Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO, A TAHLEQUAH, OKLAHOMA, STATI UNITI, TRASMESSO DA CRISTO GESÚ GLORIFICATO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Fondamenti brucianti della vita comunitaria e di gruppo – Parte III

Tutti coloro che entrano nella vita della comunità, in sostanza, sono attratti dalla stessa Gerarchia Spirituale. Ciò significa che queste anime hanno un impegno interno verso il Piano Divino della Creazione.

Ma questo impegno non è egualitario, vale a dire che ogni impegno autoconvocato rappresenta un ciclo in cui la coscienza è invitata a vivere all'interno della scuola che la rappresenta nel suo percorso evolutivo.

Questo impegno, del potenziale membro di una comunità, si basa sulla sua fede ardente e sulla sua coscienza che maturerà man mano che le condizioni di quell'esperienza saranno favorevoli e che l'ambito di quell'esperienza di gruppo integri tutti gli elementi possibili affinché la coscienza, che si è appena fata, può attraversare la sua transizione interiore, spirituale e fisica.

In questo senso, la Gerarchia rappresenta gli impulsi della comunità attraverso la sua controparte materiale e fisica. Cioè, anche tutto ciò che è materia deve evolversi e raggiungere un grado di corrispondenza sempre maggiore.

Per questo ogni auto-convocato viene posto, secondo i suoi sentimenti, in un compito, nel compito che gli risuona per affinità e armonia affinché, così, inizi a vivere la scuola della maturità che gli viene offerta.

Ma attenzione: i compiti o le responsabilità in una comunità non sono statici né ci si può appropriare.

Lo spirito di servizio altruistico e incondizionato permette ai suoi membri di percepire che il ciclo dei compiti può cambiare o essere modificato.

Lo scopo è espandere l'ambito materiale verso qualcosa di puramente spirituale e riuscire così a comprendere, dal cuore, che ogni cosa ha un tempo ed un ciclo.

I compiti comunitari forgiano o risvegliano lo sforzo costante del discepolo, ma forgiano o risvegliano anche l'opportunità per la trascendenza interiore.

È importante rendersi conto che all'interno di una comunità, i compiti non sono l'epicentro della vita spirituale, ma sono uno degli elementi che fanno funzionare la Legge del ritmo e dell'ordine anche nel regno materiale.

Così, all'interno della scuola comunitaria, ogni settore rappresenta la fase o il momento di cui ciascuno ha bisogno per vivere senza perdere il senso dell'equilibrio e dell'armonia interiore e fisica.

Ti ringrazio perché conservi le Mie Parole nel tuo cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù