Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Monserrat, provincia di Barcellona, ​​Spagna, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Preghiera contro l'impunità mondiale

Signore,
mai più la mia voce
si alzi contro mio fratello. 

Signore, 
che mai più nazione
si opponga contro nazione.

Signore,
che le armi non siano più alzate
e che nessun'altra coscienza perda la vita.

O Signore Celeste!
abbi pietà delle nostre ingiustizie ed errori.

O Signore della Misericordia!
fai scendere la Tua Luce
su questa temuta oscurità.

Signore,
che non siano generati più conflitti.

Signore,
che le famiglie più vulnerabili
non siano più spostate.

Signore,
che le bombe non esplodano più.

Signore,
che nessun altro sia capace
di uccidere il suo simile

O Signore della Vita!
rendici degni del Tuo Regno.

O Signore della Pace!
che il Tuo Sacro Universo Celeste
diventi vivo e presente in questo mondo.

Signore,
che le lacrime e il sangue 
degli innocenti non scorrano più.

Signore,
che l'odio, la vendetta e l'impunità
non esistano più.

Signore,
curaci dall'indifferenza.

Signore,
guariscici dall'omissione e dal pregiudizio.

Signore,
curaci da ogni malvagità.

Possano i nostri cuori essere puri.

Possano le nostre opere essere caritatevoli e buone.

Che la Tua Presenza, dentro di noi,
chiuda le porte al male.

Signore,
rendici partecipi del Ritorno di Tuo Figlio
che, con speranza e fede, lo aspettiamo.

Che, per tutti i meriti redentori del Tuo Amatissimo Figlio
e per la preghiera perpetua del Cuore Immacolato di Maria,
vediamo sorgere un'umanità di pace,
rispetto, tolleranza e fratellanza.

Amen. 

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, La Vergine Maria, Rosa della Pace

MESSAGGIO STRAORDINARIO DI CRISTO GESÙ GLORIFICATO, TRASMESSO A FÁTIMA, PORTOGALLO, AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS, PER LA 95.º MARATONA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Con campane di gioia, sono stato accolto in Europa, perché è giunto il momento di radunare nuovamente i Miei discepoli. Coloro che sono stati con Me in passato, che hanno fatto parte del Mio viaggio sulla Terra, che hanno vissuto la Mia Parola, che hanno praticato i Miei Comandamenti, che hanno dato la loro vita al servizio degli altri.

Vengo, oggi, qui, in Europa e nel mondo intero, affinché ogni coscienza si guardi dentro e, attraverso il suo interno e non nella sua mente, possa sentire e capire come è realmente questo mondo, un pianeta nel caos, nella confusione e nella sofferenza.

Ma non vengo qui per ripetervi tutte queste cose, perché so che già le conoscete. Quello che dovete sapere, compagni, è che è tempo di trovare una soluzione.

Non sarà una soluzione esterna, ma una soluzione interna, una convinzione profonda e vera che dovete essere definitivamente uniti a Dio.

Così, permetterete che il Mio Sacerdozio siderale si realizzi su questo pianeta attraverso tutti coloro che Mi servono in questo lignaggio, in questo ufficio, in questo sacro compito.

Ho bisogno che vi guardate dentro, non per vedere l'imperfezione delle cose, ma per riconoscere la Grazia di Dio, la Grazia che vi guida e vi sostiene fino ai tempi presenti.

In questo modo, tutte le avversità, che vi stanno intorno, diventeranno piccole; perché un vero discepolo è forgiato attraverso sfide, obiettivi, l'adempimento del sacro Proposito.

Ho bisogno che l'Europa si svegli dal sonno del suo conforto e viva l'azione immediata di questi tempi, il servizio che coprirà e fornirà i bisogni delle nazioni, specialmente le nazioni più povere come quelle dell'Africa.

In questo modo, con la vostra disponibilità e dedizione, con la vostra vera donazione, incoraggerete anche altre anime a fare lo stesso esercizio, affinché questo debito che ha l'Europa, specialmente con il Sudamerica, possa essere saldato una volta per tutte; e non ci sono più sequele, ferite o segni che ricordano ai vostri fratelli tutto quello che voi avete fatto in altri tempi.

Attraverso il Santuario del Regno di Lys, vengo a concedervi l'opportunità del perdono affinché possiate raggiungere l'opportunità della redenzione.

Quindi, con coraggio e determinazione, preparatevi. L'emergenza tenderà solo ad aumentare, la domanda tenderà solo a crescere. È il momento di forgiare il vero discepolo, l'anima donata che si sacrificherà per Me. In questo modo non avrò impedimenti ad intercedere per voi e per le vostre nazioni.

Dal cuore dell'Europa deve nascere il cambiamento di coscienza; di una coscienza oblativa, incondizionata, disponibile, matura, saggia e dedita; di una coscienza capace di forgiare carità, bene, pace, fratellanza e cooperazione; e non la sottomissione dei paesi più poveri.

Siete tutti responsabili di ciò che sta accadendo nel mondo di oggi, ciascuno nella sua classe, ciascuno nella sua scuola. Ma il destino è uno solo, la strada è una sola, la verità è una sola ed è quello che vi porto oggi per aprire i vostri occhi, gli occhi della coscienza, affinché il vostro cuore senta tutto ciò che vi dico. Potrò così depositare in voi i Miei Piani, nella fiducia e fedeltà, nella prontezza e nella risposta, qualcosa che deve nascere da voi affinché la Gerarchia possa intervenire ed aiutare.

Attraverso le Mie Mani illumino i Piani di Mio Padre e li presento a tutta l'Europa e al mondo intero.

Abbiamo scelto di tornare qui, anche se in altre parti del mondo ci sono maggiori necessità, perché se il cambiamento non avviene dalla radice della coscienza in questo luogo, non ci sarà cambiamento nel resto dell'umanità. Con questo potrete capire, compagni, dove tutto ha avuto inizio, dove ha avuto origine la deviazione.

Attraverso l'Amore, vengo a depositare la Mia Luce e la Mia Sapienza, affinché i Nuovi Cristi si sveglino e si preparino a servire.

L'unità tra i gruppi di preghiera e i pellegrini d'Europa sarà sempre molto importante. Ora che le conseguenze e il caos li hanno separati l'uno dall'altro, devono essere più uniti che mai; ma uniti dal cuore, davvero, da un profondo sentimento di fratellanza verso i propri simili. Così terranno aperte le porte alla Mia Misericordia e l'Europa non sarà così colpita da tutto ciò che non ha fatto bene.

Sapete, compagni, che si apre la porta della Giustizia Divina. Voglio, attraverso i vostri sacrifici, consegne e rassegnazioni, tenere quella porta in modo che non si possa aprire e così l'affluente della Misericordia del Mio Cuore possa riversarsi sull'Europa e sul mondo intero, come fu un tempo in Polonia quando Ho rivelato al mondo la Mia Divina e Insondabile Misericordia.

Voglio che le vostre anime siano vittime del Mio Amore, voglio che le vostre anime giustifichino gli errori che il mondo fa, giorno per giorno; perché l'equilibrio di questo pianeta è sbilanciato, scompensato e squilibrato.

Voi dovete essere pezzi preziosi nelle Mie Mani, dovete essere strumenti attraverso i quali Io possa promuovere la pace e la realizzazione del Piano. In questo modo compagni, tanti, ma tanti, smetteranno di soffrire e patire.

Possano le vostre nazioni europee essere rifugio e accoglimento per i profughi, perché Io sono Colui che bussa alla porta delle vostre nazioni, dei vostri governi e delle vostre case, perché mi possiate accogliere.

Molte volte ho camminato sul suolo di questo continente, l'Europa. Molte volte sono stato rifiutato nel bambino, nella madre sofferente, nel vecchio malato, in coloro che non sono accolti perché stranieri.

Ora che avete una maggiore consapevolezza, attraverso l'impulso del Mio Amore, vi invito a rinnovarvi con coraggio e non con sensi di colpa. Vi invito a provare la gioia di poter fare le cose giuste e smettere di fare le cose sbagliate; ciò che non appartiene alla Legge o al Piano, ciò che non appartiene alla fraternità o alla fratellanza.

Che i vostri cuori siano sensibilizzati, che le vostre menti si calmino, che i vostri spiriti si aprano per essere depositari dei Miei Progetti per questo importantissimo ciclo in Europa.

In questo modo molti centri interni gioveranno alla coscienza di questo continente e del mondo intero, perché con la conseguenza dei Miei discepoli l'intervento sarà più profondo e immediato.

Vengo a portarvi un Messaggio di consapevolezza e non un Messaggio di punizione. Vengo a parlarvi in tempo, prima che il tempo scada. La Fratellanza di questa regione del pianeta attende il vostro sì.

Per questo è importante che le forme e anche le procedure cambino. Seguire e accompagnare la Gerarchia non è solo essere uniti a Lei. Seguire e accompagnare la Gerarchia è vivere la Gerarchia, è rispondere ad essa, è agire.

Ho portato qui, in Europa, una parte del gruppo dell'Ordine della Grazia Misericordia che era in Sud America perché si sentissero sostenuti; affinché sappiano che i Nostri Sacri Cuori, con predilezione, saranno nel Regno di Fatima e, essendo nel Regno di Fatima, saranno con tutta l'Europa, accompagnando tutti i bisogni, le situazioni, le intenzioni e le suppliche, anche nel Lontano Est.

Per questo, devono prepararsi per l'ultimo ciclo della fine dei tempi; questo è il momento e questa è l'ora.

Vi apro la porta del Mio Cuore affinché voi possiate entrare nel Tempio del Mio Spirito e comunicare con la Sorgente della Mia Sapienza e del Mio Amore.

Vengo per farvi coraggio. Vengo per incoraggiarvi a vivere il fuoco della determinazione, affinché ciò che deve essere costruito possa essere costruito una volta per tutte.

Vengo a portare la Mia benedizione in Europa, perché il Mio Cuore ama questo continente, che ha radici e tradizioni così preziose da essere andate perdute dalla modernità.

Gli europei sono un popolo lavoratore, e questo è stato condiviso e trasmesso ai loro discendenti, a molti dei loro discendenti che si trovano in Sud America e in altre parti del mondo. Che questo spirito di lavoro possa continuare a favorire la realizzazione del Piano.

Pertanto, vengo a lasciarvi questo Messaggio per questa nuova Maratona, affinché sappiate che sono qui, sotto lo Spirito incondizionato di Mio Padre, che è vostro Padre, Padre Nostro che è nei Cieli.

Vengo in questo Santuario interiore per celebrare questa Comunione rinnovatrice, questa Comunione nella quale potrete confermare i vostri voti affinché si realizzi il Mio Progetto d'Amore e di Redenzione.

Celebrate questo momento per coloro che non possono celebrarlo. Lodate questo momento per coloro che non possono lodarlo per essere nel silenzio della sottomissione e della schiavitù, dell'esilio e della guerra, dell'annientamento e del caos.

Riconoscete che non siete soli e che, mentre la Mia Mano si protende fino a voi, il Mio Cuore si espande al mondo in modo che tutti possano essere sotto i Raggi della Mia Pace.

Offrite questa Maratona della Divina Misericordia per tutti i Progetti del vostro Maestro e Signore per l'Europa, l'Africa e il Medio Oriente.

Sì o sì, ora l'Opera deve espandersi, non solo l'Opera della Mia Misericordia, ma l'Opera delle missioni umanitarie, perché il Mio Amore deve continuare ad alleviare le sofferenze degli innocenti.

Vi dono la Mia Pace e vi chiedo di andare nella Mia Pace, confidando che verrà un nuovo tempo. Questo è il tempo in arrivo del Regno dei Cieli, della Nuova Umanità, dei mille anni di pace.

Vi benedico, sotto il Mio Sacerdozio spirituale, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi speciali
Messaggio straordinario di Cristo Gesù Glorificato, trasmesso nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús, para la 85ª. Maratona della Divina Misericordia

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Siete venuti fino a Me, a piedi nudi, verso il Tempio del Mio Cuore.

Ecco il Mio Tempio che vi accoglie, così come accoglie anche il mondo e le sue necessità.

Sono il Signore dei rifugiati e degli innocenti, dei senza terra, dei senzatetto, di coloro che hanno perso tutto e seguono il cammino di questo mondo alla ricerca di un'opportunità e di una speranza.

Tornerò per moltiplicare ancora il pane e i pesci, per dare la manna della vita eterna a chi ha fame, a chi ha perso la speranza, a chi è esiliato.

Voglio che sappiate che, attraverso quest'Opera, il cuore missionario sarà sempre rinnovato, l'eterno volontariato per servire gli altri in modo incondizionato e amorevole.

Questa sarà una fonte che sarà aperta per incoraggiare altre coscienze al servizio umanitario, per tendere le braccia e le mani per aiutare i bisognosi, i milioni di bisognosi nel mondo, che continuano ad essere puniti da un sistema di avversità e controllo.

Il Tempio del Mio Cuore, che è l'Eucaristia stessa, contempla tutte queste esigenze alla fine dei tempi: le crisi che il mondo sta vivendo, il turbamento di uomini e donne sulla Terra, la disperazione di cuori innocenti che solo aspettano di mangiare e bere acqua per sopravvivere.

Per voi qui e per i vostri fratelli che ascoltano questo Messaggio e hanno tutto, è tempo di ringraziare, ma anche di condividere. È tempo di riverire e glorificare la Grazia che avete ricevuto nel corso dei secoli, ed è il vostro spirito di volontariato e di abnegazione che riparerà e guarirà le ferite del cuore dei rifugiati.

Non solo il cibo e l'acqua salveranno vite, non solo protezione e riparo proteggeranno innocenti e bambini, ma anche l'Amore del Mio Cuore, che potete rispecchiare nel mondo, redimerà l'umanità.

Vedendo la sofferenza del mondo e dei campi di profughi, il dolore del Mio Cuore è indescrivibile e che va oltre la vita in materia o le organizzazioni che lo svolgono.

Il mondo non ha ancora conosciuto il vero Governo Celeste, quello che era inteso all'inizio affinché tutti voi foste felici nella Terra Promessa. Ma l'umanità ha deviato e, come è stato attraverso le generazioni, i più innocenti subiscono l'emarginazione e la schiavitù di questi tempi.

Chi fermerà quell'agonia perpetua?

Chi allevierà i cuori sofferenti?

Chi uscirà da se stesso per vedere il bisogno, il grande bisogno che il mondo vive?

In questo giorno vengo straordinariamente, perché voi non potete stare senza guida e senza istruzione.

Tutto ciò che avete ricevuto nel corso dei secoli non dovrebbe essere considerato solo come l'espansione della vostra coscienza, ma anche come la vostra risposta, la vostra generosità e servizio.

Le anime che non Mi capiscono e che non Mi ascoltano veramente, devono uscire nel mondo per vedere la realtà e affrontare quella realtà finché le fa male.

Vi ho scelti per un motivo che ancora oggi non conoscete, per un motivo che è scritto nei Libri Sacri di Dio, che fa parte del recupero e dell'integrità spirituale dell'antico popolo di Israele che, espanso in tutto il mondo si perse, anche se Io sia morto per voi sulla Croce.

È tempo che mettete la situazione planetaria, davanti ai vostri occhi. le necessità quando servite e accogliete coloro che soffrono, i vostri problemi o situazioni interni si dissolveranno.

Perché la vera famiglia universale deve essere costituita dall'emergere di un piccolo gruppo che porta avanti quell'Aspirazione di Dio, affinché possa arrivare la Nuova Umanità.

Il Piano di Dio è scritto attraverso le vostre azioni e la vostra adesione all'Altissimo; non c'è altro modo che permetta di realizzare il Piano, ma la disponibilità dei vostri cuori e delle vostre vite per tutto ciò che è necessario.

Se Io non fossi venuto al mondo, a che punto sarebbero le vostre coscienze e le vostre civiltà?

Non potreste immaginarlo, compagni, perché sarebbe qualcosa di più serio di quello che vivete oggi come umanità.

Essere in grado di riconoscere la Grazia che vi riempie e vi benedice, spogliandovi e venendo a piedi nudi da Me, al Tempio del Mio Cuore, è un segno che state comprendendo il Mio Messaggio e che accettate di vivere l'umiltà, così urgente e necessaria in questo momento.

Non può non esserci umiltà nell'umanità, perché sarebbe la vittoria del caos sugli uomini.

A poche anime del mondo Io vengo a chiedere che sembrerebbe impossibile, ciò che spiritualmente farà trionfare il Mio Piano sui piani interni e le porterà a vivere il cammino cristico.

Non ho bisogno di grandi movimenti per portare avanti la Mia Opera, ho solo bisogno che accettate di vivere la Mia Volontà, anche se non la capite, perché nella mia Volontà c'è la  vostra protezione e riparo.

So che non è facile seguire i comandi del Signore e le direttive dell'Altissimo. Non c'è essere sulla superficie della Terra che non sia passato attraverso questa esperienza, ma è dopo aver realizzato la Mia Volontà che comprenderanno il Piano e il significato di aver ricevuto la Chiamata che arriva a convertire i cuori.

Come Signore dei rifugiati e degli innocenti, vengo a chiedere al mondo di aprire gli occhi a quel bisogno. Non basta l'aiuto di pochi, né basta per approfittare delle ricche minoranze, di chi approfitta delle crisi mondiale.

Se aprono gli occhi al bisogno, anche se non sono cristiani o spirituali, adempiranno l'attributo della carità, e molte situazioni gravi che il mondo continua a generare oggi saranno perdonate dalla Mia Misericordia e non corrette dalla Mia Giustizia.

Se aprono gli occhi sulla necessità delle crisi umanitarie, almeno coloro che sono all'interno di quest'Opera e seguono la Mia Chiamata, lasceranno le loro case e le loro famiglie per servirmi e aiutare coloro che soffrono.

E quelli che non possono servirmi in qualche luogo, per invalidità o altro motivo, che pregano con Me e adorano il Santissimo dell'Altare, affinché la Grazia della Mia infinita Misericordia permei la Terra e le anime sofferenti, così che i traumi di anime e cuori possano essere guariti, nell'opportunità di una nuova speranza.

Fino a quando le nazioni non si pentiranno delle loro azioni, la pace non verrà; e solo coloro che soddisfano la Mia ardente aspirazione saranno portatori di pace; e potranno portare la Pace e l'Amore del Mio Cuore ai grandi rifugi del mondo, dove non c'è più luce o speranza, solo agonia e inferno.

Proprio come ho detto ai dodici apostoli, oggi vi dico: "Andate a due a due, oppure andate in gruppo e servite, affinché un giorno possiate vivere la vostra redenzione attraverso il servizio a coloro che soffrono e si disperano".

Il trionfo dell'Amore di Dio sarà dato con la vostra dedizione e servizio, con il vostro sì totale e incondizionato. Così sarete alle porte della Mia Misericordia, e l'oceano infinito della Mia Compassione vi riempirà, affinché nel servizio e nel silenzio raggiungiate coloro che soffrono.

Questo momento critico è l'inizio di qualcosa di più difficile, ma attraverso le preghiere e la dedizione di cuori sinceri a Me, molte situazioni ed eventi saranno deviati dal potere della Misericordia.

E così, il Mio doloroso Sangue cesserà di essere sparso sul mondo affinché i Miei Raggi di Misericordia illuminino le anime e garantiscano loro la pace.

Non lasciatevi più tentare o ingannare da voi stessi o dal Mio avversario. Avete gli strumenti per superarlo.

Vi ho dato i Sacramenti per poterli vivere, affinché siate santificati nel Mio Nome e siate sotto la protezione dello Spirito Santo, che è questo Spirito Divino che vi parla oggi, così come al mondo perché possa risvegliarsi.

Vi santifico con la Mia Luce e vi invito a rinnovare il vostro cuore missionario nei tempi più difficili del mondo e dell'umanità.

Abbiate fiducia nelle Mie Parole e verranno costruiti ponti di speranza affinché i più innocenti e rifugiati possano attraversarli verso la Nuova Terra.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto durante il viaggio del Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, a Buenos Aires. Argentina, trasmesso da Cristo Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Certe storie delle civiltà del passato saranno attivate oggi nella memoria del mondo interiore degli esseri, perché molti di coloro che ora vivo sulla superficie della terra devono essere liberati per sempre dagli errori del passato, in modo che non solo le loro coscienze, ma anche il pianeta, abbiano una possibilità.

Queste storie fanno parte dei grandi traumi spirituali e fisici vissuti da diverse civiltà e tutta quella storia non può essere presente nella nuova umanità.

La Gerarchia aiuterà in modo che gran parte del pianeta, durante l'ultima fase di purificazione, possa essere liberata da quegli eventi che hanno portato le coscienze ad avere e credere in un potere spirituale e materiale che non hanno mai avuto.

Ecco perché è giunto il momento che le porte incerte di queste storie traumatiche dell'umanità siano chiuse, per sempre, in modo che le anime possano rinascere.

Vi Ringrazio per tenere le Mie Parole nel cuore!

Vi benedice,

Vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Comune di Castel Volturno, Campania, Italia, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Nessuno, fino ad oggi, si è inginocchiato in questo luogo e su questa terra per implorare la Misericordia del Mio Cuore.

Per questa ragione, e per tante altre ragioni, il Vostro Maestro e Signore continua a lavorare sulla terra italiana per svelare tutto ciò che non esisterà più nella prossima umanità.

I cuori trasparenti saranno quelli che raggiungeranno il Regno dei Cieli. Attraverso di loro farò nuove tutte le cose e consegnerò le Mie Grazie a tutti coloro che hanno saputo riconoscerle e darle valore.

C'è ancora tempo per l'Italia di vivere la Misericordia di Dio, ma prima dovrà esserci un sincero e vero pentimento affinché la Legge del Mio Amore possa rimuovere dalla strada dei perduti la Legge della Giustizia.

Napoli è una terra piena di brutte storie. Perciò, solo la Luce della Mia Misericordia potrà pulire e purificare ciò che le anime Mi consentiranno.

Apro la porta del Mio Cuore in modo che tutto venga reso libero.

Vi chiamo tutti al pentimento totale delle vostre azioni.

Chiamo l'Italia a riconsiderare e riparare ciò che è stato violato e oltraggiato. Così la nazione meriterà qualcosa di grandioso che la salverà e che verrà dal Cielo.

Vi ringrazio perché portate le Mie Parole nei vostri cuori!

Vi benedice,

Il vostro Maestro e Signore, Cristo Gesù

Messaggi quotidiani
MESSAGGIO QUOTIDIANO DI MARIA, ROSA DELLA PACE, TRASMESSO NEL CENTRO MARIANO DE FIGUEIRA, MG, BRASILE,  AL VEGGENTE FRATE ELÍAS DEL SAGRADO CORAZÓN

 

Cari figli, non abbiate paura!, sempre troverete rifugio nella fortezza del Mio Cuore. Lì niente cattivo succederà, e sentirete l’Amore Immacolato che sempre vi abbraccia.

Vivendo il tempo della vostra purificazione, che è il tempo della vostra costante preparazione, prendete come strumento invencibile la preghiera del cuore; così scoprirete i doni interni della fortezza che costruisce il Mio Cuore Immacolato.

Figli Miei, che in questi tempi difficili, ed allo stesso tempo decisivi, il vostro sguardo solo si concentre nel Proposito che il Padre Celestiale ha pensato per ogni uno di voi. Di questa maniera, concentrando il vostro sentire e il vostro sguardo nel Cuore del Padre Eterno, starete essendo guidati per i cammini correti.

Cari, che neanche una piccola parte dei vostri esseri si senta separata di Dio. Lavorate senza ritardo per costruire una fortezza somigliante a quella del Mio Immacolato Cuore.

Il Signore vi aspetta nel grembo del Suo Regno Celestiale per avervi in braccia e così consegnarvi il legato eterno del Suo Misericordioso Amore.

Con determinazione e consegna al grande Proposito del Creatore, voi fonderete le basi necessarie per la manifestazione dello spirito della Nuova Umanità, che starà assolta del peccato, della negazione e del soffrimento.

La vittoria del Mio Immacolato Cuore ed il trionfo della Mia presenza nel mondo ed in tutta l’umanità determineranno il grande passo evolutivo che i Miei figli dovranno dare superandosi a se stessi. Questo libererà agli innocenti di tutti gli oltraggi, e quelli più umili saranno i precursori della Buona Nuova per il tempo che arriverà.

Nel cammino della preghiera ardente sempre Mi troverete, pregando per voi e per il mondo.

Non temiate! Siate bravi ed aquistate il dono della Mia fortezza per affrontare il tempo dei cambi e definizioni.

Il Mio Amore sempre vi impregnerà tutti.

Vi ringrazio per rispondere al Mio chiamato!

Vi benedice sotto l’Amore Purissimo del Creatore,

La Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto