Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei cari figli:

Ogni nuova vigilia di preghiera non è uguale all’anteriore; perciò, che i vostri cuori si accendano affinché l’Amore di Dio possa svegliare e la Grazia sia versata dove ne sia abbisognata di più.

In ogni nuova vigilia di preghiera le anime sono chiamate a rimanere con più attenzione e prontezza davanti alle richieste della vostra Madre Celeste, perché in ogni nuova vigilia di preghiera dei processi planetari ed incluso cosmici sono rivelati e guariti per la Luce del Mio Cuore.

Quando un'anima orante offre il suo verbo a Dio attraverso della vigilia di preghiera, è confermato nuovamente che il Piano del Padre e di tutta la Sua Creazione potrà compiersi e l'anima, che emette detta conformazione, sta auto convocandosi per ciò che sia necessario.

È quello lo svegliare che gli uruguaiani devono vivere in questo tempo, senza mezzi termini e sì con un’adesione pronta per servire alla Gerarchia in ciò che sia necessario.

Nella vigilia di preghiera che voi compartite con Me da già quattro anni, figli, si è costruito un potentissimo epicentro di Luce divina, il quale si attiva e scende come caudale su una situazione planetaria o umana che abbia bisogno di una fontana di liberazione o di cura.

Tutte le divine possibilità si possono presentare attraverso di ogni nuova vigilia di preghiera; tutto dipenderà dell'attitudine del orante o del discepolo di Maria davanti al chiamato mensile di preghiera che si realizza. È perciò che in questo tempo la Gerarchia Divina abbisogna che l'umanità non credente possa riconoscere l'affetto ed il potere di trasmutazione della preghiera.

Se a quell'effetto della preghiera si somma, ad esempio il digiuno, i risultati di un lavoro di preghiera in gruppo ripercuotono non soltanto in esse coscienze, bensì anche nelle Leggi della Natura modificando gli eventi previsti.

Oggi, figli Miei, vi dico tutto questo a causa dell'urgenza di che voi sentiate e capiate cos'è quello in che state partecipando vigilia dopo vigilia di preghiera e quale è il vero risultato spirituale che questa opera attinge, attraverso l'appoggio incondizionato di ogni uno di voi e di tutta la Gerarchia Celeste.

Cari figli, ancora le vigilie di preghiera per la pace nelle nazioni continueranno; non solo per stabilire la corrente universale positiva di pace nel mondo, bensì anche affinché gradualmente i vostri esseri interni e l'umanità, per mezzo della preghiera, possano trasformare gli aspetti dell’ego che corrodono la coscienza ed il suo pieno svegliare.

Tutti essi che sono nati in questo Progetto di Dio, come sappiate, hanno in sé l’essenza del chiamato “peccato originale”, fallo commesso nell’inizio da Adan ed Eva quando non hanno compiuto la Legge dell’ubbidienza.

È da quel momento che tutta l'umanità nel trascorso delle ere ha caricato con quel evento nelle sue cellule; così tutte le anime qui incarnate hanno avuto e devono imparare a superare e redimere la condizione umana, che è la lotta incessante contro il proprio ego umano che porta alla perdizione.

Mediante le vigilie di preghiera, quel potentissimo canale Mariano tenta correggere e redimere gli errori commessi dall'inizio da Adan fino al prossimo futuro.

Quel ponte per la liberazione e la redenzione degli errori è stato realizzato da Cristo attraverso della Divina Misericordia, è stato egli a vincere il male per voi e fece trionfare l’Amore di Dio. È perciò che in ogni vigilia di preghiera, non solo lavora spiritualmente con le nazioni, bensì che l'umanità, che ha perso i codici cristichi e prosegue a commettere errori, è aiutata per mezzo del impulso della vigilia di preghiera.

Il campo di energia orante che si crea in ogni nuovo incontro influisce positivamente nell'azione delle Leggi Universali e nel processo attuale della purificazione di tutte le coscienze. È così che ogni figlio Mio dovrà avere la coscienza abbastanza sveglia per sapere che non solo sarà seduto in una sedia pregando, bensì che starà rappresentando agli otto milioni di persone del mondo intero che non hanno coscienza di essi principii.

Aspetto vedere in ogni vigilia ai Miei soldati, disposti e percettivi affinché attraverso della preghiera captino gli impulsi interni degli Specchi, ed il pianeta possa trasformarsi e di essa maniera non si perda. Quello dipenderà dell'attitudine di ogni discepolo, perché la Grazia verrà a quella coscienza per addirittura.

Vi ringrazio per rispondere al Mio Chiamato!

Colei che vigila per tutti,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Nella vigilia del compimento dai novantanove anni delle Mie Apparizioni a Fatima, vorrei portarvi attraverso di Lis affinché incontriate la Misericordia di Dio.

Vorrei che le vostre anime cercassero l'unione perfetta con ogni uno dei giardini interni di Lis-Fátima e che, allo stesso tempo, incontriate la fonte della purezza originale non solo per voi, bensì anche per il mondo.

Vengo, figli, in questo giorno di vigilia di preghiera affinché seguiamo pregando per la pace, senza essere stanchi di pronunciare la benedetta preghiera del Avemaria.

In questo mese di maggio voglio vedervi pieni nella preghiera così come nell'unione interna col Immacolato Cuore di Maria. Perciò, cari figli, nuovamente le porte dal Regno di Lis-Fátima, del Santuario interiore, si aprono per le mani dei santi angeli che accolgono e ricevono essi che, giorno dopo giorno, camminano senza ritardo per il sentiero della trasformazione.

Uniti al Santuario interiore di Lis-Fátima, cari figli, credete in quella purezza originale che Dio depositò dall'inizio delle vostre esistenze e siate uno con gli altri, siate quelle fiamme fiammanti d'amore per l'umanità.

Oggi ripetete con gioia “Ave oh Maria”, perché la Grazia del Padre sarà quella che vi farà degni di poter entrare in coscienza e devozione nei giardini interni di Lis. Nel Cielo di Fátima là dove i giardini interni si rivelano, voi cari figli, troverete la storia scritta nelle Sue specchi sopra l’Amore della Vostra Madre Celeste per l'umanità.

Quando si aprono le porte al tempo della purificazione, figli Miei, permettete che la sacra fiamma di Lis trapassi i vostri cuori e che le vostre coscienze siano toccate dall’Amore di Dio. Così, figli, permetterete che Lis risorga in voi come se fosse la prima volta, permettete che tutto il Suo Sacro ed Angelicale Centro si mostri a quelle essenze ancora no redimite.

Camminate liberi di voi stessi per quei giardini interni e lasciate che le vostre essenze siano bagnate dalla Luce del Regno di Lis. Uniti in questo giorno di preghiera, pregate, figli Miei, sentendo la presenza del Regno di Lis nelle vostre vite ed in ogni una delle vostre preghiere. Di questa forma troverete i Suoi Specchi interni e rifletterete, da quel Centro, la purezza che oggi abbisogna l'umanità.

Come discepoli di Dio e servi della Regina, appellate profondamente e in devozione a che la corona dorata della Vostra Madre e le Sue dodici stelle di attributi d'amore, irradino a tutto il mondo e dal Centro di Lis, emanino i raggi che sublimeranno essi che svegliano.

Che oggi l'amore di Lis-Fatima sia compartito fra tutti, già che la Vostra Regina Solare sta comandando il grande momento del riscatto. Sorridete alla vita che Dio vi ha dato e guardate con misericordia ai miserabili di spirito, affinché loro qualche giorno siano toccati dall’Amore della Vostra Madre.

Preparate l’altare per l'incontro con Lis-Fatima, perché una sacra opportunità sarà presentata a tutti i Miei figli dall’Europa, un conoscimento sacro vi definirà per sempre come servi della Vostra Regina.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Dalla purezza di Lis, Santuario Interiore,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace 

MESSAGGIO PER LA VEGLIA DI PREGHIERA, RICEVUTO NELLA CITTÀ DI SALTA, ARGENTINA, TRASMESSO DA MARIA, REGINA DELLA PACE, ALLA VEGGENTE SUOR LUCÍA

Cari figli,

Questa mattina, vengo ad annunciarvi che il Mio Cuore sarà in mezzo a voi durante tutto il giorno, accompagnando la veglia e la preghiera che farete insieme a Me. Per ciò, aspetto dai vostri cuori una totale apertura al Signore, affinché il Suo Regno possa raggiungere la Terra e rimanere su di essa, per il riscatto e la salvezza delle anime.

Questa è una settimana di Misericordia speciale, perché il Signore mi ha permesso di essere ancora più vicino ai Miei figli e, insieme a loro, lavorare per la salvezza delle anime.

Raccolgo in questo giorno l'offerta di tutti, perché mette ai Miei piedi non solo i talenti dei vostri cuori, ma anche le miserie. E, per trovare con Me e attraverso di Me il cammino della conversione, vi dico che il cammino più corto è quello del servizio, della preghiera, della confessione e del digiuno.

Quando pregate per le anime con lo stesso fervore con cui pregate per voi stessi, quando gridate per il mondo con un verbo che emerge dall'essere più profondo, il Signore rivolge i Suoi Occhi alla Terra e invia in aiuto le Sue Schiere, portatrici della redenzione e della Misericordia.

Quando serviamo con gratitudine, con pace e riverenza per le anime, la Divina Misericordia trova spazio nei loro cuori per, attraverso di loro, essere riversata per le anime.

Quando vi confessate con Dio e con Cristo, liberando il peccato e le amarezze del cuore, quando siete così capaci di perdonare i prossimi e voi stessi, state liberando il peccato del mondo e spingendo le anime che non riescono a farlo.

Quando digiunate con sincerità e sentite fame a nome di tutti coloro che veramente non hanno nulla da mangiare, bilanciate il male del mondo e date un'opportunità a coloro che non hanno nulla, di ricevere un giorno ciò di cui necessitano.

È necessario che sappiate esercitare ciò che vi chiedo con la più ampia coscienza, con l'intenzione nei benefici che il mondo riceverà, molto al di là di ciò che ciascuno di voi potrà ricevere.

Se agirete in questo modo, attuando per il bene del mondo, e che il bene dei vostri esseri sia una conseguenza, state camminando a passi larghi verso il Paradiso, e molto presto sarete al Mio fianco.

Contate sulla Mia Presenza, il Mio aiuto e la Mia maternità.

Ascoltate le Mie Parole con amore. Vengo per istruirvi ed accompagnarvi, tracciando un cammino di umiltà per i vostri cuori.

Amo ciascuno dei Miei figli.

Maria, Regina della Pace.

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto