Messaggi settimanali
Messagio settimanale recevuto, nelil viaggio da Belo Horizonte a Brasilia, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Oggi, vostra Madre Celeste è già pellegrina, nei Piani Celesti, verso Brasilia, per accompagnare il Sacro Compito che il Casto Cuore di San Giuseppe svolgerà e anche per poter essere molto unita a Suo Figlio per l'importantissimo aiuto interno che Lui offrirà, attraverso le anime di Brasilia, a tutto il Brasile.

Cari figli, allo stesso modo la vostra Madre Celeste vi chiama affinché, da dove siete e attraverso la Preghiera per la Pace in Brasile, facciate un pellegrinaggio anche interiormente, accompagnando tutte le Divinità in questa prossima tappa del pellegrinaggio.

Cari figli, vi invito anche a diffondere la Nostra chiamata amorosa in tutti i luoghi possibili; affinché più anime, bisognose di luce, amore e soprattutto speranza, possano venire, avvicinandosi ai calorosi e devoti Incontri di Preghiera che saranno offerti a Brasilia.

D'ora in poi, la vostra Beata Madre vi accompagna e, da ora, vi ringrazia per tutto ciò che sarà costruito.

Vi benedice, 

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Lisbona, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Nonostante i conflitti e le guerre nel mondo, che dividono e turbano le famiglie, Oggi il Mio Centro di Luce di Medjugorje è acceso per trasmettere internamente il Mio Messaggio di Pace.

Sono la Regina della Pace e voglio tutti i miei figli nel Regno di Dio, affinché il mondo non continui più a perdere l'innocenza e la luce che, un tempo, Dio mise in ogni cuore umano.

Per questo, oggi, Medjugorje si illumina di luce e di speranza, perché voglio fermare il caos e la vendetta che tanti cuori sperimentano in questi tempi, dimenticando che sono tutti fratelli dello stesso Padre.

Perciò, ancora una volta, mi manda come Suo Messaggero di Pace per dire al mondo che se la guerra non verrà fermata, si scatenerà qualcosa di peggio.

Per evitare che altro sangue innocente venga sparso nel mondo, in questo momento conto sulle ferventi preghiere di tutti i Miei figli. Ciò impedisce all'ira dell'Angelo di Dio di cadere sul mondo e all'umanità di perdere il suo status redimibile.

Pertanto, questo è il grande momento per tutti, in cui, nonostante le prove o le difficoltà, i Miei figli devono aggrapparsi al Mio Manto e prendere la Mia Mano, affinché Io, come Madre di tutti, possa aiutarli a continuare a guidare e condurli verso il Mio Figlio amato.

Possano oggi, da Medjugorje, sentire nei cuori la pace che porta loro la speranza e la fede, di cui tutti hanno bisogno in questo momento.

Ricordatevi che sono qui e sono vostra Madre.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Monserrat, provincia di Barcellona, ​​Spagna, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera contro l'impunità mondiale

Signore,
mai più la mia voce
si alzi contro mio fratello. 

Signore, 
che mai più nazione
si opponga contro nazione.

Signore,
che le armi non siano più alzate
e che nessun'altra coscienza perda la vita.

O Signore Celeste!
abbi pietà delle nostre ingiustizie ed errori.

O Signore della Misericordia!
fai scendere la Tua Luce
su questa temuta oscurità.

Signore,
che non siano generati più conflitti.

Signore,
che le famiglie più vulnerabili
non siano più spostate.

Signore,
che le bombe non esplodano più.

Signore,
che nessun altro sia capace
di uccidere il suo simile

O Signore della Vita!
rendici degni del Tuo Regno.

O Signore della Pace!
che il Tuo Sacro Universo Celeste
diventi vivo e presente in questo mondo.

Signore,
che le lacrime e il sangue 
degli innocenti non scorrano più.

Signore,
che l'odio, la vendetta e l'impunità
non esistano più.

Signore,
curaci dall'indifferenza.

Signore,
guariscici dall'omissione e dal pregiudizio.

Signore,
curaci da ogni malvagità.

Possano i nostri cuori essere puri.

Possano le nostre opere essere caritatevoli e buone.

Che la Tua Presenza, dentro di noi,
chiuda le porte al male.

Signore,
rendici partecipi del Ritorno di Tuo Figlio
che, con speranza e fede, lo aspettiamo.

Che, per tutti i meriti redentori del Tuo Amatissimo Figlio
e per la preghiera perpetua del Cuore Immacolato di Maria,
vediamo sorgere un'umanità di pace,
rispetto, tolleranza e fratellanza.

Amen. 

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, La Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

In questo giorno speciale, in cui si commemora il ciclo dei 100 Incontri di Preghiera di Misericordia, desidero che ciascuno dei Miei figli metta il suo sguardo nel Sacro Cuore di Gesù; e così, vedano come, in questo giorno della vittoria della Divina Misericordia, i Suoi Raggi di Amore, di Cura e di Luce toccano e benedicono tutte le anime, specialmente alle più bisognose di Misericordia.

Come soldati oranti di Cristo, elevate i vostri stendardi e camminate come un grande esercito di Luce verso il centro dell'Altare del Signore affinché, una volta in più, l'offerta di ogni cuore sia depositata ai Piedi del Redentore; affinché i voti interni siano rinnovati e, come negli ultimi 100 Incontri di Misericordia, voi contempliate la discesa della Misericordia di Dio.

Anche oggi, vi invito a ricordare il momento in cui ogni figlio Mio, per la prima volta, prese contatto con la Misericordia e quella Misericordia fece della vostra vita una testimonianza di conversione.

Ricordate tutti i bei momenti di lode e le preghiere sostenute in questi ultimi anni.

Vedete, figli Miei, per un momento, compiersi dentro di voi la Volontà di Dio.

Che oggi, lo Spirito Sacro del rinnovamento e dell'insondabile Misericordia di Mio Figlio continui curando la Terra ferita affinché trionfi il Bene e la Pace.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesùs

Figlio, rifugiati nelle Mie braccia e senti la Mia Pace.

Figlio, dormi nelle Mie Braccia e tutto si curerà. 

Figlio, senti il Mio Cuore, perché egli sempre ti illuminerà.

Figlio, ricevi il Mio calore materno, che sempre ti coprirà.

Figlio, ricevi le Mie carezze di Madre, la Madre che sempre ti aiuterà a crescere e a maturare.

Figlio, cammina sicuro sostenuto dalle Mie mani, come un bambino che apprende a fare i suoi primi passi sul cammino della consegna totale a Dio.

Figlio, ricevi i Miei baci di Madre, mentre stai dormendo nelle Mie braccia di Pace.

Figlio, confida in ciò che vivi, ringrazia senza ritardo e rinnovati in ogni momento, così come lo fece Cristo sul Calvario.

Figlio, senti nel tuo petto la carezza materna della Madre di Dio, consegnati senza resistenze, riposa nelle Mie braccia e ti sveglierai con la coscienza espansa dall'impulso della Mia Luce Spirituale.

Figlio, sono qui e sono tua Madre, la Madre custode della Maternità.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedico,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Oggi, col Mio viso nel suolo, imploro insieme a tutta la coscienza sacerdotale per questo sofferente e agonizzante pianeta.

Imploro, insieme ai Miei figli prediletti, perché le vostre anime possano continuare essendo ponti di Luce, d'Amore e di insondabile Misericordia, per i quali le anime più bisognose possano arrivare al Cuore di Mio Figlio.

Imploro Dio, con il viso nel suolo, per questa situazione planetaria, affinché le nazioni non siano più prigioni da cui le anime e le persone non possano più uscire e perdano la loro libertà.

Chiedo al Padre cosicché i Miei figli del mondo si proteggano ogni giorno di più, e adempiano e collaborino con l'attuale situazione planetaria. Così, il Mio nemico smetterà di usare l'incertezza e lo scoraggiamento delle persone per essere in grado di governare.

Vi chiedo, più che mai, che non dimentichiate di pregare fedelmente il Santo Rosario ogni giorno; perché, in questo modo, Io vi aiuterò e verrò con l'anfora d'acqua fresca affinché abbiate più forza interiore per continuare ad attraversare questo sconosciuto deserto planetario.

Implorate, tutti i giorni, per fede. Siate un esempio e una testimonianza per Mio Figlio.

Questo è il tempo in cui i soldati di Cristo siano pronti per compiti spirituali sconosciuti, perché il bisogno è così grande che molti, ma molti cuori che non sono preparati hanno bisogno di aiuto.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pazce al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de jesús

Figli

La chiave che aprirà la porta principale della Chiesa Celeste sarà un cuore sincero unito in questo importante momento spirituale.

Mio Figlio ha bisogno di cuori sinceri e non perfetti affinché gli attributi della Chiesa Celeste si depositino nei figli del Padre.

Un cuore sincero, sebbene umano, può entrare nella coscienza della Chiesa Celeste e lì ricevere misericordiosamente l'eredità dell'Amore di Mio Figlio.

Pertanto, oggi vi invito  ad avere un cuore sincero affinché le vostre anime passino attraverso la Chiesa Celeste e siano ancora una volta benedette dagli impulsi di Luce e Redenzione che Mio Figlio porterà dall'universo.

Con un cuore sincero sarete pacificatori di Cristo. In questo momento culminante dell'umanità, le anime avranno la Grazia di ricevere doni dal Cielo se solo avranno un cuore sincero.

Figli Miei, di cuore aperto, ricevete con gratitudine e devozione l'arrivo della Chiesa Celeste e, uniti ai vostri Angeli Custodi, offrite tutto il meglio di voi stessi per modificare e riparare le offese che il mondo ancora genera.

Possano i vostri cuori essere ponti che faciano scendere la Misericordia e la Pace nel mondo.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figlio:

Per imparare ad uscire dal deserto è molto importante pregare e saper ascoltare, perché nel momento più arido è quando una parola potrebbe salvarti da una situazione.

Mio Figlio visse 40 giorni nel deserto e, come umano, conobbe ciò che la vita terrestre rappresenta, e quanto esigente sia trascendere la condizione umana, però non impossibile.

Quando si è in un deserto manca l'acqua, che è l'essenziale per sopravvivere in quell’esperienza. Quell'acqua è la vita in Cristo che porta la possibilità di poter attraversare il deserto con coraggio e determinazione.

E quando arrivi al momento dell’oscurità nel deserto, è quando hai la possibilità di conoscere la realtà e definirla. In quel momento culminante, Mio Figlio è attento con il Suo Sguardo, perché Egli spera che tu lo possa superare e così animarti a fare un nuovo passo.

L'oscurità del deserto è il momento più doloroso però il più importante, perché è quando tutto l'Universo è nell'attesa che dalle rovine sorga la luce di un nuovo Cristo.

Questo non è affatto poetico, è una verità sentita in ognuna delle cellule, un'esperienza che deve portarti ad andare oltre te stesso, per farti vedere come è possibile andare oltre le tue possibilità per una sola causa, per amore.

Non lasciare mai di chiedere l'arrivo della Luce nel deserto, il momento è ora.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi quotidiani
Messaggio giornaliero ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da San Giuseppe alla veggente Suor Lucía de Jesús

Sempre quando chiederete la pace, Io sarò li. Il Mio Cuore è attento ad ogni supplica, ad ogni clamore, ad ogni cuore sincero che accende la luce della sua essenza, anche negli abissi più profondi della coscienza planetaria.

Quando pregate di cuore, le vostre voci sono come melodie che risuonano tra le dimensioni e che raggiungono gli altari celesti, commuovendo il Cuore di Dio, che risponde alla supplica dei Suoi figli con pietà, cura e Misericordia, con la Verità che vi risveglia dal sonno del mondo e vi fa ritornare al Suo Cuore.

Sempre quando pregate, ricordatevi di farlo davvero, con attenzione ad ogni parola, con vita in tutto ciò che pronunciate, cantate e offrite, perché il miracolo della preghiera è ancora un mistero per il cuore umano. Però oggi Io vi dico, figli, che è questo mistero, custodito nei vostri cuori, che rivela il vero potenziale degli esseri umani.

È quando pregate con sincerità, vincendo ogni vergogna, timore e condizione umana, che potete sperimentare ciò che siete e scoprire le vostre più pure e spirituali potenzialità.

E non parlo della vita universale, non parlo delle realtà materiali, ma delle vostre essenze, di ciò che vi fa simili a Dio e che molti pensano di conoscere, sentire e vivere sotto la Sua guida, e non è così.

Quanto più pregate, più potrete ascendere in quello spazio profondo della coscienza. Quando mettete da parte i timori e tutto ciò che pensate di voi stessi, quando vi trovate alla Presenza di Dio, e solo di Lui, per entrare in un dialogo profondo con il Creatore, è allora che potete cominciare a conoscere voi stessi.

L'autoconoscenza comincia con la confessione, quando vi permettete di essere trasparenti, senza mantelli, senza veli, e vi permettete non solo di esporvi davanti a Dio, ma anche di essere Dio che vi tocca con le Sue Mani e vi mostra quello di voi stessi che ancora non conoscete.

Perché vi dico queste cose oggi?

Perché, degli ultimi anni, questa è la sintesi di tutto ciò che ho da dirvi: pregate, davvero, in confessione, davanti a Dio, disfacendovi di tutto ciò che credete di voi stessi. Perdete la paura e la vergogna di non essere ciò che avete costruito per così tanto tempo sulla Terra e oltre, e lasciate che la Mano di Dio vi purifichi e vi mostri qualcosa di meraviglioso su voi stessi, che non siete altro che un'essenza, pura, divina, parte del Creatore, capace di ricreare e rinnovare tutta la Sua Creazione.

Ogni volta che pregate, che sia davvero, e, poco a poco, le vostre vite saranno una confessione costante, nella quale non necessiterete più di essere soli per essere trasparenti, ma vi incontrerete alla Presenza di Dio in ogni momento, e tutto ciò che farete sarà vero, in tutto si esprimerà la vostra essenza.

 In questo giorno di rinnovamento e di Grazie, vengo a dirvi qualcosa che credete di sapere già, ma che in realtà dovete ancora rischiare di scoprire. Pregate e proseguite a pregare, finché sarete nulla e troverete tutto, finché i misteri smettono di essere misteri.

Avete la Mia benedizione per questo.

San Giuseppe Castissimo.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figli Miei

In questo ottavo giorno di preghiera e attraverso il canto offerto all'inizio dell'esercizio spirituale, il potente Arcangelo Raffaele ha raggiunto spazi ben impegnati, dove anime e cuori soffrono senza la possibilità di trovare la Luce.
Quel momento di offerta della prima canzone fu culminante perché le anime bisognose, specialmente quelle morenti, furono liberate e portate nei grandi laghi della Restaurazione creativa, in modo che potessero avere una opportunità.
Nel corso della Possente Novena a San Raffaele Arcangelo, la Gerarchia angelica ha affrontato diverse situazioni, presenti sul pianeta, che hanno compromesso il risveglio della vita spirituale e l'autodonazione
Mediante la novena, gli angeli curativi di San Raffaele Arcangelo hanno anche aiutato in diversi ospedali e spazi che, in questo momento, sono crollati a causa della domanda e della necessità di assistenza.
Cosi, un'ispirazione divina e una forza spirituale di fede sono state depositate nei medici, nelle infermiere e negli assistenti sanitari in modo che possano affrontare questo momento.
Gli angeli continueranno ad accompagnare ciascuno degli operatori sanitari in modo che possano sentire la Presenza di Dio nei loro cuori e nelle loro vite.
Benvenuti siano coloro che credono senza aver visto.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nella città di Las Piedras, Canelones, Uruguay, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Compagni:

È nei luoghi più umili e semplici della Terra che Dio può essere presente e, così, far sentire e conoscere la potenza della Sua Misericordia ai più miserabili e smarriti.

Per questo ogni opportunità che si presenta è una porta di Luce che si apre di fronte a situazioni spiritualmente complesse, dolorose e sofferenti.

Così, di fronte all’inferno, la potenza della Misericordia discende per aiutare e soccorrere le anime incarnate più ignoranti e fragili di fronte alle avversità di questi tempi.

Tutto questo è possibile quando un'anima apre il suo cuore e implora l'aiuto di Dio. Così non ne trae beneficio solo la coscienza, ma anche tutto ciò che la circonda, che ha bisogno di Misericordia e di Luce.

Quella potenza aumenta e raddoppia quando nell'ora della Misericordia le anime pregano e si uniscono alla Passione del Signore.

È così che altre anime molto bisognose vengono attratte da quella Luce celeste che appare e ricevono molta pietà interiore.

Ti ringrazio perché custodisci le Mie Parole nel tuo cuore!
Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggio per la 74a Maratona della Divina Misericordia ricevuto nella città di La Cumbre, Cordoba, Argentina, trasmesso da Cristo Gesù glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Essere nel Mio Cuore significa vivere grandi responsabilità, affrontare grandi prove e attraversare grandi sfide.

Vivere nel Mio Cuore rappresenta un impegno eterno e non passeggero, un compromesso responsabile e maturo che Vi porterà a vivere il Mio Piano e la vostra  manifestazione sulla superficie della Terra.

Essere nel Mio Cuore rappresenta più di un sentimento, qualcosa che vi può commuovere o emozionare.

Essere nel Mio Cuore significa vivere una responsabilità spirituale, ma anche materiale. È portar avanti un proposito, una meta, una missione che il Padre vi presenta, di tempo in tempo.

Pertanto, vivere nel Mio Cuore significa molte cose. Qualcosa che dovete scoprire, giorno per giorno, perché essere nel Mio Cuore è stare davanti a Dio. È ascoltarlo, è sapergli rispondere,  è sapere procedere secondo la Sua Volontà  presente..

Essere nel Mio Cuore è un momento di costante definizione. È apprendere a superare i propri abissi. È imparare a dissolvere le barriere della coscienza e della mente. È imparare ad amare di più ogni giorno.

Pertanto, vi do il Mio Cuore come testimonianza che è possibile vivere Dio e soddisfare i Suoi ardenti desideri di vedere i Suoi figli nel Suo Scopo infinito, perché vivere nel Mio Cuore è anche assumere un impegno con Me in questa Opera di redenzione e pace, in questo momento in cui tutto è in gioco e precipitano le cose, le situazioni umane, il processo delle nazioni e l'esperienza di grandi conflitti che sono precipitati e che l'umanità deve apprendere a guarire con se stessa, attraverso la professione della sua fede e della sua fiducia nel Padre.

Vivere nel Mio Cuore è vivere un sacrificio e poi vivere sacrifici maggiori che vi porteranno a sperimentare grandi rinunce, momenti di fronte alla trascendenza di ogni essere per ricevere dal Cielo i grandi tesori, i doni dell'Universo, la Saggezza e la Conoscenza di Dio.

Vivere nel Mio Cuore è morire per se stessi, è mettere l'altro al primo posto in modo che gli altri siano al primo posto e cosi vivere la fraternità, una base fondamentale della fratellanza, cooperazione e solidarietà tra le anime.

Vivere nel Mio Cuore significa che in questo momento dovrà essere compiuto qualcosa di più grande e che va oltre i limiti della vostra coscienza, percezione, interpretazione o opinione.

Vivere nel mio cuore è arrendersi al vuoto e al nulla. È stare con fiducia nell'ignoto, di ciò che è immateriale, di ciò che impalpabile, di ciò che nessuno può controllare.

Vivere nel Mio Cuore è arrendersi al Potere di Dio per dissolvere il potere umano che è piccolo e fragile.

Vivere nel Mio Cuore è apprendere in nuove scuole e in nuove accademie. È forgiare e risvegliare in ogni essere la sua vera missione, il suo proposito e la ragione dell’essere qui, in questo momento.

Vivere nel Mio Cuore è anche rinnovarsi, è gioire, è trovare, giorno per giorno, il significato e la ragione per servire Dio. È sapere che, al di là di tutto o in qualsiasi circostanza o difficoltà, l'amore deve stare prima in modo da poter agire e lavorare nei cuori, in modo da poter guarire le profonde ferite della coscienza e della personalità, in modo che il l'ego di ogni essere umano impari a superarsi, impari ad arrendersi in modo che possa essere trasformato, in modo che possa essere sublimato, in modo che si dissolva nella Luce di Dio, che è la Luce dell'Amore e della Coscienza Divina.

Vivere nel Mio Cuore è assumere la fine dei tempi, è sapere dove essere e cosa fare, è contribuire, collaborare, è servire, è donarsi. È abbracciare con fervore e devozione la chiamata e, in profonda riverenza, è soddisfarla affinché ancora più la Luce di Dio possa entrare nel mondo e nella coscienza dell'umanità.

Vivere nel Mio Cuore è smettere di essere ciò che si è, ciò in cui si crede o ciò che si pensa.

Vivere nel Mio Cuore è attraversare la soglia del vuoto, è perdere i sensi della proprietà e del controllo umano, è arrendersi, è umiliarsi, è consegnarsi per l'esistenza e l'esperienza di un Amore Maggiore che muove l'intero Universo e tutto ciò che è stato creato.

Vivere nel Mio Cuore è incoraggiarsi a imitarmi, a rappresentarmi, ad essere Mio apostolo, a non vacillare di fronte alle difficoltà, ad assumere ogni prova con coraggio e audacia
Vivere nel Mio Cuore è imparare a superare le prove. è fidarsi ciecamente che nessuno perderà il cammino, perché a chiunque sia nel Mio Cuore non gli mancherà la luce, non gli mancherà la pace o il discernimento.

Vivere nel Mio Cuore è imparare a perdonare se stessi e perdonare gli altri, è sapere che in questo momento la cura spirituale e fisica è fondamentale nell'umanità.

Vivere nel Mio Cuore è chiudere le porte al male, alle avversità, all’oscurità' e alle tenebre, è assumere vivere un cambiamento; è sforzarsi ogni giorno per raggiungere il più grande stato e grado d'amore per quelli che non amano, per quelli che soffrono, e per quelli che sono persi.

Vivere nel Mio Cuore è assumere insieme a Me il pianeta e la sua umanità. è fare qualcosa per le nazioni del mondo, per i popoli, per le culture e per le religioni.

Vivere nel Mio cuore, è cercare l'essenza dell’ Amore Cristico in una forma instancabile, senza fermarsi, senza smettere di camminare o remare in quella barca che vi porta al porto del Mio Cuore.

Vivere nel Mio Cuore è diventare solidali, è andare oltre la comprensione della mente e della coscienza, è abbracciare l'universo cosi come l'universo vi abbraccia.  È partecipare veramente ad una comunione interna con lo Spirito di Dio per potere portare la pace e la redenzione al mondo.

Vivere nel Mio Cuore è incoraggiarsi  a morire per Me in qualsiasi circostanza, sia spirituale che mentale o fisica.

Vivere nel Mio Cuore è testimoniare per Me. Vale a dire che sto già tornando e che in questo momento sono annunciato al mondo attraverso la Parola di Dio per ognuno dei vostri cuori e delle vostre vite, in modo che siate pronti, disponibili e attenti a quel grande evento del Ritorno di Cristo.

Vivere nel Mio Cuore, compagni, è sradicare l'indifferenza, l'omissione e la mancanza di fratellanza.

Vivere nel Mio Cuore è dissolvere il cuore spezzato, la mancanza di speranza e il disturbo umano.

 

Vivere nel Mio Cuore è poter raggiungere, la Luce e consegnare quella Luce ai vostri fratelli attraverso l'esempio, la conversione e la redenzione delle vostre vite; attraverso il cammino del servizio, della cura e della santità.

Vivere nel Mio Cuore è sollevare le vostre coscienze, è poter abbracciare la croce che Io vi do a ciascuno e non avere paura di portarla nonostante ciò che accade o ciò che costi.

Vivere nel Mio Cuore è essere guidato dal Mio Amore per  superare i limiti della coscienza, a vivere come l'intero Universo e le sue Gerarchie.

Vivere nel Mio Cuore, non è abbassare le braccia, vale a dire "sì" ed è provare ogni giorno finché poterlo vivere ed essere in grado di rappresentarmi.

È semplice vivere nel Mio Cuore. Per questo, ancora molti non lo sono, perché sono nei propri cuori e fintanto che sono nei loro cuori, in se stessi, non potrò essere in loro

Quello che Io vi chiedo è che vi arrendiate, è che vi fidiate e vi consegnate. Perché vivere nel Mio Cuore non vi farà soffrire, ma vi farà espandere la vostra coscienza, il vostro servizio e, soprattutto, l'espressione del vostro amore per il pianeta e per l'umanità.

Che in questa Maratona della Divina Misericordia tutti possano tornare al Mio Cuore, e quelli che sono già nel Mio Cuore possano aiutare ad entrare in quelli che non lo sono ancora, a causa di circostanze o paure diverse.

Che nel Mio Cuore possiate sentire l'Amore di Dio, possiate sentirvi accolti dal Suo Tempio e dalla Sua Saggezza. Perché è in questo Amore del Mio Cuore che potrete vivere nell'amore dei fratelli, nell'amore delle anime che servono Dio, nell'amore che rafforza, che dissipa l'oscurità, che trasmuta l'ignoranza, l'indifferenza, il male umano .

Che vivere nel Mio Cuore possa essere un trionfo per ognuno di voi, così che questo trionfo sia in ciascuna delle vostre nazioni che rappresentate in questo momento.

Che vivere nel Mio Cuore per ognuno di voi possa essere  la possibilità della cura e della redenzione dell'umanità e dei Regni della Natura.

Il Mio Cuore è ancora aperto, in Misericordia e Pietà. Prima che arrivi il tempo della Divina Giustizia, chiamate il mondo intero a vivere nel Mio Cuore perché il Mio Cuore soffre per coloro che non sono ancora in Lui.

Il Mio Cuore è un portale per il Cosmo e la Coscienza Divina.

Il Mio Cuore è la soglia che Vi condurrà alla pace e all'esperienza dell'apostolato di questi tempi, l'apostolato dei tempi finali.

Vivete nel Mio Cuore in modo che il mondo possa essere riconciliato e l'umanità possa riflettere.

Possano le vostre preghiere costruire il ponte, in questi giorni, in modo che entrate nel Mio Cuore e nel Mio Sacro Cuore conosciate e sappiate la realtà, tutto ciò che il Vostro Maestro e Signore sente, tutto ciò che vive e sperimenta da ciò che vede e osserva del mondo.

E una volta che entrate nel Mio Cuore siate parte del fuoco del Mio Amore, in modo che Io possa illuminare il mondo e tutte le coscienze che ne hanno bisogno perché, compagni, se non c'è amore in questo momento, nulla sarà possibile.

L'Amore che viene dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo vi salverà, vi redimerà e vi riconcilierà con l'Alto, con l'Universo. E troverete la Verità, troverete l'uscita e alzerete le vostre teste per contemplare all'orizzonte il Mio Ritorno.

Possano i vostri cuori unirsi al Mio Cuore e che le vostre preghiere tocchino il Cuore del Padre in modo che permetta a voi di entrare nel Mio Cuore.

Che cosi possiamo stare nella fraternità e nella fratellanza, per sempre.

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Una serata di gala speciale

Cari e dolci cantori del Mio Cuore:

Oggi è una serata di gala speciale, perché l'Onnipotente e tutti i suoi angeli saranno attenti alle offerte che verranno fatte durante l'incontro musicale.

Per questo motivo, figli miei, oggi vengo ad incoraggiarvi a continuare a cantare e a comporre per la guarigione e l'elevazione dell'intero genere umano, ma non solo, ma anche, in questa speciale serata di gala, vi invito affinché, attraverso i vostri cuori e con la vostra più sincera devozione si risvegli e scaturisca in tutti voi la scintilla della Luce Cristica; un'energia di Amore Superiore che ha urgente bisogno di irradiarsi nel mondo e, di conseguenza, in tutta l'umanità.

Possano, attraverso la vostra sacra offerta per l'incontro di oggi, le vostre anime essere accese attraverso il canto e l'elevazione, in modo che tutti i Cristi interiori del pianeta possano regnare e favorire un processo di cambiamento e trasformazione in tutta la coscienza umana.

Amati figli, sappiate che questo gala di oggi raggiungerà anche lo spirito e la coscienza delle famiglie, che in questi tempi hanno bisogno di immenso aiuto spirituale, poiché sono al centro di divisioni e guerre tra nazioni e popoli.

Affinché, prima dell'avvento della Rinascita di Cristo, figli miei, tutte le famiglie, al di là della loro condizione, della loro cultura, del loro popolo o della loro religione, oggi possano ricevere aiuto dalle sfere celesti attraverso l'incontro della musica, coloro che discendono a concepire la pace e l'unità interiore, tanto desiderate da chi soffre di più.

Oggi spero, cari figli, che i vostri cuori e le vostre voci possano fiorire e manifestare l'essenza di Cristo Amore, quell'Amore che è capace di dare tutto per amore, indipendentemente dalle conseguenze e dai risultati.

Possa rinascere in questa notte di gala l'Amore di Dio, Amore che sarà il preambolo del prossimo ritorno di Cristo all'umanità.

Ringrazio tutti i coristi, strumentisti e collaboratori che quest'anno hanno reso possibile il risveglio della guarigione e l'elevazione spirituale dell'umanità.

Uniti al Padre Celeste, fraternità in Cristo Amore, desideriamo che nel prossimo anno si compia il Piano di Dio sull'umanità.

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto il 5 novembre 2018, nella città di Florianópolis, Santa Catarina, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Non importa quanto siano difficili i tempi, non perdere mai l'allegria di vivere la trasformazione attraverso l'Amore Misericordioso che la Madre di Dio ti può offrire; quindi tutto sarà purificato e la cura sarà raggiunta nell'anima verso i diversi cicli.

Non smettere mai di guardare il Cielo e di credere che da quel luogo verrà l'aiuto spirituale e divino. Dio, come il Padre di tutte le Sue creature, è Infinito nell'Amore e nella Misericordia e, da quella espressione spirituale, le anime possono unirsi più a Lui e al Suo Divino Regno.

Perciò, vivi con gioia il potere della trasformazione in modo che, poco a poco, le abitudini della coscienza terrena possano essere trasformate, scoprendo che dietro ogni passo c'è l'Amore di Dio, espresso dalla Sua Fonte Infinita.

Abbi fiducia, abbi fede e tutto sarà guarito.

È tempo di rinascere sotto la Luce che porta al mondo la Divina Misericordia.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO A BAHÍA LÓPEZ, BARILOCHE, RÍO NEGRO, ARGENTINA, TRASMESSO DA MARÍA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Nei Sacri Recinti, luoghi in cui si trova la Gerarchia, ed ai livelli profondi di coscienza, si compie la Legge di Trasmutazione Permanente; un processo spirituale che permette la redenzione e la purificazione di alcuni stati di coscienza che corrodono l'umanità e che, in molti casi, condannano il funzionamento delle grandi nazioni.

Per questo motivo, nei bambini, in alcuni cicli casuali, in momenti indeterminati, avviene questo processo di trasmutazione permanente; momento in cui vengono esorcizzati alcuni stati di coscienza contrari all'amore ed alla luce, per generare nell'umanità il tanto necessario sollievo.

Durante l'ultimo Pellegrinaggio attraverso l'Argentina, la Gerarchia Spirituale ha lavorato a questi livelli profondi di coscienza, con l'obiettivo di sbloccare la controparte spirituale del paese che è altamente contaminata da ciò che accade sulla sua superficie.

Non tutte le coscienze del pianeta conoscono questa missione interna che la Gerarchia compie, ma, dal momento in cui percepiranno e sentiranno il movimento feroce degli elementi, sarà perché a livello regionale, e potrebbe essere planetario, i Centri Sacri lavorano in modo permanente e senza ritardi.

La preghiera è un'offerta che le anime del mondo possono fare come mezzo per compensare i mali che gli esseri umani generano per se stessi, che vengono trasmutati attraverso i Centri Sacri, al fine di mantenere l'equilibrio del pianeta.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO RICEVUTO A BAHÍA LÓPEZ, BARILOCHE, RÍO NEGRO, ARGENTINA, TRASMESSO DA MARÍA, ROSA DELLA PACE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Con la Luce che emana dagli Specchi, la vostra Madre Celeste può portare sul pianeta i Principi dominanti della Coscienza di Dio e, dagli Specchi di Luce, riversare quegli attributi interni nella coscienza dell'umanità.

Con la Luce degli Specchi la vostra Madre Celeste potrà dissolvere le forze opposte che impediscono il risveglio dell'umanità.

Con la Luce degli Specchi la vostra Madre Celeste può concedere la guarigione spirituale alle anime affinché in seguito si possa dare la guarigione materiale.

Con la Luce degli Specchi, la vostra Madre Celeste può rigenerare la coscienza dell'umanità e rimuoverla dall'illusione spirituale, affinché i cuori trovino la via di Cristo.

Con la Luce degli Specchi, la vostra Madre Celeste può abbracciare vaste regioni del pianeta e, dai luoghi più naturali e sacri della Creazione in questo mondo, può aiutare ad elevare la coscienza degli esseri umani, affinché si risveglino alla loro realtà interiore.

Con la Luce degli Specchi posso riflettere sul pianeta tutto l'Amore di Dio affinché le anime sentano e percepiscano che è tempo di cambiare, affinché il mondo possa cambiare e la Terra intera possa essere redenta.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL AUTOBUS AGUILA DI LUCE DURANTE IL VIAGGIO DALLA CITTÀ DI SAN PAOLO, VERSO IL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Oggi arrivo come un fascio di luce al mondo per poter riaccenderlo nell'amore e nella pace. 

Affinché questo possa succedere, figli, l'aiuto di voi tutti è imprescindibile. Questa illuminazione di pace e di amore si è data vittoriosamente in questa ultima peregrinazione, e le sementi potranno germogliare nelle anime che da qualche forma sono state toccate dalla Misericordia di Dio. 

È così che dopo di avere passato per tutta questa ultima peregrinazione, i vostri cuori già avranno maturato nella coscienza, ciò che significa vivere nelle Leggi Universali e compierle; tutti hanno visto come le anime del mondo si perdono e non compiono le leggi basici per tanto devono essere riscattate per le Nostre mani. 

In questo giorno, la sintesi di quello che è successo a questa ultima peregrinazione dovrà essere disponibile per tutti i vostri fratelli, perché sarà fondamentale per essi che rimangono nei Centri di Amore, conoscere e sapere ciò che si vive nel mondo e quanto è necessario uscire da se per poter liquidare le necessità spirituali che vivono milioni di mondi interni. 

Per tutti gli sforzi vissuti, vi ringrazio per averMi accompagnato. 

Vi benedice, 

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI FIGUEIRA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Invierò a tutti i Miei angeli affinché dopo di ogni battaglia, i Guaritori del Cielo irradino i Loro stati di cura sulla umanità servitora.

È così, che la vostra Madre Celeste invia a tutte le Sue Armate di Luce affinché ricostruiscano tutto quello che è rimasto dannato dopo di un tosto fronteggiamento.

Sapete, cari figli, che gli angeli della cura dedicano il Loro divino servizio per restaurare ed equilibrare esso che il Mio avversario tenta distruggere.

Così, l’Amore di Dio in essi permette sigillare le porte al male, e tutto ciò che è involutivo è espulso perché in quel momento, Miei amati, la Luce di Dio, la Luce del Creatore trionfa davanti a qualsiasi avversità.

È in quella scuola che tutti i servitori stanno entrando per poter imparare ad amare ciò che il Padre vi invia come istruzione e per la crescita interiore.

Come la vostra Madre, non lascerò di accompagnarvi in questa traiettoria che vi porterà a servire per la liberazione di molte anime che sono acchiappate nell'ignoranza e nella tentazione del Mio nemico.

Quando una liberazione ed uno svegliare globale accade nelle coscienze, è segnale, cari figli, che il trionfo del Mio Immacolato Cuore è ogni giorno più vicino; questo sarà inevitabile in questi tempi che arriveranno per l'umanità.

Sapete, Miei amati guerrieri, che sarò vicina a voi sostenendo il cetro del Mio governo materno.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi protegge,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO DURANTE IL VIAGGIO DALLA CITTÀ DI BUENOS AIRES, ARGENTINA, VERSO LA CITTÀ DI SAO PAULO, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

La cecità dell'umanità comincia con l'indifferenza e la omissione delle anime rispetto dal sacro Regno di Dio. Così le anime senza interesse in conoscere il loro vero proposito perdono la totale visione del loro orizzonte e del loro universo interiore.

In questo tempo la Gerarchia Celestiale tenta seminare dei nuovi codici come sementi di luce negli aridi deserti, ed è la preghiera di tutti essi che corrispondono al Piano che permette che tutto sia equilibrato. 

Così, la vostra Madre Celeste tesse sulla coscienza planetaria una rete di luce capace di supportare le correnti che verranno in ausilio dell'umanità intera.

Questa azione universale generata dai gruppi di preghiera che hanno contatto con essa frequenza cosmica, permette che le Leggi cambino e gli eventi previsti non si precipitino prima del tempo già marcato sulla Terra, nonostante della grande indifferenza mentale e spirituale che possa esistere.

Cari figli, il Padre Celestiale si rallegra quando la maggior parte delle coscienze risponde al Chiamato celestiale e ne lo fa in sincerità ed in verità. Questo genera anche una fusione inesplicabile tra i piani spirituale ed umano. Così, codici di luce dal settimo Universo celestiale scendono e fanno che tutto il pianeta riceva una Grazia non meritata.

Il cuore aperto e disponibile permette trapassare con la sua preghiera i grossi strati dell'indifferenza globale e fa che tutta la Creazione conte, da adesso, con degli spiriti decisi a compiere il Piano.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In unione con tutti i servitori di Dio,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE E MADRE DELLE AMERICHE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI PORTO ALEGRE, RS, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei cari figli del mondo intero:

Con America nel Cuore Mi avvicino in questo giorno per chiedervi un'altra volta che pregate al Mio Immacolato Cuore per la pace nell’America e nel mondo.

La furia degli ingiusti e la bugia dei mascherati provocano la rivoluzione nelle nazioni di America, e l’umanità di America del Sud ancora non è preparata per il grande momento della sua purificazione.

Attraverso di un chiamato urgente alla preghiera, Miei cari figli, la Vostra Madre Celeste, vi chiama a svegliare in questi tempi d'emergenza e, specialmente, a che corrispondiate a tutto ciò che sta essendo chiesto dai Sacri Cuori.

I tempi hanno già cambiato nuovamente, perciò, Miei figli del mondo, non solo vi chiamo a vivere una preghiera vera e fervorosa, bensì che pure vi chiamo a un servizio davanti alle ultime catastrofi nel mondo.

Cari figli, se Io avesse lasciato di venire a visitarvi tutti i giorni, l’umanità già si avesse autodistrutto in pochi mesi e l’ingiustizia , la manipolazione e l'ossessione sociale avessero sommerso l’Europa ed il mondo. Perciò oggi da Fatima, Cuore dal Regno di Lis, Santuario mondiale di preghiera, il Mio Immacolato Cuore proclama a viva voce il chiamato allo svegliare.

Non vorrei che l'ignoranza della maggioranza vi facesse desistere dal cammino che Mio Figlio vi invita a vivere, un cammino di preghiera per l'umanità.

Il pianeta e tutti i suoi abitanti hanno scelto questo ciclo finale per imparare attraverso della purificazione. Il Mio Cuore pulsante non si è stancato di chiedervi preghiera, digiuno e Comunione come fontane di riparazione e di misericordia per il mondo. Però ancora l’umanità è sorda e cieca, preferisce vivere la transizione e rifiuta l’Amore del Mio Cuore; perciò oggi la Vostra Madre piange guardando il suolo, chiedendo al Padre Celestiale Pietà e Misericordia.

Figli Miei, l’umanità incita la Giustizia di Dio e non sa ciò che sta facendo; molti fedeli della Chiesa hanno perduto la devozione al Mio Cuore perché sono prigionieri delle tentazioni del mondo.

A essi che pregano con Me, in perseveranza e sacrificio tutti i giorni, li chiedo che implorino per la loro umanità, per le Americhe e per il mondo prima di che si stabilisca una possibile guerra sociale e di potere tra le nazioni. Se quello accadesse, il veleno degli empii e degli atei si spargerebbe per tutto il pianeta, e in poco tempo un grande dolore spirituale farebbe sparire le tre quarti parti dall'umanità per l’ateismo.

Per impedire la destituzione della Nostra Signora Apparsa del Brasile, vengo per implorare più preghiera prima di che gli eserciti della Terra prendano alle nazioni di America; che la vostra consegna orante sia maggiore. Perciò , cari figli, desidero che trionfi il Mio Immacolato Cuore nelle Americhe attraverso della fedeltà dai fedeli inseguitori di Cristo.

Attenzione! Miei figli, il terzo segreto di Fatima potrebbe ancora compiersi, e l’umanità già ne lo ha dimenticato. Per questa causa e per la salvezza di tutti essi che in America già si sono condannati al fuoco eterno dell’inferno, è che Io vengo a chiedere la preghiera del Santo Rosario per la Pace in America e nel mondo. Il terzo segreto potrebbe specchiarsi in America e per quello devono prepararsi i devoti.

Vengo per dissolvere con la Luce di Dio tutti i mali. Consacratevi pronto al Mio Cuore affinché la Vostra Madre Celeste possa intercedere per un’umanità ricolmata di ingiustizia.

È così , cari figli, che in maggio e giugno ho dedito lo spazio spirituale per peregrinare per continenti che abbisognano della discesa dalla Luce di Dio. La vostra collaborazione dovrà essere immediata e senza ritardo affinché Io possa trionfare prima che il Mio avversario; ringrazierò la vostra adesione e prontezza.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In preghiera continua,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace e Madre delle Americhe

Pagine

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto