Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano de Aurora, Paysandú, Uruguay; trasmesso da Maria, Rosa della Pace al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón

Il trionfo della luce e la sconfitta del male

Il silenzioso trionfo del Piano dell'Altissimo si avvicina ed è impercettibile al mondo dell'illusione; ma ci sono essenze che sentono, profondamente dentro di sé, quel momento.

È il trionfo della luce e la sconfitta del male.

Quando viene stabilita la scena degli eventi tra nazioni e popoli, quando si installano rivoluzioni e conflitti, questi saranno i segni del trionfo della Luce e della sconfitta del male.

L´ora culminante si avvicina e la Madre del Mondo mette tutti i Suoi Figli sotto il Suo Manto invisibile di stelle. Lei Arriva ai luoghi più impenetrabili della coscienza, poiché quelli saranno i segni del trionfo della Luce e della sconfitta del male.

Niente e nessuno sarà lasciato indietro. I veli dell'illusione cadranno e la cecità spirituale dell'umanità sarà guarita, perché gli angeli dell'eterno sevizio laveranno gli occhi degli uomini con l'acqua della Fonte Divina, e questi sono i segni del trionfo della Luce e sconfitta del male.

Dopo molte battaglie spirituali intense, i soldati del bene saranno rafforzati, nonostante la grande ed ultima bestia esca dall'abisso verso la superficie, questi sono i segni del trionfo della Luce e la sconfitta del male.

Nel frattempo, la Madre Universale gesta nel Suo Sacro Grembo la Nuova Umanità, il nuovo pianeta che sarà libero dai suoi debiti millenari e che potrà essere preparato per vivere veramente il Piano di Dio. Questi saranno i segni del trionfo della Luce e della sconfitta del male.

Vedrà scendere, poi, il grande Arcangelo delle Milizie Celesti dagli universi superiori e il tocco della settima tromba, alla fine del tempo verrà, non solo per il nemico, ma anche per l'intero universo che impareranno la redenzione.

La forza del soffio dello Spirito Santo aprirà le porte affinché tutto sia rivelato; i misteri più nascosti saranno svelati e la razza umana diventerà consapevole del tempo perso per unirsi a Dio.

Quelli che hanno risposto alla chiamata senza capire, saranno felici, perché essi possono presentare una protezione impenetrabile, coloro che sono stati distratti con il mondo, piangeranno perché sarà troppo tardi e anche se lo Spirito Divino ha chiamato, riconoscono troppo tardi ciò che l'universo molte volte voleva dettare al loro cuore.

Ma il momento più difficile cesserà perché arriverà la Nuova Luce che penetrerà con tutti i suoi Raggi sul pianeta e dal nulla tutte le tenebre si dissolveranno in qualsiasi stato di coscienza. La Nuova Luce sarà il nuovo volto del Maestro tra i Maestri, sarà il Sacro Sole che porterà i mille anni di pace e quindi la Terra sarà popolata da esseri di bontà e di amore.

Quelli che non si sono incarnati su questi principi non saranno più sul pianeta, avranno nel prossimo mondo, le loro case pronte per imparare di nuovo ad essere esseri del bene, gli esseri di Luce. E la Terra vivrà la sua massima gioia quando il Figlio Solare accanto ai Risplendenti benedirà l'inizio della Nuova Terra.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO PER L'APPARIZIONE DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, ALLA VEGGENTE SUOR LUCÍA DE JESÚS

Non abbiate paura! Non temete! La verità è annunciata ai cuori coraggiosi, capaci di conoscere i tempi finali e, comunque, accettare di viverli con la pace del cuore e in totale affidamento a Dio.

Figli, perché vi rivelo gli avvenimenti finali? Perché fa parte della vostra redenzione e del vostro cammino di trasformazione in Cristo che siate coscienti dei tempi attuali, così come Mio Figlio conosceva la Croce che porterebbe, non solo nel Calvario, ma fino ai giorni attuali.

La passione di questi tempi sarà lunga per molti e forgerà la forza interiore di coloro che non si sono ancora rafforzati per compiere la Volontà di Dio.

Niente sarà come la battaglia che vivrete dopo mille anni di pace; ma il passare dei tempi e la scadenza dei vincoli vi permetteranno di superare gli ostacoli che verranno oltre questa vita e oltre questo mondo.

I Miei soldati sono pronti a vincere le tentazioni dell'avversario, ma ciò che costerà loro di più, figli Miei, è vincere in sé stessi ciò che aspira ancora a vivere queste tentazioni. Non sarà la tentazione stessa la prova, ma la battaglia con i suoi nuclei più umani, che tendono a rispondere a questa tentazione

Nel ciclo precedente erano nelle prime ore del Getsemani, imparando a vincere le tentazioni, a rinunciare alla propria vita. Ora, siete nelle ultime ore di agonia nel giardino, nel momento in cui il mio avversario vi presenta le tentazioni del mondo e il Creatore vi presenta la croce.

La grande prova di questi tempi sarà rinunciare ai piaceri mondani per trovare nella croce una gioia nascosta, una vittoria che si nasconde nella trascendenza di sé, della sofferenza, del dolore, dell'apparente fallimento; la vittoria che si trova nell'esperienza del perdono, dell'umiltà, della compassione, della pietà, dell'abbandono di sé; una vittoria che inizia quando dite di sì alla volontà superiore e abbracciate la croce di questi tempi, che è la vostra stessa purificazione e trasformazione, così che, attraverso la perseveranza, superiate le tenebre del vostro corpo e della coscienza umana nel suo insieme, in modo che l'emergere della luce e trionfi in ogni spazio del vostro essere.

Figli miei, il Pane è già stato spezzato alla Mensa del Signore; riconoscete già la necessità di donare la propria vita, per amore dei fratelli che vivono nell'ignoranza, e per il trionfo del Creatore in ogni essenza umana. Le prime tentazioni sono già state vinte. Molti possono già sopportare la solitudine di questo Getsemani di oggi, e altri stanno imparando a trovare la vera forza in Dio, non negli uomini, né nell'umanità stessa.

Ora è il momento per voi di dire sì, l'ultimo sì, l'ultimo sì.

Presto i Farisei arriveranno nelle vite, nella coscienza planetaria, rappresentata dalle correnti che scenderanno attraverso la battaglia tra il caos e la Luce Divina, e che porranno definitivamente la coscienza umana nella vostra passione, nella transizione planetaria, nel momento di portare la vostra croce e trascendere ogni apparenza, per superare, attraverso la fede, le prove che si presentano.

Miei amati soldati e così cari figli, rafforzatevi sempre nel Mio sguardo, nella Mia presenza, perché accompagnerò il Calvario di questi tempi.

Sarà la Mia Pietà che, insieme al perdono dei vostri cuori, aprirà nuove porte all'evoluzione umana; rinnoverà il principio della Misericordia in un nuovo Attributo Divino, che convertirà non solo gli errori delle coscienze e dei singoli, ma di intere civiltà.

Questo Attributo Divino genererà meriti non solo per la redenzione del genere umano, ma anche per tutte le coscienze che, attraverso il Cosmo, si aprono a questa suprema trasformazione e riconciliazione con Dio.

Il trionfo del Creatore nel cuore umano, in un'intera razza, annuncerà il più grande miracolo d'amore in tutta la Creazione. Questo trionfo genererà la redenzione universale.

Finalmente suoneranno le trombe dei mille anni di pace, perché si formi un nuovo esercito e si prepari, con maggior amore, all'ultima battaglia, prima del supremo Trionfo di Dio.

Sentite nelle Mie Parole l'importanza della vita sulla Terra, l'importanza della vita per ognuno di voi, e andate avanti proclamando la Volontà e il Piano di Dio, accettando quel Piano con amore, al di là delle apparenze e delle sfide che Lui vi pone.

Dite sempre si e non guardate indietro. Trovate la forza per seguitare avanti nella Pace del Mio Immacolato Cuore

Vi accompagnerò sempre dal calvario alla resurrezione e nei mille anni di pace.

Vostra Mare, Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO STRAORDINARIO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Una chiamata universale per la pace e il bene nel mondo

Dal centro dell’universo, nel Cuore di luce di Nostro Padre Eterno, la Mia voce oggi proclama una richiesta a tutte le anime, che ascoltino con attenzione le Parole della Madre del Cielo.

L'8 agosto ha già marcato il cambiamento di un ciclo. Questo grande cambiamento al vostro piccolo pianeta è guidato dall’Universo Spirituale. Tutto l'universo, tutte le galassie, le stelle e i soli di questo e di altri universi stanno entrando nella nuova porta che li porta ad incontrare l'ultimo e profondo risveglio. Questo richiederà al vostro mondo il balsamo della serenità, della mansuetudine e soprattutto della pace quando parteciperete alla vostra purificazione.

La perversità sarà purificata dalla Giustizia Divina. La bugia sarà purificata dal Potere di Dio. L'annientamento delle anime innocenti e la sovversione saranno purificati dall'Ira di Dio. La distruzione della vita feconda, in questo e in altri Regni della Creazione, sarà purificata dalla Redenzione.

Tutte le cause che alterano l'equilibrio dell'umanità, e quelle che sono diventate moda e controllo di intere regioni, saranno purificate dai Raggi dell'universo e da tutte le sue energie radici come la Liberazione, la Trasmutazione, la Redenzione, La Trascendenza, la Trasfigurazione e la Luce come sintesi autonoma di tutte.

Il nuovo ciclo già iniziato esigerà dai cuori una vita moderatamente consacrata, una vita totalmente donata e di uno spirito di unità e non di egoismo, se davvero qualcuno vorrà salvarsi dalla luce imperiosa dei raggi del Sole Centrale.

Attraverso l'Onnipotente vengo a preparavi per tutto quello che mai avete visto, per quello che mai avete creduto, e per quello che mai avete conosciuto nella vostra realtà del mondo. Per questo la vostra Madre del mondo darà gli ultimi segnali che indicheranno il momento culmine della vostra preparazione dinanzi ai tempi di purificazione che trascorreranno.

Quello che fu occultato da decadi sarà conosciuto. Quello che è stato secreto di pochi sarà rivelato alla maggioranza dalla propria Legge. Quello che è stato realizzato male sarà notizia ovunque. Nulla resterà uguale a prima. Per chi non abbia cercato il regno di Dio, sarà troppo tardi.

Chi avrà perseguito e ingiuriato i Servitori di Cristo temerà vedere la grande Mano di Dio. Chi avrà calunniato e maledetto i Figli di Dio non avrà buco nell'angolo dove nascondersi. Chi avrà amato la vita materiale e non avrà creduto alla vita spirituale, non potrà stare presente in quel tempo. Chi ha dubitato crederà per quello che vedrà. Chi avrà inculcato norme, regolamenti, o condizionamenti l'unione dei fedeli con Dio sarà scacciato dal trono nel quale si è seduto.

Non ci sarà nessuno né niente che possa fermare la discesa della vera realtà. I lamenti saranno dei falsi, perché si lamenteranno per non avere ascoltato. Le lacrime saranno dei perversi per avere ingiuriato la vita di tanti.

L'unico dogma sarà quello del Arrivo di Cristo e i mansueti vedranno il Grande Signore. Gli indifferenti saranno appartati da un altro universo e la Terra sarà restaurata durante i mille anni di pace.

Per questo figli miei, purificate quello che siete, non conservate nulla che vi faccia falsamente forti, ne siate increduli, perché l’Ira di Dio sarà giusta. Il Calice non trabocca più, ma trabocca così tanto che anche il Sangue del Calice è disprezzato dall'umanità.

Non basterà in questo momento solo avere buona fede, andare in chiesa e confessarsi. Chi non cerca veramente una vita ordinata, dignitosa e fraterna non potrà essere felice. Beati gli operatori di pace, perché erediteranno la Terra Promessa, e questa cesserà di essere un emblema per diventare verità e realtà in tutti coloro che ripopoleranno la Nuova Terra.

Non c'è tempo da perdere, accetta che non sei mai cambiato e che la tua umanità ha preferito invecchiare in fretta piuttosto che voler cambiare in nome dell'Amore.

Vengo a darvi il Disegno di Dio, ma vengo anche a riconsiderare prima del tempo nuovo che è già iniziato.

Io sono vostra Madre e voglio che Mi ascoltiate con le orecchie del vostro cuore, così capirete l'essenza di tutto e presto sarete colonne di Luce in un tempo di grandi cambiamenti.

Vi ringrazio per aver accompagnato la Mia chiamata!

Vi rivelo il libro dell'Apocalisse,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Il Mio avversario è deciso a distrùggere i piani di pace, quelli che Io deposito come luce nei cuori degli esseri. Però lui, che ha paura dal potere dell´amore che tutto lo vince, viene in ricerca delle buone anime per fare di tutte loro il polvere dei suoi piedi.

La besta mai potrà assomigliarsi a nessun angelo del Cielo. La sua postura, aridità e robustezza sono le forme che lei maneggia per ingannare alle anime attraverso della buggia, della competenza e della desunione.

Il suo alito è di fuoco e zolfo, però questo fu manifestato per essere stato allimentato per il dolore e dal soffrimento alieno. Con i suoi artigli trattiene molti cuori reclusi, quelli che stanno imbriagati per l´inercia, il piacere e per tutti i tipi e forme di appetiti. Oltre a questi cuori, altri più stanno reclusi inocentemente, perchè la bestia sa che non può perderé ai suoi prigionieri.

Lei è molto astuta, però perde la forza d’azione in tutto spazio dove la vera unità, il forte amore e l´invencibile preghiera si manifestino, lì se ne sente debole. Però la besta incontra spazi profondi negli abisi dell´incosciente, della falsità e dell´orgoglio; per questa causa, molti di quelli che stanno nella cativittà di quell´abiso è perchè hanno aperto la porta, dalla che spiritualmente sono arrivati fino a lÌ.

Le sue dieci corne attrarrono tutte le azioni del mondo, quelle che l´umanità realizza ingiustamente e delle quale mai si è pentito davanti a Dio. Ogni corna della besta è la degenerazione terrenale di un principio capitale, quelli che furono attivi per i peccati e le debiti senza controle delle anime recluse.

Le sue zampe anteriori sono robuste, loro sono i pilastri del falso potere e della conquista attraverso delle modernità degli uomini. Le sue zampe posteriori sono i pilastri della negazione e dei costanti oltraggi alla vita della Terra, quelli che sono promosse per i suoi aleati del mondo.

La besta porta sul suo dorso una cappa che fu imposta per creare il suo falso regnato sulle menti di quelli che si credono maturi ed intelligenti; la cecità di molti esseri è provocata per la besta e lei manipola il gioco delle gratificazioni, per così poter vincere più terreno.

Il suo sguardo riflette la disperazione e la solitudine di tutti quelli che furono sommergiti negli abisi del suo regno, attraverso della esecuzione, della morte e delle prigioni umane.

Questo è il falso regno e questa è la besta che fa soccombere giorno dopo giorno all´umanità. Però lei ha paura alla luce del Regno di Dio e non può aprossimarsi neanche alla Donna coronata per le dodici stelle delle tribù ed apoggiatta sulla grande luna del rinascimento interiore e della speranza.

La Santa Donna del Sole, già sta nel deserto portando tutti quelli che lo permettono, verso le grotte intraterrene. Lì, una specie di piccolo paradiso fu creato ed il proprio manto dorato della Santa Donna del Cielo prottegge e ripara tutto quel posto, il quale è impenetrabile e sconosciuto per la besta. In quel piccolo paradiso che esiste nell´interiore di molti esseri, si proclama il Verbo Divino della Preghiera, lo che fa forte e vittoriosa la fortezza di quel posto interiore.

In quel recinto si vive l´amore e tutte le creature sono ricolme per l´esenza della Misericordia di Dio. Tutti conoscono alla besta, però nessuno di loro ne teme, perchè la forza di tutte quelle anime è l´unità e l´amore donato al Creatore.

Però la Donna si prepara per fronteggiare al Suo avversario e l´Arcangelo Gabriel si unnirà alla Santa Donna. Lei si farà forte e molto più invisibile, penetrerà gli abisi scuri come una grande diana universale. In quell´ora, il drago rosso già avrà sganciato la sua ira e molti la sentiranno. Però gli eserciti della luce staranno preparati per dare la risposta ai commandi della Santa Donna, per potere attuare nell´ora corretta.

Quando la Donna abbia entrato nell´inferno terrestre, gli Arcangeli scenderanno attraverso delle Sue più poterose emanazioni di luce e d´amore. E la besta sarà ritirata della sfera della Terra; quello sarà il momento della grande liberazione e così il mondo si illuminarà per mila anni seguiti.

Vedrete sorgere nell´orizzonte la luce solare del Re e molti si libereranno degli eterni naufragi. Si stabilirà un nuovo principio di vita, e molte anime che si sono mantenute nella fede, porteranno i codici della vittoria cristica. Tutto si confinirà di questo mondo affinchè abbia spazio nuovamente il Regno di Dio.

Gli anziani avranno sogni di speranza,i giovani vedranno i mondi celestiali come parte delle sue proprie dimore e i bambini insegneranno, attraverso dell´amore e della gioia, lo che ripara l´universo.

La Santa Donna tornerà ad ergere il trono per il Figlio Amato e gli angeli porteranno tra le sue mani l´offerta dei puri di cuore. Alla fine, l´umanità riceverà la sua ultima Grazia, se in tempo le anime rispondono al chiamato del Cielo.

E i Sacri Cuori trionferanno, al meno, nei più semplici e veri, perchè negli starà il paradiso.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi instruisce nella Sapienza Celestiale,

Vostra Madre María, Rosa della Pace e Profeta del Salvatore

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto