La Sacra Chiamata
APPARIZIONE DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, MINAS GERAIS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA SACRA CHIAMATA

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Ecco il Signore delle Spade; Colui che non combatte, ma che conquista mediante l'Amore.

Ecco il Signore delle Spade, che non ferisce o fa male, ma che interrompe i rapporti con il male.

Ecco il Signore delle Spade, che illumina gli spazi e gli abissi, liberando le anime dalla perdizione e salvando le essenze dagli inferni.

Ecco il Venerabile Signore delle Spade, che porta il Proposito di Dio sulla Terra, che apre i piani della coscienza con la Luce potente della Spada di Dio, affinché le anime si elevino e si trascendano nel Regno di Dio.

Ecco il Signore delle Spade, Colui che sconfigge con la fede, Colui che vince con il silenzio, Colui che manifesta la Volontà di Dio.

Riconoscete il Volto del Signore delle Spade, perché tramite la Sua Presenza vincerete e non avrete paura della fine dei tempi ma, come guerrieri apostoli della Pace, della Misericordia e del Bene, porterete il Mio Amore Cristico a tutti coloro che ne avranno bisogno.

Temperate le vostre spade; la spada del cuore che non ferisce o fa male, ma che libera gli inferni della Terra mediante la fervente preghiera.

E' la Luce della preghiera che accende le vostre spade; la Luce della preghiera che vi porta saggezza e comprensione, scienza, comando e strategia.

E' la Luce della preghiera che accenderà le vostre spade e, attraverso la spada del cuore, costruirete una grande fortezza che nulla potrà abbattere; perché la vostra fede dovrà sempre essere forte, soprattutto a fronte di ciò che è sconosciuto.

Candidatevi come guerrieri ed apostoli della Misericordia, perché i Miei eserciti si preparano per la grande ed ultima battaglia dell'Armageddon, in cui tutti vorranno mettersi contro tutti, soprattutto in quegli spazi in cui non esiste né il Mio Amore né la Mia Luce.

Ma voi insieme a Me, insieme al Signore delle Spade, condividerete le strategie, i piani ed i progetti interni che, durante la battaglia, saranno svolti per salvare anche l'ultima anima persa. 

La scacchiera della fine dei tempi è sul tavolo: in questo gioco si stanno muovendo pezzi incredibili perché, nonostante le tenebre, il caos o la sofferenza dell'umanità, l'Amore e la Luce del Padre e dello Spirito Santo devono prevalere, costi quel che costi.

Per questa ragione, siate strumenti e pezzi preziosi nelle Mie Mani. Non giocate mai contro i Miei progetti, non fatevi trascinare o ingannare, utilizzate l'intelligenza dello Spirito Santo, usate la temperanza dell'Amore Cristico perché, in questa strategia di guerra spirituale e planetaria, le vostre coscienze siano collocate nel luogo corretto e non nel momento né nella situazione errata.

Perciò, dovete essere postulanti del grande Spirito del Comando di Cristo.

Nonostante i momenti difficili o le difficoltà a qualsiasi livello della coscienza, il Signore delle Spade vi guiderà e, ancora di più, vi mostrerà le più tenebrose intenzioni del Mio nemico e, nell'ora vera e nel momento preciso, la spada dei vostri cuori  taglierà le catene e darà luogo alla liberazione affinché le anime non si perdano.

Non avete mai vissuto un tempo come questo. La luce della preghiera non solo deve illuminare le vostre strade, o anche i vostri deserti; la luce della preghiera, che accende la spada del cuore umano, deve dimostrare il Piano del Redentore che è sospeso nell'Universo Spirituale, come una grande strategia per la fine dei tempi.

Fate parte di una catena di Luce, di quella catena di Luce che sprigiona la Gerarchia per portare avanti i Disegni del Padre.

Però vi chiedo veramente di interrompere le catene del male, delle abitudini superstiziose, della bugia, delle mezze verità, dei commenti e finanche dei giudizi di valore; immergetevi nell'Amore del Mio Cuore e il Signore delle Spade vi proteggerà sempre da ogni male. E, ogni giorno che passa, sarete più lontani, molto lontani dalle illusioni e i vostri occhi, anche se umani, contempleranno, con l'anima, le necessità urgenti di questo pianeta; dai vostri Regni della Natura fino a tutti gli esseri umani che abitano qui e che sono ingoiati dal materialismo e dal consumismo, per l'invasione costante delle informazioni che non sono né spirituali né evolutive.

Perciò, Io vi invito, in questo giorno, ad essere parte del Comando del Signore delle Spade, non per trasgredire né per far male.

Perciò, dovete fare attenzione al verbo, a tutto ciò che dite e a tutto ciò che emettete, perché la lingua potrebbe diventare una spada di trasgressione di tutte le Leggi.

Che le vostre labbra si dedichino solo alla preghiera del cuore.  Nell'ora certa, riceverete la risposta di cui avete bisogno e saprete quale strada percorrere e non perderete la pace.

Adesso, fate la vostra offerta interna al Signore delle Spade, e che la luce del cuore vi aiuti a comprendere in questo momento la necessità che il Signore vi presenta.

Che la luce della Spada del Cuore, accesa dalla potente preghiera e dal sublime verbo della Creazione Divina, vi consacri e vi confermi in questo compito interno, che non ha forma né metodo, ma che è condotto da una strategia spirituale.

Preghiamo.

Oh, Signore delle Spade, Sublime Cuore di Gesù! Che le mie labbra non pronuncino mai alcuna cosa cattiva, che la mia preghiera diventi un verbo sublime, affinché la spada del mio cuore diffonda solo amore e compassione verso tutti i piani della coscienza.

Oh, Signore delle Spade! Estirpa le cellule del male, libera le catene della perdizione, affinché riconosciamo il Volto del Tuo Ritorno in quest'ultimo tempo dell'umanità.

Amen.

Adesso, che avete fatto la vostra offerta, vi nutrirete in questo momento con la Comunione Spirituale che sarà offerta dopo questo incontro con Me.

Ma prima che questo esercizio sia dato amorosamente a tutti, voglio dirvi che dovete sapere che il Mio Cuore ha un luogo ed una protezione per ognuno di voi. Vi chiedo di non temere il male. Esso potrà fare molto rumore, ma è molto debole perché non conosce l'Amore, non conosce la Luce né l'Unità: ma le coscienze e le anime di tutti voi,  che avete avuto la grazia e che siete stati colmati dal Mio Spirito per molti anni, conoscono l'Amore e l'Unità.

Affermate la vostra fede in questi tre importanti principi e chiedete a Dio di farvi vedere quando in qualche momento non amate, quando in qualche momento non diffondete luce, quando in qualche momento non siete uniti ai vostri fratelli. Permetterete così che il male non prevalga; e non tardate nel riprendere la strada verso l'Amore, la Luce e l'Unità, che vi porterà alla Mia Misericordia.

Credete che Io sono qui e che Sono il vostro Redentore, e che porto un Messaggio di Pace e di risveglio per il mondo. Se così non fosse, non avrebbe senso che siate venuti ad incontrarMi. Ma oggi Io vi dico che venite davvero al Mio incontro interno affinché le vostre essenze siano rafforzate e affinché apprendiate ad attraversare questi tempi difficili con Amore, Luce ed Unità.

Molti usano il Mio Nome, ma pochi sanno ciò che significa questo Nome. Vi siete chiesti talvolta che significa Gesù o in aramaico Yeshua? E' un Nome sacro che è nato dal Cuore di Dio per l'incarnazione del Figlio di Dio sulla Terra.

E' questo nome, Yeshua, che ha dato impulso alla redenzione dell'umanità e del pianeta, che è terminato sulla cima del Monte Calvario durante la crocifissione e si è completato durante la Resurrezione e l'Ascensione del vostro Signore nei Cieli .

Yeshua, in aramaico, è un nome esorcista. E' un nome che attrae per le vostre coscienze l'Amore più grande di Dio, quell'amore che ha dato origine a se stesso prima che tutto esistesse; è questo amore che non conosce il male.

Yeshua è la chiave della salvazione ed è il nome dell'Amore, dell'Amore più Grande.

Perciò, voglio che sappiate che sto già ritornando. Questo primo Ritorno sta avvenendo durante quest'anno di Apparizioni, che sono iniziate un tempo in Ruanda tramite Emmanuel, il giovane dell'Africa, e che oggi termina qui, in questo Sacro Centro, mediante l'Opera dell'insondabile Misericordia, che è essenzialmente l'Opera della Redenzione.

Con ciò voglio dirvi che, mediante le Settimane Sante che si sono succedute e tutti gli incontri di Misericordia che avvengono ininterrottamente da anni, sto dando continuità a ciò che un tempo iniziai in Ruanda, mediante il Messaggio preparatorio del Ritorno del Signore.

Dovreste conoscere il Messaggio che Io ho lasciato in Ruanda, affinché capiate ciò che oggi vi dico oggi; perché per quanto la Gerarchia Celeste appaia in differenti parti del mondo o in momenti differenti, Il Messaggio è uguale per tutte le culture e popoli, sono messaggi di avvertimento, messaggi di salvezza.

Posso ora vedere che, mediante la vostra fede e la devozione al Mio Sacro Cuore, vi siete postulati per far parte dei Comandi del Signore delle Spade.

E, prima di accomiatarmi, voglio terminare questa prima quindicina del mese di luglio, dai tanti impulsi importanti per le anime, impulsi di rivelazione ed impulsi di coscienza e di risveglio, portandovi una canzone che nacque molto, molto tempo fa in questa Sacra Comunità di Figueira.

Questa canzone vi rivela un impulso di risveglio ma anche di preparazione per il Mio Ritorno. Vi lascio, tramite questo cantico, il Mio Regno.

Vi ringrazio per essere stati oggi con Me, nei Comandi del Signore delle Spade.

Che la preghiera che oggi vi ho insegnato sia essenziale per voi, affinché vi prepariate per la fine di questi tempi; affinché la spada del cuore umano sia quella che, tramite l'amore e la carità, farà discendere la Misericordia su questi tempi.

Dopo questa canzone, che vi porterà al Mio Regno, vi preparerete per vivere la Comunione Spirituale, che si nutrirà di questa offerta delle vostre anime in questo giorno.

Vi ringrazio e vi benedico, come il Signore delle Spade, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Potete andare in pace.

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGDENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Per la vostra visita al Santuario di Kibeho, nuovi santuari interni furono elevati in onore al Dio dell’Amore. Quest’azione ha potuto essere realizzata nell’esenza di tutte le anime che da molto tempo aspettavano la redenzione, come risultato delle preghiere di tutti i Miei figli e, principalmente, per la presenza dello spirito della fraternità tra le culture dell’America e dell’Africa.

Di quella forma, amati figli, l’Universo vi dimostra, attraverso di questa missione di pace, che non esistono differenze ne barriere tra le anime che sono unite al grande Spirito di Dio.

Perciò, figli, sono andata a Kibeho non solo per evitare il genocidio, bensì anche per ricordare alla vostra civilizzazione che, dal princio di questo mondo, tutti voi siete un’unica razza ricolma per l’Amore di Dio, nonostante delle gravi ingiustizie, e piena della Sua Divina Misericordia, nonostante dei vostri costanti errori.

In Kibeho, la Signora del Verbo Divino scese per svegliare la redenzione e anche per ricordare, in quel tempo che, nonostante delle situazioni dificili, arriverebbero cicli di pace per il mondo.

Adesso che voi, missionari Miei, uscirete di Kibeho ricolmati per l’amore della vostra Madre Celeste e toccati internamente per la devozione del popolo della Ruanda, vi dico che seguite avanti, senza cercare risultati, bensì intregando ogni giorno in più momenti di servizio compartito.

Così, Miei figli, Io potrò operare attraverso della disaffezione dei vostri cuori, ed insieme imparerete che l’unità è la verità che costruisce i ponti verso l’infinito.

La Vostra Madre Santìssima adesso si prepara per arrivare fino al popolo dell’Uganda; ci sono delle anime in quella regione che conservano l’istoria dell’abbandonamento e dell’oblito assoluto dei fratelli che lì esistono. Per questa raggione, Mio Figlio ha inviato dei nuovi missionari di differenti posti del mondo affinchè, per mezzo dell’amore al servizio, le basi della speranza e della fiduciache molti figli ugandesi persero possano tornare a costruirsi.

Se il mondo prese coscienza per un istante di come stano gli altri fratelli, l’Universo già avrà versato la Sua Misericordia, però sono necessari soldati della luce che stiano disposti a dare sollievo al soffrimento eterno.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato per la pace!

Vi prepara per seguire servendo d’anima e di cuore,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

È il pentimento dal cuore il cui vi porterà alla cura ed alla redenzione dei propri aspetti, quelli che formano parte della vita terrestre.

Il Mio principale chiamato in Kibeho fu per fare ripensare all´umanità attraverso del riconoscimento dei suoi peccati e dal pentimento cosciente; questo non successe in Ruanda perchè la superba ed il considerare come propria la cultura di quel posto portò a tutta la nazione ad una destinazione sanguenta.

Sono andata a Kibeho per tentare evitare questa grave tragedia, la che già è storia, però che ancora non si ha guarito nel cuore dei Miei figli ruandesi. Loro non vissero l´amore, lo dimentichino e solo si sono incamminati a difendere la cultura e la realizzazione delle sue opere personali.

Ecco qui il grande fallo di quest´umanità, portare avanti le sue proprie idee e principi moderni e dopo finire negli abisi, portando a millioni d´anime alla disperazione ed al dolore.

Perciò, figli, in Kibeho, la Signora del Verbo tentò fare capire che nella esistenza di un Unico Dio tutti doveste ubbidire alla Volontà Divina affinchè non regni il caos e si manifestasse lo spirito della pace. Però in quei momenti fu tutto il contrario, e l´umanità di quel posto preferì fare uditi sordi al chiamato urgente che venisse direttamente dalla Regina del Cielo.

Oggi, figli Miei, vi insegno a conoscere i sentieri diviati e confusi che percorre la vostra umanità e come l´arroganza e la mancanza d´umilità interiore davanti della Volontà Divina, modifica la destinazione e il porvenire spirituale d´una nazione intera.

Sebbene in Kibeho le revelazioni trasmesse furono ben chiare ed accurate, solo un piccolo gruppo accompagnò in fedeltà il chiamato alla conversione, alla preghiera ed al pentimento.

In questa era, nella quale continuano a succedere delle azioni gravi da parte dall´umanità, e la vita di un fratello è tolta per le proprie mani d´un altro fratello, il mondo si spegni e perde la sua innocenza senza dare spazio per ricevere un´aiuta maggiore.

Perciò Mio Figlio invia Me per stare tra voi, affinchè cominciate a vivere coscientemente il tempo della vostra purificazione ed affinchè tutti gli autoconvocati, per l´Universo Misericordioso di Dio, si preparino per affrontare la fine d´un tempo.

La costanza e la fedeltà assoluta del popolo della Ruanda avessero evitato la sanguenta tragedia. Adesso, sebbene molti pochi veramente ascoltano il chiamato di Dio, la vostra Madre Celeste vi invita per l´ultima volta a vivere la fedeltà davanti al Piano Maggiore, che vi chiama a realizzare tutto il possibile in quello che sembra impossibile.

Lo spirito della preghiera e del perdono saranno le chiavi matrici affinchè, nella fine dei tempi, si concrete il Piano dell´Altìssimo. Perciò vengo dall´Universo ad aiutarvi, per redimirvi e collocarvi attivi nel servizio immediato per la pace.

Chi ha il coraggio per seguire alla Regina del Cielo?

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi benedice e vi unifica nel Cuore del Padre Celestale,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Nel cuore dell´Africa, la nazione di Ruanda sta essenso molto aiutata per le Grazie che i Miei Figli missionari stano generando attraverso del servizio e della trasmutazione, così come lo fece Mio Figlio, per soffrire per amore e per la redenzione di altri.

In questo giorno i Miei missionari della pace entrano in una nuova scuola di conoscimento e di maturità nei compiti, approfondando nello spirito del servizio per la pace e per il bene dell´umanità.

Figli, la Ruanda vive un tempo di pace che fu generato per le preghiere ed i richiesti di tutti quelli che vissero le conseguenze di una decisione culturale e sociale. Dopo che la Madre del Divino Verbo stette in Kibeho, l´umanità di quella regione soffrì quello che non ha voluto ascoltare, quello che potrebbe essere stato evitato.

L´umanità si caratterizza per vivere una sciocchezza e una sordità ben marcate, che la portano a chiudere il cuore interiore e non capire le cose che vengono dal Cielo.

In Kibeho, la Signora del Verbo conseguì riccuperare certo gruppo d’anime che abbisognavano di un´aiuta che le motiverebbe a vivere un sentiero di redenzione. Più tardi sorse lo spirito della preghiera e della restaurazione di tutto quello che successe e, nonostante di che il messaggio di Kibeho non aggiunsse maggiori ripercusioni durante l´epoca del grande errore, avesse delle anime che furono capaci di mantenere la sua fedeltà al chiamato dal Cielo e quello le protesse spiritualmente di qualsiasi deterioramento interiore, nonostante di quello che successe dopo.

Il messaggio di Kibeho si basa nel presto pentimento, qualcosa che la Madre di Dio esemplisse attraverso della Ruanda, che camminaba verso una destinazione non sicura. Così, l´umanità può capire che l´atto del pentimento vero e sincero è capace d´equilibrare certo grado di debiti spirituali che compromettono lo sveglio profondo di un´anima.

Perciò, figli, riccordate e vivete il Mio messaggio di Kibeho, poichè il Mio verbo non solo si pronnunciò per quel momento critico, bensì anche rimarrò presente in tutti affinchè non si tornasse a comettere gli stessi errori.

In Ruanda una grande ferita sta cicatrizzando dopo molti anni e quello comincia a succedere attraverso delle missioni di pace.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi raccomanda a Dio Padre,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Oggi vi donno e vi consegno il Mio Cuore Immacolato affinchè il principale motivo delle vostre vite sia aggiungere la conversione che recentemente cominciaste, conversione che vi porterà alla purificazione della vita e dell’anima.

Questo stesso messaggio Io di in Kibeho, per la stessa prontezza che, al uguale che oggi, la conversione richiese in quel tempo. In Ruanda Io chiamè tutti per vivere il pentimento, per non esercitare una preghiera superba, affinchè staccandosi di tutto male, la pace possa regnare. Però quel messaggio di pentimento non è stato sufficiente e così pochi ascoltarono internamente quello che la Madre del Cielo voleva insegnarli.

Il tempo passò e l´ora profetizzata per Me stessa arrivò per la Ruanda e nessuno era pentito e liberi dei falli. La superba e la negazione renderono senza controllo all´umanità e ad esercere un potere minaciante e temeroso. Famiglie intere ed innocenti furono le prede principali del Mio avversario.

E dov´è rimansto il pentimento? Le brutali azioni portarono a risultati catastrofichi, e la vita spirituale dei Mie figli fu decimata per la propia e senza misura chiamata cultura.

Più tardi, l´errore velenò il cuore di quelli che non ascoltarono il Mio messaggio e, rápidamente, dopo Io avere sceso in Kibeho, tutto restò nella memoria di alcuni pochi. Dopo del grande errore questa umanità prese coscienza dell´importanza delle parole della Madre del Cielo, e tutti riconobbero che senza preghiera ne pentimento non si arriba a nessun posto e a nessuna destinazione sicura.

La Signora del Verbo Divino portò l´avvertenza di prepararsi e di riconciliriarsi, di chiedere perdono, di confesarsi e di comunicare con Cristo come una fontana d´assoluzione. Con la fede di molti pochi si tornò ad ergere lo spirito della devozione, il quale portò ad avere fiducia nel chiamato dal Cielo, negli annunci che la Signora di Kibeho realizzò per tutti.

Adesso, con la vostra presenza nella Ruanda, scoprirete le differenti necessità in tutti i piani di coscienza. Tutto dovrà essere restaurato, dal corpo amalato fino allo spirito. Perciò, figli, dovrete approfondire nel vostro esercizio della carità e dell’intrega al ponto di essere aperti per attendere qualche emergenza. Il Mio Cuore vi guiderà e vi darà la forza interiore necessaria per poter rispondere a qualche necessità. Stiate concentrati e vedrete molto vicino il sentiero che vi starò indicando.

La verità sulla Ruanda recentemente è rivelata, perciò, la vostra Madre Celeste ritorna specialmente a Kibeho affinchè voi vi unificate con lo spirito della devozione, del perdono e dell´amore che è professato al Sacro Cuore del vostro Signore e quello della vostra Signora.

Nelle strade di Kigali vedrete quello che il tempo lasciò marcato come fatto e come storia; gli Angeli di Dio aspettano poter compiere con il servizio di liberazione e di redenzione che gli fu raccomandati. Se voi vi unite a quegli angeli ciò succederà perchè Io, con amore materno, gli invio per ausiliarvi e soccorrervi.

Cari figli, Io cammino per le strade di Kigali per salvare alle anime prigioniere. Poichè l´ora della Redenzione e della Misericordia arrivò per la Ruanda.

Vi ringrazio, figli Miei, per accompagnarmi in questa missione!

Il Mio Amore Materno con ogni dei Miei missionari.

Vi benedice,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Come la vostra Madre della Misericordia, oggi accompagno questo giorno di grande cellebrazione e di espiazione di tutti i falli che opprimono e condizionano la vita spirituale delle anime del mondo.

Perciò, figli, pellegrinando per la Ruanda, voi Mi accompagnate per un cammino pieno di dolore e di incomprensione interiore.

Le vostre mani furono chiamate per servire nella terra della indignazione e del soffrimento occasionato per i piani del Mio avversario, chi portò mile di anime a prendere un’attitudine di distruzione e di massacro.

Però la Mia Grazia, che è benedeta e misericordiosa, vi mostra un cammino diferente, un’opportunità di poter portare le anime perdute e le sue famiglie per il sentiero del perdono e della pace.

I vostri piedi pissano la terra della disperazione, quella che rimarrò nell’esenza dei cuori innocenti e di tutti quelli che non si poterono salvare e che saranno ritirati dal mare eterno del dolore per le Mie mani di pietà e di misericordia.

Quella nazione, marcata per l’ingiustizia e per la mancanza d’amore, già spunta nell’orizzonte attraverso della devozione e della fede che tutte le anime buone proclamano alla nostra Signora di Kibeho.

La vostra Madre Celeste realizzò prodigi e dettò avvertenze per tutti in quel tempo. Il Mio avversario s’incaricò di distrarre tutti voi e di che le anime non collocarano l’atenzione nei Miei messaggi.

E così vedete adesso, figli, il risultato di tutto quello che è accaduto.

Perciò, i missionari della pace sono inviati per il Mio Immacolato Cuore per estrarre il registro del dolore e del massacro attraverso dell’amore, della speranza e, principalmente, come sacrificio ed intrega, per offrire al Padre Celestiale l’altruismo e lo sforzo, il lavoro e il servizio come un’opportunità di ricevere la Grazia, il Perdono e l’Assoluzione di tutti gli errori commessi.

Mila d’anime soffrirono il risultato dell’incomprensione e della divisione tra le culture nonostante che la Madre del Divino Verbo profetizzò l’importanza di non dividersi e di cercare la Fontana della Pace attraverso del Santo Rosario.

Della stessa forma che tutta l’umanità, prima cercarono la comprozazione di quello che la Madre del Verbo disse in quel tempo, per dopo pentirsi ed attuare nella fede. Però quello non successe. La propria azione impulsiva e senza misura portò una nazione intera all’autodistruzione in tutti i piani di coscienza.

Voi, missionari Miei, oggi visitate la Ruanda per conoscere le conseguenze d’una umanità cieca e sorda; però anche arrivate nella Ruanda, come tanti servitori Miei nel mondo, per risolvere ed equilibrare un processo secolare che ancora non ha finito.

Perciò, aprite i vostri propri ochhi e lavorate nella fede affinchè la Ruanda riceva il donno della cura definitiva e molte anime siano degne, in questo giorno, di ricevere la Misericordia di Mio Figlio.

Ricordate che attraverso dei vostri esercizi di carità starete aprendo la Fontana della Misericordia.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato.

Vi fa conoscere una realtà sconosciuta per molti.

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELA CITTÀ DE PUNTA DI ESTE, MALDONADO, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Figli Miei:

La missione nell’Africa recentemente cominciò, perciò il vostro spirito di unità ed amore deve essere più forte che le vostre differenze. Presto entreranno nella nazione di Ruanda, troppo battuta per l’errore e la morte, eventi accaduti 10 anni dopo che Io intentè evitare un massacro continentale.

Perciò, figli Miei, foste chiamati per collaborare coscientemente nella liberzione e il perdono del soffrimento occasionato ai ruandesi durante questi ultimi anni. Attraverso del cuore missionario di tutti quelli che servono al Piano del Redentore, la vostra Madre Celeste si introdurre nel continente africano per seconda volta e, attraverso dei missionari della Pace, il Mio Cuore potrà arrivare a tutti loro.

I Miei figli missionari in questa nazione non solo vedranno il risultato materiale di tutto quello che fu gestato per il Mio avversario, anche incontreranno nelle faccie dei suoi fratelli le sequele della degenerazione della cultura e della fraternità.

Però la vittoria del Mio Cuore Immacolato si realizzarà mediante l’aiuta amorosa e altruista di tutti. Perciò, la preghiera del cuore di tutti i missionari consacrati sarà la porta di ingresso al Regno di Dio.

La vostra Madre Santìssima già sta scendendo sulla nazione di Ruanda per impartire nuovamente lo spirito della pace e della restaurazione spirituale alle coscienze.

Figli Miei, sarà importante che tutti stiate bene uniti d’anima e di cuore, come anche sarà importante che le vostre idee e differenze non prevalgano tra i gruppi che sono congregati a servire per lo spirito della misericordia.

Figli amati, non aprite le porte al Mio avversario; lui tenterà fare tremare il vostro suolo, però ricordiate che la fortezza del Mio Cuore sempre vi soccorrerà in qualche perdizione.

Seguite i passi che vi chiedo. Presto viseterete il santuario di Kibeho, dove la fede di tutti i Miei figli di Ruanda spressa una sincera ricuperazione della società e della dignità umana.

Mentre il Mio piano nell’Africa, specialmente in Ruanda, Uganda e Congo, comincia a progettarsi nel cuore dei servitori, Io vi chiedo che cercate l’esenza dell’unificazione, quello vi prottegerà di voi stessi ed eviterete perdervi nelle cose superficiali.

I Miei figli missionari già entrano nel primo ciclo della purificazione attraverso del servicio trasmutatore, però le Mie mani li sosterrano.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato per la pace.

Vi porta fino al cuore di Ruanda,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto