Martedì, 3 Novembre 2020

Mensaje especial
Messaggio straordinario ricevuto nel Centro Mariano di Figueira, minas Gerais, Brasile, trasmesso da Gesù Glorificato al veggente Frate Elías del Sagrado Corazón de Jesús, per la 86ª Maratona della Divina Misericordia

Nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen.

Torno in un mondo in cui si vivono ancora violenza, schiavitù e annientamento.

Oggi trasmetto questo messaggio da un luogo dove il pensiero può essere elevato attraverso la devozione, la preghiera più profonda e più vera.

Oggi trasmetto questo messaggio dai Pirenei francesi, dove il vostro Signore sta ora cercando di aiutare la Francia nel suo processo di purificazione e caos.

Quindi anche, internamente, aiuto le altre nazioni europee che, proprio in questi tempi, stanno vivendo e soffrendo quello che hanno fatto una volta in altri tempi. Questa non è una punizione. La violenza, la schiavitù e l'annientamento sono un atto dell'essere umano stesso.

Dio pensò ad opere molto buone per l'uomo sulla superficie della Terra, solo che pochi riuscirono a seguirle e ad adempierle.

L'aspirazione dei Cieli è che viviate in pace, che praticate il bene, diffondiate la Misericordia e fratellanza.

Siamo in un'epoca in cui accadono cose inimmaginabili nel mondo e, con l'avanzare della pandemia, l'umanità si trova, giorno dopo giorno, davanti al portale di una definizione, non solo di una definizione interiore, ma anche di una definizione esterna, di essere o non aderire al Piano di Dio e, soprattutto, al momento del Ritorno del vostro Maestro e Signore, perché quel momento si avvicina.

Mentre la fine del tempo si svolge, si avvicina anche la Coscienza del Vostro Maestro e Signore, la Sua Coscienza Solare.

Molti apriranno gli occhi quando tutto sarà finito. Molti realizzeranno l'essenza di questo messaggio e degli altri messaggi quando tutto sarà finito. E dall'oggi al domani vedranno il Figlio di Dio venire con il Suo vero volto, con il Suo volto Glorificato, Divino e Cosmico.

Per questo, tutto ciò che vivete in questi tempi non è solo una definizione, ma anche un rafforzamento della vostra fede e della vostra fiducia nell'Eterno Padre.

Perché ora posso dirvi, compagni, che non c'è altro posto dove potete guardare. Potete solo guardare in alto a Dio e implorarlo. Imploratelo per questa umanità, supplicatelo per questo pianeta, imploratelo per coloro che si stanno perdendo, per coloro che non credono, per coloro che soffrono, per coloro che subiscono violenza, schiavitù e annientamento in tutto il mondo

Il mese scorso vi ho parlato dei rifugiati, è qualcosa che non potete dimenticare.

L'umanità deve essere consapevole che deve aiutarsi a vicenda, perché finché ciò non accade, non c'è movimento interiore da parte di ciascuno di voi per servire l'altro, il prossimo, molte situazioni non possono essere evitate, perché l'equilibrio dell'umanità è molto sbilanciato, Il vostro squilibrio è sempre maggiore, perché maggiori sono gli errori, i difetti e le omissioni, e minori sono le Grazie e le Misericordie che potete ricevere in questo momento.

Il Mio Cuore è il Portale per voi per raggiungere la Fonte di Dio.

La Francia deve rassegnarsi e chiedere perdono per tutto quello che ha fatto in altri tempi, così come le altre nazioni europee. Perché anche dopo 500 anni si continuano a vivere le stesse conseguenze, ma con altri volti, con altri movimenti che non sono giusti né evolutivi.

Affinché il sangue non scorra più per le città del mondo, devono essere redenti, devono cercare il vero pentimento per trovare la pace e il ristabilimento dell'equilibrio dell'umanità.

Ogni nazione nel mondo sa cosa deve migliorare e, ancora una volta, sono i popoli a pagare le conseguenze di chi decide il proprio futuro. Questo non è né governo spirituale né governo materiale. Non parliamo di giustizia né di Misericordia.

Ma voi, compagni, non potete entrare in quella dimensione di conflitto, rabbia o insoddisfazione. Perché il destino dell'umanità sta segnando molti altri eventi. L'umanità vuole forzare l'essere normale, vivere una vita comune senza responsabilità o impegni.

La spiritualità non sarà mai lontana dalla verità, perché la verità è spiritualità. E quando gli esseri umani capiscono che devono rivolgersi alla vita dello spirito, aiuteranno la loro vita superiore ed entreranno nel grande circuito della vita cosmica, dove le Leggi, gli Attributi e le correnti dell'universo aspettano di aiutarli.

Ma se quella rassegnazione del cuore e dell'anima non esiste, come potrà venire l'aiuto? Come smetteremo di spargere sangue, schiavizzare le persone, trafficare bambini, sperimentare l'ingiustizia sociale tra i popoli e tra le nazioni?

I Vostri cuori devono solo essere uniti al Mio, in questo momento, per sopravvivere. Non possono essere sconvolti, disturbati o disperati per ciò che accadrà. È ora, compagni, che le Mie Parole si facciano carne in voi e le potete vivere, perché è lì, è nella Mia Parola che troverete la forza per superare questi momenti critici.

Sebbene il paesaggio dell'umanità sia ostile, le porte di trasmutazione dell'universo sono aperte per aiutarvi.

Le anime temono in questo momento di viaggiare attraverso i loro deserti, vivendo il vuoto di sé stesse, e più temono di essere niente.

Ma quello che vi ho promesso, più di 2000 anni fa, è il Mio Amore, e per essere nel Mio Amore e vivere nel Mio Amore devi essere vuoto.

Dovete ottenere l'essere niente o volere nulla, perché sarà l'unico modo, compagni, attraverso il quale gli Arcangeli, nei momenti più grandi di tribolazione, vi riconosceranno come strumenti e non come vostra volontà.

E se siete strumenti vuoti, sarete depositari della Sorgente Suprema, e Io come vostro Comandante e Signore potrò usare la vostra coscienza, per portare sollievo al mondo, per diffondere la pace, anche se sono purificati e trasformati.

Non dovete temere di attraversare i deserti che vi offro, certi gruppi di anime sono destinati a vivere e a percorrere quel cammino per tutta l'umanità.

È l'unico modo, compagni, che trovo per giustificare gli errori e le omissioni che molti dei vostri colleghi Mi hanno fatto in questi mesi, voltando le spalle al Mio Piano senza neppure conoscerlo a fondo.

Sono il grande Intercessore tra le anime e Dio, ma sono anche ancora un essere in evoluzione e voi dovete superarmi, dovete rappresentarmi, dovete assolutamente essere una parte di Me, della Mia Coscienza Mistica.

Seguire i Miei Passi significa, in questi tempi, determinazione, disciplina, trasparenza, obbedienza e solidarietà. Sarà l'unico modo che troverò, attraverso gli strumenti di Dio, dei Miei compagni, per poter aiutare il mondo in questo momento cruciale. Perché il Mio Sangue versato non può perdere il prezzo che ha, essendo stato depositato sul suolo di questo pianeta.

Il sangue degli innocenti e dei martiri non può continuare ad essere versato, perché l'umanità entrerà sempre più in ciò che è incerto e ostile, le diversità di porte incerte che l'umanità apre in questo momento sono tante. Se pensate per un momento a quanti esseri umani vivono in questo mondo, sarete in grado di percepire quante porte si aprono in pochi secondi, giorno dopo giorno. 

Chi trasmuta questa situazione? Ve lo siete chiesti?

Il pianeta deve essere la vostra vera casa sacra, non solo la vostra casa comune, ma la vostra casa sacra.

L'essere umano perde la sensibilità ai Regni della Natura, all'alba, anche al rumore del mare, perché è ipnotizzato dalle tecnologie, dall'artificiale.

La robotica scientifica di questi tempi sta portando l'uomo di superficie ad essere controllato da macchine, e non è lui a guidare le macchine.

Dovete saper discernere, dovete saper pensare, per avere saggezza in questi tempi e non essere confusi o ingannati.

Dovete essere propagatori di pace, di Misericordia e soprattutto di semplicità, perché nella semplicità non perderete Dio né il legame con la Fonte Divina, che è ciò che l'umanità perde, giorno dopo giorno, immergendosi nella conquista tecnologica e in una conquista dell'universo che è irreale.

E volete ancora raggiungere altri pianeti? Per fare cosa? La stessa cosa che avete fatto con questo mondo e questa Creazione che Dio vi ha dato?

Ma il tempo vero sta già scendendo, il Tempo Reale si sta unendo al vostro tempo cronologico e, con il passare dei prossimi mesi, i prossimi anni, chi non ha ancora creduto a nulla, vedrà. E cosa faranno quando vedranno e sentiranno?

L'amore è ciò che ti darà la forza di capire tutto ciò che vedrai che verrà dall'universo ed entrerà nel pianeta. Le porte del mistero si apriranno affinché tutti possano riconoscere la conoscenza e quello che, nonostante tutto, arriverà in dono in questi tempi critici per tutta l'umanità.

Sono in preghiera, nei Pirenei francesi, per aiutare la coscienza di quella nazione che non ha ancora compreso il suo cammino di redenzione e penitenza.

Vengo per darvi forza interiore in modo che possiate sostenere questi tempi, in modo che i Miei discepoli, apostoli e servitori possano sostenere questi tempi.

Non impedirò la partenza di coloro che non vogliono essere al Mio fianco. L'Amore Cristico non regge né controlla. L'Amore Cristico trascende, eleva, trasmuta e libera coloro che sono giusti e veri davanti al Mio Cuore.

Per questo non prendere decisioni affrettate. Non lasciarti ingannare dai tuoi impulsi umani. Sii intelligente e non lasciarti trasportare da chi non vuole seguirmi e giudicare le Mie Opere, perché tornerò anche per loro a separare la paglia dal grano. E questo non sarà simbolico, sarà nel momento in cui le grandi Coscienze dell'universo appariranno per ricostruire l'umanità.

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.