Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nella città di Francoforte, Germania, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli,

Inaspettatamente, Mi incontro con voi in Germania dopo che, in questi giorni, Mi avete visitato a Medjugorje. La Madre di Dio vi restituisce la visita in un momento cruciale dell'umanità, in cui la disinformazione, il caos e la paura opprimono milioni di figli Miei.

Perciò, Io vengo dal Cielo, non solo per una Germania che amo con tutto il Mio Cuore e per la quale prego affinché recuperi il Proposito di Dio, ma vengo anche per tutta l'Europa e per tutta l'Asia, per le anime sottomesse e perseguitate nella guerra e dai conflitti inventati dall'uomo di superficie.   

Voglio dire a tutti i Miei figli che Io Sono la Regina della Pace, che cerchiate il Mio Cuore, perché il Mio Cuore è per voi.

La Germania, attraverso gli ultimi anni, è stato un paese di accoglienza dei più indifesi, però questo non è sufficiente, figli Miei; è necessario che le altre nazioni d'Europa e del mondo siano paesi di accoglienza, affinché tutti possano vivere come un'umanità più inclusiva, fraterna e caritatevole.

Prego, tutti i giorni, perché i cuori più induriti si possano aprire; perché sentano i più indifesi e poveri, così come la Vostra Madre Celeste li sente.

Se questo passo di fraternità è dato dalle grandi nazioni del mondo, l'umanità non vivrà più pandemie, non conoscerà il dolore.

 Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Possa la sofferenza dei cuori servitori di Mio Figlio essere placata.

Possa l'esperienza transitoria di questo momento planetario essere offerta al di là delle sue ripercussioni, in modo che il Padre Eterno la riceva come giustificazione ed espiazione per tutti gli errori commessi fino ad oggi da questa umanità sofferente.

Questo è il tempo delle anime vittime di Mio Figlio. È il momento di offrirvi per riparare l'ingiustizia che abbraccia i cuori di tutta l'umanità.

Sono accanto ad ogni servo di Cristo che vive, come il resto del mondo, l'esperienza di essere nel caos.

Questa è l'ora della tribolazione tanto attesa da tutti, ma è anche il momento di far emergere i talenti di santità che Mio Figlio ha riposto in voi molto tempo fa.

So che non avete mai attraversato qualcosa di simile nell'umanità, ma dovete ricordare che, come essenze, stavate aspettando che arrivasse questo momento per servire incondizionatamente, affinché il Piano Redentore di Mio Figlio si realizzasse.

Vi chiedo, figli Miei, di non abbandonare la croce di questo tempo, perché alla fine del cammino di questo mondo, il Calvario, incontrerete Mio Figlio e Lui vi libererà per sempre da questa situazione.

Solo che per ogni mio figlio è giunto il momento di passare attraverso la sua prova di amore cristico in modo che finalmente la sua coscienza sia confermata al Piano e alla Volontà del Signore.

Questo è un tempo sconosciuto, permeato di segni che, sì o sì, porteranno al cambiamento di coscienza attraverso ciò che è imprevedibile.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale della Vergine Maria, Rosa della Pace, trasmesso nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Questo è il tempo di avere la preghiera come strumento  fondamentale nelle vostre vite.

Così, dentro l’universo della preghiera, riceverete la luce della saggezza per l'assoluta trasformazione che le vostre coscienze devono vivere.

Questo è il tempo di avere la preghiera come strumento per risolvere le situazioni pìu difficili perché la preghiera vi porterá sempre a rimanere in un’altra frequenza, in una realtà più sicura in questo momento planetario.

Figli Miei, Io vi invito a diffondere questo strumento, non con parole o con messaggi, ma con i vostri esempi di trasformazione e di conversione attraverso la Scuola della Preghiera perché la preghiera aiuterà anche, come il digiuno, a mantenere in equilíbrio gli elementi della natura.

In questa Scuola della Preghiera che dovete vivere, figli Miei, vi chiedo di non smettere di pregare. Questo è il momento in cui i vostri cuori innalzano le preghiere più fervide e sincere verso l’Alto in modo che situazioni gravi nell’umanità possano trovare una soluzione.

Tutti i Figli di Maria consacrati, in questo momento, dovranno essere uniti nella preghiera, come anime e come fratelli, oltre la distanza, affinché la vostra Madre Celeste possa intercedere per tutte le necessità.

Possa la preghiera, figli, essere la melodia interiore che risuona dentro di voi, affinché le vostre vite, un giorno, siano una preghiera.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace.

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nella città Pirápolis, Maldonado, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Con gioia oggi vi dico che, attraverso tutte le preghiere offerte durante questo mese di dicembre, avverranno importanti intercessioni divine sui piani interiori, in diversi settori dell'umanità, al fine di generare e portare sollievo alle anime disperate di questa volta; ma anche per attirare il risveglio spirituale dell'umanità, perché le anime, risvegliandosi alla Chiamata di Mio Figlio, potranno placare la Giustizia che il mondo merita.

L'adesione e la risposta dei cuori umili permette, figli Miei, che il Padre Celeste sovrano e potente abbia più Misericordia e pietá del mondo intero.

Mentre i Miei figli continueranno a pregare sinceramente che sia offerto alla Madre di Dio, avrò il permesso di tornare nel mondo per benedirlo e affinché le anime siano nella Mia Pace; perché molti avranno bisogno della Pace divina per comprendere ed accettare questi tempi cruciali e definitivi.

Con il Mio Rosario di Luce e la Croce del Mio diletto Figlio, vi benedico e, ancora una volta, vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata.

Vi benedice,

Vostra Madre , la Vergine Maria Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figli Miei:

Ora è il momento per voi di far conoscere il vostro amore per Cristo attraverso un esempio di vita consacrata, servizio e umiltà.

È il momento che, soprattutto le difficoltà, l'amore di Cristo vi rendano forti e perseveranti, capaci di testimoniare la Sua presenza nelle vostre vite.

Cosi, risponderete a quello che Mio Figlio vi ha chiesto tanto tempo fa, di essere i Suoi apostoli degli ultimi tempi.

Niente di tutto ciò è una teoria, è una realtà che le vostre vite e coscienze devono assumere, perché mentre nel mondo l'umanità è paralizzata da ciò che sta accadendo oggi, Mio Figlio chiama i Nuovi Cristi sui piani interiori, per svegliarsi ed essere al servizio del piano di riscatto e salvezza.

Cari figli, Io, come vostra Madre, vi accompagno e prego affinchè, in quest'ora di incertezza, i Miei figli apostoli siano integri e disponibili per adempiere tutto quello che Mio Figlio aspetta.

Ricordate che mai vi mancherà la guida dello Spirito Santo.

Confidate, chiedete e ricevete,  come vi insegnò Mio Figlio.

Sono con voi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Mesaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Mentre nei mondi interni le anime ricevono direttamente gli impulsi della Fonte di Amore dell'Universo, dall'altra parte, gli esseri umani si stanno preparando per poter assumere definitivamente il Piano d'Amore nell'umanità cosiché si stabilisca, sulla superficie della Terra, il Proposito Divino del Creatore.

Attraverso l'unione delle anime durante gli incontri con il Mio beneamato Figlio, in questa Settimana Santa, la sua Madre Celeste accompagna da vicino ciascuno dei Suoi figli in modo che, in tutti i piani di coscienza, i cuori si sentano contenuti e quindi , senza indugio, essere incoraggiato a fare il passo verso Cristo.

In questo modo, cari figli, se ciò accade, l'umanità sarà in grado di posizionarsi senza indugio davanti alla realtà che ha generato e trasgredito per decenni. In quella consapevolezza della verità, le persone oseranno vivere il pentimento e la redenzione e non sarà più necessario che  le Scritture o le profezie, avengano.

Pertanto, questo è il momento in cui ciascuno dei Miei figli fa il passo verso tutto ciò che Dio spera di realizzare finalmente attraverso le Sue creature.

Per questo motivo, tutto l'aiuto necessàrio e urgente stanno sendo offete e consegnate durante tutta la Settimana Santa in modo tale che, quando questo ciclo di impulsi spirituali termina, le anime sono già in un'altra fase del loro impegno individuale e di gruppo per il Piano di Dio.

Vi ringrazio per aver risposto alla mia chiamata!

Vi Benedici,

Vostra Madre, la Vergine Maria, la Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Con la Mia Stella dorata e confederata di Luce, irradio per il mondo e per l'umanità tutto l'aiuto di cui hanno bisogno e, in questo momento, chiedo agli angeli della trasmutazione e della guarigione di essere presenti per combattere contro tutto ciò che fa abbattere la vita dell'umanità.

Con la Mia Stella  confederata di Luce espello tutte le correnti opposte che si nutrono dell'incertezza e del caos che si verificano in questo momento sulla superficie della Terra.

Invoco e chiedo agli angeli guerrieri di dissolvere con le loro spade tutti i legami e le catene delle tenebre che portano molte anime all'inferno.

Imploro l'Eterno Padre cosicché gli eserciti angelici di adorazione e lode possano inviare la forza interiore e divina a tutti gli Angeli custodi che combattono instancabilmente per mantenere la protezione dei loro affidati.

Unisco la  Mia Stella confederata di Luce ai quattro punti cardinali della Terra, in modo che gli angeli del nord, del sud, dell'est e dell'ovest compaiano davanti alla Madre Celeste e liberino il pianeta dalle correnti del male che opprimono la vita di quelli che patiscono e soffrono la peste di questo tempo.

Con la Mia Stella confederata di Luce, attiro il dono della Saggezza di Dio verso i mondi interni in modo che, in questo momento, le anime vivano l'obbedienza e non la dimentichino, perché l'obbedienza le proteggerà da se stesse.

Sostenendo il Rosario fra le Mie mani, ringrazio tutti coloro che rispondono alla Mia Chiamata e alla preghiera del Santo Rosario, perché è la nostra arma principale di difesa.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto nella città di Berlino, Germania, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Cosi come la Luce di Dio rimuove il dolore e la sofferenza del passato delle nazioni del mondo, così il Mio Cuore Immacolato impedisce che il disastro e il caos vengano installati nell'umanità.

Per questo motivo vengo al mondo e scendo dal Cielo come portavoce e Messaggera di Dio per chiamare i Suoi figli al momento del risveglio della coscienza e all'importanza del momento di proteggere e prendersi cura del pianeta.

Cari figli, oggi la vostra Madre Celeste accompagna con amore e devozione il compito di Suo Figlio affinché i frutti della conversione e della guarigione spirituale possano essere stabiliti in quegli spazi dell'umanità dove la pace, il bene e la carità erano assenti.

Attraverso l'insondabile Misericordia Divina, Dio concede al mondo un tempo di pentimento e penitenza in modo che il cambiamento di coscienza sia vero e non fugace. Possa questo cambiamento rimuovere le nazioni dal loro posto in modo che il benessere, che alcune nazioni vivono, possa essere condiviso ugualmente con le nazioni che sono sfruttate e sottomesse dal sistema mondiale creato dall'uomo.

Perciò, figli, la Vostra Madre Celeste arriva nei luoghi in cui quel risveglio permetterà il cambiamento in tutta l'umanità. Così l'indifferenza sarà dissolta dalla coscienza umana e tutti potranno vivere la fraternità.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

 

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano de Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

In questo nuovo mese che inizia entreremo nella Natività del Signore, un momento importante cosicché i voti con il Cristo interiore di ogni essere siano rinnovati e l'impegno con il Piano d'Amore sia rafforzato.

Perciò, figli Miei, vi chiamo a prestare attenzione a questo dettaglio del vostro rinnovamento, perché, anche se, giorno per giorno, mediante la comunione con Mio Figlio, anche voi vi rinnovate è importante per le vostre anime unirvi al Sacro Natale del Signore, affinché i vostri spiriti possano essere benedetti con gli impulsi dell'amore che il Mio stesso Figlio verserà attraverso queste date in cui l'intera umanità pone la sua attenzione in un altro posto.

Per questa ragione, quando un'anima, attraverso l'intercessione del Figlio Divino, si offre a Dio e rinnova i suoi voti, sorgono altre possibilità per la vita planetaria e, specialmente, sorgono altre opportunità per un'umanità che ha un grande bisogno di amore vero.

In quel rinnovamento interiore, in quella conferma che vi invito a vivere durante la prossima Natività, voi permettete di attirare sulla Terra gli attributi spirituali di cui l'umanità ha bisogno per essere riconfigurata.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia Chiamata!

Vi Benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI WEED, CALIFORNIA, STATI UNITI D´AMERICA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

La Natività di Gesù

A quel tempo nel quale la presenza di Cristo è stata fondamentale per la redenzione della umanità, la Sacra Famiglia, dopo avere passato tre giorni a Belen, per richiesta di Dio si è diretta a Nazareth là dove la Divina Famiglia si preparerebbe per accompagnare i primi ed importanti anni della vita di Gesù.

Nel momento della nascita di Cristo, dopo la visita dei re di Oriente, la Sacra Famiglia è stata cercata per altre coscienze che, come pellegrini di Dio, andavano all'incontro del piccolo bimbo a Nazareth.

Ricordiamo che la profezia sulla nascita del Messia è stato anche confermata dalla sacra Stella di Belen e da tutti gli angeli, che annunciarono la nascita di Cristo nei differenti popoli di tutto Israel.

È stata così tanto importante la venuta del Messia che fino ai più allontanati dalla verità e l'amore, nei sonni, avevano preso coscienza di che una luce infinita era arrivata al pianeta.

La Sacra Famiglia sempre si è mantenuta austera, umile e semplice; questa era la sua missione principale, mostrarsi come veramente ne lo era affinché i principii della Misericordia del Universo, attraverso di Gesù, di Maria e de San Giuseppe, potessero arrivare alla umanità.

Ricordate, cari figli, che più di duemila anni fa l’umanità stava per autodistruggersi e così uscire definitivamente dal Piano del Creatore, perché potrebbe avere entrato in una profonda decadenza.

La nascita di Gesù portò al mondo la possibilità di reintegrare il suo vincolo spirituale e la sua filiazione col Padre, cosa che stava essendo corrotta dalle azioni degli uomini.

Gesù, a Nazareth, ancora essendo un bimbo lavorò nei primi passi interni per la redenzione della umanità e nella costruzione di una nuova coscienza sulla Terra, per mezzo del avvicinamento alla Fonte Divina.

La Grazia di Dio è stata in ogni momento, specialmente a Nazareth, quando la Sacra Famiglia ha vissuto una fase di unione più profonda col Creatore a partire della presenza di Gesù come il piccolo Salvatore.

Gesù essendo un bimbo aveva coscienza sulla urgenza di riscattare l'umanità. Quando il Piccolo Bimbo aveva tre anni di età, abbracciò con amore e semplicità la manifestazione di questo Proposito che il Padre gli collocherebbe ai suoi trentatré anni.

Ancora Gesù essendo un bimbo lavorò insieme agli angeli che gli stavano intorno, nei mondi interni della umanità.

Vediamo un esempio da  questo:

Vi posso dire, cari figli, che ai suoi  tre anni, Gesù offriva già con la Sua piccola coscienza alcuni sacrifici che erano ben visibili a tutti, come quello di non bere l'acqua e quello di non prendere alimenti per alcuni giorni.

Sapevamo, come parte della Sua Famiglia, che il Padre a quel tempo stava compiendo con i Suoi Disegni, perché tutta la vita di Gesù è stata colmata dallo Spirito Santo; era il proprio Dio fatto uomo e coscienza umana che veniva a riscattare la coscienza della umanità.

Gesù essendo un bimbo sviluppava delle azioni spirituali e soprannaturali al momento di prendere contatto con la Fonte del Padre, che con amore e dolcezza spuntava dal Suo piccolo Cuore.

Il Bimbo Gesù concedeva molte Grazie, stati per le coscienze che permettevano riversare la condizione umana e il suo debito davanti alla Legge. Il Piccolo Bimbo lavorava silenziosamente e, nonostante l'essere così piccolo, gli Arcangeli molte volte operavano mediante Lui. Ad esempio, in una fase della vita di Gesù, l’Arcangelo Gabriele concedeva un certo tipo di miracoli alle anime, i quali non solo trasformavano le loro vite, ma che anche liberavano i nodi che esse avevano, per l'atto di avere contatto col piccolo Bimbo Gesù.

La Sacra Famiglia dedicò i primi anni della vita di Gesù a realizzare servizio, e uno dei principali mestieri di San Giuseppe è stato quello che voi conoscete come la carpenteria; in verità, l'umile carpenteria di San Giuseppe era il tempio dei miracoli e delle conversioni.

Il servizio che la Sacra Famiglia offrì fisicamente alla umanità, nei primi anni di vita di Gesù, è stato per ristabilire nella coscienza umana la necessità di servire l'altro, il somigliante, col fine di riattivare lo spirito della carità e della fraternità.

San Giuseppe impegnò se stesso affinché quella semplice carpenteria a Nazareth fosse capace di accogliere le anime sofferenti, per convertire esse in anime piene dal sollievo del Signore.

Mentre che San Giuseppe portava avanti i Suoi lavori alla carpenteria, allo stesso tempo insegnava ai bimbi da Nazareth a costruire qualcosa di evolutiva nelle loro piccole coscienze. Così Gesù in molte occasioni partecipava di quegli incontri, e l’unione e l'amore che si generava tra Gesù e San Giuseppe erano capaci di diventare quella carpenteria in un momento di elevazione e di devozione a Dio, al punto che in un modo inspiegabile i lavori della carpenteria erano finiti miracolosamente dagli angeli.

La Sacra Famiglia attraverso della essenza del servizio, conseguì aiutare a riversare la precarietà spirituale umana con una potente energia d'amore e di carità.

La Santissima Madre dedicava i Suoi spazi di preghiera per intavolare una unione più profonda con Dio e anche per rivivere nel Suo Spirito il sacrificio che Suo Amato Figlio vivrebbe e che, per una rivelazione del Arcangelo Gabriele, Maria già aveva coscienza di quel momento.

Durante i primi dodici anni di Gesù, i santi arcangeli mostrarono alla Santa Madre la preparazione spirituale e cosciente che il Divino Figlio vivrebbe a quel momento.

La Santa Madre da quel momento si è rassegnata come schiava davanti a Suo Padre Eterno, lasciando in completa e umile libertà il giovane Gesù affinché la Sua Missione sia compiuta così come la sacra profezia ne lo indicava.

In tutta la fase primaria della vita di Gesù, la Sacra Famiglia è stata condotta dai santi angeli verso le necessità che dovevano essere supplite nella coscienza della umanità. In quel senso, la Sacra Famiglia apportò alla coscienza umana l'opportunità di essere reintegrata al Progetto del Creatore attraverso il Sacrificio di Cristo.

Sono stati molti i Doni e le Grazie durante la prima fase della vita di Gesù, i quali hanno creato le basi principali per tutto quello che il Piccolo Bimbo vivrebbe nella Sua santa maturità.

Dalla nascita di Gesù, l’umanità ha avuto l'opportunità di legarsi con l'essenza dell'amore, ancora dopo di che Cristo fece la Sua consegna finale sulla Croce.

In questo tempo nei quali i valori della Sacra Famiglia persero l'attenzione del uomo di superficie, i Messaggeri Celestiali vengono al suo incontro, all'incontro di una umanità nuovamente precaria in tutti i sensi affinché, per amore e misericordia, essa svegli dal profondo sonno della illusione e ricordi che deve amare il suo somigliante, che ne deve servirlo ed aiutarlo a guarire la sua coscienza per mezzo degli atti di fraternità e di fratellanza.

La Sacra Famiglia si avvicina alla umanità col fine di riparare la coscienza umana e di ritirarla da tutti gli errori che essa ne commette per mezzo delle guerre, dei conflitti, della indifferenza così come della distruzione e del dominio dei Regni della Natura.

La Sacra Famiglia invita tutti a che in questa Natività il Cristo interiore possa nascere a partire di una comunione col Creatore, così la Terra cambierà la sua polarizzazione verso la Luce che ormai ha perso.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato.

Per tutti essi che si sforzeranno per concretare questa ultima parte della peregrinazione, sarò molto gradita.

Vi ama,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI SAN JOSE, COSTA RICA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Rallegrati di quello che hai attinto e non abbi amarezza per ciò che ancora non hai vissuto.

Sia quello strumento vitale nelle Mani di Dio, che è al servizio della Volontà Unica.

Lascia dietro le influenze del male. Credi, nonostante qualsiasi ostacolo, nella forza e nel potere del Mio Cuore Immacolato, spogliati così di ciò che è vecchio e ricalcitrante, di tutto quello che cristallizza la vita dello spirito.

Cioè, tenta di farlo ogni giorno fino a che ne raggiunga a conseguirlo, non con i metodi sofisticati né con delle formule, bensì attraverso la grande chiave dell'amore.

Perdona e non ti stanchi di farlo, la condizione umana è genetica, ereditaria e millenaria, la propria vita di una coscienza incarnata non sarebbe sufficiente per purificare e trasformare ciò che ne ha secoli.

Ma la sacra energia cristica è quella che redime qualsiasi condizione della coscienza ed è essa che permette reinserire l'anima nel luogo spirituale che corrisponde a essa.

Essa energia Cristica d'amore tutto lo può, perché colui che si apre a riceverla perde il controllo ed il dominio che ha su di molte cose.

È l’Amore misericordioso di Mio Figlio che vi porterà a ritrovare la vostra vera essenza e la vostra vera unione interiore col Padre-Madre Creatore.

In questa ora non cerchi di risolvere tutto, prima consegnati in fiducia a l’Universo e mai ti mancherà la pace.

Il progetto della umanità è ancora in fase di redenzione. Perciò non rimarrà niente senza essere rimosso affinché sorga finalmente il vero essere di superficie.

Confida in quello che vi dico e così sarà.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato.

Vi eleva con amore al Regno di Dio,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI SAN JOSE, COSTA RICA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Vi sento degni figli di Dio quando pregate di cuore a Mio Figlio, così come lo avete fatto oggi. Questo rappresenta per il Padre l'evidenza di che ancora non è tutto perso.

È per quello che tutti i giorni vi insegno a pregare a Dio e a conversare con Egli affinché, quando arrivino questi momenti di preghiera e di compartire il compito spirituale, avanziate dando passi significativi.

Io sto al vostro fianco per darvi l'impulso a vivere il Piano di Dio e affinché ne lo compiate di cuore e per tutta l'umanità.

Quando tutti i giorni vi unite a questo Proposito, permetterete che la Divina Grazia arrivi a molte coscienze, Grazie che non meriterebbero.

È di questa forma, cari figli, che il grave destino della umanità modificassi un po', ogni volta che una coscienza da un nuovo passo ed assume vivere la preghiera del cuore.

Ed è in questa Maratona della Divina Misericordia, e specialmente in America Centrale, che questa sacra opportunità è consegnata a tutti.

Con uno spirito di fede e pieni di gratitudine, continuate lavorando in questo scopo, affinché la santa espiazione arrivi aldilà di America Centrale e siano toccati ancora più cuori dormiti.

Vi ringrazio per portare al mondo la sana gioia.

In riverenza ed amore,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI SAN JOSE, COSTA RICA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Con entrambe croci fra le Mie mani1, cari figli, oggi sono venuta a testimoniare la Presenza di Mio Figlio nei cuori che ancora non lo vivono.

Queste croci rappresentano la liberazione della illusione umana e materialista, esse ne sono per ognuno lo scudo protettivo contro di ogni avversità ed inganno.

Voglio e desidero che questo simbolo della croce di redenzione di Cristo sia onorato e venerato nell’ America Centrale, affinché così stia più a risguardo e protetta dalle tentazioni di Mio avversario.

Impongo su di questo luogo il simbolo spirituale delle croci, affinché l'umanità da questa parte del pianeta non sia portata a commettere grandi errori così come altre nazioni sorelle oggi ne lo stanno vivendo.

Ho bisogno di che quella croce sia il maggior tesoro per ogni orante, che sia il magnete celestiale che attragga i principi della redenzione e della liberazione, per una umanità corrotta e molto allontanata della verità.

Io voglio con Me a ognuno dei Miei figli persi, affinché in questo ciclo la maggioranza abbia l'opportunità di pentirsi e di perdonare.

Non sapete, figli Miei, quanto è che soffre il Mio Cuore di vedere le anime preziose lontane da Dio.

È l'ora di che facciamo qualcosa per loro, è per questa ragione che Io vengo alla America Centrale, affinché i Miei figli possano ritrovare attraverso dei Miei cari e devoti semplici cuori.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato.

Unita a questa Sacra Missione,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

 

1.- “Maria Santissima in questo giorno è venuta con una croce in ogni mano”.

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO DURANTE IL VIAGGIO DALLA CITTÀ DI BUENOS AIRES, ARGENTINA, VERSO LA CITTÀ DI SAO PAULO, BRASILE, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

La cecità dell'umanità comincia con l'indifferenza e la omissione delle anime rispetto dal sacro Regno di Dio. Così le anime senza interesse in conoscere il loro vero proposito perdono la totale visione del loro orizzonte e del loro universo interiore.

In questo tempo la Gerarchia Celestiale tenta seminare dei nuovi codici come sementi di luce negli aridi deserti, ed è la preghiera di tutti essi che corrispondono al Piano che permette che tutto sia equilibrato. 

Così, la vostra Madre Celeste tesse sulla coscienza planetaria una rete di luce capace di supportare le correnti che verranno in ausilio dell'umanità intera.

Questa azione universale generata dai gruppi di preghiera che hanno contatto con essa frequenza cosmica, permette che le Leggi cambino e gli eventi previsti non si precipitino prima del tempo già marcato sulla Terra, nonostante della grande indifferenza mentale e spirituale che possa esistere.

Cari figli, il Padre Celestiale si rallegra quando la maggior parte delle coscienze risponde al Chiamato celestiale e ne lo fa in sincerità ed in verità. Questo genera anche una fusione inesplicabile tra i piani spirituale ed umano. Così, codici di luce dal settimo Universo celestiale scendono e fanno che tutto il pianeta riceva una Grazia non meritata.

Il cuore aperto e disponibile permette trapassare con la sua preghiera i grossi strati dell'indifferenza globale e fa che tutta la Creazione conte, da adesso, con degli spiriti decisi a compiere il Piano.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In unione con tutti i servitori di Dio,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NELLA CITTÀ DI BUENOS AIRES, ARGENTINA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Tutti i giorni nel Cielo ascolto la voce di essi che sulla Terra gridano per Me, così, sotto l'autorità del Padre, scendo in luce ed amore per aiutare a coloro che hanno più bisogno, specialmente a essi che si sviano del cammino che Mio Figlio li chiama a vivere.

In questo tempo sono molti i cuori che gridano per Me e a tutti essi li rispondo attraverso della saggezza del Padre Celestiale, affinché stiano salvi sotto il Mio manto protettore.

Cari figli, è vero che non Mi stanco di chiamare a essi che sì o sì devono essere con Me. Perciò, a lungo dei tempi, vengo consegnando dei segnali visibili affinché nessuno dei Miei figli abbia dei dubbi di che sono Io a chiamare alla porta del suo cuore.

Chiamo affinché Mi apriate i vostri cuori ed Io possa fare di ogni vita un dono perfetto per Dio. Ancora vengo in questo tempo ad unire e consolidare i vostri cuori in Cristo, il Signore, affinché Lui sia ricordato tutti i giorni ed affinché le anime stiano in perfetta comunione col Suo divino Spirito.

Figli Miei, come sono Madre di tutti attendo le vostre richieste e non lascio senza rispondere quando ciascuno chiede qualcosa, che ne sia della Santa Volontà di Dio. Rispondo alle richieste che sono giuste e che faranno bene a tutti, al pianeta intero.

La Mia intercessione per l'umanità non ha limiti, perciò Io ho le braccia aperte verso di voi affinché i vostri cuori arrivino a Me e riposino nelle Mie braccia materne.

Ancora è tempo di misericordia, ancora la pietà può arrivare al mondo intero.

Chiedete al Padre Celestiale per tutto questo Regno affinché la Creazione conceda un aiuto straordinario a essi più bisognosi.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In unione ed amore,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Miei cari figli:

Ogni nuova vigilia di preghiera non è uguale all’anteriore; perciò, che i vostri cuori si accendano affinché l’Amore di Dio possa svegliare e la Grazia sia versata dove ne sia abbisognata di più.

In ogni nuova vigilia di preghiera le anime sono chiamate a rimanere con più attenzione e prontezza davanti alle richieste della vostra Madre Celeste, perché in ogni nuova vigilia di preghiera dei processi planetari ed incluso cosmici sono rivelati e guariti per la Luce del Mio Cuore.

Quando un'anima orante offre il suo verbo a Dio attraverso della vigilia di preghiera, è confermato nuovamente che il Piano del Padre e di tutta la Sua Creazione potrà compiersi e l'anima, che emette detta conformazione, sta auto convocandosi per ciò che sia necessario.

È quello lo svegliare che gli uruguaiani devono vivere in questo tempo, senza mezzi termini e sì con un’adesione pronta per servire alla Gerarchia in ciò che sia necessario.

Nella vigilia di preghiera che voi compartite con Me da già quattro anni, figli, si è costruito un potentissimo epicentro di Luce divina, il quale si attiva e scende come caudale su una situazione planetaria o umana che abbia bisogno di una fontana di liberazione o di cura.

Tutte le divine possibilità si possono presentare attraverso di ogni nuova vigilia di preghiera; tutto dipenderà dell'attitudine del orante o del discepolo di Maria davanti al chiamato mensile di preghiera che si realizza. È perciò che in questo tempo la Gerarchia Divina abbisogna che l'umanità non credente possa riconoscere l'affetto ed il potere di trasmutazione della preghiera.

Se a quell'effetto della preghiera si somma, ad esempio il digiuno, i risultati di un lavoro di preghiera in gruppo ripercuotono non soltanto in esse coscienze, bensì anche nelle Leggi della Natura modificando gli eventi previsti.

Oggi, figli Miei, vi dico tutto questo a causa dell'urgenza di che voi sentiate e capiate cos'è quello in che state partecipando vigilia dopo vigilia di preghiera e quale è il vero risultato spirituale che questa opera attinge, attraverso l'appoggio incondizionato di ogni uno di voi e di tutta la Gerarchia Celeste.

Cari figli, ancora le vigilie di preghiera per la pace nelle nazioni continueranno; non solo per stabilire la corrente universale positiva di pace nel mondo, bensì anche affinché gradualmente i vostri esseri interni e l'umanità, per mezzo della preghiera, possano trasformare gli aspetti dell’ego che corrodono la coscienza ed il suo pieno svegliare.

Tutti essi che sono nati in questo Progetto di Dio, come sappiate, hanno in sé l’essenza del chiamato “peccato originale”, fallo commesso nell’inizio da Adan ed Eva quando non hanno compiuto la Legge dell’ubbidienza.

È da quel momento che tutta l'umanità nel trascorso delle ere ha caricato con quel evento nelle sue cellule; così tutte le anime qui incarnate hanno avuto e devono imparare a superare e redimere la condizione umana, che è la lotta incessante contro il proprio ego umano che porta alla perdizione.

Mediante le vigilie di preghiera, quel potentissimo canale Mariano tenta correggere e redimere gli errori commessi dall'inizio da Adan fino al prossimo futuro.

Quel ponte per la liberazione e la redenzione degli errori è stato realizzato da Cristo attraverso della Divina Misericordia, è stato egli a vincere il male per voi e fece trionfare l’Amore di Dio. È perciò che in ogni vigilia di preghiera, non solo lavora spiritualmente con le nazioni, bensì che l'umanità, che ha perso i codici cristichi e prosegue a commettere errori, è aiutata per mezzo del impulso della vigilia di preghiera.

Il campo di energia orante che si crea in ogni nuovo incontro influisce positivamente nell'azione delle Leggi Universali e nel processo attuale della purificazione di tutte le coscienze. È così che ogni figlio Mio dovrà avere la coscienza abbastanza sveglia per sapere che non solo sarà seduto in una sedia pregando, bensì che starà rappresentando agli otto milioni di persone del mondo intero che non hanno coscienza di essi principii.

Aspetto vedere in ogni vigilia ai Miei soldati, disposti e percettivi affinché attraverso della preghiera captino gli impulsi interni degli Specchi, ed il pianeta possa trasformarsi e di essa maniera non si perda. Quello dipenderà dell'attitudine di ogni discepolo, perché la Grazia verrà a quella coscienza per addirittura.

Vi ringrazio per rispondere al Mio Chiamato!

Colei che vigila per tutti,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Tutti hanno un posto al Cuore di Dio, specialmente coloro che non possono seguireLo in ubbidienza e lealtà; così Dio manifesta la Sua Misericordia sulle miserie degli uomini, ed il cuore che si apre per ricevere la Misericordia di Dio è ricolmato dalla Sua Divina Bontà.

Non vi occupiate di ciò che gli altri non fanno bene, occupate il vostro tempo in manifestare il Piano di Dio, quindi nell'ora certa tutti vedranno ciò che non hanno fatto quando, in verità e sacrificandosi, avessero potuto farlo.

Cari figli, la ragione spirituale di questo cammino è la consegna, perché nella consegna a Dio ed alla Sua Volontà si tracciano i cammini che i cuori devono percorrere il più coscienti possibile.

In questa ora dell'umanità tutto è in definizione, le attitudini e le azioni che prima sembravano insignificanti adesso resteranno in evidenza per poterle trasformare secondo i Disegni del Padre.

La consegna totale a Dio esige uno sforzo maggiore, perciò nella tensione ardente l'anima consegue dare i suoi passi, sempre e quando essa cerchi la sacra unità con la Volontà Divina.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In preghiera eterna,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Come il sole dell'inverno, caldo e accogliente, Io arrivo a voi per versarvi, nella fede, tutte le Mie Grazie e per aprire le porte verso il cammino della profonda conversione.

Per questo l’Aurora dell'amore oggi si riveste di luce e di cura, per ricevere gli oranti che parteciperanno di questa colonna di preghiera planetaria per tutta l'umanità.

Sarà di essa forma, cari figli, che l’Aurora potrà nuovamente lavorare col pianeta e con tutta l'umanità dormita affinché, al meno, essa ne possa svegliare dal sonno profondo.

In questo giorno, cari figli, i campanili dal Cielo staranno suonando per congregare tutti gli angeli, coloro che accompagneranno la celebrazione del Redentore durante l'incontro di preghiera.

Se le anime aprissero le loro coscienze e ancora più i loro cuori, potrebbero capire ampiamente che è ciò che succede quando loro si congregano per vivere il potentissimo canale di preghiera per la pace, e così le loro vite cambierebbero rapidamente.

Cari figli, vi lascio le intenzioni di un buono e vittorioso lavoro. Questa maratona vi inviterà al raccoglimento, all'unità e, soprattutto, alla fiducia in Dio; così, cari figli, potrete abbracciare con maggiore fermezza il Suo Proposito.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

In preghiera con voi,

La vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL PARCO DELLA LAGUNA DI GUATAVITA, SESQUILÉ, CUNDINAMARCA, COLOMBIA, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Figli Miei:

Il Mio Spirito è l'Arca Santa che vi unisce per unire tutti i principi Divini della Creazione con l'umanità.

Io sono quell'Arca Sacra che porta i sacri principi del cosmo affinché tutte le sue creature possano usare la massima e Divina Presenza di Dio.

È attraverso la Santa Arca del Mio Spirito che i cuori possono utilizzare la sorgente universale e celeste che Io offro loro in onore del Cuore di Dio.

Io sono questa Arca Santa che riunisce gli eletti.

Sono quella Presenza spirituale che trasfigura e rinnova tutto quello che tocca attraverso dell'Amore saggio.

Sono quella Arca che conserva i principi della Purezza e della Grazia e che concilia tutto quello che esiste.

Sono il Sacro Spirito Femminile che unisce quello che sta separato dentro ogni essere.

Sono la Mediatrice e intercessora fra l'errore ed il peccato e la Misericordia e la Redenzione.

Chi vive attraverso Il Mio Spirito non le manca niente, sta sempre nella pienezza viva del Mio Cuore.

Sono quel pregiato Tesoro dell'Universo che feconda la vita consacrata.

Sono l'Arca che porta nuove Grazie per chi le ha perdute.

Sono la Stella Luminosa e la Fiamma della Santissima Trinità che concepisce nuovi principi.

Sono il rifugio per le anime ed il respiro per quelli che sono disperati.

Io sono l'Arca della Santa Alleanza, perché le tre Persone della Santissima Trinità vivono nel Mio Cuore, il Padre che manifesta il Suo Potere, il Figlio che lo concretizza e lo realizza e lo Spirito Santo che permette che tutto sia possibile.

Contenta di colui che invoca il potere della Mia Arca, presto si libererà di sé stesso e incontrerà il cammino che ha sempre cercato.

Siate saldi e cristificate le vostre vite nel nome della Mia Santa Arca. 

Chi entra nell'Arca del Mio Cuore si salverà e abbandonerà il mondo viziato di tutto; per fondersi così, nella Santa Alleanza del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Io sono il Portale della Pace, sono la Sacra Alleanza fra le anime e Dio.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi sveglio alla vita Divina,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DI AURORA, PAYSANDÚ, URUGUAY, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

Cari figli:

Nel cuore dell´Africa, la nazione di Ruanda sta essenso molto aiutata per le Grazie che i Miei Figli missionari stano generando attraverso del servizio e della trasmutazione, così come lo fece Mio Figlio, per soffrire per amore e per la redenzione di altri.

In questo giorno i Miei missionari della pace entrano in una nuova scuola di conoscimento e di maturità nei compiti, approfondando nello spirito del servizio per la pace e per il bene dell´umanità.

Figli, la Ruanda vive un tempo di pace che fu generato per le preghiere ed i richiesti di tutti quelli che vissero le conseguenze di una decisione culturale e sociale. Dopo che la Madre del Divino Verbo stette in Kibeho, l´umanità di quella regione soffrì quello che non ha voluto ascoltare, quello che potrebbe essere stato evitato.

L´umanità si caratterizza per vivere una sciocchezza e una sordità ben marcate, che la portano a chiudere il cuore interiore e non capire le cose che vengono dal Cielo.

In Kibeho, la Signora del Verbo conseguì riccuperare certo gruppo d’anime che abbisognavano di un´aiuta che le motiverebbe a vivere un sentiero di redenzione. Più tardi sorse lo spirito della preghiera e della restaurazione di tutto quello che successe e, nonostante di che il messaggio di Kibeho non aggiunsse maggiori ripercusioni durante l´epoca del grande errore, avesse delle anime che furono capaci di mantenere la sua fedeltà al chiamato dal Cielo e quello le protesse spiritualmente di qualsiasi deterioramento interiore, nonostante di quello che successe dopo.

Il messaggio di Kibeho si basa nel presto pentimento, qualcosa che la Madre di Dio esemplisse attraverso della Ruanda, che camminaba verso una destinazione non sicura. Così, l´umanità può capire che l´atto del pentimento vero e sincero è capace d´equilibrare certo grado di debiti spirituali che compromettono lo sveglio profondo di un´anima.

Perciò, figli, riccordate e vivete il Mio messaggio di Kibeho, poichè il Mio verbo non solo si pronnunciò per quel momento critico, bensì anche rimarrò presente in tutti affinchè non si tornasse a comettere gli stessi errori.

In Ruanda una grande ferita sta cicatrizzando dopo molti anni e quello comincia a succedere attraverso delle missioni di pace.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi raccomanda a Dio Padre,

La Vostra Madre María, Rosa della Pace

Pagine

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto