Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Madrid, Spagna, trasmesso dalla Vergine María, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Le orme della Signora di Finlandia, come impronte di Luce, cominciano a segnare i sentieri interiori, affinché i Miei figli missionari possano essere guidati in questo prossimo Pellegrinaggio per la Pace. La stessa cosa accadrà miracolosamente in Polonia, Svizzera e Francia, paese quest'ultimo tanto bisognoso di amore e di redenzione.

Cari figli, oggi la Signora della Finlandia si presenta a voi per la prima volta con questo Volto, affinché possiate seguire interiormente la Madre della Finlandia in questo importante compito che, spiritualmente, cercherà di placare l'ingiustizia e la mancanza di pace tra nazioni sorelle, oggi divise dai conflitti, dall'odio e dalla guerra.

La Signora di Finlandia si porrà davanti a tutto il male generato affinché, attraverso un soffio sublime, si dissipi dalle idee di conquista e di potere su milioni di anime innocenti. E voi, con coraggio e fede, Mi accompagnerete insieme all'Angelo della Finlandia, Hellem-El, affinché insieme all'Angelo del Portogallo intervengano per ordine della Santissima Madre.

Ma tutto questo non avverrà attraverso confronti o battaglie spirituali, ma nel nome del Preziosissimo Sangue di Cristo verrà ripristinato il piccolo seme di gratitudine che i Paesi in conflitto hanno perso deviando da ciò che era essenziale e immediato.

Pertanto, attraverso l'insondabile presenza degli angeli di alcune nazioni, la vostra Madre Celeste, come Signora della Finlandia, farà emergere ancora una volta i valori originari che facevano parte dei Paesi nordici e oltre essi.

Vi invito ad avere il cuore aperto e vuoto in questo pellegrinaggio; perché non solo voi, ma anche la Gerarchia entrerà in contatto con un legato, che non è stata ancora rivelato al mondo.

Per questo motivo la Signora di Finlandia viene presentata come la prima Guardiana dei valori che resero i popoli più antichi, nel nord del pianeta, rappresentanti della Stirpe dei Guerrieri.

Preghiamo consapevolmente affinché ogni tappa di questo pellegrinaggio sia benefica non solo per la Finlandia, ma anche per il mondo intero.

Ringrazio tutti voi che, ancora una volta, avete confidato alle Nostre richieste e avete reso possibile questo lungo e necessario pellegrinaggio.

Vi amo e vi accompagno,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace e Signora di Finlandia

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano de Figueira, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari Figli:

Oggi, come Madre di Misericordia e davanti all'oceano infinito della Misericordia di Mio Figlio, raccolgo dai cuori le offerte e le preghiere che si rivolgono a Cristo, affinché, in questo tempo, Egli trasformi la miseria umana in Misericordia e in Compassione.

Per questo, figli Miei, ancora una volta la vita e lo spirito di ognuno di voi è davanti alla soglia della Divina Misericordia, in attesa che la Legge dell'Espiazione agisca nell'umanità di fronte a tanti eventi che si stanno verificando nel mondo.

Possano le vostre anime essere depositarie dell'Amore di Mio Figlio e della Sua insondabile Misericordia.

Possano i vostri atti, gesti e azioni essere misericordiosi affinché questa civiltà, dei tempi di oggi, riacquisti il contatto con l'essenza dell'Amore-Saggezza, affinché il male, l'odio, la vendetta e l'impunità si dissolvano nel cuore umano, e affinché ciascuno dei Miei figli ricordi che può ritornare a Dio e conoscerlo dentro se stesso, nel profondo del silenzio e della preghiera supplichevole.

Cari figli, la Divina Misericordia ha ancora bisogno di essere conosciuta nel mondo, ha bisogno di essere praticata e vissuta da tutti; perché finché non ci saranno anime misericordiose, non ci sarà pace nel mondo, la guerra non si fermerà.

La Misericordia è la porta della salvezza che Mio Figlio ha aperto nel Suo Costato, dove gli affluenti dell'Acqua e del Sangue sono misteri di espiazione e perdono per coloro che si arrendono all'Amore di Gesù.

Figli, la Misericordia sia l'annuncio di speranza e di pace per il mondo ferito.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice.

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Núcleo-Sagrado Céu, a Belo Horizonte, Minas Gerais, Brasile, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Mi rallegra rincontrarMi con i Miei fedeli e amati figli, in questo Sacro Cielo blu, dove molte esperienze sono state vissute da voi, Miei figli. Notti oscure sono state attraversate, momenti di allegria sono stati vissuti e condivisi e, oggi, siete qui con Me, in fedeltà e in amore.

Vorrei che sapeste che i tempi che verranno non saranno buoni, però se le anime si pentono di cuore e si consegnano con fede all'Immacolato Cuore, tutto si potrebbe evitare.

Ora, che i vostri piedi sono stanchi di questa traiettoria e di questo cammino, rinnovatevi.

Io sono qui e Sono la vostra Madre, la Madre che non vi abbandonerà mai, la Madre che sempre vi riceverà e vi consegnerà la Pace di cui il mondo intero tanto necessita.

Rallegratevi, perché sono qui per concedervi ancora una volta le Mie Grazie, per garantirvi il Perdono di Dio e il rinnovamento delle vostre vite in questo ciclo definitivo, nel quale lo sforzo sarà la grande chiave maestra tra tutte le chiavi; la chiave che aprirà la porta per la discesa della Misericordia di Dio.

Per questo, figli Miei, che le vostre menti si espandano, che i vostri cuori si aprano molto più di quanto siano aperti, affinché le coscienze che si sono autoconvocate possano arrivare qui, come è previsto nell'Aspirazione del Padre Eterno.

Tutto ciò che avete appreso, attraverso i tempi, è stato per questo momento, figli Miei, per questa ora definitiva, in cui dovete apprendere a camminare nel sacrificio per amore di Dio e per amore di Mio Figlio; perché Egli non vi consegnerà mai una croce così pesante da non poterla portare da sé stessi.

Egli vi consegnerà la croce della liberazione e della redenzione, così come la caricò coraggiosamente molto tempo fa, per ognuno di voi. Perciò, continuate a partecipare a questa fedeltà a Dio e al Mio Cuore Immacolato.

Ringrazio da sempre, il canale offerto in questo luogo, per la Veglia e l'Adorazione.

Figli Miei, è ora di ricostruire le basi spirituali di questa umanità, attraverso quell'importante esercizio di Adorazione al Corpo Eucaristico di Mio Figlio, perché mentre ciò non succede voi sapete che le anime si perdono e si perdono; e il Mio desiderio è di portare tutti verso Dio, non solo quelli che voi non conoscete, ma anche le vostre famiglie, i vostri esseri cari, tutti coloro che sono vicini alle vostre vite.

Tutti necessitano conoscere la Misericordia di Dio. E quel Mistero si rivelò e fu consegnato sulla Croce attraverso il Sangue versato di Mio Figlio, in ogni goccia che Egli versò per il mondo.

Oggi, per questo rinnovamento, le Mie Grazie vi portano i Codici del Sangue di Cristo affinché, dopo il vissuto in questi ultimi anni, le vostre coscienze possano sentirsi curate e rinnovate, possano assumere con maturità ed entusiasmo la croce che Mio figlio vi consegna, per amore dell'umanità e del pianeta.

E fin d'ora, figli Miei, la vostra Madre Celeste sa già, tutto quello che voi farete per poter riceverMi il prossimo 13 ottobre, perché voi avete già appreso a servire e a donarvi.

Voglio che, ai piedi del Mio Altare, che eleverete in offerta al Mio Immacolato Cuore, non solo ci siano i fiori che Mi collocate sempre ai piedi, ma che le vostre vite, in questi prossimi giorni e nei tempi che verranno, siano quei bei fiori della conversione, del perdono, dell'amore e della redenzione, che Io potrò raccogliere con le Mie proprie Mani per consegnarli a Dio e confermare che il Piano di Mio figlio in questo mondo è possibile.

Oggi, abbraccio con il Mio Manto tutti coloro che lo necessitano. Oggi, colloco sul Mio Petto tutti coloro che necessitano sentire il pulsare del Mio Cuore, affinché ricordino che la Madre Consolatrice e Corredentrice è sempre qui presente, in Spirito e in Divinità.

Rallegratevi, perché la fine della cattività arriverà non solo per voi, ma anche per il mondo intero; perché quando Mio Figlio ritornerà, Egli rinnoverà tutto e lo trasformerà per i meriti raggiunti nella Sua Passione, Morte e Risurrezione.

Che questo giorno, le vostre anime risuscitino in spirito sotto l'Amore di Dio, sotto la Presenza della Madre dello Spirito Santo e offrano a Dio il meglio che possono dargli, per quanto piccolo possa sembrare che sia vero e sincero; perché è nel più piccolo e non nel grande, dove Dio opera, attraverso le anime e i cuori aperti al Suo Amore Consolatore.

E così, come ho fatto in questi ultimi giorni, in queste ultime settimane, in questo speciale Pellegrinaggio di incontro con i Miei cari figli, tornerò ad offrirvi il Sacramento dell'Unzione, affinché il segno della Croce di Emmanuel vi santifichi, vi protegga, vi sani e vi accompagni in questa nuova tappa di rinnovamento e di rifondazione delle basi del Proposito di questo Nucleo e di questo punto di Luce Spirituale in questa parte del pianeta.

Figli, non abbiate paura della croce, Io sono qui e Sono vostra Madre, la Madre di tutta l'umanità e del pianeta. Ricordate che qui Io incontro la forza interiore in quelli che adorano, pregano, vigilano e servono Dio.

Non solo il Mio figlio cerca un luogo dove riposare e ripararsi, la vostra Madre Celeste cerca anche questo luogo nei cuori che servono l'Opera di Dio su questo pianeta.

Collocate ai Miei Piedi le vostre intenzioni nel silenzio del cuore, che Io le porterò a Dio.

Pregate e non smettete di farlo, per la vostra protezione e la protezione delle vostre famiglie. Unitevi a Dio attraverso la preghiera.

Facciamo l'offerta a Dio, dal più profondo del Mio Cuore, in questo momento.

Padre Celeste, 
che tutti conduci,
accetta la nostra offerta di consegna a Te.
Guidaci, nel Cammino dell'Amore,
affinché la Tua Volontà sia fatta.
Amen

Ed ora, andiamo ai piedi dell'Altare di Cristo, voi come Suoi compagni e apostoli, e offriamo non solo il pane e il vino affinché si convertano nel Corpo e nel Sangue di Cristo, ma offrite anche i vostri cuori, affinché questo rinnovamento arrivi alle vostre vite e alle vostre famiglie, attraverso la benedizione dello Spirito Santo.

State in pace.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, a Fatima, Portogallo, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Figlio:

Oggi, ti metto tra le Mie braccia affinché, avvolto nella Sacra Sindone di Cristo, il tuo essere si restauri attraverso i potenti Codici del Redentore.

Lascia che la tua Amata e Servizievole Madre Celeste ti avvolga con la Sacra Sindone di Cristo affinché, come Mio Figlio Gesù, ogni cellula e atomo della tua coscienza siano purificati, trasformati e riparati dai preziosi Codici del Sangue Divino di Cristo.

Oggi, vi porto a te ed a ogni figlio Mio, la Sacra Sindone del Redentore, affinché non solo le anime si curino da tutte le aggressioni di questi tempi, ma affinché anche ogni cuore umano creda nel potere spirituale e curatore di Mio Figlio Gesù.

Oggi, ti avvolgo con la Sacra Sindone di Cristo, cosí come la tua Umile e Silenziosa Madre fece con il Suo Figlio nel sepolcro.

Voglio che ogni parte della tua coscienza creda nel potere della Resurrezione, affinché l'umanità possa redimersi.

Figlio, come Gesù, contemplati avvolto nella Sacra Sindone di Cristo, affinché non solo il tuo essere si sani profondamente, ma affinché tutta l'umanità si curi, vivendo in sè stessa i Codici del Sangue di Gesù.

Questo è il tempo di riparare tutto il genere umano; è l'ora di curare, di sanare, affinché l'Amore di Mio Figlio si faccia carne in tutti, affinché il Suo Amore Divino trionfi.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Miei cari figli:

Che la profonda e immutabile pace di Gesù sia nei vostri cuori. 

So che questo tempo è il più difficile per tutti i Miei figli, è il tempo del dolore e della sofferenza.

Io vi chiamo a penetrare nel mistero dell'Amore di Mio Figlio in questa Settimana Santa.

Vi chiedo, in questa prossima settimana, di offrire tutto come qualcosa di sacro, i vostri atti, i vostri pensieri e i vostri sentimenti, così come piccole opere di Misericordia, affinché Mio figlio tenga l'autorità di intercedere per tutti, davanti al caos mondiale.

Ogni gesto che diventa sacro, per quanto concreto possa sembrare, santifica la vita e la fa più prossima al Regno di Dio.

Imploro per i Miei figli affinché, in questa Settimana Santa, per il potere del Sangue di Cristo, molte più situazioni che sembrano irreversibili siano alleviate e contemplate dalla Grazia Divina.

Miei figli, desidero ardentemente che ciascuno di voi raccolga i codici della vittoria di Gesù, questi codici di forzza e di fede che faranno delle vostre vite specchi che rifletteranno la Volontà del Padre.

In questo duro deserto che attraversa l'umanitá, Io vi chiamo a cercare la pace dentro di voi stessi e a non sperare in risultati esterni.

Sappiate che, giorno e notte, sono in preghiera con voi e per voi.

Cristo mi affidò le vostre vite ai piedi della Croce e oggi sono qui nuovamente.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

Messaggi settimanali
Messaggio settimanale ricevuto, nel il Centro Mariano di Aurora, Paysandú, Uruguay, trasmesso dalla Vergine Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Cari figli:

Imparando a portare la vostra croce di questi tempi, vi invito, nel nome di mio Figlio, ad accompagnarlo con il ricordo della sua dolorosa Passione, affinché il Sangue versato da Cristo possa tornare ad avere il valore e la venerazione che merita da tutti i Miei figli nel mondo.

Così, gli angeli del Signore porteranno, tra le loro mani premurose, i sacri calici della riparazione affinché la loro Luce possa essere sparsa sulla coscienza spirituale di questo mondo, affinché la sofferenza possa essere alleviata e dissipata dai cuori che ne soffrono le conseguenze .di questi tempi.

Vi invito a perseverare nella fede e nella fiducia. Vi invito ad entrare consapevolmente nelle file degli ultimi apostoli di Cristo, coloro che saranno pronti a servirLo incondizionatamente e preparare il Suo Ritorno nelle anime che attendono il Suo arrivo.

Cari figli, siate testimoni di questo momento e non sprecatelo. Il mondo è nel suo passaggio finale e l'amore deve trionfare in voi e in ogni angolo di questa umanità sofferente.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre, la Vergine Maria, Rosa della Pace

 

 

Messaggi speciali
Messaggio speciale di Cristo Gesù Glorificato, ricevuto, nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasile, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús, per motivo della 83.ª Maratona della Divina Misericordia

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Il Tabernacolo del Mio Cuore desidera essere presente in tutti i Centri e Monasteri Mariani di questo Ordine.

Nel Sacrario potete trovarMi, come anche nell'Adorazione del Santissimo Sacramento.

La Mia Presenza nel Sacrario è eterna, ed è lì che le anime devono cercarmi e riconoscermi per sentirMi nel loro interno.

La Luce del Mio Sacrario non è riconosciuta da molte anime nel mondo. 

Nel Tabernacolo del Mio Cuore, ho uno spazio preparato per ogni anima: un proposito.

Prima di partire e di lasciare il mondo, desidero che esaudite questa richiesta, perché non è solo per la vostra religiosità, ma anche per le anime del mondo che, in questo momento, hanno bisogno di scoprire il mistero che custodisce il Sacrario del Mio Cuore.

In questo Eremo, che è stato eretto a Mio Nome, desidero vedere anche un Sacrario; come pure in tutte le case religiose del vostro Ordine e nei Centri Mariani, perché il Tabernacolo del Mio Cuore è il segno visibile dell'ecumenismo e della pace tra le religioni.

Davanti al Sacrario del Mio Cuore potrete raccoglievi nei momenti più difficili, cosi come nel Santissimo Sacramento.

Il Santissimo e il Sacrario del Mio Cuore sono il maggiore legato che ho lasciato per l'umanità

lungo i tempi. 

Molte anime buone si sono convertite davanti al Sacrario del Mio Cuore e ho comunicato con loro nel corso del tempo, alla presenza del Sacrario del Mio Spirito e della Mia Divinità.

Nel Sacrario del Mio Cuore si possono consacrare le anime, anche se non vivono una vita religiosa, perché chi si consacra è la vostra anima. Questa deve essere l'aspirazione della vostra vita nell'universo della consacrazione.

Molte situazioni difficili che il mondo vive potrebbero essere risolte se le anime venerassero il sacrario del Mio Cuore, dove potrò anche sacramentare con il Mio Spirito e la Mia Pace.

Oggi vi rivelo, attraverso il Mio Petto, il Sacrario del Mio Cuore, la Luce della Grazia che discende nel mondo attraverso i meriti della Passione di vostro Signore e Redentore.

Nel Sacrario del Mio Cuore c'è la sintesi della Mia esperienza e della Mia vita sulla Terra, da quando sono nato fino a quando sono salito al Cielo.

So che le anime, a volte, non pongono la loro attenzione sul significato del Sacrario del Mio Cuore; Ebbene, oggi ve li svelo e li condivido con voi, perché sarà nei Centri Mariani e nelle loro case religiose che potrete trovarmi.

Il Sacrario del Mio Cuore è un ponte verso il Cielo, verso l’Universo, verso la Vita Maggiore.

Nel Sacrario del Mio Cuore non conoscerete avversità né turbamenti.

Davanti al Sacrario del Mio Cuore le vostre idee diventeranno chiare e avrete discernimento grazie all'impulso della Mia Grazia e della Mia Saggezza.

Ho bisogno che il mondo comprenda il significato del Sacrario del Mio Cuore, perché anche le anime non sanno cosa conservo dentro di esso. Non c'è solo il Mio Corpo e il Mio Sangue, ma anche la vita spirituale del Tuo Signore, che è una vita onnipresente ed eterna.

Giovanni, l'Apostolo, conosceva il Sacrario del Mio Cuore sulla Croce. Mia Madre glielo fece conoscere nel momento più culminante della Mia agonia, quando nelle viscere più profonde del Mio Essere c'era la solitudine e l'abbandono degli uomini.

Nella più grande oscurità e sofferenza sulla Croce, il Sacrario del Mio Cuore è emerso come una forma spirituale e divina. E ciò rialzò dagli abissi le anime cadute e molte anime ottennero la vittoria della redenzione al prezzo del Mio Sangue. Sebbene ciò sia accaduto più di duemila anni fa, è ancora vivo.

Il Sacrario del Mio Cuore è qui oggi per essere venerato e adorato dalle anime buone e umili.

Nel Sacrario del Mio Cuore potrai trovare l'umiltà e l'abbandono necessari per vivere e attraversare questi tempi sconosciuti e imprevedibili.

Attorno al Sacrario del Mio Cuore, che può essere presente nei Centri Mariani e nelle loro case religiose, così come è presente nelle Chiese del mondo, è dove gli angeli contemplano Dio nella Sua seconda persona, il Figlio, Colui che dona alle anime e ai cuori la filiazione con il Padre Eterno, la riconciliazione e il perdono.

Chi ha fede e Mi adora nel Tabernacolo del Mio Cuore sarà guarito spiritualmente e le malattie del corpo scompariranno in modo inspiegabile.

Ci sono anime nel mondo che sono venute a servirmi attraverso la loro sofferenza. Le anime delle persone hanno paura di vivere quell'esperienza perché è qualcosa di simile a ciò che ho vissuto io, dal Giardino del Getsemani fino alla morte in Croce.

Non riposerò finché non imparerete a superarmi nell'amore e nel servizio.

Prima di chiudere il Mio ciclo con voi, vi lascio l'eredità più grande dell'universo spirituale, che è il Sacrario del Mio Cuore, affinché la Santa Eucaristia non sia solo adorata, ma anche riconosciuta e amata dagli uomini.

Il Sacrario del Mio Cuore è il rifugio per le vostre pene, il sollievo delle vostre agonie, la guarigione delle vostre ferite, l'amore per le vostre coscienze, la saggezza nelle vostre confusioni, la chiarezza nei vostri sentieri, la resa eterna delle vostre anime.

Nel Sacrario del Mio Cuore c'è tutta la Mia vita e la Mia esistenza.

Il Tabernacolo del Mio Cuore è pieno di Misericordia per le anime.

Il Mio Essere è pieno di Luce per i cuori, ma molti non lo accettano.

Possa che quest'ultima Maratona che vivrete con Me non solo sia una sintesi, ma un'opportunità per ricordare ciò che avete vissuto con Me in questi anni, dai pini sacri dell'Aurora, passando per tutte le città visitate dal Pellegrinaggio per la Pace.

In ogni momento, questo mistero del Sacrario del Mio Cuore era presente, accompagnandovi e servendo le anime più bisognose, soprattutto quelle che, apparentemente, non ne avevano bisogno.

Davanti al Sacrario del Mio Cuore voi siete cristallini. Tutto posso vedere e riconoscere tutto, non ci sono limiti né apparenze.

Davanti al Sacrario del Mio Cuore, le vostre anime possono governarvi e imparare a farlo in questi momenti critici.

Davanti al Sacrario del Mio Cuore non dimenticherete l'impegno nei momenti di più grande prova, perché Io Stesso vi farò ricordare che siete venuti per servirMi e cosa siete venuti ad offrirmi.

È attraverso il Sacrario del Mio Cuore che lascerò i Miei rappresentanti sulla Terra, tutti i devoti e coloro che venerano il Mio Sacro Corpo nell'Eucaristia.

Attraverso il Sacrario del Mio Cuore troverete il Regno Celeste e sarete rafforzati nella pace, per i momenti di maggiore tribolazione.

Ora, desidero avere nel Sacrario del Mio Cuore le vostre esperienze di amore e di perdono, perché ciò ricreerà la Creazione in questa scuola di Amore Divino e l'espansione della coscienza attraverso l'impulso che porta l'Amore di Dio nel mondo.

L'ultima cosa che voglio dirvi, compagni, è di valorizzare tutto ciò che avete ricevuto dalla Mia Persona e dalla Mia Divinità, in questi ultimi tempi.

Possa questo momento di addio al Vostro Maestro e Signore essere un'occasione per assumere definitivamente il vostro impegno nei miei confronti, nell'opera di servizio e di preghiera, perché l'esercizio spirituale della preghiera della Misericordia continuino.

Ora è giunto il momento di assumersi la responsabilità come adulti nel cammino spirituale. Finora tutto era una preparazione.

Non solo Mi ritiro perché Mio Padre mi ha chiamato a prepararmi per il Mio Ritorno, perché voi avete già imparato come sostenere il Mio Piano d'Amore nell'umanità.

Definitivamente, siate l'Amore che vi ho donato nei Sacramenti e attraverso ogni parola, ogni messaggio e istruzione. Così, dal Cielo, avrò un posto e uno spazio nelle vostre anime dove potrò specchiarmi e rifrangere la Luce della Mia Misericordia.

Ringrazio coloro che si sono affidati a Me durante questi anni di preghiera misericordiosa, e coloro che continueranno a farlo, comprendendo oltre loro stessi, cosa ciò significhi per questo momento sul pianeta e sull'umanità.

Io posso essere solo in ciò che è semplice, austero ed umile. È dove posso ritornare affinché le anime Mi trovino e Mi vivano.

La donazione del vostro Maestro è eterna e incondizionata, così devono essere le vostre vite e le vostre coscienze, perché oggi non capirete cosa significa, ma domani lo saprete. È una promessa.

Possano le vostre vite, esperienze e preghiere continuare ad essere scritte nei Libri della Sapienza di Dio, affinché l'umanità abbia ancora la possibilità di riscattarsi. Così sia.

Preghiamo in questa Maratona come se fosse la prima volta, sapendo che sarò attento a ciascuno di voi e sperando che Mi risponderete come quando vi ho chiamati per la prima volta per questo esercizio spirituale, sapendo che utilizzerò questo momento di preghiera per aiutare il pianeta e le anime, affinché si compia la salvezza dei cuori.

Possa la Mia Pace riflettersi in voi. Possiate essere portatori della Mia Pace. Possa la Mia Pace moltiplicarsi ed espandersi in tutto il mondo.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, Brasil, transmitido per la Vergine Maria Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Dio discese dal Cielo e si é fatto uomo tra gli uomini per essere crocifisso, umiliato e attaccato da coloro che ricevevano i Suoi miracoli e benedizioni.

Dio ha versato ogni goccia del Suo Sangue, attraverso Suo Figlio, e quello stesso Sangue hà redimito e redime, fino ad oggi, a tutti coloro che lo invocano per essere purificati.

Dio versò la Sua Acqua, attraverso Suo Figlio, in modo che l'umanità fosse nuovamente benedetta dallo Spirito Santo Consolatore, e poi il Suo Spirito discese a Pentecoste.

Solo un Amore così grande, paziente, umile e misericordioso avrebbe potuto fare ciò che ha fatto e, in questo momento, lo fa di nuovo perché Dio ama i Suoi figli attraverso Cristo.

Per questo, in questi giorni, il Crocifisso soffre e soffre di nuovo, questa volta attraverso il sacrificio del Suo Spirito per l'umanità, in modo che le anime trovino la via del ritorno al Padre Celeste.

E attraverso quel cammino che Cristo offre, attraverso i Sacramenti, quei cuori riconsiderano e vedono che senza fraternità e senza solidarietà sarà impossibile continuare con questo amato Progetto di Creazione che è la razza umana.

La coscienza e la fede di coloro che credono in Cristo li faranno vivere quel cambiamento, e le porte della Grazia verranno mantenute aperte in modo che ciò che è scritto e previsto sarà adempiuto.

Per questo, figli. permetete che la Paasione di Cristo vi facioa capire la pasione che oggi vive il pianeta e cosi la maggioranza riesca a portare l'alivio per colui che clama tutta la Terra.

Vi ringrazio per rispondere alla Mia Chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, Minas Gerais, in Brasile, trasmesso da María, Rosa de la Paz, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Possano le Parole di Mio Figlio raggiungere le profondità del tuo cuore.

Possano le sue azioni dolorose della Passione concederti la trasformazione necessaria.

Possa ogni agonia vissuta da Lui, spingerti a sopportare le prove di questi tempi.

Possa la solitudine vissuta da Lui prepararti ad attraversare il deserto in solitudine.

Possa il prezioso Sangue, versato da Lui, giustificare tutti gli errori che hai commesso.
 
Possa l'Acqua che scorreva dalla Sua parte, sulla Croce, portarti la certezza di poter adempiere al Piano di Dio.
 
Possa il silenzio e l'umiltà, espressi da Mio Figlio, aiutarti ad ascoltare e riconoscere le chiavi della redenzione della tua coscienza.
 
Possa il Corpo di Cristo flagellato guarire le ferite interne delle tue sofferenze, così che tu possa sempre essere rinnovato dalla Gloria e dalla Vittoria che Cristo continua a raggiungere, attraverso i secoli, nelle vite di coloro che si rendono al Signore.
 
Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!
 
Vi benedice,
 
Vostra Madre Maria, Rosa della Pace
Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto il 17 novembre 2018, nella città di São João Batista, Santa Catarina, Brasile, trasmesso da Maria, Rosa della Pace, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Apri il tuo spirito affinché il Santo Calice del Signore riversi su di te i suoi codici di vita e tutto sia trasformato e redento.

Lascia che il Santo Calice irradi il suo potere spirituale, interiore e immateriale, in modo che le sue correnti divine scendano nella tua vita attraverso la tua fede nel potente Sangue di Gesù.

Apri te stesso per conoscere il mistero di quello strumento di Dio, e raggiungerai così  la realtà spirituale di quel potente mezzo.


Apri te stesso per trovare, attraverso quel mistero, la grande chiave che aprirà tutte le porte affinché tu entri presto nel Sacro Regno del Santo Calice, dove gli angeli venerano e onorano i preziosissimi Codici Divini raggiunti dal loro Maestro e Signore.

Sii partecipe di quella comunione interna con il Santo Calice e rinnova l'impegno e la fiducia per andare avanti, al di là di ogni cosa, in modo che la purezza sorga nella tua anima come un Sole sacro e riceva la benedizione spirituale della potente energia divina.

Davanti al Santo Calice del Signore la tua vita è rinnovata, una volta e poi ancora. Tutto è al riparo nel più profondo della tua coscienza, affinché raggiunga lo stato interiore della redenzione.

Vi ringrazio per aver risposto alla Mia chiamata!

Vi benedice,

Vostra Madre Maria, Rosa della Pace

Messaggi quotidiani
Messaggio quotidiano ricevuto, durante il viaggio da Norimberga a Colonia, in Germania, trasmesso da Cristo Gesù Glorificato, al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús

Prima Serie di Poesie
Quarta Poesia di un'anima al Sacro e Benedetto Cuore di Gesù

Prima di tutto, amato Gesù,
liberami dalle catene e dagli ormeggi dei desideri,
in modo che la mia condizione umana sia completamente purificata.

Che mediante il Tuo corpo e il Tuo Sangue,
io raggiunga la sublimazione delle cellule e di tutta la materia.

Che diventi così cristallino nelle Tue Mani
così che Tu, mio Signore,
possa usare la mia coscienza
come uno specchio sacro
e tutti gli attributi del Tuo cuore
possano essere riversati sulle anime di questa umanità.

Che l'Amore del Tuo Cuore possa essere reso noto al mondo
attraverso il sacrificio della mia vita e di tutta la mia coscienza.

Per questo, Signore, rendimi fedelmente un partecipante
dei Tuoi Santi Sacramenti
in modo che, in ciascuno di essi,
trovi il motivo per trasformare la mia vita
ogni giorno più sacra ed elevata.

Ritira dalla mia coscienza, caro Gesù,
quegli aspetti inferiori che mi dominano e che governano la mia vita,
perché spero solo e spero che la Tua luce Divina
possa essere presente negli spazi e negli angoli più profondi del mio essere,
in modo da rivelarmi la vera realtà della coscienza
e, in costante offerta, possa trasformare tutto.

Fammi simile agli Apostoli,
in consacrazione e consegna.

Lascia, Signore, che possa mostrarti
anche nei piccoli dettagli,
com'è che Ti amo e quanto Ti amo
attraverso i miei fratelli.

Che tutto questo non sia né la meta né la forma
per vantare la mia coscienza
e ancor meno per farla brillare davanti gli altri.

Svuotami completamente, Gesù Divino,
che in tutto possa servire Te.
Ma concedimi la Grazia di un servizio anonimo e silenzioso
in modo che gli altri cuori possano trovarTi prima di me
e che io sia solo il modello secondo i Tuoi principi e disegni.

Gesù benedetto,
trasforma tutto ciò che non posso trasformare
e guidami affinché possa camminare accanto a Te
con totale fiducia e consegna.

Amen.
 

Vi ringrazio per aver mantenuto le parole di quest'anima nei vostri cuori!

Vi benedice,

Vostro Maestro, Cristo Gesù

Chi siamo

Associazione Maria
Fondata nel dicembre 2012, su richiesta della Vergine Maria, l'Associazione Maria, Madre della Divina Concezione è un'associazione religiosa, senza legami con alcuna religione istituita, di carattere filosofico-spirituale, ecumenico, umanitario, caritativo, culturale, che supporta tutte le attività indicate attraverso l'Istruzione trasmessa da Cristo Gesù, la Vergine Maria e San Giuseppe.

Contatto