Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Monserrat, provincia di Barcellona, ​​Spagna, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera contro l'impunità mondiale

Signore,
mai più la mia voce
si alzi contro mio fratello. 

Signore, 
che mai più nazione
si opponga contro nazione.

Signore,
che le armi non siano più alzate
e che nessun'altra coscienza perda la vita.

O Signore Celeste!
abbi pietà delle nostre ingiustizie ed errori.

O Signore della Misericordia!
fai scendere la Tua Luce
su questa temuta oscurità.

Signore,
che non siano generati più conflitti.

Signore,
che le famiglie più vulnerabili
non siano più spostate.

Signore,
che le bombe non esplodano più.

Signore,
che nessun altro sia capace
di uccidere il suo simile

O Signore della Vita!
rendici degni del Tuo Regno.

O Signore della Pace!
che il Tuo Sacro Universo Celeste
diventi vivo e presente in questo mondo.

Signore,
che le lacrime e il sangue 
degli innocenti non scorrano più.

Signore,
che l'odio, la vendetta e l'impunità
non esistano più.

Signore,
curaci dall'indifferenza.

Signore,
guariscici dall'omissione e dal pregiudizio.

Signore,
curaci da ogni malvagità.

Possano i nostri cuori essere puri.

Possano le nostre opere essere caritatevoli e buone.

Che la Tua Presenza, dentro di noi,
chiuda le porte al male.

Signore,
rendici partecipi del Ritorno di Tuo Figlio
che, con speranza e fede, lo aspettiamo.

Che, per tutti i meriti redentori del Tuo Amatissimo Figlio
e per la preghiera perpetua del Cuore Immacolato di Maria,
vediamo sorgere un'umanità di pace,
rispetto, tolleranza e fratellanza.

Amen. 

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, La Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi speciali
MESSAGGIO STRAORDINARIO DI GESÙ CRISTO GLORIFICATO, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 92º MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Prostrati ai Miei Piedi, riconoscete il Sole di Dio che viene in vostro aiuto, il Sole della Riconciliazione e dell'Eucaristia che viene ad illuminare e a dissipare il buio del mondo.

Prostrati ai Miei Piedi, riconoscete il legato che avete ricevuto, del quale da sempre avete partecipato e vi siete alimentati in spirito.

Prostrati ai Miei Piedi, riconoscete gli attributi, i doni e le virtù che, in fiducia, Io ho depositato in ognuno di voi, per fare nuova tutta la vostra vita affinché le vostre coscienze si redimano e si trasformino.

Prostrati ai Miei Piedi, del Sole di Dio, riconoscete questo momento planetario; l'importanza dell'espressione dei nuovi apostoli, di quelli che mantengono la torcia della fede accesa, più in là delle circostanze.

Oggi venite e mettetevi ai miei Piedi cosicché le vostre vite siano benedette e riconsacrate, cosicché nelle vostre coscienze superiori siano depositati gli impulsi cristici che oggi vi porto.

In questa alleanza perfetta con il Sole Eucaristico di Dio, voi potrete riparare il Cuore di Cristo da tutte le offese che Egli riceve quotidianamente da tutto quello che le fanno giorno e notte, per mezzo degli oltraggi e indifferenze, delle omissioni e dei peccati.

Attraverso il Sole Eucaristico di Dio, Io vengo a toglievi delle tenebre della coscienza e della superstizione interna, con la Presenza del Figlio di Dio, che ancora spera che ognuna delle vostre vite sia la testimonianza della Sua Parola e il Suo Legato.

Torno a portarvi questo Sole di Dio perché i vostri cammini siano guidati e ricevano in questo momento quello di cui ognuno necessita, lontano dai desideri e dalle aspirazioni proprie.

Questo è il Sole di Dio che illumina la fine dei tempi ma anche ricostruisce la vita spirituale di quelli che si prostrano ai Suoi piedi per riconoscere l'unico Dio, una unica presenza universale, cosmica e interna; per partecipare a questa perpetua comunione con il Sacro Cuore di Gesù, che in questo tempo si torna ad offrire in sacrificio per le anime e, specialmente per i più peccatori, per le nazioni, per l'umanità.

Che i tesori spirituali, che Io vi ho consegnato attraverso i tempi, non si perdano, non svaniscano né si cancellino dei vostri cuori.

Che ognuna delle Mie Parole facciano parte di voi e che le vostre vite si convertano un giorno, in affluenti della Mia Fonte di Misericordia e Pietà. Perché oggi, alcuni si distraggono con altri cammini, mettono la loro mente in altri cammini e così, oscurano il cuore, perdendo la vera sintonia con Me, Con la Mia Volontà.

Questo è il tempo nel quale ognuno deve affrontare il proprio Armageddon, deve sapere, di sé stesso, ciò che fino ad ora non ha mai visto, perché gli viene tolto un velo dagli occhi perché possa vedere e riconoscere questo momento.

Oggi, accetto i sacrifici di quelli che persistono. Oggi, riconosco il coraggio di quelli che si trasformano e di quelli che non smettono mai di andare avanti, al di là di tutto, là dove concretizza internamente l'Opera della Redenzione e della Misericordia. È in questa costanza e in questa fede, dove i semi sacri di luce danno i loro primi germogli cosicché un giorno, daranno i frutti che Io ho bisogno per preparare il Mio Ritorno attraverso di voi.

Oggi vedo con Occhi di compassione gli errori che alcuni dei miei compagni hanno commesso per imprudenza, per mancanza di generosità e per mancanza di coscienza. Però oggi, non vengo qui a puntare quegli errori, ma a ricordarvi i Mandamenti che, in essenza, devono approfondire per comprendere il loro senso occulto, senso che vi porterà a vivere nelle Leggi Universali in questi tempi critici, nelle quali molte offerte saranno presentate a voi come se fossero offerte migliori di quelle che Io vi consegno.

comprendete quello che questo significa in questo ciclo planetario?

Io vengo nuovamente a ungere con il Mio Spirito quelli che Mi hanno detto sì e che oltre sé stessi cercano di comprendere la Mia Volontà e la Mia Opera. Il Redentore vostro Signore, continuerà a dare passi decisi verso il Proposito e Lui porterà con Sé tutti quelli che, spogliati da sé stessi, seguiranno i loro passi della stessa forma per incontrare la meta, la meta interiore.

Questo è un tempo nel quale dovete essere consapevoli che avete lottato contro quella dualità interna. Dualità che vi mostra con tanta forza quello che voi conoscete, con una forza opposta e parallela alla forza e al potere che Io vi consegno con la Mia Parola e la Mia Presenza.

Questo è una battaglia? Sì è una battaglia spirituale. É il momento nel quale, davanti a voi stessi, definirete il prossimo ciclo, sotto lo sguardo di Dio. E quel ciclo che si definirà, indicherà la possibilità o no che il vostro Maestro ritorni al mondo. Però ricordate, sempre ricordate, che non dipende da nessuno per ritornare a questa umanità, così come sta scritto.

Le vostre anime devono tenere presente, nella coscienza che possono partecipare o no a questo grande evento del Ritorno di Cristo. Perché questo Ritorno sia possibile, in una certa proporzione, prima La Mia Divinità, il Mio Spirito, deve abitare in voi cosicché poi, Io possa ritornare al mondo nel suo momento più difficile e doloroso.

Voglio che sappiate, compagni, che sono davanti al Libro delle Sacre Scritture, siete davanti al capitolo e al segno di questo grande momento planetario, nel quale gli ultimi Cristi della fine dei tempi saranno coloro i quali marcheranno il prossimo destino. E questo va molto oltre alle vostre coscienze e ai vostri ideali oppure al vostro parere.

Voglio che sappiate che essere con Me non è qualcosa di momentaneo, è piuttosto essere sotto stretta fedeltà all'obbedienza Divina e alla suprema Volontà. Sappiate che non ci sono altre coscienze o altri fratelli che lo possono fare, che possono preparare il mio Ritorno col cuore degli uomini. Se prima questo non succede, in questa densità e caos planetario, come potrei arrivare qui, nel mondo, attraverso il potere e l'autorità che Mi ha dato Dio, dal principio e per tutta l'eternità?

Ho bisogno che le vostre dimore interne siano le Mie dimore, e sto ancora aspettando questo. Fate il vostro esame di coscienza non per impaurirvi né per giudicarvi a voi stessi ma per crescere internamente in consegna e in servizio.

Perché nei prossimi mesi si vedranno cose inimmaginabili, e voi come Miei compagni, che dite essere Miei compagni, dovete essere preparati per quello che arriverà, e questo non sono solo parole, ma fatti, saranno eventi in tutto il mondo.

In questi ultimi anni, avete imparato ad amarMi e ancora lo state facendo, avete imparato ad avere fiducia in queste Mie Apparizioni, e avete imparato a bere dalla Fonte della Mia Parola per mezzo dei Messaggi, però so che qualche volta avete dubitato su chi veramente vi stava parlando.

Io non vengo qui solo per voi, vengo qui per Proposito Maggiore. Questo stesso Proposito che Mia Madre, la Vergine Maria, vi ha presentato in altri tempi e ad altre umanità, cosicché la più grande quantità di anime e di cuori raggiunsero la vita dello spirito e l'unione con la Coscienza Trina.

Oggi non vengo a farvi vedere le vostre miserie, vengo a farvi vedere cosa succede veramente, cosicché lo possiate riconoscere e lo accettiate in umiltà e in gratitudine.

Non mi fermerò per nessun altro. Il vostro pianeta è in fiamme.

Chi varcherà con Me le soglie dell'inferno per interrompere la perdita di centinaia di anime consacrate e laiche?

Chi verrà con Me fino al più profondo degli abissi per accendere la sua propria luce Cristica?, e così poter vincere nell’Amore l'oscurità, come Io l'ho fatto per mezzo di ogni goccia del mio Sangue e ancora di più, il momento della Mia consegna nella Croce.

Io non vengo a mettervi sotto una pressione sconosciuta e insopportabile.

Nel nome dell'Amore e della Misericordia che ancora non conoscete profondamente. Io vengo a mettervi davanti la realtà, che è tempo di accettare e di vivere perché molti di voi sono venuti per essere Miei apostoli. E questo non è una ideologia, nemmeno una teoria, meno ancora un sentimento o un'emozione passeggera, è un compromesso irrifiutabile che i vostri spiriti hanno firmato nell’universo, e questo compromesso per ognuno ha un tempo, ha una durata che solo Dio sa.

 Quando le anime cercano altri insegnamenti che non sono i Miei, pensate quello che Io possa sentire davanti a tutto quello che amorevolmente e in fiducia vi ho dato, anno dopo anno, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana e mese dopo mese.

Non potete perdere l'obiettivo del vostro Proposito, non potete farvi ingannare nemmeno potete mentire: state davanti al Re dell'Universo, non davanti un giudice, ma al Cuore sacrificato dell'Agnello di Dio che si è immolato per voi per salvarvi, fino alla fine dei tempi.

Ricordate che il vostro cammino di conversione e di redenzione sta nei Sacramenti e non nei libri. Che la vostra vera spiritualità si basa sulla fede nel cristianesimo, nella fiducia e nell’assoluta certezza di compiere la Volontà di Dio.

Come potete capire, compagni, Io vengo con un Messaggio di avvertimento; però di profonda compassione e solidarietà, giorno per giorno, nel cammino e lasciate di vedere, nei vostri cammini, le Impronte del Maestro.

Che questa maratona sia un passo in più alla definizione e, sopra tutto, un passo per poter valutare e riconoscere quello che avete ricevuto con tanto sacrificio e sforzo, in modo che nulla sia vano.

Vi benedico, in questo tempo di crisi interiore. Sappiate che, più in là della sofferenza e del dolore, c'è la Luce del Cristo Vivo, di Quello che morì per tutti voi cosicché aveste vita in Me e così, aveste vita nel Padre Eterno.

Che le preghiere di Misericordia in questo incontro non solo siano parole ripetute, ma affermazioni sentite nel profondo del cuore.

Vi ringrazio per il vostro coraggio e rallegratevi ad ascoltarMi nello spirito della fede,

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto durante il viaggio del Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, a Buenos Aires. Argentina, trasmesso da Cristo Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Certe storie delle civiltà del passato saranno attivate oggi nella memoria del mondo interiore degli esseri, perché molti di coloro che ora vivo sulla superficie della terra devono essere liberati per sempre dagli errori del passato, in modo che non solo le loro coscienze, ma anche il pianeta, abbiano una possibilità.

Queste storie fanno parte dei grandi traumi spirituali e fisici vissuti da diverse civiltà e tutta quella storia non può essere presente nella nuova umanità.

La Gerarchia aiuterà in modo che gran parte del pianeta, durante l'ultima fase di purificazione, possa essere liberata da quegli eventi che hanno portato le coscienze ad avere e credere in un potere spirituale e materiale che non hanno mai avuto.

Ecco perché è giunto il momento che le porte incerte di queste storie traumatiche dell'umanità siano chiuse, per sempre, in modo che le anime possano rinascere.

Vi Ringrazio per tenere le Mie Parole nel cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nella città di, Buenos Aires Argentina, trasmesso da Gesù Cristo Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesùs

Con la Luce delle Mie Piaghe continuo ad illuminare gli spazi più bui della coscienza Argentina, in modo che più anime di questo paese abbiano l'opportunità di rinascere, svegliarsi ed amare.

Con la Luce delle Mie Piaghe, giustifico, davanti al Padre Celeste, gli errori che alcune persone commettono agli uomini e la Legge di Misericordia e Grazia, concede, straordinariamente, momenti di perdono ai cuori più perduti e addormentati.

Con la Luce delle Mie Piaghe trasmuto le precarie condizioni di coscienza e porto avanti la liberazione degli stati più corrotti della coscienza e delle nazioni in modo che non perdano l'opportunità di vedere Dio.

Con la Luce delle Mie Piaghe avvicino i cuori alla verità, in modo che ognuno riconosca che deve cambiare, ancora di più, aspetti della coscienza che impediscono la libertà dei passi nell'evoluzione dell'essere.

Con la Luce delle Mie Piaghe porto la cura a ciò che è malato e sano le ferite interne che non consentono alle anime di vivere il rinnovamento.

Con la Luce delle Mie Piaghe vi apro le porte cosicché ritornate a sentire e ad incontrare Dio.

Vi ringrazio per conservare le Mie Parole nel vostro cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DA CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO NEL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO, CAMPANIA, ITALIA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Fino a quando i mari e gli oceani purificheranno la contaminazione dell'umanità stessa?

Fino a quando un essere umano si sommergerà nell'illusione e rimarrà completamente cieco di tutti i suoi sensi?

Fino a quando la natura supporterà le aggressioni dell'uomo della superficie della Terra?

Fino a quando l'umanità negherà e respingerà la Volontà di Dio?

Qualcuno se lo è mai chiesto?

Da dove si inizierà a lavorare se tutto è buio?

Come aiutare al meglio il mondo se l'uomo odierno è accecato dalle sue fantasie e desideri?

Come agire senza arrendersi?

Esiste qualcosa che risolve tutti questi avvenimenti, e si chiama amore e fraternità umana.

Senza amore nessun cambiamento sarà vero. Nessuna realtà cambierà. Nessuno spirito si pentirà.

Senza la fraternità umana tra nazioni e popoli non esisterà mai uguaglianza. La Giustizia Divina non comprenderà mai la Terra. Nessuno si accorgerà mai che l'altro viene prima di sé stessi.

Senza l'amore e la fraternità umana, l'illusione del mondo eroderà ancora di più la Terra e i suoi abitanti.

Quindi è tempo di amare l'imperfetto affinché un giorno si venga a santificare la coscienza, la natura e gli spazi.

Sono necessari  l'amore e la fraternità umani per dissolvere gli errori del passato, per emendare le ferite e per guarire  la coscienza dell'umanità che si è corrotta.

L'amore e la fraternità umana porteranno alle nazioni, alle culture e ai popoli la consapevolezza del fatto che il mondo intero ha perso i valori di una dignità sociale, ambientale e spirituale.

L'amore trasformerà l'impossibile, e la fraternità umana risveglierà lo spirito di mutuo aiuto e cooperazione, al di là delle sfere religiose e sociali.

L'umanità ha bisogno di recuperare la sua dignità di fronte all'Universo, perché l'ha completamente persa a causa dei suoi errori e le sue azioni.                                                        

Grazie per aver mantenuto le Mie Parole nel vostro cuore!                                   

Vi benedice,

Il vostro Maestro e Signore, Gesù Cristo

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Di fronte ai movimenti e agli eventi della fine dei tempi degli ultimi tempi, il Mio Cuore si tranquillizza rende neutre tutte le forme affinché le anime prendano coscienza e percepiscano ciò che è sbagliato.

Questo è il tempo delle più grandi sfide e delle prove interminabili; e ci sarà un solo modo per superare tutto ciò ed è tramite l'amore del cuore.

Se ci fosse abbastanza amore nel cuore e soprattutto nella coscienza, nulla di ciò che succederà altererebbe lo sviluppo e il risveglio della coscienza, perché tutto costituirebbe una possibilità di estendere i gradi di amore e di attrarre verso il pianeta le opportunità che centinaia di anime hanno perso per i loro vari errori.

In questo senso, sarà aumentata la possibilità di servire e di curarsi degli altri; a volte è sufficiente ascoltare per poter aprire gli spazi interni affinché arrivi la guarigione.

Questi sono tempi in cui tutto sarà valutato e nessuno potrà isolarsi od omettere questa valutazione, perché sarà interno. Tale valutazione definirà la strada da intraprendere e la prossima scuola e non dipenderà dalla responsabilità di nessuno, perché sarà un'istanza  tra l'anima e Dio.

Vi ringrazio per aver conservato le mie parole nel cuore!

Vi benedice,

Il vostro Maestro, Cristo Gesù

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto