Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Monserrat, provincia di Barcellona, ​​Spagna, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera contro l'impunità mondiale

Signore,
mai più la mia voce
si alzi contro mio fratello. 

Signore, 
che mai più nazione
si opponga contro nazione.

Signore,
che le armi non siano più alzate
e che nessun'altra coscienza perda la vita.

O Signore Celeste!
abbi pietà delle nostre ingiustizie ed errori.

O Signore della Misericordia!
fai scendere la Tua Luce
su questa temuta oscurità.

Signore,
che non siano generati più conflitti.

Signore,
che le famiglie più vulnerabili
non siano più spostate.

Signore,
che le bombe non esplodano più.

Signore,
che nessun altro sia capace
di uccidere il suo simile

O Signore della Vita!
rendici degni del Tuo Regno.

O Signore della Pace!
che il Tuo Sacro Universo Celeste
diventi vivo e presente in questo mondo.

Signore,
che le lacrime e il sangue 
degli innocenti non scorrano più.

Signore,
che l'odio, la vendetta e l'impunità
non esistano più.

Signore,
curaci dall'indifferenza.

Signore,
guariscici dall'omissione e dal pregiudizio.

Signore,
curaci da ogni malvagità.

Possano i nostri cuori essere puri.

Possano le nostre opere essere caritatevoli e buone.

Che la Tua Presenza, dentro di noi,
chiuda le porte al male.

Signore,
rendici partecipi del Ritorno di Tuo Figlio
che, con speranza e fede, lo aspettiamo.

Che, per tutti i meriti redentori del Tuo Amatissimo Figlio
e per la preghiera perpetua del Cuore Immacolato di Maria,
vediamo sorgere un'umanità di pace,
rispetto, tolleranza e fratellanza.

Amen. 

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, La Vergine Maria, Rosa della Pace

MESSAGGIO STRAORDINARIO DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO A FÁTIMA, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 95.º MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Con campane di gioia, sono stato accolto in Europa, perché è giunto il momento di radunare nuovamente i Miei discepoli. Coloro che sono stati con Me in passato, che hanno fatto parte del Mio viaggio sulla Terra, che hanno vissuto la Mia Parola, che hanno praticato i Miei Comandamenti, che hanno dato la loro vita al servizio degli altri.

Vengo, oggi, qui, in Europa e nel mondo intero, affinché ogni coscienza si guardi dentro e, attraverso il suo interno e non nella sua mente, possa sentire e capire come è realmente questo mondo, un pianeta nel caos, nella confusione e nella sofferenza.

Ma non vengo qui per ripetervi tutte queste cose, perché so che già le conoscete. Quello che dovete sapere, compagni, è che è tempo di trovare una soluzione.

Non sarà una soluzione esterna, ma una soluzione interna, una convinzione profonda e vera che dovete essere definitivamente uniti a Dio.

Così, permetterete che il Mio Sacerdozio siderale si realizzi su questo pianeta attraverso tutti coloro che Mi servono in questo lignaggio, in questo ufficio, in questo sacro compito.

Ho bisogno che vi guardate dentro, non per vedere l'imperfezione delle cose, ma per riconoscere la Grazia di Dio, la Grazia che vi guida e vi sostiene fino ai tempi presenti.

In questo modo, tutte le avversità, che vi stanno intorno, diventeranno piccole; perché un vero discepolo è forgiato attraverso sfide, obiettivi, l'adempimento del sacro Proposito.

Ho bisogno che l'Europa si svegli dal sonno del suo conforto e viva l'azione immediata di questi tempi, il servizio che coprirà e fornirà i bisogni delle nazioni, specialmente le nazioni più povere come quelle dell'Africa.

In questo modo, con la vostra disponibilità e dedizione, con la vostra vera donazione, incoraggerete anche altre anime a fare lo stesso esercizio, affinché questo debito che ha l'Europa, specialmente con il Sudamerica, possa essere saldato una volta per tutte; e non ci sono più sequele, ferite o segni che ricordano ai vostri fratelli tutto quello che voi avete fatto in altri tempi.

Attraverso il Santuario del Regno di Lys, vengo a concedervi l'opportunità del perdono affinché possiate raggiungere l'opportunità della redenzione.

Quindi, con coraggio e determinazione, preparatevi. L'emergenza tenderà solo ad aumentare, la domanda tenderà solo a crescere. È il momento di forgiare il vero discepolo, l'anima donata che si sacrificherà per Me. In questo modo non avrò impedimenti ad intercedere per voi e per le vostre nazioni.

Dal cuore dell'Europa deve nascere il cambiamento di coscienza; di una coscienza oblativa, incondizionata, disponibile, matura, saggia e dedita; di una coscienza capace di forgiare carità, bene, pace, fratellanza e cooperazione; e non la sottomissione dei paesi più poveri.

Siete tutti responsabili di ciò che sta accadendo nel mondo di oggi, ciascuno nella sua classe, ciascuno nella sua scuola. Ma il destino è uno solo, la strada è una sola, la verità è una sola ed è quello che vi porto oggi per aprire i vostri occhi, gli occhi della coscienza, affinché il vostro cuore senta tutto ciò che vi dico. Potrò così depositare in voi i Miei Piani, nella fiducia e fedeltà, nella prontezza e nella risposta, qualcosa che deve nascere da voi affinché la Gerarchia possa intervenire ed aiutare.

Attraverso le Mie Mani illumino i Piani di Mio Padre e li presento a tutta l'Europa e al mondo intero.

Abbiamo scelto di tornare qui, anche se in altre parti del mondo ci sono maggiori necessità, perché se il cambiamento non avviene dalla radice della coscienza in questo luogo, non ci sarà cambiamento nel resto dell'umanità. Con questo potrete capire, compagni, dove tutto ha avuto inizio, dove ha avuto origine la deviazione.

Attraverso l'Amore, vengo a depositare la Mia Luce e la Mia Sapienza, affinché i Nuovi Cristi si sveglino e si preparino a servire.

L'unità tra i gruppi di preghiera e i pellegrini d'Europa sarà sempre molto importante. Ora che le conseguenze e il caos li hanno separati l'uno dall'altro, devono essere più uniti che mai; ma uniti dal cuore, davvero, da un profondo sentimento di fratellanza verso i propri simili. Così terranno aperte le porte alla Mia Misericordia e l'Europa non sarà così colpita da tutto ciò che non ha fatto bene.

Sapete, compagni, che si apre la porta della Giustizia Divina. Voglio, attraverso i vostri sacrifici, consegne e rassegnazioni, tenere quella porta in modo che non si possa aprire e così l'affluente della Misericordia del Mio Cuore possa riversarsi sull'Europa e sul mondo intero, come fu un tempo in Polonia quando Ho rivelato al mondo la Mia Divina e Insondabile Misericordia.

Voglio che le vostre anime siano vittime del Mio Amore, voglio che le vostre anime giustifichino gli errori che il mondo fa, giorno per giorno; perché l'equilibrio di questo pianeta è sbilanciato, scompensato e squilibrato.

Voi dovete essere pezzi preziosi nelle Mie Mani, dovete essere strumenti attraverso i quali Io possa promuovere la pace e la realizzazione del Piano. In questo modo compagni, tanti, ma tanti, smetteranno di soffrire e patire.

Possano le vostre nazioni europee essere rifugio e accoglimento per i profughi, perché Io sono Colui che bussa alla porta delle vostre nazioni, dei vostri governi e delle vostre case, perché mi possiate accogliere.

Molte volte ho camminato sul suolo di questo continente, l'Europa. Molte volte sono stato rifiutato nel bambino, nella madre sofferente, nel vecchio malato, in coloro che non sono accolti perché stranieri.

Ora che avete una maggiore consapevolezza, attraverso l'impulso del Mio Amore, vi invito a rinnovarvi con coraggio e non con sensi di colpa. Vi invito a provare la gioia di poter fare le cose giuste e smettere di fare le cose sbagliate; ciò che non appartiene alla Legge o al Piano, ciò che non appartiene alla fraternità o alla fratellanza.

Che i vostri cuori siano sensibilizzati, che le vostre menti si calmino, che i vostri spiriti si aprano per essere depositari dei Miei Progetti per questo importantissimo ciclo in Europa.

In questo modo molti centri interni gioveranno alla coscienza di questo continente e del mondo intero, perché con la conseguenza dei Miei discepoli l'intervento sarà più profondo e immediato.

Vengo a portarvi un Messaggio di consapevolezza e non un Messaggio di punizione. Vengo a parlarvi in tempo, prima che il tempo scada. La Fratellanza di questa regione del pianeta attende il vostro sì.

Per questo è importante che le forme e anche le procedure cambino. Seguire e accompagnare la Gerarchia non è solo essere uniti a Lei. Seguire e accompagnare la Gerarchia è vivere la Gerarchia, è rispondere ad essa, è agire.

Ho portato qui, in Europa, una parte del gruppo dell'Ordine della Grazia Misericordia che era in Sud America perché si sentissero sostenuti; affinché sappiano che i Nostri Sacri Cuori, con predilezione, saranno nel Regno di Fatima e, essendo nel Regno di Fatima, saranno con tutta l'Europa, accompagnando tutti i bisogni, le situazioni, le intenzioni e le suppliche, anche nel Lontano Est.

Per questo, devono prepararsi per l'ultimo ciclo della fine dei tempi; questo è il momento e questa è l'ora.

Vi apro la porta del Mio Cuore affinché voi possiate entrare nel Tempio del Mio Spirito e comunicare con la Sorgente della Mia Sapienza e del Mio Amore.

Vengo per farvi coraggio. Vengo per incoraggiarvi a vivere il fuoco della determinazione, affinché ciò che deve essere costruito possa essere costruito una volta per tutte.

Vengo a portare la Mia benedizione in Europa, perché il Mio Cuore ama questo continente, che ha radici e tradizioni così preziose da essere andate perdute dalla modernità.

Gli europei sono un popolo lavoratore, e questo è stato condiviso e trasmesso ai loro discendenti, a molti dei loro discendenti che si trovano in Sud America e in altre parti del mondo. Che questo spirito di lavoro possa continuare a favorire la realizzazione del Piano.

Pertanto, vengo a lasciarvi questo Messaggio per questa nuova Maratona, affinché sappiate che sono qui, sotto lo Spirito incondizionato di Mio Padre, che è vostro Padre, Padre Nostro che è nei Cieli.

Vengo in questo Santuario interiore per celebrare questa Comunione rinnovatrice, questa Comunione nella quale potrete confermare i vostri voti affinché si realizzi il Mio Progetto d'Amore e di Redenzione.

Celebrate questo momento per coloro che non possono celebrarlo. Lodate questo momento per coloro che non possono lodarlo per essere nel silenzio della sottomissione e della schiavitù, dell'esilio e della guerra, dell'annientamento e del caos.

Riconoscete che non siete soli e che, mentre la Mia Mano si protende fino a voi, il Mio Cuore si espande al mondo in modo che tutti possano essere sotto i Raggi della Mia Pace.

Offrite questa Maratona della Divina Misericordia per tutti i Progetti del vostro Maestro e Signore per l'Europa, l'Africa e il Medio Oriente.

Sì o sì, ora l'Opera deve espandersi, non solo l'Opera della Mia Misericordia, ma l'Opera delle missioni umanitarie, perché il Mio Amore deve continuare ad alleviare le sofferenze degli innocenti.

Vi dono la Mia Pace e vi chiedo di andare nella Mia Pace, confidando che verrà un nuovo tempo. Questo è il tempo in arrivo del Regno dei Cieli, della Nuova Umanità, dei mille anni di pace.

Vi benedico, sotto il Mio Sacerdozio spirituale, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi speciali
Messaggio straordinario ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, minas Gerais, Brasile, trasmesso da Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús, per la 86ª Maratona della Divina Misericordia

Nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen.

Torno in un mondo in cui si vivono ancora violenza, schiavitù e annientamento.

Oggi trasmetto questo messaggio da un luogo dove il pensiero può essere elevato attraverso la devozione, la preghiera più profonda e più vera.

Oggi trasmetto questo messaggio dai Pirenei francesi, dove il vostro Signore sta ora cercando di aiutare la Francia nel suo processo di purificazione e caos.

Quindi anche, internamente, aiuto le altre nazioni europee che, proprio in questi tempi, stanno vivendo e soffrendo quello che hanno fatto una volta in altri tempi. Questa non è una punizione. La violenza, la schiavitù e l'annientamento sono un atto dell'essere umano stesso.

Dio pensò ad opere molto buone per l'uomo sulla superficie della Terra, solo che pochi riuscirono a seguirle e ad adempierle.

L'aspirazione dei Cieli è che viviate in pace, che praticate il bene, diffondiate la Misericordia e fratellanza.

Siamo in un'epoca in cui accadono cose inimmaginabili nel mondo e, con l'avanzare della pandemia, l'umanità si trova, giorno dopo giorno, davanti al portale di una definizione, non solo di una definizione interiore, ma anche di una definizione esterna, di essere o non aderire al Piano di Dio e, soprattutto, al momento del Ritorno del vostro Maestro e Signore, perché quel momento si avvicina.

Mentre la fine del tempo si svolge, si avvicina anche la Coscienza del Vostro Maestro e Signore, la Sua Coscienza Solare.

Molti apriranno gli occhi quando tutto sarà finito. Molti realizzeranno l'essenza di questo messaggio e degli altri messaggi quando tutto sarà finito. E dall'oggi al domani vedranno il Figlio di Dio venire con il Suo vero volto, con il Suo volto Glorificato, Divino e Cosmico.

Per questo, tutto ciò che vivete in questi tempi non è solo una definizione, ma anche un rafforzamento della vostra fede e della vostra fiducia nell'Eterno Padre.

Perché ora posso dirvi, compagni, che non c'è altro posto dove potete guardare. Potete solo guardare in alto a Dio e implorarlo. Imploratelo per questa umanità, supplicatelo per questo pianeta, imploratelo per coloro che si stanno perdendo, per coloro che non credono, per coloro che soffrono, per coloro che subiscono violenza, schiavitù e annientamento in tutto il mondo

Il mese scorso vi ho parlato dei rifugiati, è qualcosa che non potete dimenticare.

L'umanità deve essere consapevole che deve aiutarsi a vicenda, perché finché ciò non accade, non c'è movimento interiore da parte di ciascuno di voi per servire l'altro, il prossimo, molte situazioni non possono essere evitate, perché l'equilibrio dell'umanità è molto sbilanciato, Il vostro squilibrio è sempre maggiore, perché maggiori sono gli errori, i difetti e le omissioni, e minori sono le Grazie e le Misericordie che potete ricevere in questo momento.

Il Mio Cuore è il Portale per voi per raggiungere la Fonte di Dio.

La Francia deve rassegnarsi e chiedere perdono per tutto quello che ha fatto in altri tempi, così come le altre nazioni europee. Perché anche dopo 500 anni si continuano a vivere le stesse conseguenze, ma con altri volti, con altri movimenti che non sono giusti né evolutivi.

Affinché il sangue non scorra più per le città del mondo, devono essere redenti, devono cercare il vero pentimento per trovare la pace e il ristabilimento dell'equilibrio dell'umanità.

Ogni nazione nel mondo sa cosa deve migliorare e, ancora una volta, sono i popoli a pagare le conseguenze di chi decide il proprio futuro. Questo non è né governo spirituale né governo materiale. Non parliamo di giustizia né di Misericordia.

Ma voi, compagni, non potete entrare in quella dimensione di conflitto, rabbia o insoddisfazione. Perché il destino dell'umanità sta segnando molti altri eventi. L'umanità vuole forzare l'essere normale, vivere una vita comune senza responsabilità o impegni.

La spiritualità non sarà mai lontana dalla verità, perché la verità è spiritualità. E quando gli esseri umani capiscono che devono rivolgersi alla vita dello spirito, aiuteranno la loro vita superiore ed entreranno nel grande circuito della vita cosmica, dove le Leggi, gli Attributi e le correnti dell'universo aspettano di aiutarli.

Ma se quella rassegnazione del cuore e dell'anima non esiste, come potrà venire l'aiuto? Come smetteremo di spargere sangue, schiavizzare le persone, trafficare bambini, sperimentare l'ingiustizia sociale tra i popoli e tra le nazioni?

I Vostri cuori devono solo essere uniti al Mio, in questo momento, per sopravvivere. Non possono essere sconvolti, disturbati o disperati per ciò che accadrà. È ora, compagni, che le Mie Parole si facciano carne in voi e le potete vivere, perché è lì, è nella Mia Parola che troverete la forza per superare questi momenti critici.

Sebbene il paesaggio dell'umanità sia ostile, le porte di trasmutazione dell'universo sono aperte per aiutarvi.

Le anime temono in questo momento di viaggiare attraverso i loro deserti, vivendo il vuoto di sé stesse, e più temono di essere niente.

Ma quello che vi ho promesso, più di 2000 anni fa, è il Mio Amore, e per essere nel Mio Amore e vivere nel Mio Amore devi essere vuoto.

Dovete ottenere l'essere niente o volere nulla, perché sarà l'unico modo, compagni, attraverso il quale gli Arcangeli, nei momenti più grandi di tribolazione, vi riconosceranno come strumenti e non come vostra volontà.

E se siete strumenti vuoti, sarete depositari della Sorgente Suprema, e Io come vostro Comandante e Signore potrò usare la vostra coscienza, per portare sollievo al mondo, per diffondere la pace, anche se sono purificati e trasformati.

Non dovete temere di attraversare i deserti che vi offro, certi gruppi di anime sono destinati a vivere e a percorrere quel cammino per tutta l'umanità.

È l'unico modo, compagni, che trovo per giustificare gli errori e le omissioni che molti dei vostri colleghi Mi hanno fatto in questi mesi, voltando le spalle al Mio Piano senza neppure conoscerlo a fondo.

Sono il grande Intercessore tra le anime e Dio, ma sono anche ancora un essere in evoluzione e voi dovete superarmi, dovete rappresentarmi, dovete assolutamente essere una parte di Me, della Mia Coscienza Mistica.

Seguire i Miei Passi significa, in questi tempi, determinazione, disciplina, trasparenza, obbedienza e solidarietà. Sarà l'unico modo che troverò, attraverso gli strumenti di Dio, dei Miei compagni, per poter aiutare il mondo in questo momento cruciale. Perché il Mio Sangue versato non può perdere il prezzo che ha, essendo stato depositato sul suolo di questo pianeta.

Il sangue degli innocenti e dei martiri non può continuare ad essere versato, perché l'umanità entrerà sempre più in ciò che è incerto e ostile, le diversità di porte incerte che l'umanità apre in questo momento sono tante. Se pensate per un momento a quanti esseri umani vivono in questo mondo, sarete in grado di percepire quante porte si aprono in pochi secondi, giorno dopo giorno. 

Chi trasmuta questa situazione? Ve lo siete chiesti?

Il pianeta deve essere la vostra vera casa sacra, non solo la vostra casa comune, ma la vostra casa sacra.

L'essere umano perde la sensibilità ai Regni della Natura, all'alba, anche al rumore del mare, perché è ipnotizzato dalle tecnologie, dall'artificiale.

La robotica scientifica di questi tempi sta portando l'uomo di superficie ad essere controllato da macchine, e non è lui a guidare le macchine.

Dovete saper discernere, dovete saper pensare, per avere saggezza in questi tempi e non essere confusi o ingannati.

Dovete essere propagatori di pace, di Misericordia e soprattutto di semplicità, perché nella semplicità non perderete Dio né il legame con la Fonte Divina, che è ciò che l'umanità perde, giorno dopo giorno, immergendosi nella conquista tecnologica e in una conquista dell'universo che è irreale.

E volete ancora raggiungere altri pianeti? Per fare cosa? La stessa cosa che avete fatto con questo mondo e questa Creazione che Dio vi ha dato?

Ma il tempo vero sta già scendendo, il Tempo Reale si sta unendo al vostro tempo cronologico e, con il passare dei prossimi mesi, i prossimi anni, chi non ha ancora creduto a nulla, vedrà. E cosa faranno quando vedranno e sentiranno?

L'amore è ciò che ti darà la forza di capire tutto ciò che vedrai che verrà dall'universo ed entrerà nel pianeta. Le porte del mistero si apriranno affinché tutti possano riconoscere la conoscenza e quello che, nonostante tutto, arriverà in dono in questi tempi critici per tutta l'umanità.

Sono in preghiera, nei Pirenei francesi, per aiutare la coscienza di quella nazione che non ha ancora compreso il suo cammino di redenzione e penitenza.

Vengo per darvi forza interiore in modo che possiate sostenere questi tempi, in modo che i Miei discepoli, apostoli e servitori possano sostenere questi tempi.

Non impedirò la partenza di coloro che non vogliono essere al Mio fianco. L'Amore Cristico non regge né controlla. L'Amore Cristico trascende, eleva, trasmuta e libera coloro che sono giusti e veri davanti al Mio Cuore.

Per questo non prendere decisioni affrettate. Non lasciarti ingannare dai tuoi impulsi umani. Sii intelligente e non lasciarti trasportare da chi non vuole seguirmi e giudicare le Mie Opere, perché tornerò anche per loro a separare la paglia dal grano. E questo non sarà simbolico, sarà nel momento in cui le grandi Coscienze dell'universo appariranno per ricostruire l'umanità.

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DA CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NEL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO, CAMPANIA, ITALIA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Fino a quando i mari e gli oceani purificheranno la contaminazione dell'umanità stessa?

Fino a quando un essere umano si sommergerà nell'illusione e rimarrà completamente cieco di tutti i suoi sensi?

Fino a quando la natura supporterà le aggressioni dell'uomo della superficie della Terra?

Fino a quando l'umanità negherà e respingerà la Volontà di Dio?

Qualcuno se lo è mai chiesto?

Da dove si inizierà a lavorare se tutto è buio?

Come aiutare al meglio il mondo se l'uomo odierno è accecato dalle sue fantasie e desideri?

Come agire senza arrendersi?

Esiste qualcosa che risolve tutti questi avvenimenti, e si chiama amore e fraternità umana.

Senza amore nessun cambiamento sarà vero. Nessuna realtà cambierà. Nessuno spirito si pentirà.

Senza la fraternità umana tra nazioni e popoli non esisterà mai uguaglianza. La Giustizia Divina non comprenderà mai la Terra. Nessuno si accorgerà mai che l'altro viene prima di sé stessi.

Senza l'amore e la fraternità umana, l'illusione del mondo eroderà ancora di più la Terra e i suoi abitanti.

Quindi è tempo di amare l'imperfetto affinché un giorno si venga a santificare la coscienza, la natura e gli spazi.

Sono necessari  l'amore e la fraternità umani per dissolvere gli errori del passato, per emendare le ferite e per guarire  la coscienza dell'umanità che si è corrotta.

L'amore e la fraternità umana porteranno alle nazioni, alle culture e ai popoli la consapevolezza del fatto che il mondo intero ha perso i valori di una dignità sociale, ambientale e spirituale.

L'amore trasformerà l'impossibile, e la fraternità umana risveglierà lo spirito di mutuo aiuto e cooperazione, al di là delle sfere religiose e sociali.

L'umanità ha bisogno di recuperare la sua dignità di fronte all'Universo, perché l'ha completamente persa a causa dei suoi errori e le sue azioni.                                                        

Grazie per aver mantenuto le Mie Parole nel vostro cuore!                                   

Vi benedice,

Il vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nella città di San Paolo, Brasile, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías Sagrado Corazón de Jesús

Seconda Serie di Poemi
Nono poema di un'anima al Sacro e Benedetto Cuore di Gesù

Mio Signore,
che possa sempre imparare
dai momenti culminanti e difficili.

Che possa imparare
per vedere il risultato luminoso
di ogni apprendimento,
in modo da potere crescere internamente
in umiltà, amore e misericordia.

Mostrami, Signore,
la grandezza di ogni apprendimento
e di ogni prova.

Che in tutto
io veda il magnifico
che è il Tuo Amore e la Tua Misericordia,
cosiché possiamo aprendere
ad umiliarci e renderci a Te
in ogni momento

Partecipa, Signore,
da ogni scuola di vita.

Entra nel profondo
di questo essere imperfetto
in modo che, io stesso,
scopra i tesori del servizio
e del bene che hai posto
nel mio mondo interiore.

Uniscimi, Signore,
tutto il tempo

Fammi piccolo,
ma allo stesso tempo seviziale
in tutti i momenti della vita.

Consegnami al mondo
come Tuo strumento
affinché tutti abbiano la Grazia
di conoscere il Tuo Amore trasformante
e vivificante

Fai, Signore,
quello che devi fare

Amen.

Vi ringrazio per aver mantenuto le parole di quest'anima nei vostri cuori!
Vi benedice,
Vostro Maestro, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO PER L´APPARIZIONE STRAORDINARIA DI MARIA, ROSA DELLA PACE, CON MOTIVO DELL´ANNIVERSARIO DI MADRE MARÍA SHIMANI DE MONTSERRAT, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, ALLA VEGGENTE SORELLA LUCÍA DE JESÚS

Figli Miei:

Vengo come la nuova ed aspettata Aurora, per accendere nuovamente i cuori di coloro che si sono dimenticati di Dio.

Vengo a portare la cura e la redenzione a coloro che si sono lasciati influenzare dal Mio avversario e si sono persi dal cammino che il Creatore tracciò per le loro vite.

Io vengo, Miei piccoli, a stabilire il Mio Regnato nei cuori di essi che si sono compromessi con Me e per rinnovarli attraverso della Mia presenza.

Porto nelle Mie braccia tutte le Grazie del Regno di Dio. Porto nel Mio Verbo la Volontà Celestiale. Per ricevere queste Grazie, appena è necessario che apriate i vostri cuori. Per riconoscere questa Volontà Divina, solo è necessario ascoltarMi e seguirMi con attenzione.

Vengo per ricordarvi ciò di sacro che esiste nel suolo che pestate e dirvi, figli, che dalla Nuova Aurora sorgerà la Luce per dissipare l'oscurità del mondo e l'oscurità dai cuori degli uomini.

Vengo per svegliarvi, perché non solo vi chiamo ad accudire al Mio Centro Mariano affinché sentiate pace nei cuori, vi chiamo affinché, nel nome dell'umanità, diciate “sì” al Potere di Liberazione che Dio vuole inviare a questo mondo così ripieno degli atavismi.

Vi chiamo affinché, nel nome dei vostri fratelli, accettiate la cura che il Creatore vi offre attraverso del Regno di Aurora e non permettiate che quel sorgente, che non proviene di questo mondo, se ne chiuda per l'ingratitudine e per l'indifferenza degli esseri.

Figli amati, vi chiamo a svegliare alla realtà spirituale, perché molti ancora hanno le loro priorità nella própria vita materiale e non hanno scoperto che la maggior necessità di questi tempi non si trova nella propria vita, bensì nella coscienza planetaria.

Io vi ho convocato dall'inizio per essere i Miei soldati, coloro che si trascendono a se stessi ed ai propri piani, per servire il Piano Maggiore ed affinché siano strumenti di Dio.

Il Regno di Aurora, così come tutti i sacri luoghi che ancora abitano i livelli sublimi di coscienza, sorgerà per essere la base di una nuova vita nel pianeta; ed ha bisogno dello sforzo, dell'impegno e del sacrificio di tutti, affinché possa vincere tutti gli ostacoli che impone il nemico e così compiere con questo Proposito divino.

Oggi, figli, Io vi chiamerò a lasciare di fianco il sentimento di patriottismo ed attaccamento alle vostre proprie nazioni ed ai vostri propri gruppi, affinché viviate nello spirito dell'unità e sentiate che Dio non crea delle divisioni nel Suo Piano, bensì Lui contempla un’Opera unica, della quale tutti formano parte.

Io vi dimostro e vi dimostrerò tutti i giorni che non esistono preferenze per il Creatore; ciò che esistono sono delle priorità e delle urgenze, che non sono soltanto fisiche, bensì soprattutto spirituali.

Se rispondete con coscienza, con amore ed in spirito di unità ai Chiamati di Dio, comprenderete l'essenza del Suo Amore e del Suo sacro Piano.

I tempi attuali, Miei amati, esigeranno un doppio sforzo di parte di tutti. Soltanto vi chiederò che vi uniate al Mio Cuore ed ai cuori di coloro che rappresentano questa Opera nel mondo e che viviate nello spirito dell'unità, della fraternità e della fiducia, senza lasciare spazio nelle vostre menti e nei vostri cuori per i dubbi ed i giudizi del nemico.

Vi chiedo, Miei amati, che in questo giorno vi uniate di cuore all’istruttrice che vi ho inviato alla Terra. Vi chiedo che confidiate nella sua guida, così come confidate nel Mio Cuore, perché questa fiducia tornerà essa più fedele a Dio, così come lo sono Io.

L'unità e l'amore tra di voi sono quello che costruirà la fortezza di questa Opera divina.

Vi amo e vi lascio la Mia Pace.

La Vostra Madre, Maria, Rosa della Pace
 

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI JOINVILLE, SC, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei amati figli del Brasile e del mondo:

Oggi vi riunisco tutti in questo sacro oratorio delle anime devote nella città di Joinville affinché diate testimone di che la Mia presenza amorosa rimane viva tra di voi e di che le peregrinazioni dei Messaggeri Divini sono vigenti.

Figli, vengo dal Cielo per chiedere la vostra collaborazione e cooperazione affinché la missione peregrina nel sud del Brasile possa finalizzare così come il Padre Celestiale ne lo ha previsto nel Suo Cuore.

Ogni peregrinazione che si compie per la vostra collaborazione, significa un passo maggiore verso la salvezza delle anime e sopratutto verso lo stabilimento di un maggior prossimo tempo di pace.

Figli Miei, oggi vi chiamo nuovamente affinché siate collaboratori di questa sacra opera che abbraccia non solo il pianeta, bensì anche l’Universo. Ogni volta che Noi, i Messaggeri del Cielo, scendiamo è per portare la pace e la cura alll’umanità.

Ogni luogo al quale dovrete peregrinare nel futuro con sforzo, dedizione e trasmutazione non può rimanere senza l'assistenza dal Cielo. Voi, Miei figli amati, siate coloro che hanno le chiavi ed i ferramenti per aprire le porte del Cielo affinché la Gerarchia possa approssimarsi.

Oggi non solo dovete essere i Miei figli, bensì anche i Miei servi, strumenti che aiutino alla Vostra Madre Celeste affinché concrete i Suoi piani di Pace. La peregrinazione nel sud del Brasile ancora non è finita, e l'opera che viene essendo sviluppata attraverso degli ultimi incontri con la gioventù, nelle differenti città, sta svegliando una fonte di Grazie nei cuori ancora non redimiti.

Cari figli, la Vostra Madre Santissima amplierà la peregrinazione in maggio a uguale che in giugno, quando la missione sarà approfondita nei cuori auto-convocati.

È in questo momento, figli, che Io vi preparo per dare nuovi passi nella vita della fraternità, della carità col Piano Evolutivo e nella donazione delle cose in un modo equitativo. Il pianeta è la vostra casa e tutti siate invitati a dare i passi nel nome dell'amore e della redenzione dell'umanità.

Figli, la Mia peregrinazione spirituale per le nazioni ed i continenti starà ampliandosi a causa della urgenza degli ultimi tempi e per lo svegliare di essi che ancora dormono.

La Mia venuta alla città di Joinville ha la missione di che la coscienza europea, che se ne incontra qui, ricuperi la sua filiazione con Dio e così liberi l’Europa di tutti gli errori commessi a lungo degli ultimi cent'anni. Joinville è la sintesi della coscienza europea che dove abbandonare l’individualismo per imparare ad unirsi ai somiglianti nella carità e nell’uguaglianza. Perciò i gruppi di preghiera da qui avranno l'esigente compito di svegliare i cuori dormiti, affinché partecipino nella scuola della preghiera redentora che Io vi sto indicando.

Figli, che rimanga nelle vostre coscienze e specialmente nei vostri cuori questo chiamato alla collaborazione più fraterna e cosciente davanti alla necessità di compiere, nella fine dei tempi, i Miei piani di Pace.

Ringrazierò la vostra sincera contribuzione. Come dice il Maestro della Luce, la mano che dona mai impoverisce; questo è Legge nell’Universo.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato per la Pace.

Vi riunisce nel Cuore di Dio,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto