'intera Terra, da Est a Ovest e da Nord a Sud.

Avrò nella Mia Mano il Centro della Luce di Dio e irradierò, per tutti, la Grazia della Sorgente Suprema.

Non lascerò nessuna creatura o anima senza ricevere la Grazia e la Misericordia del Mio Spirito Divino.

Riempirò le essenze dei più preziosi Codici del Cielo e incoronerò i cuori che sono rimasti costanti e fermi in Me fino alla fine.

Concederò la pace a tutti coloro che hanno gridato per essa e darò il balsamo del Mio Amore ai discepoli degli ultimi tempi. Cosi la Mia vittoria si concretizzerà.

I cuori non ricorderanno più la sofferenza o il dolore.

Vi porterò tutti sino a Mio Padre, così che tutti possano sentirlo e conoscerlo da vicino.

E i misteri dell'Universo saranno finalmente rivelati, perché il Piano sarà adempiuto, prima dentro gli esseri, ed infine, in tutta la Terra.

Vi ringrazio per confidare nelle Mie Parole!

Vi benedice,

Vostro Maestro, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano dI Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

La Passione di Gesù significò e rappresentò molti eventi per l'umanità. Alcuni di questi fatti erano noti, ma altri sono ancora sconosciuti. 

Molte realtà e situazioni si sono verificate, ampiamente, in altri piani di coscienza, qualcosa che è andato oltre il materiale e anche lo spirituale. 

La Passione del Signore era la vera testimonianza che Egli, soprattutto, si era incarnato per compiere quella missione e che non ci sarebbe stato nulla che potesse modificare o alterare quell'evento.

Quando Gesù era nel giardino del Getsemani, era giunta l'ora e il momento per Lui, come uomo incarnato, di dare quella condizione umana al Padre in modo che, attraverso lui, quel sacrificio si sarebbe trasformato per il bene dell'umanità, sebbene l'umanità stessa non meritava quella Grazia. 

Il Padre, attraverso Suo Figlio, sapeva che se quella resa e quel sacrificio non avessero avuto luogo, la stessa razza umana si sarebbe autodistrutta.

La ragione fondamentale per Cristo, durante i suoi trentatré anni di vita, era poter vivere e adempiere, al di là di Lui, la Divina Volontà.

Gesù era un uomo nato con ovvi Doni di Dio, ma doveva conoscere, come ogni essere umano, la condizione umana; Ha attraversato tentazioni e prove in modo che dal Suo Spirito emanasse, in ogni momento, la ragione della Sua esistenza.
L'immediata adesione di Gesù alla Volontà di Suo Padre gli ha permesso di non morire.

Ricordiamo che Gesù arrivò in un momento dell'umanità in cui la perversione e l'abuso di potere erano gli abissi per i quali l'umanità si stava condannando.

Gesù ha mantenuto l'input del Suo Amore per il Padre. Credeva soprattutto nella realizzazione di quella Divina Volontà, così come era stata scritta.

Il Suo Proposito era di raggiungere l'obiettivo che il Padre gli aveva dato, nonostante le varie difficoltà che il Maestro poteva affrontare.

La Sua fiducia nella manifestazione di questo Piano e, soprattutto, il Suo Amore per esso, lo rendevano un Essere spiritualmente libero, capace di superare la dualità e le avversità che gli esseri umani avevano creato.

Amare quella volontà era il principale obiettivo spirituale della vita di Gesù.

Sapeva che niente e nessuno poteva cambiare il destino che il Padre gli aveva mostrato per la Sua Missione sulla Terra.

Era una necessità imperiosa del Maestro, l'esperienza di quella Volontà, sebbene a volte, nonostante lo sviluppo sensoriale e mistico della Sua Coscienza, non sapeva fino a che punto la Volontà lo avrebbe portato all'interno della Sua Missione personale e globale.

Esistevano chiavi inestinguibili che proteggevano e sostenevano la realizzazione di tutta l'opera, sia nella Vita di Gesù che nelle anime, che erano umiltà e sacrificio altruistico del Suo Essere. In quella scuola non poteva prevalere nessuna striscia di arroganza o segno di egoismo.

La comunione che Gesù visse costantemente con l'Alto, lo rese veramente libero e, al di là di Lui, le Leggi universali di Misericordia e Grazia potevano agire e compiere miracoli.

La cosa fondamentale nella Vita di Gesù era l'Amore che Lui ha portato come Figlio di Dio e l'insegnamento che la Sua Coscienza ha lasciato che l'amore sincero e vero sarebbe stato capace di trasformare e sublimare la corruzione umana.

 

Vi ringrazio per imitare la Volontà e l'Amore del Signore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI JOINVILLE, SC, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei amati figli del Brasile e del mondo:

Oggi vi riunisco tutti in questo sacro oratorio delle anime devote nella città di Joinville affinché diate testimone di che la Mia presenza amorosa rimane viva tra di voi e di che le peregrinazioni dei Messaggeri Divini sono vigenti.

Figli, vengo dal Cielo per chiedere la vostra collaborazione e cooperazione affinché la missione peregrina nel sud del Brasile possa finalizzare così come il Padre Celestiale ne lo ha previsto nel Suo Cuore.

Ogni peregrinazione che si compie per la vostra collaborazione, significa un passo maggiore verso la salvezza delle anime e sopratutto verso lo stabilimento di un maggior prossimo tempo di pace.

Figli Miei, oggi vi chiamo nuovamente affinché siate collaboratori di questa sacra opera che abbraccia non solo il pianeta, bensì anche l’Universo. Ogni volta che Noi, i Messaggeri del Cielo, scendiamo è per portare la pace e la cura alll’umanità.

Ogni luogo al quale dovrete peregrinare nel futuro con sforzo, dedizione e trasmutazione non può rimanere senza l'assistenza dal Cielo. Voi, Miei figli amati, siate coloro che hanno le chiavi ed i ferramenti per aprire le porte del Cielo affinché la Gerarchia possa approssimarsi.

Oggi non solo dovete essere i Miei figli, bensì anche i Miei servi, strumenti che aiutino alla Vostra Madre Celeste affinché concrete i Suoi piani di Pace. La peregrinazione nel sud del Brasile ancora non è finita, e l'opera che viene essendo sviluppata attraverso degli ultimi incontri con la gioventù, nelle differenti città, sta svegliando una fonte di Grazie nei cuori ancora non redimiti.

Cari figli, la Vostra Madre Santissima amplierà la peregrinazione in maggio a uguale che in giugno, quando la missione sarà approfondita nei cuori auto-convocati.

È in questo momento, figli, che Io vi preparo per dare nuovi passi nella vita della fraternità, della carità col Piano Evolutivo e nella donazione delle cose in un modo equitativo. Il pianeta è la vostra casa e tutti siate invitati a dare i passi nel nome dell'amore e della redenzione dell'umanità.

Figli, la Mia peregrinazione spirituale per le nazioni ed i continenti starà ampliandosi a causa della urgenza degli ultimi tempi e per lo svegliare di essi che ancora dormono.

La Mia venuta alla città di Joinville ha la missione di che la coscienza europea, che se ne incontra qui, ricuperi la sua filiazione con Dio e così liberi l’Europa di tutti gli errori commessi a lungo degli ultimi cent'anni. Joinville è la sintesi della coscienza europea che dove abbandonare l’individualismo per imparare ad unirsi ai somiglianti nella carità e nell’uguaglianza. Perciò i gruppi di preghiera da qui avranno l'esigente compito di svegliare i cuori dormiti, affinché partecipino nella scuola della preghiera redentora che Io vi sto indicando.

Figli, che rimanga nelle vostre coscienze e specialmente nei vostri cuori questo chiamato alla collaborazione più fraterna e cosciente davanti alla necessità di compiere, nella fine dei tempi, i Miei piani di Pace.

Ringrazierò la vostra sincera contribuzione. Come dice il Maestro della Luce, la mano che dona mai impoverisce; questo è Legge nell’Universo.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato per la Pace.

Vi riunisce nel Cuore di Dio,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi speciali
MESSAGGIO SPECIALE DI CRISTO GESÚ NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, TRASMESSO AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, IN OCCASIONE DELLA RIUNIONE ANNUALE DELL'ORDINE GRAZIA MISERICORDIA

Il Mio Cuore è l'Eucaristia Viva per le anime del mondo. Il Mio Cuore dissipa le ombre che vivono nell'interiore degli uomini.

Attraverso l'unione con il potere di questo Sacramento, le coscienze si redimono e santificano i passi del loro camminare verso Dio. Benedetto sia il cuore sincero che comunica con questo Sacramento Eucaristico, perché avrà la vita eterna quando tutti i giorni cerchi solo il cammino alla perfezione.

Invio i Miei angeli celesti affinché riversino in tutto il mondo i codici cristici che furono raggiunti da Me durante la Passione, così la Mia Grazia evita che il potere delle Leggi cada sui giusti, perché ancora sulla Terra dimorano anime pregiate da Mio Padre.

Così, attraverso il Mio Corpo e Cuore Eucaristico, Io stabilirò nel mondo la devozione al Sacro Cuore di Gesù. In questo modo, quelle coscienze che, ogni giorno delle loro vite, Mi abbiano cercato con sincerità, superando e trascendendo i limiti della materia, nel giorno della Giustizia Divina, queste anime non saranno causa della Mia Giustizia, ma saranno mediatrici per la salvezza di altre anime che in quei tempi saranno prigioniere del male.

Beati tutti coloro che avranno cercato il cammino dell'Adorazione. I templi del cuore saranno preparati per portare avanti opere universali di pace nella miseria e nel caos, perché Io, attraverso l'effusione dello Spirito Santo, realizzerò le Mie ultime opere magnifiche sulla coscienza dell'umanità; così molti sapranno chi in verità sia stato il Figlio di Dio.

Per questo, prima del grande momento universale, la Mia Fonte Spirituale preparerà i greggi. Giunta l'ora della grande rivelazione celeste in tutta la sfera dell'umanità, quelli che accompagneranno il corso dei Miei Cammini saranno come lance di fuoco, che supereranno il male e libereranno, solo per la loro presenza, ogni oscurità. Però nessuno saprà chi lo farà, metterò un velo su tutto questo mistero, solo l'amore e l'umiltà nei semplici dimostrerà il potere di questo grande mistero creatore.

E, anche se gli spiriti impuri saranno sciolti come lupi feroci nel mondo attuale, gli adoratori, che fanno parte del Mio Corpo Mistico, difenderanno il potere della Mia Gloria e del Mio Ritorno.

Gli angeli del Cielo saranno le stelle risplendenti che guideranno il cammino dei vigilanti e dei guardiani del Vangelo di Cristo, così arriverà il momento in cui la Mia Chiesa Spirituale sarà solo una.

Non sarà necessario che nessun uomo o essere sulla Terra regni nel Mio Nome, perché quando io ritornerò rivelerò il potere del Regno di Emmanuel a quelli che hanno ascoltato le Mie Parole con le orecchie del cuore e dell'anima.

Quindi, i giusti dovranno essere compassionevoli con gli ingiusti. Verrà il momento di eseguire le opere di misericordia e di carità, che libereranno gli innocenti da essere avvolti con gli scontri che molti vivranno. Saranno vittoriosi quelli che si saranno convertiti in adoratori della Mia Divina Misericordia.

Il Regno che si avvicina modificherà la miseria spirituale e l'indigenza ingiusta dello squilibrio corrotto che vive l'umanità. Poiché la Mia Luce Celeste corroderà con il potere del Fuoco Divino tutti gli atti e i modi che hanno portato alla perdizione di milioni di essenze nell'umanità.

In quel tempo, nulla rimarrà occulto, la vita tra fratelli diventerà come specchi che rifletteranno la verità che sempre si è occultata. Per questo, chiedo ai coraggiosi determinazione rapida nella consegna, così presto si libereranno del codice corrosivo delle passioni umane e lo spirito immacolato di ogni essere stabilirà il Regno Divino in tutte le cose.

Il vero passo per la consacrazione si incontra sul cammino della permanente fede del cuore, che vi darà fiducia e pienezza per vivere l'universo sconosciuto. I più semplici sopravviveranno alle catastrofi che arriveranno come purificazione e fuoco sull'umanità ribelle; così, quando tutto sarà stato purificato, come il grano che è calpestato nel fienile, Io verrò per ristabilire il Mio Regno Maggiore, quello che pulsa perpetuamente nel cuore di questo Universo Celeste.

Ora, le Mie petizioni si estendono a tutti quelli che vogliono ascoltare ciò che il mondo ha generato. Il tempo prossimo indica il cammino del superamento di sé e questo sarà più vero quando la costanza di vivere il Mio Regno sarà il proposito vero per i servitori. In ogni passo e superamento, Io Mi incontrerò intercedendo e irradiando la Mia Pace Celeste.

Tornerò con il proposito di recuperare i cammini perduti e confusi di tutti coloro che una volta rimasero indietro dalle azioni e dalle attitudini degli altri, di quelli che credevano di fare le cose corrette; però ora essi dovranno pagare lo stesso prezzo di quello che è stato fratturato, macinato e ferito nello spirito di quelli che furono ingannati.

Il Mio Regno è di Verità. Io vi insegno, attraverso il Mio Amore, ad essere la luce suprema per il mondo, liberando in questo modo i codici corrotti che si conservano nelle cellule dell'eredità umana. Per questo, Io vi riunisco per vivere un cammino di trasparenza e di servizio immediato al Piano del Padre Celeste. Necessito della rettitudine dei servitori, che forgeranno, in sé stessi, i frutti e i potenziali che resistono a donarsi per un atto di somma appropriazione. Però a poco a poco, come una Buona Madre, Io risveglio i talenti divini che serviranno di soccorso e di aiuto per l'attuale ciclo dell'umanità.

Oggi, vi parlo con questa rettitudine, perché tutti gli esseri che già rispondono ai Miei Comandi sono pronti ad ascoltare nella maturità della coscienza.

Vegliate con Me e incontrerete la risposta in tutto ciò che sia necessario chiarire. La Sapienza del Mio cuore oggi vi effonde Infinita Misericordia. Ricordate che il Mio Amore per voi è immediato e inconfondibile.

Abbraccio coloro che una volta Mi hanno detto di sì e hanno portato le Mie Parole al centro del loro cuore, che ora sarà il cammino per la liberazione da sè stessi.

Amatevi criticamente.

Unitevi cosmicamente.

Lavorate fraternamente, così Mi piacete.

Vi ringrazio per accompagnarMi nella Eucaristia, insieme agli angeli maggiori.

Pace per tutti, la Pace di Dio.

Sotto l'Amore di Dio, siate benedetti

Cristo Gesù Misericordioso

Messaggi speciali
Messaggio straordinario trasmesso da Cristo Gesù, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, al veggente Frate Elías

Cari fratelli:

Siano lodati Maria Santissima e San Giuseppe, Padri della Sacra Famiglia!

Che in questo giorno di Gloria, possa riverberare in voi, lo spirito di amore del bentrovato San Giuseppe Castissimo. E che aprendo la sorgente dei vostri cuori riceviate il balsamo divino della Grazia del lavoratore di Dio.

Miei seguitori, possa questo giorno d'incontro celeste e universale con il Casto Cuore rappresentare per voi un nuovo cammino di fiducia nei progetti del Padre.

Dopo il secolo scorso, i Sacratissimi Cuori di Santa Maria e San Giuseppe si sono rivolti al mondo e alle anime in modo speciale affinché tutta l'umanità possa riconoscere la più importante devozione a questi saggi Cristici Cuori con il proposito di:

• liberare le colpe gravi del mondo,

• vivere i Sacratissimi Cuori nello spirito, come fedeli mediatori davanti a Dio,

• essere in grado di salvare il mondo da conseguenze irreversibili,

• stabilire la pace nel mondo più a lungo.

Questi Sacratissimi Cuori sono stati amorevolmente offerti per essere il ponte sicuro di Luce che conduce le anime all'incontro con il Maestro Gesù, poiché si sono offerti anche per risvegliare una vera devozione al Sacro Cuore di Gesù.

Miei cari, potrete così comprendere con i vostri cuori che la speciale venuta celeste del Castissimo Cuore di San Giuseppe risveglierà in voi un amore più profondo per Dio, attraverso la paternità spirituale che l'amato San Giuseppe irradia verso i figli del Padre.

E attraverso l'unione dei Sacratissimi Cuori, di Santa Maria e di San Giuseppe con il venerabile e benedetto Cuore di Gesù, in questo nuovo tempo, l'umanità potrà ricevere la Grazia per riparare tutte le colpe che si sono generate nell'ultimo XX secolo. 

La forza dell'amore della Sacra Famiglia è un prezioso progetto di vita che è nei piani di Dio e che si gestirà nella prossima umanità. Pertanto, il vostro atteggiamento di amore e dedizione al Castissimo Cuore di San Giuseppe determinerà la possibilità che questo santo padre spirituale delle anime possa intercedere, per un tempo più lungo, per il mondo davanti ai Troni del Padre.

Che l'esempio di umiltà e devozione, oltre che di virtù, con la fiducia che San Giuseppe aveva in Dio, siano le ragioni per risvegliare in voi quella fiducia e quell'amore per i disegni del Padre.

Il 19 maggio 2013, in questa era, possa restare conservato come un ricordo e una benedizione per tutti voi. Il Santo Padre delle famiglie vi accompagna e unisca tutte le famiglie del mondo, affinché in questi tempi possiate essere nel Cuore eterno di Dio.

Ricevete questa Grazia Divina come se foste nati di nuovo davanti agli occhi del Padre affinché, uniti all'Amore infinito dei Tre Sacri Cuori, confermate la vostra dedizione in aiuto e servizio all'umanità, specialmente al Dio dell'Amore.

Nello spirito dell'Amore di Dio, siate benedetti.

Gioia e allegria!!

Ave amato Cuore di San Giuseppe!

Nella pace,

Gesù Cristo

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto