Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Il ritorno della Guadalupana in America Centrale e Messico

Ai piedi del Tepeyac, La vostra Madre Celeste prepara il Suo compito con tutte le anime ed i cuori che riceveranno da Lei l'essenza del amore e della redenzione.

È il ritorno della Guadalupana…

La vostra Madre del Cielo, con l'aiuto e la collaborazione di tutti, scenderà verso le terre messicane e di America Centrale, luoghi dove è rimasta gravata la storia della Mia presenza come anche della liberazione dei popoli originari e di tutti i schiavi.

È il ritorno della Guadalupana…

In questo momento, cari figli, accompagnate la vostra Santa Madre in questa peregrinazione affinché, per seconda volta nella storia della umanità, Io possa stampare la Mia Santa Faccia Liberatrice e Redentora di Guadalupe, nelle anime preziose dei Miei figli di America Centrale e Messico.

È il ritorno della Guadalupana…

Per questo voi, i Miei figli di America Centrale e del mondo, con giubilo e allegria aprirete a Me le porte dei vostri cuori e delle vostre nazioni affinché la vostra Madre di Guadalupe possa entrare e portare avanti la sacra missione di preparare le coscienze per il ritorno di Mio Amato Figlio.

È il ritorno della Guadalupana…

Con la voce e il canto dei santi angeli, la Governante di America, la Santa Madre di Dio, si rallegra perché Lei potrà trovarsi nuovamente con i Suoi figli di America Centrale per versarli le Sue Grazie e consegnare a essi il benedetto Spirito della Sua Pace.

È il ritorno della Guadalupana…

Andrò in America Centrale per guarire vecchie ferite, storie di dolore e sofferenza; alla fine potrò far rinascere ai Miei cari figli, potrò ritirarli della illusione del mondo e li aprirò gli occhi dell'anima e della coscienza affinché tutti Mi possano vedere e sentire.

È il ritorno della Guadalupana…

Aprendo i vostri cuori per riceverMi, ascoltate la voce della Madre di America; una voce che vi chiama alla consacrazione dei vostri popoli e delle vostre nazioni, affinché possa regnare la pace e così sia finito l'errore e gli oltraggi ai piccoli cuori.

È il ritorno della Guadalupana…